Creato da Almostblue2005 il 18/02/2009

....Temptations....

...::: Cucina e hobby, curiosità e consigli. Il blog creativo di Celeste :::...

 

Tutorial: Segnalibro fiorellino crochet


1 giro: Fare un anello magico e lavorarvi 16 maglie alte

2 giro: 3 catenelle che sostituiscono il primo punto alto, 3 catenelle, saltare una maglia di base e 1 punto alto nella successiva, lavorare così per tutto il giro

3 giro: nel primo archetto lavorare 1 maglia bassa, 1 mezza magliaalta, 3 maglie alte, 1 mezza maglia alta, 1 punto basso, lavorare lo stesso in tutti gli archetti del giro affrancare il filo.

Gambo e foglioline:

Attaccare il cotone verde nello spazio tra un petalo e l'altro lavorare 10 catenelle, poi lavorare *1 punto basso sulla nona catenella, nelle seguenti, 2 mezze maglie alte, 1 maglia alta, 2 maglie alte doppie, 1 maglia alta, 1 mezza maglia alta e 1 punto basso*, abbiamo formato la prima fogliolina, lavoriamo altre 10 catenelle e su queste lavoriamo ancora come da asterisco ad asterisco agganciando l'ultima catenella al primo punto basso della prima fogliolina, ora abbiamo entrambe le foglie e procediamo a lavorare il gambo, lavorando tante catenelle, quante ne occorrono al nostro libro, - io ne ho lavorate circa un centinaio -. Sulle ultime 10 catenelle finali lavoriamo ancora da asterisco ad asterisco per formare la terza fogliolina, affrancare tutti i fili e nasconderne un pezzettino a piccoli punti nascosti con l'ago.....





Vietato prelevare le immagini e le spiegazioni senza il mio consenso e anche in quel caso è richiesto, come condizione, un link al mio blog.

 
 
 

Tutorial: Bomboniera cappellino crochet

Post n°144 pubblicato il 05 Marzo 2015 da Almostblue2005
 

Vietato l'utilizzo delle immagini e delle spiegazioni senza il mio consenso e anche in quel caso è richiesto, come condizione, un link al mio blog.

 

Quando ho deciso di fare le bomboniere per il battesimo di Desy, ho dato forma a diverse idee che avevo, per poi scegliere quella che mi sarebbe piaciuta di più.... La prima creazione fu proprio questo cappellino, lavorato usando lo stesso filato che poi ho utilizzato per i coniglietti sacchetto.... In realtà ne lavorai parecchi, visto la velocità nel realizzarli, ora aspettano dentro una scatola l'occasione adatta o essere venduti, ancora non so....
Tre li ho confezionati per vedere il risultato finale. Solo l'altro giorno sono riuscita a trovare il tempo per fare qualche scatto e scrivere il tutorial...
Spero di farvi cosa gradita condividendo questa mia creazione e idea con voi.....

Tutorial cappellino bomboniera
1 giro: Formare un anello magico e lavorarvi 22 maglie alte
2 giro: una maglia alta in ognuna delle maglie alte sottostanti
3 giro: *lavorare 3 maglie alte in ognuna delle maglie alte sottostanti, nella quarta lavorarvi 2 maglie alte*, lavorare così per tutto il giro
4 giro: una maglia alta nella prima delle maglie alte sottostanti, una catenella, saltare una maglia di base e nella successiva una maglia alta, lavorare così per tutto il giro, questo sarà il passanastro
5 giro: spostatevi con una mezza maglia nella prima catenella volante di base e in questa lavorate *una maglia alta, 2 catenelle e una maglia alta* lavorate così per tutto il giro
6 giro: con una mezza maglia alta spostatevi nell'archetto sottostante delle due catenelle e lavorate *un punto basso, nell'archetto successivo lavorate 7 punti alti* per formare il primo ventaglietto, lavorate da asterisco ad asterisco per tutto il giro.
Affrancate il filo, sia di fine che inizio lavoro, nascondendone un pezzetto a piccoli punti....

Ora potrete confezionare le vostre bomboniere inserendo un nastrino tra le maglie del passanastro e fissando i confetti racchiusi nel tulle al capellino con un nastrino in tinta, facendo passare anche questo nel passanastro fare un bel fiocchetto e  inserirvi anche un fiorellino di seta come nella foto....


 

 
 
 

Primi piatti: Pasta al cavolfiore verde

Post n°143 pubblicato il 20 Gennaio 2015 da Almostblue2005
 

Per 6 persone

500 gr di orecchiette, pennette o mezze maniche
un cavolfiore verde
6 filetti di alici
uno spicchio di aglio
qualche cucchiaiata di olio di oliva, sale q.b.
mezzo misurino di dado liofilizzato
parmigiano grattugiato o pecorino

Io adoro questo piatto che a casa mia non è molto gradito, così spesso mentre per gli altri condisco la pasta con del ragù, la mia porzione la preparo così..... Le alici acquistate quelle sotto sale, lavatele bene e diliscatele per ottenere i sei filetti. Mondate e lavate bene il cavolfiore. In una grossa padella antiaderente mettete qualche cucchiaiata di olio di oliva e lo spicchio di aglio, io lo spremo ma se a voi non piace potete metterlo intero e un po' schiacciato e toglierlo dopo averlo fatto rosolare leggermente per profumare l'olio, aggiungete un paio di dita di acqua, e il mezzo misurino di dado, lasciate che inizi a bollire e aggiungete il cavolfiore tagliato a grossi tocchi, mettete il coperchio e lasciate a stufare a fuoco medio mescolando ogni tanto. State attenti che l'acqua non evapori tutta, se necessario aggiungetene altra finchè il cavolfiore non sarà diventato bello tenero. Quando sarà ben cotto e l'acqua quasi evaporata tutta aggiungetevi i filetti di alice e aggiustate di sale se necessario. Fate stufare altri minuti fino a che vedrete le alici disfarsi e amalgamarsi al tutto. Se piace a questo punto potete aggiungervi del peperoncino per rendere il piatto leggermente piccante. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela, e versate tutto nella padella, girando per amalgamare i sapori, servite spolverizzando con parmigiano o pecorino se preferite.

 


 
 
 

Secondi piatti-antipasti: Olive ascolane

Post n°142 pubblicato il 04 Gennaio 2015 da Almostblue2005
 

Olive ascolane

1 kg di olive verdi in salamoia con il nocciolo
300 gr di spezzatino di manzo magrissimo
 200 gr di spezzatino di maiale magro
 200 gr di spezzatino di petto di pollo o tacchino
1 etto e mezzo di parmigiano grattugiato
2 panini ammollati nell'acqua e ben strizzati
2 carote, una costa di sedano e una cipolla
3 uova, un po' di farina e pane grattugiato
qualche cucchiaiata di latte, sale e pepe q.b.

Piatto tipico della provincia di Ascoli Piceno..... Io sono di origini abruzzesi ma vivo da molti anni in questa provincia così ho arricchito il mio ricettario famigliare di tanti buoni piatti di queste zone, carpendone i segreti a parenti e amiche native di qui..... ogni famiglia in questo territorio custodisce gelosamente la sua ricetta per prepararle, anche se ultimamente l'utilizzo di olive di altre zone e denocciolate a macchina ne hanno cambiato il sapore e la consistenza..... Io le preparo nel modo tradizionale, come le preparavano un tempo, anche se per farle occorre tempo e pazienza. Vi consiglio di usare olive non tanto grosse che risultano più dolci e tenere e con il nocciolo. Armatevi di santa pazienza quindi..... e con un coltellino tagliate la polpa a spirale girando intorno al nocciolo possibilmente senza romperla, dalla foto si può notare la spirale verde dell'oliva che abbraccia il ripieno. Ricomponete l'oliva mano a mano che le denocciolate, e lasciatele riposare in frigo una volta finito il lavoro.
Ora preparate il ripieno, in una capace padella alta mettete le tre carni, la cipolla, la costa di sedano tagliata a tocchetti, le due carote, qualche cucchiaiata di olio di oliva e un dito di acqua, sale e pepe quanto basta e lasciate cuocere tutto a fuoco medio prima e bassissimo poi, quando tutto il liquido sarà evaporato, lasciate stufare un pochino senza farla seccare. Spegnete il fuoco e lasciar intiepidire. Quando sarà sufficientemente tiepido, togliere la cipolla e passare carne e verdure al tritacarne, raccogliendo il tutto in una grossa ciotola, passate nel tritacarne anche i due panini ammollati e ben strizzati. Ora aggiungete il parmigiano e un pochino di sale al composto, se volete potete aggiungere un uovo sbattuto intero, io non l'ho messo, poi vi dico il perché..... Amalgamate bene il tutto con le mani, deve avere la consistenza delle polpette, quindi se necessario aggiungete pane grattugiato se troppo morbido. Ora riprendete le olive che avevate precedentemente denocciolate, prendete un po' di composto poco più grande di un'oliva, arrotolatelo tra le mani a forma di ovetto e giratevi intorno la spirale di oliva stringendo leggermente nel palmo per compattare il tutto, sistemate delicatamente con le dita per fargli avere l'originale forma di oliva. Fate lo stesso con tutte le olive e quando avrete finito preparatevi all'ultima fase, la panatura. Su una ciotola sbattere le uova con un po' di sale e qualche cucchiaiata di latte, su un vassoietto mettere due dita di farina, e su un altro abbondante pane grattugiato. Riprendete le olive e passatele prima nella farina, poi nell'uovo e infine nel pan grattato, girandole ben bene in tutte e tre le fasi per ottenere un'impanatura perfetta. Quando avrete finito tutte le olive lasciatele nel frigo per qualche ora, poi ripetete tutte e tre le fasi, farina, uova, pan grattato, ecco perché io non metto l'uovo, la doppia impanatura assicura che il composto non fuoriesca in fase di cottura, che deve essere fatta con un buon olio di semi e a calore elevato, mettendone poche per volta per non abbassare la temperatura dell'olio, raccogliendole col mestolo forato non appena sono dorate, fate asciugare su carta assorbente e servite con fettine di limone. Si possono utilizzate sia a inizio pasto, con gli antipasti caldi sia come secondo con le fritture di carni e verdure......

 


 
 
 

Speciale Natale: Stellina rossa

Post n°141 pubblicato il 12 Dicembre 2014 da Almostblue2005
 

Vietato l'utilizzo delle immagini e delle spiegazioni senza il mio consenso e anche in quel caso è richiesto, come condizione, un link al mio blog.

 

Il Natale si avvicina, per chi ama realizzare lavoretti da regalare o regalarsi per decorare la casa vi ripropongo questa deliziosa stellina veloce da lavorare. Anche di questo lavoro troverete le spiegazioni al post 127.



 

 
 
 

Uncinetto: Tutorial Stellina

Post n°140 pubblicato il 12 Dicembre 2014 da Almostblue2005
 

Vietato l'utilizzo delle immagini e delle spiegazioni senza il mio consenso e anche in quel caso è richiesto, come condizione, un link al mio blog.

 

Rieccomi, causa problemi famigliari neanche quest'anno riesco a postare tutto ciò che vorrei, pazienza..... Intanto eccovi un'altra graziosa e semplice stellina, realizzata con cotone bianco e un filo di lamè facile facile da lavorare se seguirete le mie spiegazioni......

1° giro:
Su un anello magico lavorare 3 catenelle e due maglie alte, 3 catenelle, *un gruppodi 3 maglie alte, 3 catenelle*. Ripetere da asterisco ad asterisco per ottenere cinque gruppi di maglie alte in totale.

2° giro:
Con maglie bassissime portarvi al primo archetto e qui lavorare 3 catenelle che sostituiscono il primo punto alto, 2 maglie alte, 3 catenelle e 3 maglie alte, passare nel secondo archetto e lavorarvi *3 maglie alte 3 catenelle e tre maglie alte*. lavorare da asterisco ad asterisco nei successivi archetti.

3° giro:
Raggiungete il primo archetto lavorando delle maglie bassissime e in questo lavorate3 catenelle e 3 maglie alte 3 catenelle e 4 maglie alte, *3 catenelle e nell'archetto successivolavorare 4 maglie alte, 3 catenelle e 4 maglie alte*. Ripetere da asterisco ad asterisco in tuttigli altre archetti successivi.

4° giro:
Raggiungete a maglie bassissime il primo archetto e lavorate 3 catenelle e 4 maglie alte,3 catenelle e 5 maglie alte, *3 catenelle, un punto basso nell'archetto delle 3 catenelle sottostanti,3 catenelle e 5 maglie alte nell'archetto successivo, 3 catenelle e 5 maglie alte nello stesso archetto*. Ripetere da asterisco ad asterisco. Affrancare il filo.

 

 
 
 

Tutorial uncinetto: Snowflake crochet #2


Ecco un'altro cristallo di ghiaccio sempre lavorato con cotone bianco e un filo di lamè oro, argento e o colorato..... Per facilitarvi il lavoro ho aggiunto anche qui un tutorial fotografico, lo preferisco allo schema perché più semplice da preparare per me.....

1 giro: Fare un anello magico intorno al dito lavorando insieme cotone e lamè, in questo lavorare tre catenelle - sostituiscono il primo punto alto - un punto alto, 3 catenelle e un altro gruppo di 2 punti alti, in totale dovrete fare 6 gruppi di punti alti, finite attaccando le tre catenelle volanti nella terza delle tre catenelle iniziali. (Prima foto)

2 giro: Ora vi troverete sulla prima delle 2 maglie alte sottostanti, fate 3 catenelle e un punto alto sull'altro punto alto,* 2 maglie alte sull'archetto sottostante, 3 catenelle e altre 2 maglie alte sullo stesso archetto, 2 maglie alte sulle 2 maglie alte sottostanti* e ripetere da asterisco ad asterisco. Finite il giro facendo 2 maglie alte per finire il gruppo di 6 maglie alte sulle 2 del giro precedente. (Seconda foto)

3 giro: Raggiungete il primo archetto lavorando delle maglie bassissime e qui lavorate un punto basso, 3 catenelle e 1 punto basso, 6 catenelle e un punto basso sull'archetto seguente. Lavorate così per i restanti archetti. (Terza foto)

4 giro: Ora girate il lavoro e lavorate tre maglie bassissime sulle catenelle del giro precedente, girate di nuovo il lavoro e fate *1 punto basso, 4 catenelle, 1 maglia alta nel primo archetto delle 3 catenelle, 8 catenelle e fare un punto basso nel secondo di queste, 1 catenella e una maglia alta sullo stesso archetto, 4 catenelle* Ripetete da asterisco ad asterisco. (Quarta foto)

Affrancate il filo e fissate bene con qualche punto nascosto inizio e fine lavoro sempre usando l'accortezza di fare un paio di nodini con l'ago per impedire che il circolino magico si smagli.







Vietato prelevare le immagini e le spiegazioni senza il mio consenso e anche in quel caso è richiesto, come condizione, un link al mio blog.

 
 
 

Tutorial uncinetto: Snowflake christmas #1



Snowflake creato con l'uncinetto, cotone bianco e un filo di lamè oro, argento o colorato.....

1 giro: Fare un anello magico intorno al dito lavorando insieme cotone e lamè, in questo lavorare tre catenelle - sostituiscono il primo punto alto - un punto alto, 3 catenelle e un altro gruppo di 2 punti alti, in totale dovrete fare 6 gruppi di punti alti, finite attaccando le tre catenelle volanti nella terza delle tre catenelle iniziali. (Prima foto)

2 giro: Spostatevi con una mezza maglia nel primo archetto e lavoratevi *2 punti alti - il primo sempre sostituito dalle tre catenelle - , 3 catenelle, 2 maglie alte, 1 catenella *e ripetere da asterisco ad asterisco. (Seconda foto)

3 giro: Spostatevi sempre con una mezza maglia nel primo archetto e lavorate *2 maglie alte, 9 catenelle, entrate con l'uncinetto nella seconda catenella d'inizio e fate un punto basso - avrete così il primo pippiolino - 1 catenella, 2 punti alti, 1 catenella e due punti alti nel secondo archetto formato dalla catenella del giro precedente, 1 catenella*. Ripetere da asterisco ad asterisco per tutto il giro. (Terza foto)

Affrancare il filo e fissare bene con qualche punto nascosto sia l'inizio - avendo l'accortezza di fare un paio di nodini con l'ago per impedire che il circolino magico si smagli nel tempo - che la fine lavoro.





Vietato prelevare le immagini e le spiegazioni senza il mio consenso e anche in quel caso è richiesto, come condizione, un link al mio blog.

 
 
 

Crochet: le bomboniere di Desy

Post n°137 pubblicato il 18 Settembre 2014 da Almostblue2005
 


Per il battesimo di Desy ho lavorato e confezionato tante di queste graziose bomboniere, un sacchettino con applicato il musetto da coniglio..... Ho trovato l'idea con le spiegazioni in un video, troverete il link QUI. Li ho realizzati con un bel cotone grosso, bianco, giallo e rosa, ho inserito un tulle dentro, riempito dei cinque confetti, fatto un nodo alle orecchie e chiuso il tulle con il gambo di un fiorellino di seta giallo. Io me la cavo un pochino con l'idioma ma se anche a voi piacerebbe realizzarli e avete delle difficoltà a comprendere la lingua chiedetemi pure......





Vietato prelevare le immagini e le spiegazioni senza il mio consenso e anche in quel caso è richiesto, come condizione, un link al mio blog.

 
 
 

Tutorial crochet: Schema stellina

Post n°136 pubblicato il 16 Settembre 2014 da Almostblue2005
 

Vietato l'utilizzo delle immagini e delle spiegazioni senza il mio consenso e anche in quel caso è richiesto, come condizione, un link al mio blog.


Inizio con largo anticipo a postare delle decorazioni per Natale, l'anno scorso mi sono rimasti indietro alcuni lavoretti che avrei voluto mostrarvi. Spero di rimediare quest'anno, dando a molte la possibilità di preparare cristalli di ghiaccio, stelline, campanelle ed altro per rallegrare la casa e gli occhi nel periodo natalizio...... Il primo lavoro che propongo è questa deliziosa stellina lavorata tutta in soli due giri, io ho usato del cotone di varia grandezza per realizzare delle stelline di dimensioni diverse, mischiando in fase di lavorazione del lamè, oro e argento e anche colorato, ottenendo così dei punti luce che fanno brillare queste stelline..... Si inizia facendo con il filo un circolino magico intorno al dito, da stringere a fine lavorazione e lavorando come da schema che vi ho preparato nell'immagine sotto.... Se lavorate con del cotone grosso si possono usare per l'albero di Natale, le più piccine invece come chiudipacco o attaccate su dei bigliettini di auguri......



 

 
 
 
Successivi »
 

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Almostblue2005
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 104
Prov: EE
 

 

Pacto de amor entre los dos
Marcado a fuego en el corazón
Y entre nosotros, la pasión.....
pacto de amor, para quererte
para besarte fuerte, muy fuerte
pacto de amor, toda la vida
pero en secreto,
siempre a escondidas.....

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 

BLOG AMICI # 2

Ho finito il numero di Blog amici che Libero consente di aggiungere nel box, così da oggi in poi vi dovrò linkare in questo box creato da me, mi sembra una cortesia citare coloro che mi mettono nella lista dei Blog amici, purtroppo scrivendo io il vostro link non va in automatico che compare nella vostra lista dei blog che vi hanno citato, lì io non posso intervenire, scusate....

- Cronache
- A casa di Luca
- Raccontandoci
- Soap bubbles
- Fantasy
- In viaggio

 
Citazioni nei Blog Amici: 71
 

ULTIME VISITE AL BLOG

muragliaandreapinolo64franco_siracusam.furnarocarla_57rosy591959juliamyshlyaevaporco.annaalbertoandrea0kiro762009seve.niluigia.penzamantovani_dariomi.descrivooversize47
 

ULTIMI COMMENTI

I like this butterfly pattern tutorial, is this free to...
Inviato da: tannia
il 08/05/2015 alle 23:11
 
Ti ringrazio Carmela.... Lo schema non ce l'ho, non è...
Inviato da: Almostblue2005
il 20/01/2015 alle 19:31
 
ciao ho visto i tuoi lavori sei bravissima, io sto...
Inviato da: carmela
il 20/01/2015 alle 09:19
 
Scusa Marilena ma non mi è stato possibile risponderti...
Inviato da: Almostblue2005
il 12/12/2014 alle 12:25
 
scusa è la prima volta che mi collego..ho visto dei bei...
Inviato da: marilena pusiol
il 04/11/2014 alle 19:05
 
 
 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom