Creato da Kastania il 07/06/2006

Sex&City 2013

sempre io

 

 

« La bellezzaIl completino perfetto »

L'anello della discordia

Post n°138 pubblicato il 06 Dicembre 2006 da Kastania
 
Foto di Kastania

"Capisci? mi ha regalato.. quella roba. Vuol dire che mi ha preso per una vacca frigida."

Sorseggio perplessa il mio Bellini.
Miranda è a pezzi: il suo ragazzo è tornato a casa con il famigerato anello vibrante della Durex. Lei lo ha cestinato senza indugio e ha mandato il proprietario a fare un giro a quel paese..

"Però.. non sei tu quella sempre aperta alle novità? la prima di noi a varcare le porte di un Sexy shop? quella aggiornata sulla biancheria di gomma, sui preservativi al gusto di panna e fragola,sui travestimenti kitsch e le manette più in voga? se non avevi voglia di provare quell'affare, ti capisco. Ma avere una reazione così esagerata.."
La sua collega, al tavolo con noi, esterna un pensiero che avevo avuto anch'io.

"Non è la stessa cosa!"

Come non sarebbe la stessa cosa?
Tutte le volte che tornava a casa lei, con qualche nuovo gadget erotico, lui avebbe dovuto pensare di essere poco soddisfacente a letto?

QUesto è un esempio di doppio standard.

Finchè era lei a fare la spesa piccante, tutto bene. 
Non stava lanciando un messaggio di disperazione, del tipo "non mi ecciti abbastanza al naturale, ho bisogno di vederti nudo con la maschera di Batman". Noooo,stava facendo solo di tutto perchè la loro vita sessuale fosse sempre all'avanguardia e movimentata.

Ora che lui ha fatto un timido tentativo di voler fare altrettanto, pensando forse (come dicono le pubblicità) di regalarle un piacere extra (detto fra noi.. sarà anche un piacere extra per le donne. Ma per gli uomini? un affare che vibra in qualche modo non interferisce con il normale svolgimento dell'azione?)... lei si incazza.

Ho provato a farglielo capire, ma la sua reazione non è stata confortante.
Ha detto che non ha più intenzione di andare a letto con quel pervertito.

So che domani avrà già cambiato idea,figuriamoci. Stanno insieme da troppo tempo perchè questo rappresenti un vero problema.

Però mi ha fatta riflettere comunque.
Le fantasie erotiche sono qualcosa che si divide in due: ogni coppia ha le sue, e ogni individuo all'interno della coppia porta il proprio contributo.

Penso che, se c'è il rispetto reciproco e la totale accettazione, non ci sia nulla di veramente tabù,che non si possa condividere e di cui non si possa divertirsi insieme. (Parlo sempre di coppie consenzienti,adulte e vaccinate).

Ma è curioso che ci siano ancora dei terreni inesplorati,delle zone d'ombra che non si accettano,neppure quando si sta insieme da anni...

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ULTIME VISITE AL BLOG

keaton2006CaffettieraSexykimba_tWLapadoveseausdauerSteffffniki312principeazzuroxxxxxslave310Timidoubriacolplay_stationskynet_manPrincipiaMathematicaIrrequietaDfabio1972dgl
 

AREA PERSONALE

 

SHINYSTAT

Contatore sito
 
Citazioni nei Blog Amici: 192
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

TECHNORATI

Add to Technorati Favorites