Blog
Un blog creato da cile54 il 09/01/2007

RACCONTI & OPINIONI

Pagine di Lavoro, Salute, Politica, Cultura, Relazioni sociali - a cura di franco cilenti

 
 

www.lavoroesalute.org

Chi è interessato a scrivere e distribuire la rivìsta nel suo posto di lavoro, o pubblicare una propria edizione territoriale di Lavoro e Salute, sriva a info@lavoroesalute.org

Distribuito gratuitamente da 33 anni. A cura di operatori e operatrici della sanità. Finanziato dai promotori con il contributo dei lettori.

Tutti i numeri in pdf

www.lavoroesalute.org

 

LA RIVISTA NAZIONALE

www.medicinademocratica.org

MEDICINA DEMOCRATICA

movimento di lotta per la salute

 TUTTO IL CONGRESSO SU

www.medicinademocratica.org

 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 181
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

MAPPA LETTORI

 

ULTIME VISITE AL BLOG

gaza64cile54donmichelangelotondoWeb_LondonCherryslvulnerabile14lacartavincente1notterosa2009diogene51iunco1900nomadi50RomanticPearlolgy120the_oracle73volami_nel_cuore33
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« Contestato il convegno d...Il tutore del segretario... »

Per il corpo umano la mancanza dei prodotti della terra è debilitante quanto la cultura e la politica sana per la democrazia

Post n°8519 pubblicato il 26 Gennaio 2014 da cile54

La crisi a tavola: addio a frutta everdura

La crisi colpisce frutta everdura: nel tentativo di risparmiare, gli italiani tagliano il consumo dialimenti non considerati prioritari. E così gli acquisti di frutta e verduranel 2013 sono crollati al minimo da inizio secolo, con le famiglie costrettedalla crisi a mettere oltre 100 chili di ortofrutta in meno nel carrellorispetto al 2000. L'ennesimo dato allarmante è contenuto in un’analisi dellaColdiretti che evidenzia un calo dei ben il 18% nelle quantità consumate dallefamiglie, che l’anno passato hanno portato in tavola appena 320 chili diortofrutta. La riduzione ha riguardato il consumo sia di frutta (-17%) sia diverdura (-20%) rispetto al 2000 ed è stata progressiva ma con una forteaccelerazione negli anni della crisi. 

Risulta che nel 2013 sono stateacquistati complessivamente 7,8 milioni di tonnellate di ortofrutta (4,2 difrutta e 3,6 di verdura). La Coldiretti si rifà anche al rapporto Istat/Cnelsul benessere 2013, secondo il quale in Italia solo il 18,4% della popolazioneha consumato quotidianamente almeno quattro porzioni tra frutta, verdura elegumi freschi che garantiscono l’assunzione di elementi fondamentali delladieta come vitamine, minerali e fibre che svolgono un’azione protettiva,prevalentemente di tipo antiossidante.

E a conferma che si tratta diuna crisi strutturale, il calo degli acquisti ha colpito tutte le principaliforme distributive tradizionali, dai grandi supermercati agli ambulanti. 

25/01/2014

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

L'informazione dipendente, dai fatti

Nel Paese della bugia la verità è una malattia

(Gianni Rodari)

 

SI IUS SOLI

 

www.controlacrisi.org

notizie, conflitti, lotte......in tempo reale

--------------------------

www.osservatoriorepressione.info

 

G8 GENOVA 2011/ UN LIBRO ILLUSTRATO, MAURO BIANI

Diaz. La vignetta è nel mio libro “Chi semina racconta, sussidiario di resistenza sociale“.

Più di 240 pagine e 250 vignette e illustrazioni/storie per raccontare (dal 2005 al 2012) com’è che siamo finiti così.

> andate in fondo alla pagina linkata e acquistatelo on line.

 

Giorgiana Masi

Roma, 12 maggio 1977

omicidio di Stato

DARE CORPO ALLE ICONE