Villaggio Della Prevenzione a Bari Presentazione Con La Lega Italiana Lotta Ai Tumori-Divisione Informazione-

 

Bari
Bari

Giovedì 7 dicembre, alle ore 11.30, nella sala giunta di Palazzo di Città, si terrà la conferenza stampa di presentazione del “Villaggio della prevenzione”, iniziativa promossa dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) di Bari a favore della prevenzione oncologica.L’iniziativa è patrocinata dal Comune e della Asl di Bari ed è realizzata in collaborazione con la Brigata Meccanizzata Pinerolo dell’Esercito Italiano,Il Villaggio sarà allestito in piazza Libertà da giovedì 14 a sabato 16 dicembre e offrirà la possibilità a cittadine e cittadini di sottoporsi gratuitamente a diversi tipi di esami di laboratorio e strumentali, visite e consulenze. Interverranno alla presentazione il sindaco Antonio Decaro, l’assessora al Welfare Francesca Bottalico, il presidente nazionale di Lilt Francesco Schittulli, la presidente di Lilt Bari Marisa Cataldo, il generale Paolo Sandri, comandante della Brigata Pinerolo e una delegazione dell’Avis Barese.

Approvata Proposta Di Legge Su Centro Riabilitazione Ospedaliera a Ceglie Messapica-Divisione Informazione-

Bari,Sede Regione Puglia
Bari,Sede Regione Puglia

La 3a commissione sanita’della Regione Puglia ha approvato una proposta di legge inerente la costruzione di un centro di riabilitazione ospedaliera a Ceglie Messapica nel salento,la proposta mette in evidenza ad estendere la platea dei destinatari effettivi del programma di vaccinazione contro il virus del papilloma umano (HPV), “causa primaria”, ha spiegato Lopalco, “di diverse forme tumorali maligne, prima fra tutte per frequenza e impatto sanitario il carcinoma del collo dell’utero, ma anche di altre forme tumorali che possono colpire sia l’uomo sia la donna”.La proposta di legge ha l’obiettivo intervenire sistematicamente  attraverso l’identificazione dei soggetti non vaccinati pur avendone diritto e l’offerta gratuita attraverso sistemi di chiamata attiva. Contemporaneamente, come previsto dal Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale, è necessario avviare un programma di formazione e aggiornamento degli operatori sanitari coinvolti oltre che di comunicazione e sensibilizzazione della popolazione target della campagna straordinaria di recupero.

Foggia Ultima Per Qualita’Della Vita Partito Di Opposizione Polemizza Con La Regione Puglia-Divisione Informazione-

Foggia
Foggia

Fioccano in questi giorni le reazioni in merito alla classifica nazionale sulla qualita’della vita che ha posto Foggia all’ultima posizione in classifica,dopo la presa di posizione della sindaca dauna Episcopo,e’il gruppo alla Regione Puglia di Forza Italia a prendere una forte posizione polemica contro l’operato dell’assise regionale.I forziati sottolineano che”La provincia di Foggia ha evidenti problemi legati alla sicurezza e all’occupazione, cosa abbastanza risaputa, ma vedo indicatori su aree come la cultura e tempo libero dove la percezione è completamente diversa da quella dei dati pubblicati dal quotidiano economico”.Anche la Regione dovrebbe domandarsi perché la Capitanata è ancora schiacciata da un elevato tasso di disoccupazione e non solo giovanile. È stato fatto troppo poco e gli interventi messi in atto non hanno prodotto risultati continuativi. Però, bisogna anche sottolineare che, ad esempio, la cultura ed il tempo libero dalle nostre parti hanno raggiunto livelli importanti altrimenti non avremmo per due anni consecutivi come unico comune rappresentativo della Puglia, per concorrere a Capitale della Cultura Italiana”.

A Nardo’Nuovo Appuntamento Con La Rassegna”Libri Di Puglia”-Divisione Informazione-

Nardo'

L’ottavo appuntamento della rassegna Libri di Puglia, promosso dalla Teca del Mediterraneo –  Biblioteca del Consiglio regionale della Puglia in collaborazione con l’Associazione Pugliese Editori, si tiene sabato 9 dicembre, alle ore 19.00, presso Caffè Letterario via Lata 12 a Nardò (LE), con la presentazione del libro “Nella forza non eguali” di Mariano Rizzo (ed. Besa Muci).Infatti sono stati coinvolti 14 locali – prevalentemente dedicati alla ristorazione (bar, caffè letterari, pub) – distribuiti nelle sei province pugliesi- per creare occasioni di incontro e di fruizione dei libri e raggiungere nuovi lettori, per ospitare eventi culturali legati al mondo del libro (presentazioni, reading, incontri con gli autori) e diventare punti lettura permanenti: in ogni locale gli avventori hanno a disposizione per la lettura e il prestito uno scaffale di libri pubblicati dagli editori pugliesi aderenti al progetto.Partito nel 2019, il progetto “Libri di Puglia” intende offrire nuove forme di promozione del libro, incentivare la lettura in luoghi alternativi alle biblioteche e alle librerie tradizionalmente deputate a questo tipo di attività, raccontare al pubblico il ricco e variegato panorama letterario della regione.

A Taranto l’11 Dicembre Premio Della Solidarieta’Per Inclusione Nel Mondo Dello Sport-Divisione Informazione-

Taranto
Taranto

È stata presentata a Palazzo di Città la prima edizione del “Premio Solidarietà – Città di Taranto”, riconoscimento che quest’anno sarà assegnato a personalità che si sono distinte in iniziative che hanno favorito l’inclusione nel mondo dello sport. L’appuntamento è per le 17:30 del prossimo 11 dicembre, al teatro comunale “Fusco”, con un ricco programma che prevedrà anche momenti culturali e musicali.L’amministrazione tarantina guidata dal sindaco Melucci,ha provveduto a istituzionalizzarne l’organizzazione, riservandosi di coinvolgere ogni anno soggetti diversi e di selezionare i settori dai quali individuare i premiati e le storie di solidarietà da promuovere.Saranno due i premiati di questa edizione, sui quali l’organizzazione ha voluto mantenere il riserbo. Oltre loro, saranno destinatari di riconoscimenti speciali altri tre soggetti, presi dal mondo delle professioni, della scuola e dell’associazionismo, che si sono distinti per la loro particolare vocazione al volontariato.Un evento che esalterà prassi e progetti declinati nello sport, potente strumento di inclusione. E avremo anche una testimonial d’eccezione:Antonella Palmisano, campionessa olimpica nella marcia, saluterà attraverso un video messaggio per l’occasione.