Disabilita’Appello Alla Regione Puglia Sui Diritti Alle Persone-Divisione Informazione-

Bari,Sede Regione Puglia
Bari,Sede Regione Puglia

Sul tema dei diritti alle persone diversamente abili si leva un forte appello alla Regione Puglia da parte del gruppo consiliare di Forza Italia.In una lunga nota diretta all’assessoressa regionale al Welfare Rosa Barone si chiede”deve essere riconosciuto il diritto di scegliere dove vivere, con chi vivere e a partecipare alla vita sociale delle nostre comunità con la stessa libertà di scelta di tutti i cittadini. È fondamentale mettere al centro delle politiche sociali anche il diritto fondamentale alla vita indipendente esteso a tutti i disabili, compresi quelli considerati gravissimi,L’iter della procedura prevedeva- inoltre- che i singoli beneficiari, ricevuta la notifica della presa in carico dell’istanza presentassero un progetto di vita indipendente in autonomia o attraverso il supporto dell’Associazione rappresentativa delle persone disabili o di uno dei Centri di domotica già riconosciuti dalla Regione Puglia.L’ascolto di persone direttamente coinvolte e interessate, e dei loro familiari, è necessario e doveroso, per apportare correttivi mirati a superare le criticità emerse, e raggiungere gli obiettivi di equità e inclusione espressi dalla Giunta e condivisi dal Consiglio regionale.

Presentata a Bari La Stagione Della Camerata Musicale Barese-Divisione Informazione-

Bari

Presentata a Bari la stagione numero 82 della Camerata Musicale Barese l’ente di piu’lunga longevita’del capoluogo pugliese,ventuno le manifestazioni distribuite da settembre ad aprile con grandi nomi della classica, del pop, del rock, del jazz, del gospel, della danza. Il calendario lancia una stagione che si snoda tra i due massimi teatri baresi, il Petruzzelli e il Piccinni, con tre appuntamenti anche all’Auditorium “Nino Rota”. La linea artistica impressa a questa stagione è contraddistinta da una proposta variegata e multidisciplinare che punta a coinvolgere sempre più le nuove generazioni e a raggiungere ampie ed eterogenee platee di pubblico.Per il Sindaco di Bari Decaro”La nuova edizione della Camerata si affianca alle tante manifestazioni che sono andate in scena a Bari negli ultimi mesi e settimane: i molti appuntamenti de “Le due Bari”, il Bari Piano Festival, i concerti baresi del Locus Festival, nell’abito della Festa del Mare e tanti altri. La Camerata porterà in città, ancora una volta, grandi artisti e grande musica che saremo contenti di ospitare, nel segno di un’offerta culturale che diventa sempre più poliedrica per la nostra città e per le tante persone che ci vengono a visitare, non solo da tutta la Città Metropolitana e dalla Puglia, ma dall’Italia e da tutto il mondo.

Memoria e Cultura Nell’Appuntamento di Lucera 2026-Danila Paradiso-Divisione Informazione

Lucera 2026
Lucera 2026

Si chiude una settimana importante per “Lucera 2026”, fatta di incontri, presentazioni e grande voglia di mettersi in gioco. Dopo la trasferta all’80a Mostra del Cinema di Venezia con “Mònde – Festa del Cinema sui Cammini” e la sottoscrizione del “Manifesto dei Borghi per la Cultura” da parte di  tutti i sindaci dei Monti Dauni, tutti i già sindaci di Lucera ed i sindaci delle città pugliesi candidate a Capitale italiana della cultura Bari, Taranto, Bitonto, Mesagne e Monte Sant’Angelo, il 7 settembre c’è stato il 3° appuntamento di Lucera Secondo Me – I Giovedì della Capitale.A sostenere la candidatura di Lucera Capitale italiana della Cultura anche l’associazione di promozione sociale “Per il Meglio della Puglia”, che dal 2011 mette in campo iniziative e progetti socio-culturali volti ad incrementare il “capitale sociale” del Mezzogiorno d’Italia e a valorizzare attività che tanti pugliesi svolgono in Italia e nel Mondo.Per il Primo cittadino lucerino Pitta”Non mi aspettavo una risposta così importante, sia da parte dei cittadini che della politica, tutta la Puglia è unita a sostegno di Lucera e dei Monti Dauni. Ho scoperto una grande voglia di cultura, di partecipazione e di mettersi in gioco”.