homo sum

logos tao aum dharma amor

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: isry
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 48
Prov: RM
 

ANGELI E SANTI

Israfil
Michele
Gabriele

prossimamente
Angeli in viaggio

 
Citazioni nei Blog Amici: 55
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

RISPONDI A ROSSOGERANIO

l'affermazione è incommentabile e mi trova assolutamente contrario
"...L'accumulazione delle cazzate è un segno da paralitici..."
chi vive il problema risponde dalla paralisi si può migliorare con la fisioterapia dall'imbecillità solo con tanta umiltà.
richiedi correzione necessaria laddove insiste questa idiozia

 

 

« dolore italianoCuori Vivi »

Bukalemun (turk)

Post n°76 pubblicato il 10 Aprile 2009 da isry
 

un tempo tutte le cose andavano perdendo di colore
erano giorni di tristezza e di muta rassegnazione
tutti uomini...donne...elfi...maghi...fatine...tutti
anche gli animali e le piante perdevano i loro colori
erano giorni tristi per tutti...chi più chi meno
il cielo stesso era grigio...il sole non scaldava più
la terra era divenuta di un solo tono grigiastro
senza luce e senza bui.
In quella tutti si guardarono intorno
per trovare una soluzione
ma nessuno più aveva la forza di sperare.
non esisteva più la musica...non c'erano più pittori
non più poeti...non più i giochi dei bambini.
i malati se ne andavano.
ma un giorno...
nella disperazione più totale
un piccolo elfo volante
si ricordò di uno strano esserino
piccolo con i movimenti di un rapper
diremo oggi
avanti il piede poi indietro pian piano
fino a fare il passo completo.
gli occhi curiosare su ogni dettaglio
e copiando ogni particolare.
l'unico che poteva ricordare tutti i colori
l'unico che poteva riportare la vita.
lo cercò lo trovò
lo portò inanzi al gran consiglio
e i maghi dissero...dove guarderai
torneranno i tuoi ricordi
e con essi i colori...
detto fatto il buon Camaleonte
iniziò a passeggiare alla sua maniera
avanti indiè come i balli di paese
guardandosi intorno
e dove posava i suoi occhi
lì tornavano i colori.
con i colori la speranza...l'arte...la vita
fino al momento che...
guardando il cielo dopo la pioggia
fece tornare l'arcobaleno...
dove andò a caccia di insetti
tanto che ancora oggi
se guardate l'arcobaleno
vedrete anche una nuvoletta vicino.
là è il Camaleonte
che riporta il sorriso.

 

 BUONA PASQUA...di Resurrezione
 con l'augurio a tutte le vittime
 di poter riposare
 fra le braccia di un Angelo!

Una antica tradfizione molto bellavivi

racconta di come il Salvatore

vada in questo tempo

a raccogliere le anime dei defunti

per portarle con sè

nella dimora della luce!

(san salvatore in chora turkia)

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: isry
Data di creazione: 25/04/2008
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

paperinopa_1974isryNarciso_Alevenus73carw3n63elektraforliving1963estinetteeIrrequietaDcarezzadellanimaPRONTALFREDOBacardiAndColaalessiosteKatartica_3000sparusola
 

ULTIMI COMMENTI

RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

PUSH AND SURPRISE

sing'in

oh happy day

pigia e ascolta

ma prima siediti