Creato da bimbadepoca il 16/03/2005

Il diario di Nancy

Pensieri e storie tra il vero, il verosimile e l'inganno.

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

liberanteaionedizioniannisexantavidokcleopardi9elviprimobazarIrrequietaDcinghiale20070Massimiliano_UdDfiumechevacina.70anna.becchiElemento.Scostanteylli76
 

IL CUORE E LE STELLE

Per chi sente la necessità di guardare in faccia l'autrice di questo blog.
Si ringrazia Seduzir64 per il sottofondo musicale.

My windows Live spaces 

 

LA MIA LIBRERIA

 

in continuo aggiornamento su aNobii

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Diario delle vacanze, pa...Quando le parole scelgon... »

Figli delle stelle

Post n°269 pubblicato il 19 Agosto 2011 da bimbadepoca
 

 

Non ricordo se vi ho mai parlato del mio interesse per l'ufologia. Sì, avete letto bene, credo negli alieni!!! Non è matematicamente possibile che la Terra sia l'unico pianeta abitato degli interi universi, che cavoli è anche una questione di probabilità statistica.
Sono profondamente convinta che in tempi assai remoti debba essere avvenuto un contatto tra i nostri progenitori e queste civiltà spaziali, mi baso sul principio dell'evemerismo: le prove di questi incontri sono descritte nei miti. Vi prego non storcete il naso, non voglio tenere una noiosa lezione accademica sugli ufo e la mitologia, mi limito all'essenziale, perché immagino già sappiate che in ogni cultura si parla di Dei venuti dal cielo. Non deve essere difficile figurarsi l'incontro tra gli antichi abitanti della Terra e questi uomini che avevano conoscenze sbalorditive, chissà forse l'imput per la nascita della nostra civiltà è cominciato proprio così.
Poi nei secoli a venire qualcuno ha mischiato le carte in tavola e ci ha propinato le religioni con tutte le limitazioni di sorta che ne sono seguite. Ma questa è un'altra storia, ho la pessima abitudine di divagare.

Dicevo che m'interesso d'ufologia, non sono di quelli che passano le notti con il naso per aria nella speranza di vedere un marziano, non sono nemmeno tra quelli che stanno collegati ventiquattro ore al giorno ai canali dei radiotelescopi per captare un fruscio spaziale. Diciamo che l'argomento mi appassiona e spesso curioso tra siti specifici o faccio ricerche seguendo mie teorie strampalate.
Proprio l'altro giorno mi sono imbattuta nel pianeta Nibiru.
Consentitemi una piccola spiegazione per i profani, Nibiru per gli antichi Sumeri era il pianeta da cui provenivano i loro dei: gli Anunnaki.
Molti studiosi della materia ritengono probabile che gli Anunnaki altri non siano che quei primi alieni sbarcati sulla terra da cui apprendemmo la conoscenza.
Il pianeta Nibiru avrebbe un'orbita lunghissima, al tempo dei Sumeri era molto vicino alla Terra, questo avrebbe permesso ai nostri fratelli spaziali di presentarsi per una visita di cortesia, come si fa tra buoni vicini. Non è dato ancora sapere chi offrì il caffè.


Ebbene, mi sento tanto la Carrà a fare quest'annuncio, ma dopo 3600 anni il pianeta Nibiru è di nuovo qui!!! Frenate l'entusiasmo, posate le macchine fotografiche, prima di correre a prepararvi per l'incontro ravvicinato del terzo tipo, dovete sapere ancora alcune cosette, particolari di nessuna importanza, ma è sempre meglio essere preparati in vista di un evento di tal fatta.
Dovete sapere che gli scienziati ufficiali sostengono che, ciò che si sta avvicinando alla nostra orbita, non sia il pianeta Nibiru ma la cometa Elerin.
Peccato, lo so, già sognavate di mettere su face book la vostra foto abbracciati a ET.
Se vi può consolare, vi rivelo cosa dicono gli studiosi catastrofisti, secondo loro l'avvicinarsi alla nostra orbita di un pianeta che ha le dimensioni pari a quattro volte la Terra potrebbe comportare qualche piccolo problema d'attrazione gravitazionale. Sia chiaro nulla di grave, intorno al 25 settembre, il giorno in cui Nibiru entrerà nella nostra orbita, ci potrebbero essere dei terremoti del nono grado Richter, eruzioni vulcaniche in tutto il pianeta, brusco aumento della temperatura con conseguente inondazione di terre emerse, in parole povere il Giappone e la Nuova Zelanda sparirebbero dal mappamondo. Dimenticavo tempeste di fuoco, tornado e uragani sparsi.

Insomma a settembre, oltre alla stangata fiscale, ai licenziamenti iniqui e ai sacrifici imposti alla solita parte della popolazione italica, ci aspetta anche quest'altra spada di Damocle. Indubbiamente un ottimo rientro dalle ferie.

Non so voi ma io, non solo ho deciso di saltare la rata del mutuo e di non pagare i lavori condominiali, ma sto stilando la lista delle cose che vorrei fare prima del 25 settembre:

1)      Entrare in un negozio e fare acquisti come Julia Roberts in Pretty Woman.

2)      Visitare Budapest

3)      Trascorrere un intero week end in un centro benessere a sette stelle.

4)      ..............................................

5)      ............................................

6)      .......................................

7)      ..................................................

8)      ........................................................

Il resto non è dicibile su una pubblica piazza, i desideri di un condannato a morte non devono necessariamente essere casti e puri.

 

 

Commenti al Post:
occhiodivolpe2
occhiodivolpe2 il 19/08/11 alle 09:40 via WEB
il cielo x molti millenni è stata l unica realtà , mlti iti sn interpretabili in un certo modo ma forse la traduzione è forzata o sn riportati faziosamente ... io nn ci credo molto xk penso che invece di girare x i cieli , si farebbero conoscere e parlerebbero con i governi , stabilire rapporti culturali , economici ... l irreale , il mistero esercita una grande attrazione cm la fine del mondo :))) .. un po' i maya , un po' i sumeri e le anime sensibili palpitano ........ ;) io palpito x la bella di montesanto .... :))) e.
 
 
bimbadepoca
bimbadepoca il 23/08/11 alle 13:16 via WEB
Sai Henry che esiste una corrente di pensiero che vorrebbe gli extraterrestri già collaboratori dei governi mondiali, si tratterebbe di alieni cattivi che lavorano per la schiavitù del genere terrestre. Già anche tra gli alieni ci sono i buoni e i cattivi :-)) Sì le anime sensibili, da che mondo è mondo, guardano il cielo e si fanno tante domande.
 
fiumecheva
fiumecheva il 25/09/11 alle 07:45 via WEB
:-))).... Buongiorno :-)
 
 
bimbadepoca
bimbadepoca il 14/05/12 alle 15:23 via WEB
Buongiorno a te Fiume... con solo nove mesi di ritardo ;-))
 
bimba_colorata
bimba_colorata il 09/11/11 alle 08:19 via WEB
Sei sempre simpatica, ^_^ cmq ritengo molto più probabile che l'universo sia un enorme ologramma, come sostiene la fisica quantistica... PS. siamo al 09 novembre e sono ancora tutta intera... meno male!! ^_^ kiss
 
 
bimbadepoca
bimbadepoca il 14/05/12 alle 15:25 via WEB
Grazie bimba, per fortuna novembre è finito da un pezzo e noi siamo ancora qua :-)) Non so l'universo come sia, non riesco a immaginare uno spazio infinito né un enorme ologramma, so solo che non è possibile essere l'unico pianeta abitato.
 
atapo
atapo il 19/11/11 alle 22:40 via WEB
La prossima data quale sarà?
 
 
bimbadepoca
bimbadepoca il 14/05/12 alle 15:26 via WEB
Una data molto vicina, domenica 20 maggio 2012.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

LA TRAMA DI QUESTO BLOG:

" E quello che lei mi disse
fu in idioma del mondo,
con grammatica e storia.

 

Così vero
che sembrava menzogna."
(Pedro Salinas)

 

Sa sedurre la carne la parola,
prepara il gesto,
produce destini.

(Patrizia Valduga)

 

 "Altri menino vanto delle parole che hanno scritto: il mio orgoglio sta in quelle che ho letto"
(J.L. Borges)

 

"Quello che ora diamo per scontato, un tempo fu solo immaginato"

(William Blake)