Infettivologia Newsletter by Xagena

Infettivologia.net

Infettivologia ALERT
Top News / COVID-19: Efficacia di Anakinra e di Siltuximab

COVID-189: effetti positivi di Anakinra, un inibitore dell’interleuchina-1

In uno studio retrospettivo di piccole dimensioni, condotto da ricercatori dell’Ospedale San Raffaele di Milano su 29 pazienti colpiti da …

Studio SISCO: l’analisi ad interim ha mostrato un miglioramento clinico per i pazienti affetti da COVID-19 forma grave, trattati con Siltuximab

Sono stati presentati i primi risultati preliminari dello studio SISCO ( Siltuximab In Serious COVID-19 ) condotto presso l’Ospedale Papa Giovanni XXIII, basati su un’analisi pre-pianificata di dati a …

COVID-19:  Deprivazione androgenica / Coagulopatia

COVID-19: la deprivazione di androgeni sembra proteggere gli uomini dall’infezione da SARS-CoV-2

Uno studio condotto su un campione di 4.532 uomini nella Regione Veneto ( Italia ) ha messo in evidenza che i pazienti in cura per il tumore alla prostata con terapie di deprivazione androgenica ( ADT …

Trattamento delle coagulopatie nei pazienti affetti da COVID-19

Sebbene la maggior parte dei pazienti affetti da COVID-19 presenti una infezione del tratto respiratorio, alcuni pazienti con forma grave di COVID-19 presentano anomalie della coagulazione che imitano …

COVID-19 & Diabete

Pazienti diabetici con COVID-19, caratteristiche ed esito: uno studio caso-controllo a due Centri, retrospettivo

Da dicembre 2019 si è manifestata una polmonite causata dal virus SARS-CoV-2, che in seguito è stata denominata COVID-19, e molte persone hanno perso la vita a Wuhan, in Cina. Il diabete è risultata …

L’iperglicemia è un fattore di rischio indipendente di mortalità da COVID-19

Anche negli individui che non hanno il diabete, l’iperglicemia è un fattore di rischio indipendente per la mortalità da malattia di coronavirus 2019 ( COVID-19 ) dopo 28 giorni di ricovero. Dall’in … 

COVID-19 & Immunità

Valutazione clinica e immunologica delle infezioni asintomatiche da SARS-CoV-2

Le caratteristiche cliniche e le risposte immunitarie di individui asintomatici infettati dal coronavirus SARS-CoV-2 non sono state ben descritte. Sono stati studiati 37 individui asintomatici nel …

 MedicinaNews.it

OMS: utilizzo di corticosteroidi nelle forme gravi di COVID-19

L’Organizzazione mondiale della sanità ( OMS ) ha raccomandato l’uso di corticosteroidi sistemici per il trattamento dei pazienti con COVID-19 in condizioni gravi e critiche.I corticosteroidi per via endovenosa o orale devono essere impiegati per 7-10 giorni nei pazienti gravi e critici. I corticosteroidi non devono essere impiegati nei pazienti con forme non-gravi. Sono state prese in esame due meta-analisi che hanno incluso i dati di 8 studi randomizzati ( 7184 partecipanti ) sui corticosteroidi sistemici per COVID-19. Sono state anche esaminate altre 2 meta-analisi che avevano raccolto dati sulla sicurezza dei corticosteroidi sistemici in altre popolazioni di pazienti.

FarmaExplorer

Associazione tra trattamento antibiotico sistemico dell’acne e le caratteristiche del microbiota cutaneo

Dato l’uso diffuso di antibiotici sistemici per il trattamento dell’acne da moderata a grave, è importante capire le associazioni di…

Sospensione degli antibiotici guidati dalla procalcitonina e mortalità negli adulti critici

La sospensione degli antibiotici guidati dalla procalcitonina ( PCT ) sembra ridurre l’uso di antibiotici nei pazienti in condizioni critiche,…

Antibiotici orali versus antibiotici endovenosi per infezione delle ossa e delle articolazioni

La gestione delle infezioni ortopediche complesse di solito include un ciclo prolungato di antibiotici per via endovenosa. Si è studiato…

Infettivologia Newsletter by Xagenaultima modifica: 2020-12-27T18:27:57+01:00da XagenaMedicina

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.