Blog
Un blog creato da cile54 il 09/01/2007

RACCONTI & OPINIONI

Pagine di Lavoro, Salute, Politica, Cultura, Relazioni sociali - a cura di franco cilenti

 
 

www.lavoroesalute.org

Chi è interessato a scrivere e distribuire la rivìsta nel suo posto di lavoro, o pubblicare una propria edizione territoriale di Lavoro e Salute, sriva a info@lavoroesalute.org

Distribuito gratuitamente da 33 anni. A cura di operatori e operatrici della sanità. Finanziato dai promotori con il contributo dei lettori.

Tutti i numeri in pdf

www.lavoroesalute.org

 

LA RIVISTA NAZIONALE

www.medicinademocratica.org

MEDICINA DEMOCRATICA

movimento di lotta per la salute

 TUTTO IL CONGRESSO SU

www.medicinademocratica.org

 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 181
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

MAPPA LETTORI

 

ULTIME VISITE AL BLOG

cile54gaza64donmichelangelotondoWeb_LondonCherryslvulnerabile14lacartavincente1notterosa2009diogene51iunco1900nomadi50RomanticPearlolgy120the_oracle73volami_nel_cuore33
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« Aversa: nel 74 un intern...Otto donne e otto uomini... »

Dichiarazione di un direttore di asl “qui non ci sono marocchine o romene”. Ha ritrattato dopo le proteste ma quanti come lui?

Post n°8633 pubblicato il 24 Febbraio 2014 da cile54

Il successo di un ospedale dipende dalla nazionalità degli infermieri? Noi pensiamo di no.

Le parole del direttore generale dell’ospedale Bolognini di Seriate, Amedeo Amadeo, che nei giorni scorsi ha affermato che il “successo” della struttura è dovuto agli infermieri “italiani”, aggiungendo che “qui non ci sono marocchine o romene”, rappresentano una “grave violazione del principio di parità di trattamento” e creano un “effetto pregiudizievole” in danno “degli infermieri stranieri”.

È quanto si legge in una lettera scritta dagli avvocati dell’Associazione studi giuridici sull’immigrazione (Asgi) e indirizzata all’azienda ospedaliera.

Il Direttore ci ripensa e fa pubblicare un comunicato sul sito dell’ospedale: “Successi grazie anche ai non bergamaschi”.Con la promessa «Valuteremo senza alcun pregiudizio le domande di assunzione di tutti, compresi gli stranieri»

21/2/2014

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

L'informazione dipendente, dai fatti

Nel Paese della bugia la verità è una malattia

(Gianni Rodari)

 

SI IUS SOLI

 

www.controlacrisi.org

notizie, conflitti, lotte......in tempo reale

--------------------------

www.osservatoriorepressione.info

 

G8 GENOVA 2011/ UN LIBRO ILLUSTRATO, MAURO BIANI

Diaz. La vignetta è nel mio libro “Chi semina racconta, sussidiario di resistenza sociale“.

Più di 240 pagine e 250 vignette e illustrazioni/storie per raccontare (dal 2005 al 2012) com’è che siamo finiti così.

> andate in fondo alla pagina linkata e acquistatelo on line.

 

Giorgiana Masi

Roma, 12 maggio 1977

omicidio di Stato

DARE CORPO ALLE ICONE