Creato da goccedivaniglia il 09/04/2006

Passione... Arte

Atmosfere intense, un connubio molto emozionale d'arte, letteratura, musica, poesia, sogni. Momenti di malinconia si mescolano con attimi di profonda passione

 

 

« La Mia LuceSono come Tu mi Vuoi »

Tanti auguri piccola mia..

Una lettera dal passato, (appena aperto il blog), questo blog lo amo anche per questo, ha reso il mio dolore più sopportabile, grazie a molti splendidi amici conosciuti qui.  

 

Da: goccedivaniglia@libero.it   A: ...

28/05/2006 18:24 
 
Ho riflettuto un po', non ho scritto di getto in risposta alla tua mail come invece facevo precedentemente, e mi sono anche chiesta il perché.
Ultimamente non conosco molto bene me stessa, mi sto ponendo diverse domande, sto attraversando una nuova fase della mia vita, quella della nuova separazione, da mia figlia.
La precedente (dal mio ex) era stata una liberazione, un alleggerimento della mia anima, che mi ringraziava ripetutamente più volte al giorno. Ma adesso tutto è diverso e persino spaventoso, ogni mio pensiero è calcolato in conseguenza di ciò che mia figlia penserà di me, ogni mia azione è un senso di colpa se lei non è con me. Io non riesco più a vivere serenamente e soprattutto a rassegnarmi. Avverto un vuoto disumano. Ieri alla festa della scuola mi sentivo tremendamente sola in mezzo a centinaia di persone e se qualcuno mi salutava o voleva comunicare, io schiva mi isolavo, nascondendomi dietro l'obiettivo della macchina fotografica, bella scusa, buona compagna contro il vuoto che mi circondava, vuoto fatto di persone chiassose, di bimbi che ridevano, si divertivano, e io che avevo stampato sul volto un sorriso di circostanza, e un animo per nulla sereno. Il mondo poi sembra crollarmi addosso quando vedo due compagne di classe di Giulia che pronunciano il suo nome e cognome non avendomi vista, e successivamente voltandosi nella mia direzione mi dicono "salutami Giulia". Pensai:  Giulia la vedrete voi prima di me, lunedì a scuola.... ed io no.
Oggi Laura mi ha chiesto ripetutamente di andare al "Villaggio della Salute" a Castel San Pietro, a una trentina di km da noi. Inizialmente le dissi di si, l'intenzione c'era, ma poi riflettendo, pensai che andarci senza Giulia per me sarebbe diventato una tortura, non un piacere. E' un bellissimo posto con piscine termali, parco acquatico per bambini e zona relax per adulti, lo scorso settembre al rientro dalla Sicilia andammo a rilassarci lì, dopo la fatica del viaggio di rientro. E fu piacevolissimo, conservo delle belle foto. 
Ho pensato di prendere un giorno di ferie in mezzo alla settimana prossima, speriamo di riuscire ad ottenere almeno un giorno, così da trovare meno caos e prendere con me anche Giulia. Oggi il cielo è leggermente velato, è questa la giustificazione che ho dato a Laura, ma ho dovuto anche spiegarle che preferivo portare con noi anche Giulia, ma lei sembrava non capire.... mi ripeteva più volte che Giulia ha scelto di stare con papà, perciò -"peggio per lei"- queste le sue parole. Avverto del rancore in lei, come se fosse profondamente delusa. Questo mi rattrista moltissimo, pensare che le sorelline che sono sempre cresciute insieme con mio grande orgoglio, ora non si vedano più, mi fa male. Però penso che Giulia non sia minimamente contrariata da questa situazione, dato che continua a voler stare con suo padre e con la compagna di quest'ultimo.
A volte li invidio, in fondo sono una famiglia loro! Ed io sola con la mia tristezza, penso che tra due settimane porterò Laura in Sicilia dai nonni, e rimarrò sola  fino alla fine di Luglio. Dal primo al venti Agosto farò anche io le ferie. Non ho ancora progettato nulla, non ci riesco, molto probabilmente quest'anno cercherò di fare la brava figlia rimanendo più accanto possibile ai miei genitori, e sarà la prima volta che faccio una cosa del genere. E ciò in funzione della maturità, quante cose sto capendo adesso, quanto deve aver sofferto mia madre lasciandomi andare via di casa a 18 anni. Che caratterino avevo anche io, e quante gliene ho fatte passare.
Povera mamma. Ora la capisco più che mai, e lei mi ripeteva, quando sarai mamma capirai. Ora capisco! Pensavo: Io non sarò come te, sarò amica delle mie figlie, non contraddittoria come te in tutto quel che faccio e rimproverando tutte le mie scelte.... ora invece ho calzato perfettamente quei panni anche io di giudice severissimo, e dittatore. E poi credo che la parte di artista che c'è in me contribuisca anche tanto a rendermi come sono "sognatrice", a volte dipingo le cose con i miei colori, e non voglio vederle nere, ma capisco che questo mio mondo lo vedo solo io, e sbaglio, scatta quindi la parte razionale che sta in fondo a me, che mi rimprovera e mi rimette in riga, creando dei conflitti interiori fortissimi, che mi paralizzano. Mi sento bloccata, come immobilizzata da questo mio essere, che non mi fa reagire, piuttosto mi lascia impigrita, come se fossi in attesa di qualcosa o di qualcuno, che mi porga una mano per farmi riprendere da questo torpore.
Tutto ciò naturalmente non spaventa solo me. Sto riversando un mare di parole, incomprensibili, potrai mai perdonarmi caro "..."?
Sono più semplice di quanto mai si possa immaginare, con ciò voglio tranquillizzarti. E' solo una momentanea crisi passeggera, o come la definì qualcuno, un pessimismo cosmico Leopardiano.
L'allegria per adesso mi ha voltato le spalle. E pensare che gli oroscopi dicevano che sarebbe stato un anno meraviglioso, ricco di novità e cambiamenti! Ehhhh che cambiamenti....


(etc..)

Tiziana

Molto probabilmente toglierò questo post... in fondo è acqua passata.. e rivangare il passato non fa mai bene, tutt'altro. Buonanotte, non ho emozioni, mi sento arida.. 

Grazie.. a chi si ricorda che esisto.

 

 Altre pagine del blog La Mia Arte

Mamma Bambina 

Uno dei miei Amori

Foto goccedivaniglia ©

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: goccedivaniglia
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 45
Prov: VE
 
 

MIEI DIPINTI AD OLIO

 

"High Summer" di Tamara De Lempicka, copia d'autore, realizzata nel 2007

"Green Turban" di Tamara De Lempicka, copia d'autore, realizzata nel 2006

"The Brilliance" di Tamara De Lempicka, copia d'autore, realizzata nel 2006

"Le cucitrici" di F. Botero copia d'autore, realizzata nel 2008

 
 

ULTIMI COMMENTI

Buonasera, qualcuno conosce il significato de " Il...
Inviato da: Tatiana
il 28/02/2017 alle 18:05
 
cok guzel oyunlar
Inviato da: en güzel oyunlar
il 01/12/2016 alle 21:34
 
thank you
Inviato da: diyet
il 18/11/2016 alle 12:53
 
thank you
Inviato da: diyetler
il 17/11/2016 alle 23:18
 
Ottimo post. complimenti da Artecreo
Inviato da: minarossi82
il 11/11/2016 alle 20:49
 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARTE&DONNE

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 
  Tamara de Lempicka

immagine

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 
Frida Kahlo 

immagine

Video Frida kahlo

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 


๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 

goccedivaniglia

Le Mie creazioni Equilibriarte

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑

 

ARTE

Suggerisci La Mia Arte: preleva il banner copiandolo dall'iimmagine sotto 

Arte, che sia essa Poesia, Musica, Arte scenica, avendo in sé il suo pieno, peculiare e insostituibile valore, può allargare e approfondire la nostra comprensione della verità.

immagine

L'Arte è una manifestazione dell'uomo che deve parlare all'uomo, in quanto lui solo ha occhi per comprenderla.

L'Arte ti artiglia lo stomaco. L'Arte ti fa respirare a pieni polmoni. L'Arte produce una patina colorata tra le cui trame si intravede qualcosa di vivo.

immagine

L'Arte viene associata al divino perché la silenziosa esplosione al calor bianco che produce è talmente carica di significanti non-significati che la mente non comprende, e l'uomo medio quando non comprende divinizza o peggio ne viene spaventato e ne fugge.

immagine

L'Arte non è una linea tracciata dalla tecnica o dalla raffinatezza d'intenti, è piuttosto il lamento dell'animo.

 

 

Creative Commons License
Opera pubblicata sotto una

Licenza Creative Commons

Tu sei libero:

Alle seguenti condizioni:

  • Attribuzione. Devi attribuire la paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore o da chi ti ha dato l'opera in licenza.

  • Non commerciale. Non puoi usare quest'opera per fini commerciali.

  • Non opere derivate. Non puoi alterare o trasformare quest'opera, ne' usarla per crearne un'altra.

  • Ogni volta che usi o distribuisci quest'opera, devi farlo secondo i termini di questa licenza, che va comunicata con chiarezza.
  • In ogni caso, puoi concordare col titolare dei diritti d'autore utilizzi di quest'opera non consentiti da questa licenza.

Visitor Map


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Artist Blogs - Blog Catalog Blog Directory

Technorati Profile

La mia compagna di viaggio



 

Questo come ogni altro blog è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estenzione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo N°196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al Nome, alla persona ed all'immagine ed all'onore. Quindi, tutto il materiale (scritto e fotografico, nomi, dati, testi) pubblicato sul mio blog non può essere utilizzato senza il permesso mio o dei rispettivi autori, pena denuncia alla Polizia Postale. Lo stesso vale per la diffamazione e la calunnia, che seguono il medesimo regime giuridico-penale della calunnia e/o diffamazione a mezzo stampa (diritto lesivo dell'onore), quindi si sporge lo stesso tipo di denuncia ed iter burocratico. Ciò vale anche nel caso di anonimi, poichè la Polizia Postale può richiedere l'elenco degli IP che hanno effettuato l'ingresso al blog

 
Citazioni nei Blog Amici: 95
 

immagine

artistas

Powered by  MyPagerank.Net Add to Technorati Favorites 

 

 

TAG