Community
 
dreaming_cri
Sito
Foto
   
 
Creato da dreaming_cri il 16/07/2008
Ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde (K. Gibran)

Area personale

 
Citazioni nei Blog Amici: 64
 

Ultime visite al Blog

dipingo_sogniPECORAELETTRICAimeon69minieri.francescocianetti0giorgino41bagninosalinarofrederaickninaciminellixileoACC66ninokenya1serena673elibetty1959fordongianus
 

Entra anche tu nel club .....

Per Gentile Concessione .... di Lucrezia62

 

attestazioni









PREMIO Indissolubilmente Amici

Viene assegnato a siti o blog che si ritengono amici o perlomeno simpatici.

Un grazie a chi ha voluto assegnarmelo, per la stima e/o simpatia che dimostra nei miei confronti.

Fior_da_liso con il suo La posta del cuore

Stellaincielo con il suo Sogni e segreti

Tania.pv con il suo ->>Sole___Luna<<

Virgola.df con il suo @Ascoltando il mare@

 









PREMIO Webloglive

Viene assegnato a siti o blog che risaltano per la brillantezza nel design e nei contenuti.

Un grazie a chi ha voluto assegnarmelo, per la stima e/o simpatia che dimostra nei miei confronti.

Diane_71 con il suo Ok ci provo!

Profumo_di_caffe con il suo Io...Vorrei....

 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Tag

 

 

« Post N° 66Messaggio #68 »

Post N° 67

Post n°67 pubblicato il 02 Dicembre 2008 da dreaming_cri
 

Ho imparato qualche mese fa cosa vuol dire provare rabbia ed ora la posso capire, ma non accettare, soprattutto se si fonda sul rancore, che fa solo del male ed avvelena l’anima.
Concepisco la rabbia come lo sfogo alla delusione, ai sogni infranti, ma deve essere diretta solo ed esclusivamente verso le persone che ci hanno causato dolore e verso noi stessi.
So che è comodo dare la colpa ad altri.
So che è semplice trovare delle scusanti per noi stessi quando qualcosa è andato storto.
Ma so anche che la piena consapevolezza di come si siano svolte realmente le cose, aiuta a venirne fuori e a trovare le energie per riprendersi in mano la propria vita.
Io sono ancora in attesa di alcune risposte, ma la grande forza d’animo che mi caratterizza, mi ha permesso di uscirne da vincitrice con me stessa e con la mia coscienza.
Ed è questo che conta.
Questi momenti sono stati un’occasione per guardarmi dentro, con calma, e scoprire le vere motivazioni, quelle che sembravano nascoste, ma che in realtà non volevo vedere e accettare.
Ho imparare a conoscere altri lati del mio carattere che neppure sospettavo.
Sono cresciuta.


Auguro di crescere anche ad altre persone.. per il loro stesso bene.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog