Blog
Un blog creato da cile54 il 09/01/2007

RACCONTI & OPINIONI

Pagine di Lavoro, Salute, Politica, Cultura, Relazioni sociali - a cura di franco cilenti

 
 

NUMERO CARTACEO LUGLIO 2016

www.lavoroesalute.org

Chi è interessato a scrivere e distribuire la rivìsta nel suo posto di lavoro, o pubblicare una propria edizione territoriale di Lavoro e Salute, sriva a info@lavoroesalute.org

Distribuito gratuitamente da 32 anni. A cura di operatori e operatrici della sanità. Finanziato dai promotori con il contributo dei lettori.

Tutti i numeri in pdf

www.lavoroesalute.org

 

LA RIVISTA NAZIONALE

www.medicinademocratica.org

MEDICINA DEMOCRATICA

movimento di lotta per la salute

 TUTTO IL CONGRESSO SU

www.medicinademocratica.org

 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 181
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

MAPPA LETTORI

 

ULTIME VISITE AL BLOG

agostina.marchesesoloperte_sdfin_che_ci_sonolaura_torrimorositasdgl18marintoshmariateresa.savinodolcissima.ldcile54lucre611Elemento.ScostantebluiceeeSono44gattinfilax6.2licsi35penomadi50
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Per gli aggiornamenti quotidiani, il blog si avvale frequentemente dei siti: www.liberazione.it  www.rifondazione.it www.prctorino.it www.controlacrisi.org   www.globalist.it     www.italia.attac.org http://bellaciao.org www.ilmanifesto.it     http//maurobiani.it       http://it.peacereporter.net www.sbilanciamoci.info www.contropiano.org http://www.lila.it       www.emergency.it www.medicisenzafrontiere.it www.diario-prevenzione.it www.womenews.net www.osservatoriorepressione.org/ www.migrantitorino.it www.superando.it

-----------------------------------

Trovi Lavoro&Salute             e franco cilenti anche su Facebook

 

 

« Diritti e salute nella C...I benpensanti del potere... »

100% amianto!. Una brutta storia fatta di tangenti, mancanza assoluta di misure di sicurezza e latitanza delle istituzioni.

Post n°8502 pubblicato il 21 Gennaio 2014 da cile54

Isochimica, una brutta storia di sfruttamento, ricatti e criminalità

100% contaminati dall’amianto. Il risultato dellindagine a campione dei medici della provincia di Salerno lascia davvero senza parole. Ottanta analisi sugli ex operai della Isochimica (Avellino) hanno dato tutte lo stesso risultato. Lo studio, condotto dal dott. Mario Polverino, direttore del Polo Pneumologico dell'Ospedale "M. Scarlato" di Scafati negli ultimi due anni, pur non riguardando la totalità dei lavoratori, non lascia dubbi sull’entità del disastro provocato dall’azienda che dall’81 si è occupata di scoimbentare il “materiale rotabile” delle Ferrovie dello Stato.

Una brutta storia fatta di tangenti, mancanza assoluta di misure di sicurezza e latitanza delle istituzioni. "E' fondamentale che i lavoratori vengano controllati e monitorati per tutta la vita – sottolinea Plverino -. All'interno del loro organismo hanno un killer pronto ad entrare in azione. E' importante ricordare - rimarca Polverino - che vi puo' essere una latenza temporale particolarmente elevata, dai 15 ai 45 anni e che il rischio non diminuisce una volta eliminata completamente l'esposizione, ma rimane costante per tutta la vita".

Ci sono, poi, tutta una serie di fattori di rischio che possono aumentare la percentuale di malattia. Infatti, un soggetto fumatore che in quel periodo e' entrato in contatto con l'amianto, ha il 60% di probabilita' in piu' di ammalarsi rispetto ai suoi colleghi non fumatori.

Nel corso dell'incontro si e' discusso anche della bonifica dell'area dell'ex Isochimica, nel borgo ferrovia, alla periferia di Avellino, "dove – sottolineano gli operai presenti - sorge anche un asilo nido e un campetto di calcio", della possibilita' di avviare uno stesso screening sul territorio avellinese e della modifica della Legge 257 del '92. La stazione ferroviaria è a soli 200 metri dall'impianto.

"L'Ordine dei Medici di Salerno - spiega il presidente Bruno Ravera - continuera' sempre a sostenere iniziative come queste e tutto quello che e' in nostro potere verra' fatto. E' gia' operativa una Commissione Ambiente con la collaborazione dell'attuale Commissario Arpac e quindi siamo particolarmente sensibili a queste tematiche. Se altrove ci sono state omissioni da parte dei medici, non troveranno certo la solidarieta' del nostro Ordine".

Le omissioni di cui parla Ravera riguarda il silenzio che per anni ha circondato l’attività di Isochimica. Elio Graziano è noto per la sponsorizzazione dell’Avellino calcio e per la vicenda delle lenzuola d’oro (più di cinque anni comminati dalla giustizia), vicenda che aprì, drammaticamente, la storià di tangentopoli.

In cinque anni sono state scoimbentate 499 elettromotrici e 1.700 carrozze per un totale di ventimila chili di amianto. In pratica i lavoratori hanno lavorato a mani nude e senza alcuna protezione.Non solo in più occasioni l’amianto è stato sparso, accidentalmente o meno a contaminare il territorio.Le prime perizie risalgono all'85 a due anni dalle prime denunce. Secondo i tecnici "l'amianto si vede ad occhio nudo". Alcune rilevazioni accertarono valori di amianto superiori di 50 volte al limite imposto dall'Unione Europea in luoghi anche lontani dalla "produzione", come gli spogliatoi e le mense. 

L'attività dell'Isochimica continuò fino alla fine degli anni '80. E venne chiusa con un provvedimento della magistratura.

Sulla reale entità del pericolo non c'è stata mai chiarezza. Aver accertato che il 100% delle analisi sul campione hanno dato riscontro positivo è già un punto a favore dell'opera di bonifica. La bonifica trascinata in venti anni di ritardi ed inerzie si è rivelata poco più di una farsa. Non si è riusciti nemmeno a stabilire il numero preciso dei cubi di calcestruzzo e amianto stoccati sul piazzate. Trecento, secondo una relazione del 2002. Ben 347, secondo un documento dell’Arpac di due anni dopo. Che diventano 489 in un censimento del 2007, poi 509 in una tabella riassuntiva e 525 nelle conclusioni. Addirittura 681 secondo il dato di un medico messo a verbale di una riunione al Comune di Avellino nel giugno 2010.

Fabio Sebastiani

20/01/2014 www.liberazione.it

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

CON IL POPOLO PALESTINESE

 

L'informazione dipendente, dai fatti

Nel Paese della bugia la verità è una malattia

(Gianni Rodari)

 

www.controlacrisi.org

notizie, conflitti, lotte......in tempo reale

--------------------------

www.osservatoriorepressione.info

 

G8 GENOVA 2011/ UN LIBRO ILLUSTRATO, MAURO BIANI

Diaz. La vignetta è nel mio libro “Chi semina racconta, sussidiario di resistenza sociale“.

Più di 240 pagine e 250 vignette e illustrazioni/storie per raccontare (dal 2005 al 2012) com’è che siamo finiti così.

> andate in fondo alla pagina linkata e acquistatelo on line.

 

LA TRUFFA DEL DEBITO PUBBLICO

Il nuovo libro di Paolo Ferrero

---------------------------

PIGS! La crisi spiegata a tutti

"in parole povere"

in libreria e On line, http://www.deriveapprodi.org/2012/06/pigs/
.......................................................

 
---------------------
Lavoro e Salute sostiene l'iniziativa di legge dell'Associazione "Io sò Carmela" contro la violenza sui minori

Disegno di legge.
 

Giorgiana Masi

Roma, 12 maggio 1977

omicidio di Stato

DARE CORPO ALLE ICONE