Creato da Kastania il 07/06/2006

Sex&City 2013

sempre io

 

 

« Meno dueZero. E più uno »

Meno uno

Post n°224 pubblicato il 27 Luglio 2007 da Kastania
 

Eh sì, meno uno. Domani a quest'ora Nubenda e Fidanzato saranno regolarmente sposati davanti a Dio e agli uomini, e probabilmente saremo già tutti seduti e mezzi brilli a brindare alla loro salute (nonchè con l'intento di sbronzarci velocemente del tutto e dimenticare le brutte cose che succederanno.. a cominciare da questa sera.)

Già,perchè stasera, caso unico nel mondo, saranno gli amici della sposa a farle la serenata, anche se all'ultimo, dietro mia vivissima protesta delle forme (e delle sostanze!), è stato tirato dentro anche lo sposo.

Repertorio classico, canzonette scialbe che "ci devono essere" stile TI AMO di Tozzi e canzoni che invece per noi contano, eccome se contano. Anche se siamo stati tutti, una sera intera, a spremerci le meningi per non inserire nei titoli qualcosa che potesse, anche solo da lontano, farla pensare a Vocalist.

Perchè la sua nostalgia, il suo dubbio non si placa. Mi ha detto solo ieri:"Sai,l'idea di dovergli giurare fedeltà nella salute e nella malattia,in ricchezza e povertà,finchè morte non ci separi...mi spaventa da morire. E se un bel giorno lui non vuole più essere fedele a me ed io a lui? dici che le coppie aperte funzionano?"

L'ho minacciata di precipitarmi a casa sua, tagliarle a sforbiciate capelli & vestito, nonchè di propinarle qualche sanissima sberla per farla tornare in sè. Ma che pippa di discorsi sono questi?!?!?!?!?

Per me il concetto di matrimonio, a livello religioso perchè civile me ne frega una fava,è talmente alto e importante, che non credo troverò mai il coraggio di assumermi una simile responsabilità, un simile impegno. Ma se non sei pronto, non farlo.Punto. Mica nessuno ti costringe, pistola alla tempia.

Sposarsi e non avere fiducia in cosa si sta facendo, nemmeno nel momento in cui si fa, è di cattivo auspicio. Tutte le coppie (sposate e non) affrontano a un certo momento crisi, problemi, separazioni alle volte. Ma se già in partenza vuoi scappare, cosa ti spinge ad accettare il legame?

Io spero solo che le paure di Nubenda siano le solite, che sento sempre da ambo le parti in ogni matrimonio: un timore generico di non essere all'altezza, che sfuma nell'istante in cui il rito è compiuto, cerchi gli occhi dell'anima cui ti sei legata e capisci che meglio non potevi fare.

Certo, nessuna di queste testimonianze partiva da qualcuno che aveva baciato l'ex la settimana prima e piangeva, parlandone, due giorni prima della cerimonia. Ma d'altronde... que sera,sera.

Ora devo scappare, oggi pomeriggio mi aspetta una via crucis: preparare le cose per questa sera, provare e riprovare il vestito con diversa biancheria e diversi accessori per non indulgere alla sciatteria, gonfiare decine e decine di palloncini.. mannaggia, ma se ho tutte 'ste cose da fare come semplice invitata, oggi Nubenda come sposa avrà almeno il tempo di pranzare????

Un bacione a todos, amici. Per la telecronaca, a seconda del tasso alcoolico e/o di disperazione, potreste dover attendere fino a domenica. Ma sospetto che ne varrà comunque la pena....

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ULTIME VISITE AL BLOG

CaffettieraSexykimba_tWLapadoveseausdauerSteffffniki312principeazzuroxxxxxslave310Timidoubriacolplay_stationskynet_manPrincipiaMathematicaIrrequietaDfabio1972dglapungi1950_2
 

AREA PERSONALE

 

SHINYSTAT

Contatore sito
 
Citazioni nei Blog Amici: 192
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

TECHNORATI

Add to Technorati Favorites