Creato da: NoRiKo564 il 02/02/2011
piccole pieghe e grandi magie....
 
Citazioni nei Blog Amici: 68
 

Le immagini e alcuni testi
presenti in questo blog
sono tratti dal web, chiunque
ritenesse il loro uso improprio
è pregato di comunicarmelo e
provvederò alla loro immediata
rimozione.
I testi in cui non viene citato
l'autore sono di proprietà
dell'autrice del blog, e pertanto
il loro uso deve essere
autorizzato dalla stessa.

 

 

 
« Sono un po' stanca...Auguri! »

Quanto poco pensiamo alle parole che diciamo...

Post n°633 pubblicato il 24 Ottobre 2020 da NoRiKo564

 

Riflettevo a che uso facciamo spesso insensato delle parole, a come le facciamo uscire di getto senza riflettere sulle conseguenze, quando chi le ascolterà le analizzerà e forse le fraintenderà, restandone ferito.

Le parole sono sassi pesantissimi a volte.

Altre volte diventano leggiadre carezze.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/NoRiKo/trackback.php?msg=15182993

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
gianor1
gianor1 il 25/10/20 alle 09:03 via WEB
In questa società italiana contemporanea i lemmi vengono continuamente alterati, privati di originalità, asserviti alla contingenza mi appare giusto e opportuno riscoprire l' entità etica del discorrere. I lemmi sono il contenitore che ci rendono essere umani. Aggiungo che il loro insieme ci permette di affermare il "noi", del vivere insieme nella polis. Abbi sempre cura. Gian
(Rispondi)
 
 
NoRiKo564
NoRiKo564 il 27/10/20 alle 20:32 via WEB
Certamente è più divento grande e più le misuro...buona serata
(Rispondi)
 
woodenship
woodenship il 27/10/20 alle 03:18 via WEB
Ecco, vedi? Tu rifletti, prima di pronunciare parole. In molti è automatico parlare e poi riflettere. Alle volte si parla soltanto, senza nemmeno una riflessione postuma. Altre ancora si intingono le parole nel curaro allo scopo di uccidere. Ma, in verità, non so qual'è delle tre il più letale.........Un bacio scintillante di parole felici........W......
(Rispondi)
 
 
NoRiKo564
NoRiKo564 il 27/10/20 alle 20:34 via WEB
Come disse il sommo poeta:"Un bel tacer non fu.mai scritto..." si vede che già allora si parlava a vanvera! ^__* buona serata
(Rispondi)
 
gipsy.mm
gipsy.mm il 10/11/20 alle 20:25 via WEB
Ho scritto parole con la china, Ai giardini, sopra una panchina. Senza senso, molte gentili Altre stupidamente banali, scurrili... Parole, quante parole in fila.. Ho provato a rimescolarle scoprendo che le frasi cambiavano colore semplicemente spostando la virgola prima o dopo la parola amore. Allora lascia stare, se qualche parola può sembrare offensiva, sposta la punteggiatura e falla cancellar dalla natura come accadde alla china lavata dalla rugiada mattutina..
(Rispondi)
 
 
NoRiKo564
NoRiKo564 il 10/11/20 alle 23:46 via WEB
Splendida....grazie! :-)
(Rispondi)
 
ormalibera
ormalibera il 23/11/20 alle 22:34 via WEB
Bellissimo pensiero. Noi possediamo un potere terribile: le parole. Sono come la lama di un coltello che può tagliare il pane oppure ferire o uccidere.
(Rispondi)
 
 
NoRiKo564
NoRiKo564 il 24/11/20 alle 07:44 via WEB
Dovremmo riscoprire il valore del silenzio, perché non sempre parlare è la cosa migliore da fare... Ma siamo umani ed è nella nostra indole sbagliare... Grazie della visita :-)
(Rispondi)
 
Andrea.Contino1955
Andrea.Contino1955 il 03/12/20 alle 21:42 via WEB
Ho imparato che il silenzio può uccidere e che le parole lo fanno in continuazione, che diciamo delle cose che non pensiamo sono poi i gesti a confermarle o meno, che possiamo rendere stelle le persone o renderle una semplice nullità. Una buona serata......un sorriso ! Andrea
(Rispondi)
 
 
NoRiKo564
NoRiKo564 il 03/12/20 alle 22:10 via WEB
Speriamo di diventare piu saggi e non abusare del potere delle parole. Grazie della condivisione e della visita
(Rispondi)
 
amoon_rha_gaio
amoon_rha_gaio il 18/12/20 alle 11:37 via WEB
in una società dove ormai si comunica con le immagini perchè bisogna dare l'idea del concetto che si vuole esprimere in breve tempo, mi chiedo se ci sia ancora spazio per gente che le analizza. Spesso quando uno parla annuisce col capo ma neanche ti ascolta. Mai generalizzare sia chiaro però questa è la mia sensazione. Come va?
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.