homo sum

logos tao aum dharma amor

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: isry
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 48
Prov: RM
 

ANGELI E SANTI

Israfil
Michele
Gabriele

prossimamente
Angeli in viaggio

 
Citazioni nei Blog Amici: 55
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

RISPONDI A ROSSOGERANIO

l'affermazione Ŕ incommentabile e mi trova assolutamente contrario
"...L'accumulazione delle cazzate Ŕ un segno da paralitici..."
chi vive il problema risponde dalla paralisi si pu˛ migliorare con la fisioterapia dall'imbecillitÓ solo con tanta umiltÓ.
richiediácorrezione necessaria laddove insiste questa idiozia

 

 

« detto biduinGonna sing U my lovesong... »

origine dei gatti

Post n°41 pubblicato il 01 Ottobre 2008 da isry

Quando il diluvio cess˛ gli animali tornarono a popolare la terra ma, durante la tempesta, gli uomini avevano avuto la possibilitÓ di stare vicino ai felini...
si erano invaghiti di quelle creature e non lo nascondevano affatto.
I cani protestarono e mettevano sull'avviso gli uomini..."sono infidi", "non si affezioneranno mai a voi", "sono pericolosi","sono opportunisti", e tante altre cattiverie.
Gli uomini per˛ eranoárimasti affascinati dai feliniáma quando, alla fine del diluvio, tutti poterono andare per il mondo...quegli animali che tanto piacevano agli uomini, si dileguarono.
Gli uomini cominciarono a sentire la nostalgia deiáfelini e chiesero ai cani di cercarli e farli avvicinare ma i cani si rifiutarono e il pi¨ vecchio fra loro spieg˛ che
giÓ nella notte dei tempi il diavolo aveva tentato di soggiogarli senza successo perchŔ erano riusciti a sfuggire le sue lusinghe e proprio per questa indole pigra ma allo stesso tempo sempre in allerta, era stato affidato a loro un grave compito di difesa degli spazi di animali e uomini e il dovere di limitare gli animali.
Gli uomini erano tristi perchŔ avevano compreso che non potevano trattare i felini come gli altri animali perchŔ grandi e pericolosi anche peráloro oltre che perále creature domestiche.
S'erano rassegnati ma nei sogni li rivedevano...allora si risolsero di domandare aiuto al Patriarca.
Allora il patriarca chiese all'Onnipotente di trovare un modo per realizzare il sogno degli uomini.
L'angelo port˛ la supplica a Colui che pu˛ tutto che risolse di visitare i sogni e da quelli plasm˛ un felino per ogni uomo...


cosý diede vita ai gatti.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: isry
Data di creazione: 25/04/2008
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Lisa20141arw3n63isrysimplyred.cSky_Eaglea_solitary_manIrrequietaDBloggerdick7cile54Stolen_wordslacky.procinoL_INCANTOdelNULLAArchistegalblumannaro
 

ULTIMI COMMENTI

e ti par poco?
Inviato da: isry
il 18/08/2017 alle 19:57
 
per assurdo l'abbondanza di possibilitÓ di espressione...
Inviato da: isry
il 18/08/2017 alle 19:56
 
Leggiamo e scriviamo. Usciamo, socializziamo. Osserviamo,...
Inviato da: IrrequietaD
il 11/08/2017 alle 23:43
 
Ma no dai speriamo di no, perchŔ deve per forza esserci un...
Inviato da: arw3n63
il 02/08/2017 alle 15:46
 
d'altri diluvi una colomba? ^___*
Inviato da: isry
il 02/08/2017 alle 08:27
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

PUSH AND SURPRISE

sing'in

oh happy day

pigia e ascolta

ma prima siediti