Creato da brubus1 il 24/12/2006

L'Anticonformista

la forza attraverso l'unità, l'unità mediante la fede, contro le regole imposte alla piena libertà

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: brubus1
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 61
Prov: CS
 

ROBIN GIBB - ANOTHER LONELY NIGHT IN NEW YORK





 

ARTE & CULTURA PROVINCIA DI CS

Il Museo di Sibari, inaugurato nel 1996, costituisce con il Parco Archeologico, il principale polo culturale del comprensorio ionico della Provincia di Cosenza. Nell'edificio, articolato in 5 unità museografiche, sono esposti i reperti archeologici più significativi provenienti dal territorio della Sibaritide nonchè dagli scavi delle 3 città sovrapposte di Sibari, Thurii e Copia (dal 720 a.C. al VI sec. d.C.). www.museomg.unical.it





Parco Archeologico di Sibari



 

In una dimensione culturale etnica, un percorso storico ed estetico dell'identità degli 'arbëresh', comunità presenti prevalentemente nel sud dell'Italia, in particolare in Calabria dal 1440. MUSEO DEL COSTUME E DELLE BAMBOLE ARBËRESH. (Frascineto - CS) www.aquilareale.org

 

SOLIDARIETA' & SOCIALE

 














 

 

FOTO SIMBOLO















 

ULTIME VISITE AL BLOG

mazzotticorsemarciani.marcellovale73_8studiotanisi.prteleantares.matirosannamicelivulnerabile14trinkensamandaclark82diletta.castelligiovagnauxsexydamilleeunanottebrubus1marco.zare
 

FACEBOOK

 
 

COSTUMI CALABRESI







 

 

« Messaggio #254Una donna, una storia...... »

La Notte

Post n°255 pubblicato il 20 Gennaio 2009 da brubus1

LA NOTTE,
NELL'ATTIMO IN CUI L'ANIMA VEGLIA ANCORA,
INTENTA AL MALE CHE LA DIVORA.
NELL'IMPRECISO MOMENTO,
QUANDO PADRONE DEL RISVEGLIO
L'OCCHIO, TUTTAVIA,
NON PUO' SCIOGLIERSI DAL SONNO,
NELL'ORA IN CUI DELLA NOTTE
E DEL GIORNO CHE SIMULA
CADE TRA ANIMA E CORPO
IL CREPUSCOLO.
QUANDO TORNA IL CUORE
ALLE VOLUTTA' DEL GIORNO,
ALLORA SU DI SE' RIPIEGA TRISTEMENTE
DEL MALE CHE LA NOTTE
FERISCE LA COSCIENZA.
EGLI COMPRENDE IL TERRORE,
LA PENITENZA;
PERCHE' QUANDO IL SONNO,
IMMAGINE DI MORTE, S'AVVICINA,
S'AGITA NEL CUORE IL RIMORSO.

 Jules Verne

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/brubus/trackback.php?msg=6347428

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
acquablu67
acquablu67 il 20/01/09 alle 22:38 via WEB
ti auguro una felice notte...
 
 
brubus1
brubus1 il 21/01/09 alle 21:34 via WEB
Un caro abbraccio amica cara, ma la notte è ormai mia amica nel suo silenzio.
 
torospensierato
torospensierato il 21/01/09 alle 09:08 via WEB
il fascino/timore della notte è immutato, peccato che ha cambiato alcuni attori, non ci sono più i vampiri ma i predatori in carne ed ossa.
 
 
brubus1
brubus1 il 21/01/09 alle 21:36 via WEB
Quei predatori possiamo essere noi.... Noi essere umani che vogliamo e cerchiamo più la notte al giorno, più l'insicurezza e il dubbio e non lòa presenza di qualcuno, perchè non lovogliamo.... quel qualcuno.
 
emmaladolce
emmaladolce il 21/01/09 alle 11:24 via WEB
A me la notte ingigantisce i problemi, non ho un bel rapporto con il buio....acc!!!
 
 
brubus1
brubus1 il 21/01/09 alle 21:37 via WEB
Il buio può manifestarsi sono nell'anima.... la notte almeno la notte cerco di doprmire per ovviare ai mali del giorno.
 
gitana100
gitana100 il 21/01/09 alle 16:40 via WEB
Questa è la cosa più preoccupante: vivere senza essere soddisfatti di se stessi. un pensiero, un saluto e un bacio Lilla
 
 
brubus1
brubus1 il 21/01/09 alle 21:39 via WEB
Fino ad oggi, o forse perchè la vedo così stasera, non mi sembra di vedere persone soddisfatte, ma sicuramente ci saranno. Un bacione anche te Lilla.
 
briciolabau
briciolabau il 22/01/09 alle 14:50 via WEB
stupendo sempre rileggere sciò che si sa, si ha un'ottica diversa, sempre, sonno/veglia , il male che divora e domora in noi...nella notte, si acuisce, almeno a me accade così..un bacio Giùs buon pomeriggio isa
 
 
brubus1
brubus1 il 23/01/09 alle 10:07 via WEB
Per chi la conosce e forse già postata, ritrovarla in un altro sito e quindi rileggerla, sì da una chiave di lettura diversa, magari più profonda. Un dolce bacio a te Isa.
 
morton0
morton0 il 22/01/09 alle 20:52 via WEB
Un abbraccio grande, fratèl ^__^
 
 
brubus1
brubus1 il 23/01/09 alle 10:07 via WEB
Uhe! Ben ritrovata o ritornata surel....
 
ANIMAdigattaNERA
ANIMAdigattaNERA il 22/01/09 alle 22:01 via WEB
La Notte...è solo dentro noi...non è di certo quella lì fuori dalla finestra,la nostra potenziale nemica o portatrice di stuggimento e paure...questa musica mi distrae tantissimo...ma rispecchia l'animo e il post...e forse anche ciò che combatte dentro me da sempre...ti abbraccio Giù...tvb.
 
 
brubus1
brubus1 il 23/01/09 alle 10:24 via WEB
Diventa notte ciò che sentiamo, ciò che ci viene gratuitamente detto per fare del male. Ciò che consumiamo, per chi solo consumo è. Ciò per cui ci comportiamo. Se gli occhi e l'anima vagano al buio cercano una luce diversa, illuminano solo cosa o chi si vuole illuminare. La nostra luce pare non appartenga a tutti o viene vista, dopo tempo, come fastidiosa, perchè ci interessa un'altra via, un'altra finta luce, o solo un'altra notte. TVB bene davvero anche io..... Nì!
 
   
ANIMAdigattaNERA
ANIMAdigattaNERA il 24/01/09 alle 20:46 via WEB
La nostra Luce a volte...infastidisce l'occhio altrui, non perchè sia particolarmente intensa, ciò che acceca e disturba è la purezza con cui affrontiamo i giorno e le notti, la chiarezza d'idee, il coraggio di dire ho sbagliato, ma anche di credere fino in fondo...ciò che si emana viene visto come fuoco che brucia il cammnino, enon come mano tesa per aiutarlo, per insieme passo dopo passo , incedere senza incespicare...ma ognuno vede ciò che desidera...Grazie d'avermi chiamato Nì, sai quanto mi ricordi questo diminutivo...sono molto fortunata ad averti incontrato Giù...ti abbraccio...TVB!
 
iside.69
iside.69 il 22/01/09 alle 23:33 via WEB
eppure io solo nella notte trovo quel silenzio di cui ho bisogno....adoro la notte
 
 
brubus1
brubus1 il 23/01/09 alle 10:09 via WEB
Quando il mare dell'anima è calmo, allora la notte è la nostra calda coperta. Quando il suo mare è invece rabbuito, è difficile vivere sereni anche la notte come il giorno. Io preferisco cmq la sera. Un abbraccio iside.
 
orsetta66
orsetta66 il 23/01/09 alle 06:46 via WEB
 
 
brubus1
brubus1 il 23/01/09 alle 10:11 via WEB
Grazie carissima delle belle parole del testo di un bellissimo brano di successo dei Zero Assoluto. Sei sempre unica!!! ^____^
 
mirsea.d
mirsea.d il 23/01/09 alle 10:20 via WEB
A me piace molto la notte,ritrovo la mia pace..Ti auguro un felice e sereno weekend brubus..un sorriso..debora
 
 
brubus1
brubus1 il 24/01/09 alle 19:50 via WEB
In effetti lasciarsi abbandonare al sonno, è un rapimento delicato. Si dimentica tutto. Buon week mia cara.
 
rifugiomio
rifugiomio il 23/01/09 alle 11:47 via WEB
...la notte, momento di quiete ed anche di agitato pensiero..Forse, Giù..siamo noi a decidere come mandar via quel tormento..quel rimorso..andando fino in fondo al suo xchè..senza paura e con il coraggio di affrontarne il fantasma...Un caro abbraccio..sempre un piacere, questo confronto. Anna
 
 
brubus1
brubus1 il 24/01/09 alle 19:52 via WEB
Non sempre si ha la forza e la costanza di abbandonare il male o i problemi o i dispiaceri causati e subiti anche dalla sorte. Ma la notte riesce ad avvolgere il tutto nel suo mistero..... In fondo poi.... domani sarà un altro giorno!!! Un abbraccio dolce cara Anna!
 
gitana100
gitana100 il 23/01/09 alle 15:01 via WEB
che dici....vediamo un po di sole al weekend? Un saluto e un abbraccio Lilla
 
 
brubus1
brubus1 il 24/01/09 alle 19:53 via WEB
Un pò di sole potrebbe albeggiare nel cuore.... ma sai che qui da stamane si è scatenata un alluvione che non si vedeva da tempo. E' tutto allagato e tira un vento..... Un abbraccio per un sereno week.
 
solosorriso
solosorriso il 24/01/09 alle 15:21 via WEB
Ciò che scegli è sempre qualcosa di bello sia da vedereche da ascoltare :-) Buona domenica amico mio...un abbraccio. Carmen
 
 
brubus1
brubus1 il 24/01/09 alle 19:55 via WEB
Grazie mia cara. Però se hai notato non sempre azzecco musica in sottofondo, al tema del post e alla massima iniziale. Ma si però mi piace coordinare il tutto. Eheheheheh! Un bacio grande per te amicona.
 
briciolabau
briciolabau il 24/01/09 alle 21:42 via WEB
Un sereno e dolce weekend con un kiss Isa...(clicca)...
 
okkiverdigg
okkiverdigg il 06/02/09 alle 21:57 via WEB
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ANTICONFORMISTI




















 

ORCI (VASELLAME)

Orci



 

MONDO GAY







FILM: Mambo Italiano
Il film racconta molto bene lo spaccato sociale in cui si muove Angelo, giovane gay alle prese con dei genitori conservatori che sognano per lui il più classico dei matrimoni. Graziosa commedia che in maniera bonaria prende in giro certi usi, costumi e pregiudizi di un'italia meridionale ormai matura per il cambiamento radicale. Un semplice flash con un amico che, dopo il matrimonio di copertura, descrive bene l'ipocrisia che molti praticano tra le ombre notturne. Indimenticabile la scena finale della passeggiata dei genitori di Angelo con il figlio e il nuovo "genero", dove anche le persone più rozze e tradizionali, riescono a superare le proprie omofobie e accettare scelte diverse. Da vedere!

LIBRO: Corpi Contro
Dopo la fine di una lunga storia d'amore con una coetanea, un uomo bello e di successo vede la propria vita cambiare radicalmente: incontra Claudio un giovane artista e se ne innamora. Da questo momento, l'uomo ripercorre la storia appena conclusa confrontandola con la passione nascente per Claudio: da lei a Claudio, da un corpo a un altro. Di lui ama la virilità, di lei amava la femminilità. Di lui i peli sul petto, di lei il seno prosperoso. Di lui la barba incolta, di lei la pelle liscia e bianca. Dettagli steriori eppure la gente etichetta tutto, e l'uomo sa che questa sua attrazione per Claudio avrebbe finito con il farne un omosessuale, almeno agli occhi del mondo esterno. Ma lui non vuole far parte di un gruppo. Sa che amare Claudio è restituire un pezzo mancante a se stesso.

LIBERTA'=DIRITTI X TUTTI

anche OMOGENITORIALE

 

SCOPERTE & INVENZIONI

E' datata 1963 la presentazione della prima musicassetta da parte della società olandese Philips. La piccola cassetta di plastica di 10 cm per 6, che renderà di colpo vecchi e superati i precedenti registratori a bobina aperta, troppo voluminosi e complicati da usare, può registrare un'ora di musica (poi due e perfino tre) su un nastro che scorre a 4,75 cm al secondo, consentendo un'ottima resa musicale. Questa innovazione sarà destinata a rivoluzionare il mondo della musica "portatile" e, ancora 30 anni dopo la sua immissione sul mercato, con ben 3 miliardi di pezzi venduti all'anno, costituirà il mezzo principe per diffondere le "sette note".


"Il fazzoletto che levo dalla tasca, disse D'Annunzio, ha l'odore dei fiori appassiti e della cera strutta". Al di là del volo poetico, è indiscutibile l'importanza del fazzoletto, che ha fatto la sua apparizione fin dai tempi in cui... Berta filava. Nei secoli ha cambiato grandezza, look e, ferma restando la distinzione tra quello maschile e quello femminile, tuttavia è sempre servito per compiere i soliti gesti: soffiarsi il naso, asciugarsi le lacrime e il sudore. Ma qualcuno, la società americana Kimberley-Clark Co., nel 1924, ha ritenuto che fosse giunta l'ora di dare una scrollatina a quel mito, adoperando la carta al posto della tela, e di chiamarlo kleenex. In Italia l'"usa e getta" anche per le lacrime ed il sudore è arrivato nel dopoguerra, portato dai soldati alleati.
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 
"premio dolcezza"

GRAZIE per il riconoscimento
ottenuto dall'amica
'orsetta66'

"premio brillante"


"riconoscimento d'amicizia"

GRAZIE per i riconoscimenti
ottenuti dall'amico 'gimmi42'
 

I MIEI BLOG AMICI

- confusione
- musica e cinema
- Writer
- animali con noi
- ESSERE E APPARIRE
- Alessandro
- Il diario di Serena
- PAPERE E PANNOCCHIE
- Pensieri in libertà
- Esmeralda e il mondo
- UniversoParallelo
- Viandando
- StellaDanzante
- MARCO PICCOLO
- EL ALAMEIN
- attività di pensiero
- L'albero di luce
- antonia nella notte
- sissunchi
- BLOG PENNA CALAMAIO
- ass.amorepsiche
- Agorà
- Pensieri etilici
- ParoleScritteAMatita
- THE LIFE
- Prodi vs SilvioB 3-0
- Ginevra...
- InCURIOSANDO
- 8 marzo
- Seguo la Scia...
- IL MIO TANGO
- Filosofia&Esistenza
- CALEIDOSCOPIO
- CEST LA VIE
- pulce nel cuore
- Scherzo o Follia?
- Ricomincio da Me
- Amare...
- SENZA ME MAI
- bippy
- le parole di lori
- Pollon
- poesia infinita
- Hopersoleparole...
- LA VOCE DEL CUORE
- Fairground
- Una mela...
- ..Uomini...
- nuvola viola
- Principessa persiana
- x diventare GRANDI
- Sardigna e altro...
- APERTIS VERBIS
- SILENZIOSAMENTE
- Blog Magazine
- Tempo Verrà...
- day by day
- ANDATAeRITORNO
- rosa blu
- pensieri inutili
- LA VOCE DI KAYFA
- Come sarò da grande?
- GIORNALE WOLF
- Santiago Gamboa
- LeCordeDelCuore
- ETICA & MEDIA
- tuttiscrittori
- Canto lamore...
- La parola...
- La riva dei pensieri
- emmaladolce
- biografiANONIMA
- Mondo Alla Rovescia
- nausicaa
- Ma basterà 1 vita?
- trechiacchiere
- ANGELO DIMENTICATO
- Un Battito dali
- COME IL VENTO
- CertePiccoleVoci
- POESIA
- Nonna Rosa In Cucina
- VOLA CON LE MIE ALI
- pensieri_ liberi
- AMORE DOVE SEI
- Gitana
- DELIRI...e non solo
- SabbiaNera
- GRAFFI NELLANIMA
- AUTORE DI TESTI
- Blu mare. Blu cielo.
- poche certezze
- PER TUTTA LA VITA
- LA VOCE DEL CUORE2