Community
 
dreaming_cri
Sito
Foto
   
 
Creato da dreaming_cri il 16/07/2008
Ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde (K. Gibran)

Area personale

 
Citazioni nei Blog Amici: 64
 

Ultime visite al Blog

pippolenci3dipingo_sogniPECORAELETTRICAimeon69minieri.francescocianetti0giorgino41bagninosalinarofrederaickninaciminellixileoACC66ninokenya1serena673elibetty1959
 

Entra anche tu nel club .....

Per Gentile Concessione .... di Lucrezia62

 

attestazioni









PREMIO Indissolubilmente Amici

Viene assegnato a siti o blog che si ritengono amici o perlomeno simpatici.

Un grazie a chi ha voluto assegnarmelo, per la stima e/o simpatia che dimostra nei miei confronti.

Fior_da_liso con il suo La posta del cuore

Stellaincielo con il suo Sogni e segreti

Tania.pv con il suo ->>Sole___Luna<<

Virgola.df con il suo @Ascoltando il mare@

 









PREMIO Webloglive

Viene assegnato a siti o blog che risaltano per la brillantezza nel design e nei contenuti.

Un grazie a chi ha voluto assegnarmelo, per la stima e/o simpatia che dimostra nei miei confronti.

Diane_71 con il suo Ok ci provo!

Profumo_di_caffe con il suo Io...Vorrei....

 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Tag

 

 

« Post N° 240Post n° 242 »

Post N° 241

Post n°241 pubblicato il 21 Marzo 2011 da dreaming_cri
 

Spasimanti. 
E' questo uno degli argomenti, futile, trattato alle radio in questi giorni. Partono dal presupposto, confermato da studi specifici, che chi ha tanti spasimanti, rischia spesso di rimanere solo. Forse è vero, di fronte ad una grande scelta, si è sempre molto indecisi e, talvolta, si pensa, a priori, di poter avere di meglio, quindi non si raggiungono mai le aspettative.
 
Questo è stato lo spunto per pensare alla mia vita.
 
Non sono di certo una miss Italia, ma i corteggiatori, da che ricordo, non mi sono mai mancati.

Alcuni mi hanno inseguita per un breve istante, altri per anni.
Piacere a qualcuno aumenta la stima in se stessi, ci rende più sicuri. Quando però questo qualcuno diventa insistente ed invade i nostri spazi, cominciamo a non sopportare più la situazione e facciamo di tutto per concluderla.
Il mio primo spasimante invadente risale alla terza media, ed è stata la mia ossessione per tutti gli anni delle superiori.
Alle medie eravamo in classe assieme. Non so come cominciò la sua fissazione per me. Al liceo, per fortuna, eravamo in sezioni diverse, ma, durante gli intervalli, per evitare che mi monopolizzasse ogni giorno, organizzavo, con le amiche, delle fughe strategiche pur di non incontrarlo.
Avevo più volte tentato di spiegargli che non mi interessava, ma non voleva capire. Così, per anni, mi ritrovai a fuggire precipitosamente dalla mia aula.
Alla fine delle superiori, le nostre strade si divisero.
Da quel momento, pur abitando a pochi chilometri di distanza, non ci rincontrammo più.
Non so più nulla della sua vita.
Quasi quasi vorrei avere sue notizie.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog