Creato da goccedivaniglia il 09/04/2006

Passione... Arte

Atmosfere intense, un connubio molto emozionale d'arte, letteratura, musica, poesia, sogni. Momenti di malinconia si mescolano con attimi di profonda passione

 

 

« TristeSogno - parte 2 »

Sogno

 VideoEmozionandoci
Partecipa all'iniziativa
Ascolta, Osserva, Sogna, Respira,
Emozioni in versi,
Scopri il poeta che è in te...
Emozionare emozionandosi
Ti sto aspettando...

 

 

Volo alto...

Tra nuvole mi faccio spazio
con le ali spiegate...
volteggio libera

D'improvviso
precipito
tocco il fondo..........
Dolore....
profonde le ferite...

 

 

Ora striscio

annullo la mia anima su una ruvida corteccia

mi dissolvo......

mi anniento......

 

 

particella invisibile nell'universo

nell'infinito della mente

Scossa, mi sveglio

mi accorgo

che era solo un sogno.....

mi rialzo...

frastornata, confusa, dolorante

con la consapevolezza

di esser riuscita a volare...

in alto.

 

Gocce

 

Giovanni Sollima - Sogno ad Occhi Aperti

 

o scritto questi brevi versi seguendo le emozioni del video, seguendo le mie emozioni. E' un video bellissimo, vi consiglio di guardarlo e scrivere contemporaneamente dei versi. Mi piacerebbe leggere le vostre parole che accompagnano le immagini e la melodia, potete commentare questo post o scrivere un post sul vostro blog prelevando il filmato. Per chi non sapesse come inserire i filmati da you tube (pochi ormai) posso spiegare in privato.

 

Aspetto di leggere le vostre emozioni.

Baci, Gocce

Commenti al Post:
uomosimpaticodgl
uomosimpaticodgl il 26/06/07 alle 22:56 via WEB
Brava, davvero non si comprende bene se le parole sono state scritte ascoltando la musica o la musica è stata composta dopo aver letto le parole
 
 
goccedivaniglia
goccedivaniglia il 28/06/07 alle 21:01 via WEB
Il brano di notevole durata, ospita le mie parole che pare vogliano "nascondersi", sono sussurrate, nella speranza che le immagini e il suono le sovrastino, rendendole nulle, celando il loro autentico significato. Regalo pezzetti di me, e al tempo stesso vorrei privare dell'impercettibile essenza chi, quasi furtivamente vorrebbe rapirne i contenuti. grazie uomosimpatico :)
 
imp.bianco
imp.bianco il 26/06/07 alle 23:15 via WEB
Ed il viaggio comincia...la musica inizia...e la mente vaga insieme alle immagini...volare come una rondine leggiadra in aria,liberi da tutto,liberi voliamo per vedere il mondo in una nuova prospettiva...dall'alto il mondo sembra un luogo diverso...ora siamo una formica che cammina su un terreno accidentato e variopinto, si arrampica sugli alberi,sulle case,sulla roccia, su di una foglia,trasportiamo un chicco di grano...ed ora...è finita la musica...si torna alla realtà! X-Bye
 
 
goccedivaniglia
goccedivaniglia il 28/06/07 alle 21:02 via WEB
Il mondo da una nuova prospettiva, le speranze sono sempre molto alte quando decidiamo di intraprendere un nuovo ed avventuroso viaggio di cui non conosciamo ancora i misteri che solo il tempo potrà svelarci.. rischiare di cadere e ferirsi, fa parte del gioco e della voglia di sapersi sempre mettere continuamente in discussione. Grazie, Bye
 
Kemper_Boyd
Kemper_Boyd il 26/06/07 alle 23:20 via WEB
Intensità emotiva...e una grande sensibilità...insomma brividi di anima sulla pelle...complimentissimi...bacio!
 
 
goccedivaniglia
goccedivaniglia il 28/06/07 alle 21:02 via WEB
Ti ringrazio Kemper
 
Psicostex75
Psicostex75 il 27/06/07 alle 01:15 via WEB
Infinito cielo silenzioso, da quaggiù sembri irraggiungibile ma sottile è il velo che si frappone fra te e i miei pensieri. Le spalle protette dall'antica madre riposano nel soffice contatto. Immobile tutto si fonde, si confonde e per un attimo sento la sincronia di milioni di respiri. Il mio corpo si espande all'infinito e come occhio gigantesco colgo gli inafferrabili movimenti del non pensabile. Accarezzo le rughe del tempo assopendomi nel pulsare di una stella. Un pianeta si sveglia, inizia a danzare e canta: "Siamo l'aria che respiriamo, la memoria di ogni sofferenza e ingiustizia, l'occasione mancata, la domanda mai posta, un sorriso silenzioso che attraversa il cielo e poi muore”. Mi risveglio, sorpreso e mi nutro della mia confusione. .....Grazie per aver condiviso con me questo viaggio. Buonanotte Tiziana. Un bacio, Stefano
 
 
goccedivaniglia
goccedivaniglia il 28/06/07 alle 21:02 via WEB
"Siamo l'aria che respiriamo, la memoria di ogni sofferenza e ingiustizia, l'occasione mancata, la domanda mai posta, un sorriso silenzioso che attraversa il cielo e poi muore”. Stupende parole le tue... siamo ciò che vorremmo essere, siamo noi, che spesso abbiamo troppa paura delle nostre emozioni, forti, intense, indomabili, una paura che ci attanaglia, che ci impedisce di parlare, che ci impedisce di esprimere quello che per prima a noi non riusciamo a comunicare. Superare questo limite, questa barriera è difficile, dovremmo affrontare un viaggio introspettivo, alla ricerca delle risposte che sono riposte nel profondo cantuccio della nostra anima, talvolta impenetrabile... Grazie, toccanti parole Stefano, un bacio a te
 
felicementeGiulia
felicementeGiulia il 27/06/07 alle 02:27 via WEB
...è torrente...onda...pioggia...grandine... acqua ballerina che s'infiltra sotto le porte...dentro le fessure....Scorre veloce...va dove vuole... :-)
 
 
goccedivaniglia
goccedivaniglia il 28/06/07 alle 21:02 via WEB
"acqua ballerina", versione felice e sognante, proprio quel che esprime anche il tuo nick ciao Giulia, grazie.
 
Serenix.tv
Serenix.tv il 27/06/07 alle 08:29 via WEB
Mentre ascolto queste magnifiche note, mi sento leggera... sto volando con la musica... su sempre più su, sempre più leggera... in qualcosa senza confini... solo cielo, aria, libertà... è una sensazione dolce, bellissima. Ti ringrazio per avermi fatto partecipe di questo sogno. ciao buona giornata
 
 
goccedivaniglia
goccedivaniglia il 28/06/07 alle 21:03 via WEB
Grazie a te Sere, per la tua partecipazione al sogno, condiviso. Bacioni
 
uno.uno
uno.uno il 27/06/07 alle 08:43 via WEB
...grazie... :)
 
jamesnews
jamesnews il 27/06/07 alle 08:58 via WEB
Bianca la spuma sulla scogliera, mentre si infrange in dolce frastuono, e la solitudine del mondo sembra nostra tra le rocce ricoperte di morbida erba. La vita ci invade del profumo, senti come è presente , senti come ci implora, senti come ci invita, senti come vuole appartenerci... Non è un sogno... è questa l'esistenza... la solitudine sopra l'immensità del mare e il profumo di viverla intensamente... la senti?... la senti?
 
 
goccedivaniglia
goccedivaniglia il 28/06/07 alle 21:03 via WEB
Si, sento come due corpi amalgamati dall'essenza di un abbraccio travolgente, si amano perdutamente, tra le onde che si infrangono e le note di una melodia incantevole. Grazie James
 
orpheus07
orpheus07 il 27/06/07 alle 10:32 via WEB
buona giornata...
 
 
goccedivaniglia
goccedivaniglia il 28/06/07 alle 21:03 via WEB
Ciao orpheus grazie anche a te.
 
sea_winter
sea_winter il 27/06/07 alle 12:02 via WEB
la poesia non è arte che mi si addica.... lascio fare ad altri...meglio le vibrazioni prodotte da una azione....
 
 
goccedivaniglia
goccedivaniglia il 28/06/07 alle 21:04 via WEB
Sicuramente, ognuno esprime come vuole il proprio sentire, ciao.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 27/06/07 alle 15:58 via WEB
Ciao goccedivaniglia,(ma non hai un nomignolo piu' breve x gli amici????) senti sto cercando di rispondere a songo1,ma non mi ricordo il nome del suo blog. Mi aiuti???? Bacioni,pattivis
 
diavolettosk
diavolettosk il 27/06/07 alle 16:35 via WEB
i versi sn bellissimi esprimono molta malinconia, ma nello stesso tempo tanta voglia di RICOMINCIARE,(la mie impressioni sn queste) per quanto riguarda il video è molto bello è toccante, ascoltanto questa musica la interpreto secondo il mio gusto per l'arte e mi vengono in mente molte scene: scene di antiche vestigia di popoli i cui resti immersi nei tramonti e nelle albe del paesaggio in cui sono, ci ricordano FIERI IL LORO TRASCORSO, E CHE IL TEMPO NON è RIUSCITO A CANCELLARE, mi vengono in mente le espressioni delle statue classiche per poi concludere in zone campestri illuminati dal caldo arancione dell'estate con i corvi a cantare e dare un senso di mistero a tutto ciò. per lo meno tutto questo mi viene in mente ascoltando questo brano essendo un artista come ben sai i pensieri e le emozioni vanno oltre le cose normali.
 
profumoesotico
profumoesotico il 27/06/07 alle 17:14 via WEB
Piango per paura, piango per non sentirmi sola, piango sperando che tu torni da me....Poi, all'improvviso non piango più. Tu sei qui, mi abbracci, mi baci, ci amiamo...mi porti come in un dolce incanto in mezzo all'erba e ai fiori profumati di noi. Ti dico di si, mi dici di si! Viviamo circondati da tanta bellezza e da tanto amore che se ne può vedere solo in un sogno...il mio sogno che mi trova ancora qui con le lacrime agli occhi e sommersa da tanta, tanta solitudine!
 
dorianobello
dorianobello il 27/06/07 alle 18:54 via WEB
La poesia mi ha emozionato molto. Il video è straordinario. Il commento lo troverai come Post n.549 nel mio blog.... Grillo Parlante
 
 
dorianobello
dorianobello il 27/06/07 alle 18:55 via WEB
Clicca su... Grillo Parlante
 
Anyolgraphic
Anyolgraphic il 27/06/07 alle 20:12 via WEB
Io, il palco, il pubblico silenzio, occhio di bue, la mia presenza. Fuori dal senso di colpa fuori dalla responsabilità di uno sbaglio fuori dalla paura, stendo il tappeto sonoro. Mi abituo, respiro, sovrappongo il ritmo, pace nella mia testa, dita in movimento,...sono dentro. Chiudo gli occhi, sento il crescendo...c'è posto ora... per la melodia che ho dentro. Pause, cadenze, controllo totale...mi sdoppio... sovrappongo il mio ritmo alla mia musica, mi elevo, mi vedo, sono leggero, avverto l'attenzione di altri timpani, ma non mi importa.. consegno la mia virtù al mio pensiero... annullo la stanchezza e prendo quota. Esploro, uso la mia musica per fluttuare, vedo lontano, scruto dall'alto, percorro: ora sono dentro tutto questo, ora sono ciò che sto suonando. Anyol
 
SdoppiamoCupido
SdoppiamoCupido il 27/06/07 alle 22:15 via WEB
Ogni tuo desiderio è un ordine per me! Ad un certo punto ho smesso di guardare e ascoltavo solo la musica, e come hai chiesto scrivevo:
Onde turbinose si inseguono
Mentre pesci colorati saltano felici
I gabbiani osservano pazienti
Aspettando il loro turno
Una sirena si sente in lontananza
Ma non quella di una nave
E il canto triste di una donna
Che ricorda di quando danzava
Sulle sue agili gambe di ballerina
Ora con la sua coda danza fra i flutti
Ma nel triste silenzio degli oceani
 
dorianobello
dorianobello il 27/06/07 alle 22:42 via WEB
Come per tutti la paura di volare rimane un mistero. La paura di cadere e farsi male fisico è più potente del non provarne l'emozione. Nella tua poesia ti sei buttata anche se era un sogno. Sei stata brava come il palloncino della parabola che ti racconto... C'era una volta un palloncino azzurro nato insieme a tantissimi altri palloncini del tutto simili a lui per forma e colore, ma lui era solo all'apparenza uguale agli altri, possedeva una particolarità che lo rendeva unico: aveva paura di volare. Era nato per quello e ne aveva timore. Un giorno anche per lui arrivò il momento tanto temuto, gli riempirono il pancino di elio e lo legarano con gli altri in un grande grappolo. Il cielo sopra di lui era per i suoi fratelli un invito e una tentazione irresistibile a librarsi in quel blu, ma per lui no e allora chiuse gli occhi e si addormentò. Quando li riaprì si trovava in un luogo dove regnavano pace e silenzio, si sentiva bene lì, tranquillo e sereno come non gli era capitato mai. L'incubo era finito e in lui nacque la consapevolezza di essere riuscito da solo a volare sempre più in alto, perchè chi sa volare sulle ali della fantasia sa godersi ogni attimo della vita... Grillo Parlante
 
pantarei_2005
pantarei_2005 il 27/06/07 alle 23:16 via WEB
ssst...ci stò provando :)
 
aedosciolto
aedosciolto il 27/06/07 alle 23:19 via WEB
E intanto,
là oltre l’azzurro sfondo
neppure il volo allontana il sogno.
Lampi sbrecciano
figure e vortici, colori.
Suoni e silenzio si fondono.
Quelle del dolore e della gioia
sono dietro il bosco
e intanto, là oltre l’azzurro sfondo
soffierai le mie ali.
Non so quale furia mi spinse,
neanche lacrime pesanti caddero rette
e l’aria, sospese il tempo.
Spazza via deliri carezzati,
profuma giovinezza,
desiderio di infinita bellezza.
E intanto,
là oltre l’azzurro sfondo
neppure il volo…
aedo
 
goccedivaniglia
goccedivaniglia il 27/06/07 alle 23:26 via WEB
Amci miei, siete fantastici
questa sera mi sono nutrita delle vostre parole
una lacrima di gioia
una perla da un sorriso
per voi tutti
siete Grandi!
 
katarealismo
katarealismo il 27/06/07 alle 23:36 via WEB
La ripetitività del suono contrapposta alla variabilità delle immagini, conduce in maniera naturale al risveglio dopo un sogno. Un abbraccio Andrea
 
Pattivis
Pattivis il 28/06/07 alle 01:37 via WEB
ANSIETA' E' ancore patos sempre, incalza, non da' tregua... finira'... ma si', lo so che finira' quando anche io potro' volare in alto e tornarmene a Casa! Basta!!!!!! Ti stancherai di suonare, musicista pazzo, ti stancherai di corrodermi, di torturarmi, finirai, anche, TU! pat
 
comelenuvole
comelenuvole il 28/06/07 alle 08:33 via WEB
Parole, parole che si fondono con la musica
La musica che si innalza verso il cielo
Si espande, attraversa l'infinito
raggiungendo i più reconditi angoli del pensiero
La mente si attiva, si illumina
inebriata dalle note che ascolta
Fatica a ricomporsi, correndo in un mare di immagini
E' di nuovo la quiete
Si calma il cuore, un fremito assale tutti i sensi
L'essenza del corpo si amplia, si annulla lo spazio, il tempo
E ancora vento, furia, sgomento
Perche' il mio cuore ancora scalpita?
Perche' nella mia mente si susseguono tutte quelle immagini?
Il pensiero s'invola verso l'eternita', cade, vorticosamente
tra l'essenza della materia, il maestosamente grande e l'incredibilmente piccolo
Sempre piu', sempre piu' piccolo, nell'infinitesimo...
Sogno, pensiero, vita.
Essenza, materia. Io!
 
diavoletta77kiss
diavoletta77kiss il 30/06/07 alle 02:07 via WEB
Hola ritardataria come sempre lo so^_^ davvero bello....grazie per l'invito...mi ha emozionato ascoltare questa dolce melodia che culla il cuore....un bacio
 
DONNADISTRADA
DONNADISTRADA il 02/07/07 alle 22:29 via WEB
le mani volteggiano
irrompono
gridano
si innalzano
volo alto
più in alto di come posso pensare
brividi al tuo tatto
navigo
tra le acque limpide
rapida
rapida ancora più veloce

è la goccia
si ferma
si apre cupidamente alla sua essenza
Non mi chiedo
Non mi domando
Più nulla
 
dream3r86
dream3r86 il 10/07/07 alle 18:55 via WEB
Alcuni suoni ti entrano nell'anima, violandola e travestendosi da ladri d'emozioni. I miei sentimenti li ho "visti" pizzicati come le corde dello strumento e denudati, senza alcuna pietà e con piacevole sorpresa. Vibra il corpo, sussulta l'anima e le parole vanno: veloci come i pensieri, le sensazioni; l'onirica e alienante parte del mio inconscio prende il sopravvento e guida con prepotenza benevola le ragioni del mio io cosciente. Ci sono musiche che ti prendono la mano e ti emozionano, ci sono canzoni che trasmettono "luoghi-non luoghi; ci sono melodie che, semplicemente, ti complicano la percezione in un ossimoro di pura forza emotiva e comunicativa!(spero di non essere stato troppo criptico:-P) Bacio e grazie per avermi fatto conoscere questo artista^^
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: goccedivaniglia
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 45
Prov: VE
 
 

MIEI DIPINTI AD OLIO

 

"High Summer" di Tamara De Lempicka, copia d'autore, realizzata nel 2007

"Green Turban" di Tamara De Lempicka, copia d'autore, realizzata nel 2006

"The Brilliance" di Tamara De Lempicka, copia d'autore, realizzata nel 2006

"Le cucitrici" di F. Botero copia d'autore, realizzata nel 2008

 
 

ULTIMI COMMENTI

Buonasera, qualcuno conosce il significato de " Il...
Inviato da: Tatiana
il 28/02/2017 alle 18:05
 
cok guzel oyunlar
Inviato da: en güzel oyunlar
il 01/12/2016 alle 21:34
 
thank you
Inviato da: diyet
il 18/11/2016 alle 12:53
 
thank you
Inviato da: diyetler
il 17/11/2016 alle 23:18
 
Ottimo post. complimenti da Artecreo
Inviato da: minarossi82
il 11/11/2016 alle 20:49
 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARTE&DONNE

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 
  Tamara de Lempicka

immagine

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 
Frida Kahlo 

immagine

Video Frida kahlo

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 


๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 

goccedivaniglia

Le Mie creazioni Equilibriarte

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑

 

ARTE

Suggerisci La Mia Arte: preleva il banner copiandolo dall'iimmagine sotto 

Arte, che sia essa Poesia, Musica, Arte scenica, avendo in sé il suo pieno, peculiare e insostituibile valore, può allargare e approfondire la nostra comprensione della verità.

immagine

L'Arte è una manifestazione dell'uomo che deve parlare all'uomo, in quanto lui solo ha occhi per comprenderla.

L'Arte ti artiglia lo stomaco. L'Arte ti fa respirare a pieni polmoni. L'Arte produce una patina colorata tra le cui trame si intravede qualcosa di vivo.

immagine

L'Arte viene associata al divino perché la silenziosa esplosione al calor bianco che produce è talmente carica di significanti non-significati che la mente non comprende, e l'uomo medio quando non comprende divinizza o peggio ne viene spaventato e ne fugge.

immagine

L'Arte non è una linea tracciata dalla tecnica o dalla raffinatezza d'intenti, è piuttosto il lamento dell'animo.

 

 

Creative Commons License
Opera pubblicata sotto una

Licenza Creative Commons

Tu sei libero:

Alle seguenti condizioni:

  • Attribuzione. Devi attribuire la paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore o da chi ti ha dato l'opera in licenza.

  • Non commerciale. Non puoi usare quest'opera per fini commerciali.

  • Non opere derivate. Non puoi alterare o trasformare quest'opera, ne' usarla per crearne un'altra.

  • Ogni volta che usi o distribuisci quest'opera, devi farlo secondo i termini di questa licenza, che va comunicata con chiarezza.
  • In ogni caso, puoi concordare col titolare dei diritti d'autore utilizzi di quest'opera non consentiti da questa licenza.

Visitor Map


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Artist Blogs - Blog Catalog Blog Directory

Technorati Profile

La mia compagna di viaggio



 

Questo come ogni altro blog è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estenzione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo N°196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al Nome, alla persona ed all'immagine ed all'onore. Quindi, tutto il materiale (scritto e fotografico, nomi, dati, testi) pubblicato sul mio blog non può essere utilizzato senza il permesso mio o dei rispettivi autori, pena denuncia alla Polizia Postale. Lo stesso vale per la diffamazione e la calunnia, che seguono il medesimo regime giuridico-penale della calunnia e/o diffamazione a mezzo stampa (diritto lesivo dell'onore), quindi si sporge lo stesso tipo di denuncia ed iter burocratico. Ciò vale anche nel caso di anonimi, poichè la Polizia Postale può richiedere l'elenco degli IP che hanno effettuato l'ingresso al blog

 
Citazioni nei Blog Amici: 95
 

immagine

artistas

Powered by  MyPagerank.Net Add to Technorati Favorites 

 

 

TAG