Creato da ninograg1 il 16/01/2006

XXI secolo?

Vivere e sopravvivere nel nuovo medioevo italiano

Get the Radio DgVoice verticall no autoplay widget and many other great free widgets at Widgetbox! Not seeing a widget? (More info)
 

STO LEGGENDO E RACCOMANDO

 

 

siti

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: ninograg1
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 57
Prov: MS
 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 197
 
 

SHINY STATS; TROLLS

DIRECTORY

 

TCPA;OIPA

 
Leggi a questo link

 

      aumenta page rank

 

MOTORI

 immagine Best blogs ranking

 

 

XML, PULIZIA

 Basta! Parlamento pulito  Feed XML offerto da BlogItalia.it  immagine immagine Iscriviti I heart FeedBurner 

 

LIST

  Blogarama - The Blog Directory Powered by FeedBurnerIscriviti a RSS aggiornamenti dal titolo: Powered by FeedBurnerSono membro della AM Blog directory

 

GREENPEACE & ARCOIRIS

immagine immagine BlogGoverno    Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini  

 

 

MATRIX 1

un mondo senza regole e senza confini 

Il Fatto Quotidiano

http://www.ilfattoquotidiano.it/

Scudo della Rete

BlogNews

 

NESSUNO TOCCHI CAINO; PACS

immagine   immagine

 

VARIA GRAFICA

immagineDirectory dei blog italiani

 

BLOGITALIA

          BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« L’astensione"Centinaia di militanti... »

L'ex-presidente di Facebook: i social fanno male al cervello

Post n°4112 pubblicato il 13 Novembre 2017 da ninograg1
 

Punto Informatico

di Alfonso Maruccia


Roma - Non bastavano le polemiche sulle fake news, l'advertising comprato dai servizi segreti russi e le accuse di monopolio nei servizi di rete; ora Facebook deve fare i conti anche con le reprimende di chi, per aver investito i primi soldi nel futuro colosso dei social network, è diventato miliardario e ora accusa: "Facebook ci sta friggendo il cervello, e sta facendo del male soprattutto agli utenti in giovane età".

Le nuove accuse contro Facebook arrivano infatti da Sean Parker, presidente originario della corporation, miliardario e cofondatore del primo network di file sharing della storia (Napster) che in un evento organizzato a Philadelphia parla degli inizi dell'impresa di Zuckerberg e soci. Un'impresa progettata per imbrigliare la mente dei suoi utilizzatori.

Facebook è stato pensato fin dall'inizio per consumare quanto più tempo e attenzione cosciente degli utenti, rivela Parker, sfruttando "una vulnerabilità nella psicologia umana" per creare un "social-validation feedback loop" capace di raggiungere lo scopo indipendentemente dalla forza di volontà dei partecipanti al network.

Arrivato alle dimensioni attuali, dice ancora Parker, Facebook ha la capacità di "cambiare letteralmente la relazione con la società, la relazione di ciascuno con l'altro", e soprattutto di modificare in chissà quali modi - molti evidentemente negativi - "la mente dei nostri bambini."

Dopo aver guadagnato più di due miliardi con il social network, Parker dice ora di essere diventato un "obiettore coscienzioso" e di essere piuttosto interessato alla ricerca sul cancro o altre attività filantropiche del genere.

Di certo la posizione critica di Parker rispetto al social networking - e a Facebook in particolare - non è isolata, nell'ambito della Silicon Valley e della società civile americana; altri pezzi da novanta e dipendenti del Facebook delle origini dicono ora di sentirsi "colpevoli" per tutto il male che la corporation ha portato, sta portando e porterà alle relazioni sociali lontano dallo schermo.

Vista dall'interno di Facebook, invece, la soluzione contro i danni della "socialità" virtuale sembra essere un coinvolgimento sempre maggiore dell'azienda nelle esigenze concrete delle comunità. La nuova iniziativa in tal senso si chiama Community Boost, e vuole fornire le competenze digitali necessarie a "tirare fuori il meglio da Internet" a persone in cerca di lavoro, piccole imprese e startup. Il servizio sarà disponibile nel 2018 per 30 città americane.

Alfonso Maruccia

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/Karamazov/trackback.php?msg=13583642

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
elyrav
elyrav il 14/11/17 alle 08:20 via WEB
Io e mia figlia siamo su fb ma per fortuna non lo utilizziamo praticamente mai. Effettivamente è dannoso ... come cavolo fai a pubblicare secondo per secondo la tua vita??? Mah!!! Buona giornata
 
 
ninograg1
ninograg1 il 14/11/17 alle 11:14 via WEB
Io lo uso come megafono
 
jigendaisuke
jigendaisuke il 14/11/17 alle 11:21 via WEB
Ma io amplierei il discorso a tutti i social
 
 
ninograg1
ninograg1 il 14/11/17 alle 18:35 via WEB
jigendaisuke il 14/11/17 alle 11:21 via WEB quel che conta è l'uso non il social in sé...
 
twister007
twister007 il 14/11/17 alle 14:15 via WEB
Io invece non lo uso affatto e nemmeno lo vorrò usare, già anche questo di libero mi sottrae del tempo che lo destinerei volentieri ad altro
 
 
ninograg1
ninograg1 il 14/11/17 alle 18:36 via WEB
twister007 il 14/11/17 alle 14:15 via WEB anche questo è vero ma non tutti la pensano come te e lo sanno.. ecco perchè se ne approfittano!!!
 
aldogiorno
aldogiorno il 14/11/17 alle 18:05 via WEB
CIAO NINO. UNA BUONA SERATA ED UN CARO SALUTO ALDO.
 
 
ninograg1
ninograg1 il 14/11/17 alle 18:41 via WEB
ciao aldo
 
nina.monamour
nina.monamour il 14/11/17 alle 18:35 via WEB
Il social network mediante il quale scambiamo immagini e notizie col mondo, esprimiamo approvazione e dissenso, organizziamo eventi, consolidiamo i più disparati gruppi e postiamo foto buoniste di teneri animali anche se siamo malvagi come Lucifero, rende molto più superficiali di un tempo i rapporti umani. E più veloce la loro fine, a seguito della quale l'ago della bilancia oscilla tra conservatori seriali, che, a dispetto di baruffe e incomprensioni, non riescono a disfarsi di contatti, post e immagini, e radicali "tagliatori di teste", che operano una sorta di contemporanea damnatio memoriae. Anche perché, oltre che cancellarla, una persona si può anche "bannare" (che sia una eco del medievale bando?), ovvero bloccarla per impedire qualsiasi ulteriore contatto. Non è forse auspicabile, e preferibile, che piuttosto che compiere mostruosi atti estremi ci si limiti ad usare, per liberare rabbia e risentimento, la finestra "rimuovi dagli amici"? E gli amici, a questo punto, sentitamente ringraziano. Tutto ciò è diseducativo, Nino, specie per i giovanissimi. Ti auguro una buona serata.
 
 
ninograg1
ninograg1 il 14/11/17 alle 18:42 via WEB
sottoscrivo ma in sé il social è neutro. è come viene usato dal gestore e da noi che se ne fa un arma..
 
shadow_15124hfukrl
shadow_15124hfukrl il 14/11/17 alle 20:14 via WEB
Infatti caro Nino certi gestori dovrebbero venire chiusi, non si vigila abbastanza in questi social net work per cui si può rimanere scottati. Una buona serata Ombry
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

elyravjigendaisukeITALIANOinATTESAninograg1massimocoppaliberantemaresogno67shadow_15124hfukrltwister007piera.daveswoodenshipmargherita.2010coccodrilo2aldogiornonagi51
 

ULTIMI COMMENTI

I MIEI BLOG AMICI

- The BoNny
- piazza alimonda
- considerazioni
- Giovani e politica
- vivazapatero
- montagneverdi...
- melodie dell'anima
- bruno14
- *Serendipity*
- Di tutto, di piu'
- Ali Rosse...
- La dea Artemide
- ora ci penso..
- solo per satira; ogni tanto guardo e nn c'era il tuo profilo....
- sterminatore1986
- ossevatorio politico
- blog dedicato ai fumetti: wow!
- neverinmyname
- SOLI CONTRO LA MAFIA
- Gira e Rigira
- Prodi vs SilvioB 3-0
- (RiGiTaN's)
- Job interview
- l'edicolante
- ricambio generazione
- BLOGPENSANTE
- Geopoliticando
- Frammenti di...
- EARTH VIRTU'
- Reticolistorici
- BLOG PENNA CALAMAIO
- Lapiazzarossa
- Il mondo di Valendì
- Italia democratica
- piazza carlo giuliani
- In Equilibrio..
- PENSIERI IN LIBERTA
- MOSCONISMO
- GIORNALE WOLF
- ETICA & MEDIA
- siderurgika
- Il mondo per come va
- lecosistema...
- MONDO NOSTRUM
- IlMioFavolosoMondo
- *STAGIONI*
- LA VOCE DI KAYFA
- NO-global
- hunkapi
- Writer
- alba di nina ciminelli
- imbrogli i
- ippogrillo
- PENSIERO LIBERO
- Perle ai Porci
- ROBIN HOOD
- Un blog demo_cratico
- Aderisci al P.G.M.I.
- rinnegata
- RESPIRA PIANO
- Anima
- Cose non dette
- PersoneSpeciali
- diario di un canile
- Sassolininellascarpa
- disincanto.....
- Dolci note...!
- STAIRWAY- TO- HEAVEN
- vivere è bello
- bijoux
- mecbethe
- my goooddd....
- ...riflettendo.
- BOBO E ZARA
- la Stella di Perseo
- forever young
- ECCHIME
- Regno Intollerante
- io solo io
- MONICA
- coMizia
- Femminilita
- @Ascoltando il Mare@
- nel tempo...
- Non vinceranno!
- Doppio Gioco
- cigarettes & Coffee
- MOONCHILD
- Avanguardia
- Il Diavolo in Corpo
- Angolo Pensatoio
- Assenza di gravità
- cera una volta
- DI TUTTO E DI PIU
- ORMALIBERA
- FATAMATTA_2008
- TUTTOENIENTE
- ZELDA.57
- Triballadores
- club dei cartoni
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

NON LASCIAMOCISOLI & CHE

O siamo Capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, O DOBBIAMO lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza,perchè questo blocca il libero Sviluppo dell'intelligenza "
Ernesto Che Guevara
  

XXI secolo?

↑ Grab questo Headline Animator

 

IDEOGRAMMA DI PACE; EMERGENCY

GRILLO

  No TAV