Pensieri in Cucina

"Nella ricetta c'è tutto ....tranne l'essenziale" - (G.Marchesi)

 
 

ON LINE

 

ISTRUZIONI PER L'USO

Fate CLICK sulle foto per ingrandirle !!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

flaviagarrosossosharkEle88iptarcentopostaladykawasakiluisasalomitigrottaTobagarospo.74gloria751malgeri.fabriziociro1000boggio.carolinavalum0patty1_mahazzurra478
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

Grazie!
Inviato da: Recettes d'agneau
il 03/09/2013 alle 11:14
 
Grazzie!
Inviato da: Blog tendresse
il 31/07/2013 alle 09:25
 
Grazie Giorgia!! Mi impegnerˇ a farlo, promesso!!
Inviato da: lucio.colizzi
il 10/03/2013 alle 15:01
 
Ciao Lucio! Ŕ da un pˇ che t seguo su ABC e volevo farti...
Inviato da: Giorgia
il 08/03/2013 alle 18:28
 
Ottimo abbinamento Ciccio!!! Ciao e grazie per aver...
Inviato da: lucio.colizzi
il 01/08/2012 alle 09:17
 
 

SECONDI 1

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Questo blog fa parte del gruppo i migliori blog! (ricette di cucina)

 

 

« Pappardelle al tartufo b...Quiche Lorraine quasi classica »

Girelle di salsiccia con patate croccanti, salsa rustica e zucchine al limone

Post n°46 pubblicato il 13 Aprile 2009 da lucio.colizzi
 

Quando metto insieme degli ingredienti per fare qualcosa di nuovo, utilizzo un metodo infallibile che prevede una o più “variazioni” nel piatto. Dove con il termine “variazioni” intendo appunto qualcosa che varia come la temperatura (caldo e freddo); la consistenza (cremoso, morbido, croccante). In questo piatto ad impronta classica, la croccantezza della patata da veramente una marcia in più.

Per quanto riguarda la salsiccia, potete provare a farla da soli in casa, anche perché in questo modo potete renderla meno grassa e contemporaneamente più sfiziosa grazie a varie erbette e sapori che potrete aggiungere voi stessi. E’ semplicissimo basta procurarsi un aggeggio che costa pochissimo (per trovarlo provate a mettere “insacca salsiccia manuale” su google).

Fatevi dare dal vostro macellaio di fiducia dei bei pezzi magri di vitello (1/2 kg), e della pancetta (100 gr.), fresca. Tritateli all’attrezzo ed aggiungete al trito una manciata di prezzemolo, mentuccia e buccia di limone grattugiata. Impastate con mezzo bicchiere di vino rosso barricato sale e pepe, dopodiché fate riposare per almeno tre ore in frigo. Chiedete al vostro macellaio anche del budellino, che utilizzerete per insaccare la vostra salsiccia fatta in casa. Infilate tutto il budellino nel beccuccio dell’attrzzo, legate l’estremità. Infilate il trito aromatico nella parte alta della macchinetta e girate la manovella: magia ….la vostra salsiccia si materializzerà davanti a voi magicamente.

 Bene a questo punto siete pronti per la ricetta.

  1. Tagliate la salsiccia a pezzi lunghi venti cm. Arrotolate ogni pezzo su se stesso e fermatelo con uno spiedino.
  2. Pulite delle patate novelle e grattugiatele con la una mandolina utilizzando i denti più larghi. In questo modo otterrete tanti piccoli bastoncini di patate, che condirete con olio extra, sale, pepe e foglie di mentuccia.
  3.  Coprite ogni girella di salsiccia con un ciuffo di patate
  4.  Prendete una pirofila da forno (il massimo sarebbe se utilizzate il coccio), mettete dell’olio extra, dei cipollotti tritati a coltello (compresa la parte verde delle foglie),un paio di alici sott’olio, capperi, olive nere (oialure mature pugliesi o taggiasche liguri), uno spicchio d’aglio schiacciato in camicia.
  5. Fate rosolare sul fuoco il soffritto,
  6. aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco e fatelo evaporare per cinque minuti
  7. aggiungete poi della bella polpa di pomodoro a cubetti (concassè) o un barattolo di polpa a cubetti (se siamo in inverno)
  8. Fate cuocere per altri dieci minuti, dopo di che togliete dal fuoco, adagiate nella pirofile le girelle di salsiccia, con la patata rivolta verso l’alto, e fancendo in modo che quest’ultima non si bagni con la salsa.
  9. Infornate il tutto a 180° per 25 minuti, più altri cinque di grill, finchè le patate non risulteranno belle croccanti e dorate.
  10. Tagliate delle zucchine a fette spesse, ed ogni fetta a striscioline. Sbollentatele per non più di tre minuti, raffreddatele in acqua e ghiaccio e conditele con una citronette fatta con succo di limone, sale pepe ed olio extra, ben emulsionati al punto da rendere la salsa cremosa.
  11. Impiattate, mettendo a specchio della salsa di cottura, su cui adagerete delle zucchine (potete utilizzare un coppapasta) ed una girella di salsiccia con patata croccante. Decorate poi con delle foglie di menta.

 

Alla prossima…..

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://gold.libero.it/pensieriincucina/trackback.php?msg=6885196

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
Cuochepercaso il 16/04/09 alle 23:26 via WEB
Grazie per essere passato da noi! complimenti anche a te...anche se una delle cuochepercaso, essendo vegetariana, non pu˛ apprezzare a pieno tutte le tue ricette! :))) Rita e Mari
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
soulchocolate il 17/04/09 alle 08:57 via WEB
Thanks for visiting my site! I wish I could learn to read Italian, that's a yummy photo u have up here...
 
aris67
aris67 il 17/04/09 alle 12:53 via WEB
Finalmente un blog senza tanti bla bla.
 
 
lucio.colizzi
lucio.colizzi il 20/04/09 alle 23:01 via WEB
era un complimento?
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: lucio.colizzi
Data di creazione: 27/12/2008
 

FOTOGRAFIA GASTRONOMICA

Il mio piatto dal titolo "Il Porcino di Mare" ha vinto il concorso nazionale fotografia gastronomica "anche l'occhio" 2007.

Il Porcino di Mare

 






 





 

 





 





 





 
 




 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31