Creato da christie_malry il 25/07/2013

Empire Of slack

Un poeta non è nulla se non l'ombra di sè stesso

 

 

« I Moore XXXVII »

I

Post n°208 pubblicato il 09 Gennaio 2017 da christie_malry








Il grano dal lòglio

Phil smorzò la sigaretta mentre Marta arrivava con le braccia
attaccate al corpo e le mani ciondoloni. Non era bella in senso
canonico, capelli neri oltre il collo, pelle bianchissima, qualche
tatuaggio (soprattutto scritte ieratiche) e occhi scuri. "Ciao" Disse
e lo baciò con qualche grammo di trasporto. "Lavorato?" "Stamattina."
Phil fece crocchiare le dita e tornò a baciarla sul collo. Voleva il suo
odore, per il momento non gli necessitava il suo corpo. "Stress?" "Beh,
è il mio lavoro." Rispose lei. "Andiamo a berci qualcosa." Due cioccolate
calde?" "Sì, ok per me va bene." Si presero per mano e percorsero tutta
la kurfurstenstrasse sino all'Einstein. Entrati, si sedettero e ordinarono
quello che avevano da ordinare. "C'è un gelo da morire." Fece Lei
accavallando stancamente le gambe troppo esposte al freddo. Phil
era bizzarramente pensieroso e cominciò a pensarla al lavoro senza
provare la minima sensazione, né bella né brutta. Lo lasciava anodino
il fatto che lei lavorasse nel porno, le emozioni non affioravano, la foia
si spegneva come un fiammifero. Era lui a vederla alla sera, quando si
spogliava e sembrava una bambina, magrissima e col culetto piccolo
da starci in una mano. Solo allora pensava a come si guadagnasse la
vita, e non la giudicava. "Domani ricomincia a nevicare." Fece lei e lui
fissò la vita di Berlino attraverso la grande vetrata con la scritta in ocra.
"Già. è gennaio." "Alla fine Burton è morto." Lui spalancò gli occhi e prese
a fissarla, incredulo: "Così veloce?" "Una forma relativamente rara. ti mangia
in fretta. alla fine pesava 40 chili. "Burton." Mormorò lui a bassa voce. Era
 uno dei colleghi della sua ragazza che più gli erano andati a genio quando
lo aveva conosciuto: Un texano che leggeva Reich e si snebbiava con i video
giochi. Gli dispiacque. "Anche John Ormond è fuori dai giochi, vero?" Marta
si passava indice su medio lasciandoli scorrere: "Lo hanno beccato in tempo.
tirerà in lungo per più vita. Nel cast hanno preso un rumeno, Mircea
Stancu." "Stanco." "Come?" Phil era mezzo italiano e sorrise: "Nella mia
lingua significa affaticato, Mude..." "Più che altro è stronzo, lo sanno che
non faccio rapporti anali. è una specie di bestione dai capelli a spazzola.
parla cinque-sei lingue, tutte male. Lavorava in un cantiere. Un tipo molto
noioso, rimpiango Burton." Fecero una pausa cercandosi le dita e contandosi
le minuscole rughe. "Col giornale come va?" Phil lavorava per il Drache. Un
mensile d'arte con fondi governativi. "Bene. C'è uno staff competente. Ho
pubblicato qualcosa su Michele Rosati, un tizio che lavora sulla metallurgia.
Ne ricava fiori che pianta in humus vero. Effetto straniante ma bello." Hai
da fare nel pomeriggio?" "Io no, e tu?" "No, niente." "Allora andiamo a casa.
ho voglia di toccarti." Phil rise e si riaccese. Condivise l'espressione
alla paperino della sua compagna e si alzarono dal loro tavolo.







(Continua)

















 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 59
 

ULTIME VISITE AL BLOG

stellasonia0attore49gipsy.mmspageticlock1991massimo.sbandernosisyphus13surfinia60Lutero_Paganoannamatrigianopa.ro.leadele.camisaniprefazione09lascrivananodopurpureo
 

ULTIMI COMMENTI

Grazie infinite :)
Inviato da: christie_malry
il 23/06/2017 alle 15:43
 
Grazie. Questo, purtroppo è il mio ultimo racconto lungo su...
Inviato da: christie_malry
il 23/06/2017 alle 15:43
 
eccomi dopo tanto ... e con calma leggerò tutto grazie...
Inviato da: stellasonia0
il 29/03/2017 alle 00:14
 
Finale sorprendente per una trama che gia' dall'...
Inviato da: oltreL_aura
il 04/03/2017 alle 15:16
 
Considerami già prenotato :-)
Inviato da: Lutero_Pagano
il 20/02/2017 alle 20:30
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom