homo sum

logos tao aum dharma amor

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: isry
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 48
Prov: RM
 

ANGELI E SANTI

Israfil
Michele
Gabriele

prossimamente
Angeli in viaggio

 
Citazioni nei Blog Amici: 55
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

RISPONDI A ROSSOGERANIO

l'affermazione è incommentabile e mi trova assolutamente contrario
"...L'accumulazione delle cazzate è un segno da paralitici..."
chi vive il problema risponde dalla paralisi si può migliorare con la fisioterapia dall'imbecillità solo con tanta umiltà.
richiedi correzione necessaria laddove insiste questa idiozia

 

 

« pretendo di nn dimenticareRidendoversolalto »

sa foghera

Post n°104 pubblicato il 01 Settembre 2009 da isry
 

Si sa che le preghiere dei bambini formano delle fiammelle che piccoli angioletti raccolgono per accendere i ceri nella Sala dell'Amore che risulta la più illuminata.
questa storia inizia un isola taaaanti anni fa...

aqua

Ci stava un angioletto maldestro di nome Pino che raccoglieva queste fiammelle ma un brutto giorno inciampando fece cadere i ceri e facendo buio nella stanza sempre illuminata.
I ceri caddero sulla cima di un monte... il piu alto dell'isola.

monte

Fu così che la cima del monte bruciò di una strana fiamma che illuminava la notte ma spariva alla vista quando non serviva...tanto che i pastori finirono per risolvere le loro liti giurando sulla fiamma e gli innamorati chiamavano la fiamma a testimone del loro amore...

loverslacrima fuoco
Sull'isola di Gardenas tutti conoscevano la foghera e nessuno osava spegnerla... ogni tanto l'angioletto maldestro tornava a vederla e in quella occasione visitava le mamme incinte per dare un bacio ai bimbi che dovevano venire al mondo... e portava una carezza alle bestioline gravide.
Ogni tanto capitava che delle scintille colpissero i bimbi malati e quelli guarivano...
La vita si muoveva intorno alla foghera.

ululareunion
Tutto si ritrovava intorno a quelle fiammelle scoppiettanti fino a che un principe testardo e viziato volle usare la fiamma per venire a patti con un suo avversario ma con l'intenzione di tradirlo.

Così lo invitò a stipulare il patto sul monte Aggrennantu.
Gli isolani non volevano che quel principe insultasse la foghera e mandarono quattro ragazzi bendati a testimonianza che loro non volevano essere suoi complici.
Ma il principe si accordò col suo antagonista e strinse la sua mano davanti alla foghera.
Una volta che loro stavano andando via li tradì e li imprigionò.
Fu allora che i quattro ragazzi iniziarono un canto strano ... unu cunzertu...Basciu Contra Tippiri e Bozi Cantarono tutta la notte e il giorno dopo poi...vedendo la fiamma sempre meno vivace... andarono ad avvisare tutti "Sa foghera sta morendo!".
foghera

Aveva tradito sa foghera ...
Aveva tradito la grande la speranza e la fiamma pian piano scomparve ... così tutto quanto smise di desiderare.
Pino scese di notte a vedere cosa accadesse ma non trovava la strada della fiamma... cerca speranza e non ne trova... per caso vede l'isola ma
l'angioletto maldestro si trovò davanti una scena assurda... le pecore non davano lana... le capre non davano più latte... le mucche non facevano vitelli e le galline uova... i fiumi non scorrevano più ... un disastro... tutto perché un principe stupido e arrogante pretendeva di essere sopra ogni cosa.
Pino corse ad avvisare gli altri angeli della Sala ma il Guardiano lo tranquillizzò dicendo che "spesso gli uomini tradiscono ma alcuni sanno tornare indietro"
Tutti stavano seduti a non far nulla e le giornate non passavano mai...
Allora un pastore vecchio e solitario si destò e disse di aver sognato...
raccontava il sogno di un fiore che stava appassendo e pian piano con poche gocce di acqua riprendeva vigore e poi di un cielo assolato ma poche gocce d'acqua formavano nuvole... poche gocce d'acqua...cosa significava?
Giunse una vecchina che aveva sognato persone che chiedevano in continuazione e senza sosta...
dei bambini sognarono una pianta che stava avvizzendo e che corsero ad innaffiare e videro arrivare fino al cielo!
A quel punto tutti sull'isola capirono...protestarono fino a costringere il Re a liberare i prigionieri e cacciare il principe dall'isola e iniziarono chi a piangere chi a pregare ...tutti uomini e bambini e così accadde...
Una serie di fiammelle che subito gli angioletti portarono sul monte per ricreare la fiamma che sparì subito alla vista ma che riappare ogni volta che si guarda al cielo con la speranza.
Pino rimase interdetto e il Guardiano parlò
"gli uomini sono traditori ma hanno una potenza...possono riconoscere i loro errori e riparare" e continua
"Magari non sempre ci si riesce e talvolta trovi chi tenta di fingere ma davanti alla fiamma della verità poco può la finzione" poi disse
"il Pianto è come irrigare il campo del cuore ci si prepara a sostenere le emozioni".
"Tutto questo rende gli uomini vicini e capaci di cose impossibili"
Pino guardò quelle fiammelle e iniziò a starci attento e tenerci più di ogni altra cosa.

La Storia finisce qui ma continua nei cuori di ciascuno...ogni volta che si accende una fiammella!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: isry
Data di creazione: 25/04/2008
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

paperinopa_1974isryNarciso_Alevenus73carw3n63elektraforliving1963estinetteeIrrequietaDcarezzadellanimaPRONTALFREDOBacardiAndColaalessiosteKatartica_3000sparusola
 

ULTIMI COMMENTI

RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

PUSH AND SURPRISE

sing'in

oh happy day

pigia e ascolta

ma prima siediti