Immagine correlata

Hypnerotomachia Poliphili
Sono trascorsi 500 anni da quando il veneziano Aldo Manuzio pubblicò questo sfuggente romanzo…Dangerous content in suspicious times, the book can be relegated to the dark and “infamous” Index of Forbidden Books. But the Hypnerotomachia Poliphili is simply a wonderful book: Perché anche oggi viviamo in tempi sospetti, e questo è un libro per coloro che hanno il coraggio di affrontare la propria metamorfosi nelle moltitudini.

E’ stato rilevato da molti esperti attivi nel campo di Beni Culturali (archeologi,tecnici, storici, restauratori, ecc.), che l’utilizzo delle ricostruzioni virtuali è un metodo efficace per affrontare la più ambiziosa evidenza culturale, così come Riportare in luce un sogno che dura cinque secoli: la Hypnerotomachia Poliphili. La storia d’amore tra Polifilo e Polia.

Un trattato di architettura raccontato in forma di un misterioso romanzo, ancor oggi soggetto di stupore e interrogativi sull’autore e  i timori dell’ Inquisizione  Romana.  Stampato da Aldo Manuzio editore e umanista di Venezia, nel 1499 considerato uno dei più importanti testi incunaboli del Primo Rinascimento Italiano.

Per la ricostruzione virtuale il caso dell’enigmatico Hypnerotomachia Poliphili è un esempio perfetto, tutta l’architettura e i paesaggi descritti dal  protagonista Polifilo e dalle 170 e oltre Xilografie contenute, potrebbero essere rimodellate con l’aiuto dell’arte e della scienza. Persino la botanica e le tipologie di giardino, e trattandosi di quelli rinascimentali, il risultato sarebbe come  sentirsi al centro dell’Universo nella continuità tra paesaggi e labirinti con la meravigliosa via di fuga del giardino segreto. La visione di un sogno cinquecentenario, fatto soprattutto di Amore.    Con buona grazia di Priapo.

RICOSTRUZIONE VIRTUALE Il sogno svelato di Poliphiliultima modifica: 2019-11-18T17:15:11+01:00da Dizzly