Creato da goccedivaniglia il 09/04/2006

Passione... Arte

Atmosfere intense, un connubio molto emozionale d'arte, letteratura, musica, poesia, sogni. Momenti di malinconia si mescolano con attimi di profonda passione

 

 

Quando nasce un amore

AuroraSei bellissima amore di mamma, la mia gioia è immensa nell’ammirare il tuo piccolo visetto tondo e chiaro, i tuoi occhietti che manifestano le infinite espressioni, le tue smorfie che indicano i tuoi bisogni, le necessità di un esserino tanto fragile. Ascolto i tuoi mugolii, i tuoi pianti, il tuo singhiozzare dopo ogni poppata, i tuoi versetti che sono un richiamo; il tuo pianto un po’ indeciso di chi sperimenta la maniera per richiamare a sé l’attenzione di chi può essere provvidenziale per la tua piccola, fragilissima vita… Sei nelle mie mani amore mio, cosi fragile, tenera, indifesa. Scrivo voracemente queste righe che devo interrompere per venirti incontro, mentre stai invocando aiuto, vuoi che ti tiri su, avvolgendoti con il mio abbraccio più tenero, vuoi che ti nutra di me, del mio amore…

 

(martedì ‎20 ‎gennaio ‎2009, ‏‎18.37.22)

 

giovedì ‎29 gennaio 2009, h 12.04.20

 

Foto scattata 

 
 
 

Il richiamo

«Si vive per anni accanto a un essere umano, senza vederlo. Un giorno ecco che uno alza gli occhi e lo vede. In un attimo non si sa perchè, non si sa come, qualcosa si rompe: una diga tra due acque. E due sorti si mescolano, si confondono e precipitano.»


Gabriele D'Annunzio

 
 
 

Figli

Districarsi da situazioni ingarbugliate, figli, figli, ancora figli, ce n'è per tutti i gusti e per tutte le età, quella di 17 anni, innamorata dell'amore ma ancora un cuore solitario, non sa bene ciò che vuole ma pare abbia tanta, troppa voglia di correre, bruciare tutte le tappe, ed io le suggerisco di attendere, di godersi la vita, la spensieratezza della sua bella età...
L'altra 13 anni e mezzo, in continua evoluzione, sempre sopra le righe, estrosa, esibizionista, egocentrica... piena di se... risponde per le rime, a tutti; genitori, insegnanti, amiche, nemiche e company, sempre con la verità in tasca... svogliata fannullona, pigra, le ha tutte... ma come non puoi volerle bene, difenderla a spada tratta quando è in difficoltà, quando si sente bersagliata da amiche che non la capiscono, che non comprendono la sua voglia di crescere... il suo passaggio difficile affacciandosi al mondo degli adulti... quanto sarà dura... ma ti toccherà piccola donna!
E poi la piccola tatina di quasi due anni, curiosa di scoprire il mondo, sempre desiderosa di fare ciò che fanno i "grandi" spericolata ed incosciente, testarda, e decisa sin d'adesso! Non ti fermerà nessuno, volerai molto in alto piccola aquila! Bellissimo fagottino tondo che pian piano ti slanci verso l'alto ad osservare nuovi orizzonti....
Le amo tutte, sono in continua evoluzione con il cuore e con la mente per star dietro a tutte le loro esigenze, piccole grandi donne, vi osservo silenziosamente, vi guido e vi proteggo, ce la metto tutta anche quando le mie risorse sono quasi a secco...
Vi Amo!
Vostra Mamma

 
 
 
 
 

La serenità del Buddha

Post n°511 pubblicato il 29 Settembre 2010 da goccedivaniglia
 

 

È un uomo molto concreto, che afferma: «Puoi cambiare la tua vita, le credenze non sono necessarie».
Anzi, qualsiasi credo è un ostacolo al reale cambiamento. Inizia libero da qualsiasi credo, senza alcuna metafisica, senza nessun dogma. Inizia assolutamente nudo e spoglio, libero da qualsiasi teologia, senza ideologie. Inizia vuoto! Quello è l’unico modo per conseguire la verità. (Osho)
Passato e futuro non esistono né ha alcun senso proiettarvisi; esiste solo un eterno presente dove tutto scorre indipendentemente dalla nostra volontà.

Il segreto del grande amore consiste nel suo anelito di completezza, nel desiderio della felicità per tutti gli esseri viventi, nel tentativo di abbracciarli con compassione, condividendo la gioia profonda e l'imperturbabilità del Buddha.

La mente, se padroneggiata con la meditazione, si trasforma. Diventa la tua migliore amica: nessuno potrà aiutarti altrettanto!
La mente è una scala: non vigilata ti porta in basso, vigilata ti porta in cima.
La mente è una porta: non vigilata ti conduce all'esterno, vigilata ti conduce all'interno.
La stessa mente non vigilata diventa collera, astio, gelosia, se vigilata diventa compassione e amore e luce.
Sii vigile, sii sveglio, sii attento, sii privo di giudizi.

La causa di tutti i mali dell'umanità è l'ignoranza, da essa nascono le paure, i desideri, l'orgoglio... che generano sofferenza e il solo mezzo di liberazione da essa è la conoscenza delle leggi che governano la vita.

www.solonewage.it

 
 
 

Pura Passione Re-post (un mio vecchio post)

Post n°510 pubblicato il 12 Settembre 2010 da goccedivaniglia
 

Libertango
Post n°366 pubblicato il 19 Ottobre 2007 da goccedivaniglia
 

Anderson & Roe Piano Duo play "LIBERTANGO" (Piazzolla)

 

 

Trovo che sia emozionante e...

  non potete non guardare questo video... rinuncereste ad immedesimarvi in una passione infinita... 

Queste note mi danno il tormento, riescono a muovere la mia parte nascosta che voracemente mi sta divorando.
Mi manca, mi manca l'amore di un uomo...
questa musica mi fa piangere, mi scuote, mi fa tirare fuori il veleno che alberga assopito dentro le mie vene ostruite, il sangue denso, fermo da troppo tempo si scioglie fluido, le pulsazioni aumentano i battiti accelerati martellano e rimbombano, cerco altre note, cerco altre varianti, piango ancora per le scosse ricevute... per tutti quei ricordi che via via sfumano, per quelle sensazioni che forse mai piu torneranno a farsi risentire ancora, mi manca l'amore, mi manca la passione, a farmi da compagne le mie amate note che mi accarezzano e mi baciano la pelle..
Vorrei respingerle per tutto questo strano tormento che sento avvolgermi e graffiarmi il cuore... I musicisti, sono angeli meravigliosi capaci di amare la musica in maniera straordinaria, capaci di fare l'amore con le loro note ed ubriacare chi si ferma incantato lasciandosi travolgere dall'estasi del suono.

Astor Piazzolla - Libertango mp3

   

 
 
 

Fuori tutto

Post n°509 pubblicato il 10 Settembre 2010 da goccedivaniglia
 

Giornate parecchio intense, non ci sono speranze, nella mia azienda non assumono personale, siamo pochi,  abbiamo un carico di lavoro enorme. Sono molto stanca, non so per quanto tempo riuscirò ad andare avanti con questi ritmi, il mio fisico inizia a non reggere. L'adrenalina che ho in corpo, quando faccio il turno pomeridiano, non mi permette di dormire la notte, riposo male e poco, non trovo pace rigirandomi nel letto tante, troppe, infinite volte... quando è il momento in cui il sonno è intenso, è l'ora in cui bisogna svegliarsi, e così con la schiena cigolante mi rimetto in moto.
Domani ho il turno di riposo, ho voglia di oziare, di prendermela comoda, ma mi conosco, non ci riuscirò, troppe cose da fare, non voglio trascurare gli impegni familiari, tengo troppo a tutto quel che ho, ho paura di perdere qualcosa, anche se so già che qualcosa si è sgretolato, da quando ho ripreso a lavorare...

Tutto sommato, ho superato la critica fase della burrasca, in cui piangevo tutte le sere quando andavo a dormire, singhiozzavo, con la testa sprofondata nel cuscino per evitare di farmi sentire... Ho trovato una compagna, collega, amica, che mi ascolta, comprende, condivide le mie stesse preoccupazioni lavorative, è la mia valvola di sfogo ed io sono la sua, ma lo scorso turno, le ho chiesto di smetterla di continuare a parlare di questi problemi, "forse è peggio", le dissi, non so se sia così effettivamente, o se nella mia testa, io abbia trovato il modo di autoconvincermi che ce la posso fare... ad andare avanti a lavorare in un posto che non fa per me, dove mi sento del tutto inadeguata, dove sei un numero e non una persona, dove se esprimi disagio e malessere, vieni sottovalutato, dove per quanto ti sforzi, dai il massimo impegno, non vieni mai elogiato, ne apprezzato...
Scrivo e mi sfogo ancora una volta qui, perché ne ho bisogno, perché non è tutto oro quello che luccica, perché sto male, malissimo... ed ho bisogno di buttare fuori tutto.  

 
 
 

Love Thun

Post n°508 pubblicato il 26 Agosto 2010 da goccedivaniglia
 

I miei adorabili nuovi amici

 

 

 

 Copyright © foto Tiziana Buschettu

 
 
 

Pensieri sconnessi

Post n°507 pubblicato il 18 Agosto 2010 da goccedivaniglia
 
Tag: Appunti
Foto di goccedivaniglia

In questo blog non mi sento più a casa mia, sarà normale? Casa, è una bella parola, ma non so quanto mi appartenga, oggi le mie considerazioni erano parecchio pessimistiche, in fondo, cos'è che ho? Nulla, non ho una casa, perché è del mio compagno che prima o poi se gli gireranno i cinque minuti, con un bel calcio nel di dietro mi manderà via... ma torniamo a noi;

faccio finta che questa sia la mia casetta virtuale, lo è in effetti, anche se molto trascurata da qualche tempo a questa parte. Ci sono varie ragioni, ora ho una nuova famiglia da seguire, mi sono calata alla perfezione nei panni di Cenerentola, alla grandissima direi... solo che per lei almeno c'era il ballo, a me al massimo mi si concede una pizza. Chissà se almeno il tanto desiderato anello di fidanzamento arriverà quest'anno, (compleanno alle porte), mi sono calata gli anni sulla scheda profilo, non mi va neanche un po' di avvicinarmi agli anta, così adotto qualche piccolo rimedio gratuito ed indolore... il tempo passa, eh... uffa... scrivo scrivo, ma che scrivo a fare? Non mi va che qualcuno si faccia gli affari miei e quindi non mi rimane che cambiare piattaforma e nick. Bye mondo web addio. Con dolore. Ma forse farò come gemma del sud che dice che molla ma poi non molla mai!

 
 
 

In Esecuzione

Questa è una copia (per me) di difficile esecuzione

"Portrait de Marjorie Ferry" - 1932 - Olio su tela -

artista Tamara de Lempicka

 

 



La sensazione che ho nel riprodurre queste opere,
è qualcosa di inspiegabile,
chissà se Tamara de Lempicka si rivolterà nella tomba...
ebbe una vita movimentata e tormentata l'eclettica artista...
dire che la mia non è da meno forse è un tantino presuntuoso... ma........
Potrà mai tornarmi la voglia di scrivere ancora come un tempo?
Mia libertà dei tempi ormai andati...
 
 

Copyright foto © Tiziana Buschettu

 

 

 
 
 

Piccoli innamorati

Post n°505 pubblicato il 19 Maggio 2010 da goccedivaniglia
 

Non occorrono parole...

 
 
 

Privatizziamo i Libero Blog?

Post n°504 pubblicato il 27 Marzo 2010 da goccedivaniglia
 
Tag: Blog
Foto di goccedivaniglia

Di questi tempi possedere un blog è estremamene noioso, la verità è che ha preso piede facebook, un sistema efficace veloce e poco impegnativo per comunicare e rimanere in contatto con le persone che sentiamo vicine. I blog non li legge + nessuno... a meno che non si tratti di argomenti tutto pepe o notiziuole scandalistiche, ma non interessa un blog come il mio, che non ha più scopo di esistere, se non per me come diario e blocco per appunti, che però ahimé sono resi pubblici, in quanto se qualcuno di mia conoscenza avesse voglia di farsi i fatti miei gli basterebbe con molta semplicità digitare su google il mio nome e cognome e il giochino è fatto... forse non mi serve più a nulla un blog così, in quanto i blog di Libero non possono esser resi privati... allora la mia richiesta è questa: Gestori di Libero perché non rendete possibile la privatizzazione dei blog sul Vostro portale? Sapete che Splinder lo fa, e gli utenti sono numerosissimi, quindi, piuttosto che spingere noi fedeli di Libero a cambiare portale, perché non ci date questa opportunità? Attendo risposte in merito. GRAZIE

 
 
 

Libreria Joe Colombo

Post n°503 pubblicato il 23 Marzo 2010 da goccedivaniglia
 

Qualche tempo addietro vi descrissi il progetto di riuscire a far realizzare dal falegname una libreria. Dopo un'interminabile attesa, nonché fatica da parte della sottoscritta, (in quanto realizzai personalmente il progetto in dimensioni reali), finalmente poco prima del nuovo anno il caro artigiano consegnò la fatidica libreria...

Ma non finisce qui: In un negozio della centralissima "Stanga" per chiusura totale praticavano ottimi sconti... naturalmente ha catturato la mia attenzione la bellissima, nonché originale libreria Joe Colombo, irresistibilmente bella... corteggiatissima... è stato il nostro regalo di Natale... eccola in tutto il suo splendore. Curiosate pure, accomodatevi

 

 

 

Dulcis in fundo...Abbiamo fatto rivestire la parete con l'ardesia nera...

 

 
 
 

Pausa

Post n°502 pubblicato il 24 Gennaio 2010 da goccedivaniglia
 
Tag: Stop

 
 
 

Sereno Natale

Post n°501 pubblicato il 23 Dicembre 2009 da goccedivaniglia
 
Foto di goccedivaniglia

Non ricordo più come si faccia partire la musica in automatico sul blog, da youtube. Se morite dalla curiosità cliccate sul video, una mia realizzazione, in uno splendido periodo della mia vita, da allora in avanti lo è sempre stato fortunatamente...

Niente messaggi privati a nessuno quest'anno,  un augurio per un sereno Natale con questo video intitolato appunto "Serenità".

 La musica è del Maestro Roberto Cacciapaglia, che ringrazio, titolo del brano: "Sarabanda", le immagini trovate in rete naturalmente, sono state da me assemblate come meglio ho potuto.

Buon Natale a tutti, Tiziana

 

Se il video è di vostro gradimento potete prelevarlo o lasciare un commento qui o sulla pagina di youtube collegata al video, Grazie.

 
 
 

Appartamento arredato ad oc, che soddisfazione

Non ho nuove foto da inserire al momento, ma se tutto ciò che ho programmato si realizzerà, (a breve termine), credo proprio che con grande orgoglio potrò fotografare e poi pubblicare le immagini dei cambiamenti e novità apportate all'arredamento dell'ambiente che è quello a cui teniamo maggiormente, perché considerata la stanza principale; ovvero la cucina . Immagine del 2008, prima che nascesse la piccolaimmagine del 2008

Abbiamo cercato di renderla più accogliente possibile, non è grandissima, ma per noi è più che sufficiente e poi si sta così bene su quel piccolo divanetto (prossimamente foto) accovacciati sotto un caldo plaid di pile, a vedere i film, al momento ancora sul piccolo monitor, ma prestissimamente, su uno più grandino... (altra foto)

Così potrò sbizzarrirmi e raccontare di arredamento e architettura, visto che mi ingegno qualche volta a far finta d'esserlo (architetto); nel prossimo post chiederò anche l'intervento della mia amica, lei architetto lo è davvero, quindi alla sua opinione ci tengo. E dato che ci separano tanti km di distanza e non ci si può far visite di cortesia, al momento non ancora purtroppo, faremo un giretto virtuale, tra le nostre cose, tra gli oggetti che amiamo particolarmente, tra ciò che ci fa sentire davvero a casa, apprezzarla fino in fondo, vivendola e sentendola costruita intorno a sé.

Per me la casa è molto importante, deve somigliarmi, è essenziale che rispecchi la mia personalità. Nulla è lasciato al caso, tutto ha una collocazione precisa. A volte l'attesa ci fa pregustare ancora di più quella determinata cosa che vorremmo acquistare... quindi alla resa dei conti, sapere che l'abbiamo sudata e che adesso si trova lì per noi e con noi, fa parte del nostro viver quotidiano, ci fa stare molto molto bene. 

Mi affeziono a ogni singolo oggetto che è venuto a contatto con me, ne respiro la storia quando invecchia, i ricordi lo ricoprono, non vorrei mai liberarmene...

  • Il vostro raporto con la casa e l'arredamento com'è?
  • Amate trascorrere il vostro tempo libero tra le pareti domestiche, o sgattaiolate fuori appena ne avete l'opportunità/tempo?  

Attendo con curiosità le vostre risposte.

 
 
 

Astorpia - Libertango

Post n°499 pubblicato il 13 Dicembre 2009 da goccedivaniglia
 

Una splendida interpretazione di Libertango

trovo che questi musicisti siano veramente molto bravi, troverete qui altri loro brani, persino la mia bimba di 11 mesi non riesce a star ferma con questi suoni.

Ho un po' nostalgia di un amico musicista che spesso visitava il mio blog, chissà come starà... è certamente una buona occasione per risentirlo...

Buon ascolto

 
 
 

AAA cercasi anima gemella!?!?!

Ultimamente, visto lo scarso successo del mio blog, mi chiedo:

  1. "Ma a nessuno frega niente dell'arte"? (Che tristezza)
  2. "Il portale di Libero, è frequentato ampiamente solo (non solo, e ne sono consapevole per fortuna) da gente che è alla ricerca dell'anima gemella? 

Premetto che: la mia è una domanda fortemente provocatoria, peché chi vi sta parlando è una che l'amore della sua vita lo ha proprio trovato QUI!

Si, proprio così, il mio amore mi ha scritto un messaggio sul web, lui, romanticamente continua a ripetermi che ha infilato un messaggio dentro una bottiglia e l'ha lanciata nel mare infinito che l'ha fatta giungere, dopo un lungo peregrinare, tra le mie mani ansiose di svelarne il contenuto...

...e magicamente... la nostra vita è cambiata in meglio, un disegno divino sembra la nostra fantastica storia; tutto si è incastrato magnificamente ed ha realizzato ciò che siamo adesso.

Libero mi posizionò, a mo' di bomboniera, in prima pagina, La mia immagine profilo attirava non poco l'attenzione e gli sguardi, ricevetti qualcosa come un centinaio di messaggi nel giro di qualche ora... molti banalissimi, altri si complimentavano per il mio profilo e blog, tra tutti ne spiccava uno, che incollò il mio sguardo al monitor; trattenni il fiato, mi incuriosì al punto che mi precipitai subito per leggerne profilo e blog (quindi miei cari cercatori, sappiate che avere il blog è molto importante, vi aiuta eccome!)

Da lì seguì lo scambio fitto fitto di messaggi, poi le mail con relativo scambio di foto, (ma ci eravamo già visti e studiati ampiamente perché entrambi avevamo tante foto sul profilo), gli sms, infine le telefonate... eravamo già cotti l'uno dell'altra quando decidemmo di incontrarci da lì a poco, nel giro di poche settimane, dico poche perché credo siano state due al massimo, eravamo già persi uno dell'altra... nostra figlia decise che si sarebbe molto presto insinuata tra noi...

Infine coronammo il nostro sogno d'amore con la convivenza solo dopo pochi mesi... Ora vivo in un'altra regione, presto cambierò lavoro, la nostra bimba ha quasi un anno. Siamo FELICI, grazie a quel meraviglioso disegno divino, grazie al mio blog, alla messaggeria di Libero, a Libero che mi ha fatto sfilare tra le persone "segnalate" :)

Raccontata così in breve, sembrerà banale, eppure posso dirvi che la mia vita è meravigliosamente cambiata perché ho desiderato fortemente il cambiamento, ho ampiamente meditato prima di tuffarmi rischiando di cadere nel vuoto, ho trovato braccia accoglienti, di una persona vera, semplice, per bene, così come il mio cuore desiderava.... i sogni son desideri, è vero, bisogna credere con tutte le nostre forze, prima o poi il vento cambia, ve l'assicura una che di tempeste ne ha affrontate un'infinità...

Mi piacerebbe conoscere altre storie simili alla mia, conoscere le vostre esperienze belle o brutte... confrontarle e perché no, scambiarsi anche qualche consiglio, aspetto i vostri commenti, sperando che Libero segnali questo POST, su Tra Arte e Amore. ;-)

Sono stata latitante sul blog, gli amici si sono tutti dileguati, mi piacerebbe riprendere a scrivere con regolarità ora che riesco in parte a ritagliarmi qualche attimo, breve forse, ma come sempre intenso.  Spero di leggere altre storie, tante storie come la mia.

Vi abbraccio, e vi strizzo l'occhio, io ce l'ho fatta, noi ce l'abbiamo fatta, basta crederci e volerlo fortissimamente! :))) 

 
 
 

Sul cavalletto

Sul cavalletto "Dormeus" altro quadro - copia di Tamara de Lempicka, si, un'ossessione! :) I colori non sono verosimili, in quanto per fotografare il dipinto ho usato una lampada che ha reso il tutto ovattato da una luce ocra. Appena il quadro sarà terminato posterò la foto definitiva.

Questo soggetto non lo avrei mai scelto, devo dire però che mi sta dando parecchie soddisfazioni, Tamara, pittrice dalle molteplici sfaccettature... sto imparando tantissimo dalla sua arte, che faccio anche un po' mia.

Vedo che i colleghi si affacciano ogni tanto, silenziosamente, qualche critica è ben accetta!

Buon fine settimana artisti e non.

P.S. qualcuno in privato mi scrive di aver letto il mio "nuovo blog" 

 NN HO NESSUN NUOVO BLOG

ho questo, il mio primo e attuale, nonché unico per importanza e affetto.

ecco la foto con i colori pressoché reali

 
 
 

Traguardi importanti

Post n°496 pubblicato il 05 Dicembre 2009 da goccedivaniglia
 

11 mesi oggi, grande traguardo, la mia piccina ha imparato a camminare ed è buffissima e dolcissima... Dopo la faticaccia di ieri sera; ho preparato ben due kg di pasta per pizza, guarnita ad arte e infornata/sfornata... poi anche degustata insieme alla family, oggi mi riposo un po' dandomi all'ozio, anche perché la cassetta della posta cartacea, mi ha riservato una bella serie di letterine tutte strepitose... non ricordo di aver mai aperto la posta con tanta soddisfazione, senonché da bambina quando io e la mia amica di penna ci scambiavamo innocenti confidenze tramite letterine tutte rosa... oggi, l'attesa è stata premiata, prima la telefonata sprizzante di gioia di Elisa che mi anticipava il tutto, e poi la visita alla cassetta postale straripante... e la mia gioia, servendomi del più grosso coltello da cucina che ho, mentre si infilava tra le pieghe della busta contenete le novità attesissime, ebbene si, confusionaria lo so, perdonatemi, ma sono piuttosto euforica, nell'apprendere con concretezza che la mia azienda ha finalmente messo NERO su Bianco che il mio trasferimento è andato a buon fine! VITTORIA! Sono felice........................................... cos'altro aggiungere se non che: RICCARDO ti amo! grazie per le tue parole che vorrò custodire qui, ora:

"Ciao, bellissima news! Ora bisogna festeggiare la fine di un incubo (almeno all'inizio). Ho visto che nella cassettina della posta c'è una busta per te! Sorridi Tetsie, ora pensiamo ad Aurora e a garantirle una crescita perfetta sotto ogni profilo. Tu, Laura e la piccola siete la mia famiglia, vi ci fate parte e nessuno ha mai pensato/voluto che così non fosse. Baci a tutte!" 

 
 
 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: goccedivaniglia
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 42
Prov: VE
 
 

MIEI DIPINTI AD OLIO

 

"High Summer" di Tamara De Lempicka, copia d'autore, realizzata nel 2007

"Green Turban" di Tamara De Lempicka, copia d'autore, realizzata nel 2006

"The Brilliance" di Tamara De Lempicka, copia d'autore, realizzata nel 2006

"Le cucitrici" di F. Botero copia d'autore, realizzata nel 2008

 
 

ULTIMI COMMENTI

Buonasera, qualcuno conosce il significato de " Il...
Inviato da: Tatiana
il 28/02/2017 alle 18:05
 
cok guzel oyunlar
Inviato da: en güzel oyunlar
il 01/12/2016 alle 21:34
 
gioco molto bello
Inviato da: çok güzel oyunlar
il 01/12/2016 alle 21:31
 
thank you
Inviato da: diyet
il 18/11/2016 alle 12:53
 
thank you
Inviato da: diyetler
il 17/11/2016 alle 23:18
 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARTE&DONNE

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 
  Tamara de Lempicka

immagine

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 
Frida Kahlo 

immagine

Video Frida kahlo

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 


๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 

goccedivaniglia

Le Mie creazioni Equilibriarte

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑

 

ARTE

Suggerisci La Mia Arte: preleva il banner copiandolo dall'iimmagine sotto 

Arte, che sia essa Poesia, Musica, Arte scenica, avendo in sé il suo pieno, peculiare e insostituibile valore, può allargare e approfondire la nostra comprensione della verità.

immagine

L'Arte è una manifestazione dell'uomo che deve parlare all'uomo, in quanto lui solo ha occhi per comprenderla.

L'Arte ti artiglia lo stomaco. L'Arte ti fa respirare a pieni polmoni. L'Arte produce una patina colorata tra le cui trame si intravede qualcosa di vivo.

immagine

L'Arte viene associata al divino perché la silenziosa esplosione al calor bianco che produce è talmente carica di significanti non-significati che la mente non comprende, e l'uomo medio quando non comprende divinizza o peggio ne viene spaventato e ne fugge.

immagine

L'Arte non è una linea tracciata dalla tecnica o dalla raffinatezza d'intenti, è piuttosto il lamento dell'animo.

 

 

Creative Commons License
Opera pubblicata sotto una

Licenza Creative Commons

Tu sei libero:

Alle seguenti condizioni:

  • Attribuzione. Devi attribuire la paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore o da chi ti ha dato l'opera in licenza.

  • Non commerciale. Non puoi usare quest'opera per fini commerciali.

  • Non opere derivate. Non puoi alterare o trasformare quest'opera, ne' usarla per crearne un'altra.

  • Ogni volta che usi o distribuisci quest'opera, devi farlo secondo i termini di questa licenza, che va comunicata con chiarezza.
  • In ogni caso, puoi concordare col titolare dei diritti d'autore utilizzi di quest'opera non consentiti da questa licenza.

Visitor Map


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Artist Blogs - Blog Catalog Blog Directory

Technorati Profile

La mia compagna di viaggio



 

Questo come ogni altro blog è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estenzione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo N°196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al Nome, alla persona ed all'immagine ed all'onore. Quindi, tutto il materiale (scritto e fotografico, nomi, dati, testi) pubblicato sul mio blog non può essere utilizzato senza il permesso mio o dei rispettivi autori, pena denuncia alla Polizia Postale. Lo stesso vale per la diffamazione e la calunnia, che seguono il medesimo regime giuridico-penale della calunnia e/o diffamazione a mezzo stampa (diritto lesivo dell'onore), quindi si sporge lo stesso tipo di denuncia ed iter burocratico. Ciò vale anche nel caso di anonimi, poichè la Polizia Postale può richiedere l'elenco degli IP che hanno effettuato l'ingresso al blog

 
Citazioni nei Blog Amici: 96
 

immagine

artistas

Powered by  MyPagerank.Net Add to Technorati Favorites 

 

 

TAG