Creato da Ancientrose il 10/11/2006

Rosa Antico

Ta photographie est dans mes yeux,et j'ai dans le coeur un sourire de toi

 

« Antico inverno....Herbarium: Melissa officinalis »

Con l'innocenza negli occhi.... A mamma e nonna Celeste

Post n°562 pubblicato il 10 Maggio 2015 da Ancientrose


Immagine soggetta a Copyright! Non modificare non togliere la firma!


..........::::::::::::::::::::::::::::::::...........

 

Aprì piano piano gli occhi, e per un'istante rimase abbagliata dai raggi di sole che entravano dalle fessure della tapparella andando a cadere proprio sul suo viso.... Girò la faccia dall'altra parte e lentamente tirò su le braccia per stiracchiarsi come un gatto, mentre cercava con gli occhi la figura della nonna che l'aveva accolta nel suo lettone la sera prima..... Erano state fino a tarda notte nel buio della stanza a chiacchierare sottovoce...... Non era mai sazia di ascoltare le mille storie del suo passato, pagine di vita vissuta che sapeva ricordare e raccontare come se fossero favole antiche narrate dalla voce di un bravo cantastorie di una volta..... La nonna non c'era, forse era in cucina o forse in giardino, ma non sentiva nessun rumore e nessuna voce.... Immaginò che fosse vicino all'uscio sotto la veranda, tra i vasi di gerani, seduta sulla sua sedia, assorta come sempre nelle preghiere, come era solita fare, con il rosario in mano e i grani che le scorrevano fra le dita..... Si era sempre chiesta perché recitasse così tante preghiere e glielo aveva chiesto qualche volta, lei gli aveva risposto che non tutti pregano, che qualcuno non ne aveva neanche il tempo perché lavoravano molto e che lei che aveva tanto tempo oramai, pregava al posto loro così Dio avrebbe raccolto le preghiere in più e le avrebbe distribuite a chi ne avesse avuto bisogno.... Era tentata di andare a cercarla ma si stava troppo bene al calduccio nel letto tra le lenzuola profumate di bucato, e poi la luce che filtrava dai buchini della tapparella col movimento delle ombre degli alberi, disegnava strani arabeschi sul muro e sul pavimento e in parte sul letto e sul suo braccio che muovendosi e spostando l'aria intorno dava vita a mille luccichini che danzavano in una nebbiolina bianca... Per una bambina di otto anni era la polvere magica di qualche fata non il normale pulviscolo presente nell'atmosfera che si spostava quando lei coi movimenti del braccio aumentava la velocità dell’aria intorno ad esso! Tra i bagliori di quei luccichini la sua attenzione si posò sul crocefisso appeso al muro.... Su quell'Uomo con le mani inchiodate al legno, sull'espressione del Suo viso dolorante e rassegnato.... L'aveva osservato tantissime altre volte ma in quel momento provò un dolore grandissimo e improvviso, un dolore così incontenibile che copiose lacrime le riempirono gli occhi scivolando calde sulle gote e cadendo sul candido cuscino... Perché così tanto dolore per gente che neanche conosceva, che ancora non era nata, che forse non Gli avrebbe mai voluto bene... Perché..... Forse nessuno aveva mai parlato col "male"..... Forse nessuno aveva mai detto lui che non era giusto e che per colpa sua quell'Uomo aveva sofferto di un dolore troppo grande.... E piangeva sopraffatta da una pena immensa per l'incommensurabile dolore dipinto sul volto del Cristo.... Così decise, lei da grande sarebbe stata una suora.... Sì una suora....




Scritto da Celeste "My life"



Questo racconto lo scrissi anni fa, quando avevo aperto il blog da poco. Oggi mi piace ricordarlo..... ripostandolo. Perché l'ho dedicato a mia madre e nonna, perché in qualche modo entrambe hanno contribuito ad acuire la mia sensibilità...

Commenti al Post:
non.tentarmi
non.tentarmi il 14/05/15 alle 10:00 via WEB
Ciao Celeste... Tanto che non passavo da te... E leggendo tutto cio come sempre esco con leggerezza lieve portando con me la tua stupenda sensibilità... Un abbraccio fabio
 
aldo.giornoa64
aldo.giornoa64 il 18/05/15 alle 23:13 via WEB
CIAO ACIENTROSE, NOI NON SIAMO AMICI, MA NESSUNO MI PUO' VIETARE DI CONDIVIDERE IL TUO POST. COMPLIMENTI PER IL POST. CHE CONDIVIDO PIENAMENTE TUTTO IL TUO POTATO, UN CORDIALE SALUTO ALDO.
 
comelunadinonsolopol
comelunadinonsolopol il 20/05/15 alle 21:12 via WEB
bel post
 
realgar0
realgar0 il 08/07/15 alle 09:07 via WEB
Ciao Celeste..Ogni tanto passo a leggere i tuoi post (sempre belli e interessanti, come meravigliose le foto !Io non ho molto da dire...Il tempo passa e lascia su di noi i propri segni...Un grande abbraccio ! marko
 
 
Ancientrose
Ancientrose il 08/07/15 alle 18:46 via WEB
Che bello rileggerti caro Marco...... Come vedi anche se posto molto meno non ho abbandonato il blog, e non credo lo farò.....Io di cose ne ho fin troppe da dire, ma sono molto più le cose da fare, ultimamente sono molto occupata a fare la nonna di una stupenda bambolina e ad Ottobre ci sarà un nuovo arrivo, così prevedo ancora meno tempo libero..... Però sono meravigliosi i bimbi, ti strappano sempre un sorriso anche quando sei stanca o non stai bene! E ultimamente la mia salute è scesa proprio sotto lo zero... E a te come va la vita? Come stai? Che bello quel periodo in cui tu scrivevi i tuoi racconti e poesie sul blog, peccato chiudere tutto... Che nostalgia Marco, ti ho pesato avvolte sai? Un abbraccio grande grande! Grazie che anche tu avvolte mi ricordi e lasci un saluto.....
 
   
Utente non iscritto alla Community di Libero
Marko il 19/08/19 alle 21:33 via WEB
Come un sasso nel vuoto precipita la mia gravità si perde in un salto ad occhi bendati che si chiama vita Precipitando in un ricordo... Che non dimentica !
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
Marko il 19/08/19 alle 21:38 via WEB
Non so se leggerai mai questi versi, ma nel caso scrivimi in privato ti racconterò dello scrittore che sono diventato o perlomeno mi sono inventato. Il resto è solo vita che scorre ! marko ex realgar59 ex fANTASTICANTANDO...
 
RavvedutiIn2
RavvedutiIn2 il 14/12/16 alle 19:17 via WEB
Il mio cuore è così stanco e disilluso che fa fatica a contenere , ancora , l'idea che quel crocefisso ci guardi sul serio . Ma a volte m'impongo di credere , e ci riesco pure . Questa , questa del tuo bellissimo racconto , è una di quelle volte . Ti ringrazio . Di cuore . Qualcuno che prega per te quando non hai tempo né voglia di farlo , questo ci vorrebbe ... sempre . Ciao . Roberto
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Ancientrose
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 109
Prov: EE
 

 

 
 
 
 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

Citazioni nei Blog Amici: 97
 

visitor stats

 

ULTIME VISITE AL BLOG

cassetta2gioiaeallegriaMyrhiam2005motodipendente_52calzinoviolad.mannaraprincipe69_9karma580Velo_di_CarnecercoabolognaFuroreNero.Xzanzibardgl13bagninosalinaroorsetto_bianco
 

 


My new video Channel Artemisia159

Nos amours - Nicolas De Angelis