Creato da rteo1 il 25/10/2008
filo aperto con tutti coloro che s'interrogano sull'organizzazione politica della società e che sognano una democrazia sul modello della Grecia classica

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2016 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

- PAESAGGI DELLANIMA
- Donne
- back to black
- Van&igrave;...
- filtr
- annavera
- magica
- mediterranea
- ~ Anima in volo ~
- A= Amicizia
- Per me
- La mia dimensione
- Anna
- ASCOLTA IL TUO CUORE
- arcobleno blu
- Lampi di follia 2
- vita di una donna
- KRISTALL
- Silenzio
- L antro di Morgana
- TRIKELIA e dintorni
- Al di la del mare
- Ginevra...
- CREATIVECHARME
- CHE MONDO DI CARTA!
- MARCO PICCOLO
- putpurr&igrave;
- principessabionda
- Mary
- A LADYBUGS LIFE
- La Ballerina Triste
- pensa e sogna
- Cenerentolasiribella
- la vita mia
- DIAMONDS
- LA SCIENZA
- le mie giornate
- VOLARE...ALTO
- Da Bruco a Farfalla
- misteriosa
- SWEET WOMAN
- Calamity Jane
- Ariannaeil Minotauro
- Il bianco e il nero
- BLOG PENNA CALAMAIO
- MINICAOS IN LIBERTA
- Volto in pensiero
- anima libera
- Mi viene il vomito
- GOCCE DI CRISTALLO!!
- EMOZIONANDOMI.......
- ..MaNo NeLLa MaNo..
- Sale del mondo
- interrogativi
- Urlo di Farfalla
- SONO LIBERA.........
- VOCE IN CAPITOLO
- sciolta e naturale
- tuttiscrittori
- sognami
- La vita &egrave; meraviglia
- 3menda
- ...r&eacute;veil en Italie
- chioscofelice
- dagherrotipi
- Suggestioni effimere
- ARIA FRESCA...
- LADY NOTTE
- Origami
- Red Rose
- Rever
- DURA LEX, SED LEX
- La Specola
- buonagiornata
- C&egrave; stato un prima
- Anima on line
- my blog femminile
- La farmacia depoca
- IL MIO MONDO BLOG
- ...STREGATA...
- ADORO ROMA
- Angolo Pensatoio
- tsunami di emozioni
- ECHI
- UTOPIAPOSSIBILE
- antropoetico
- A R T E
- Le note dellAnima !
- VOLANTINAGGIO
- sous le ciel de ...
- omerostd
 
Citazioni nei Blog Amici: 28
 

Ultime visite al Blog

rteo1ITALIANOinATTESAchiarasanygabriellilucaiodany1lucreziamussielektraforliving1963sassi.seregniFanny_Wilmotandreadialbineail_pablodesaix62il.mio.paese.lafalco1941sempreilmare
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

PERCHE' VOTARE SI O VOTARE NO AL REFERENDUM COSTITUZIONALE

Post n°855 pubblicato il 21 Settembre 2016 da rteo1

 LA "RIFORMA COSTITUZIONALE" STA LENTAMENTE ENTRANDO NEL VIVO.

ORMAI I DIBATTITI SI STANNO INFIAMMANDO E LE COMUNITÀ COMINCIANO A PRENDERE POSIZIONE.

NOTO, TUTTAVIA, CHE MANCANO NEGLI ARGOMENTI LE RAGIONI DI FONDO.

SENTO TANTISSIME STUPIDAGGINI: SE PASSA IL NO, IL GOVERNO VA A CASA, E PER IL PAESE CI SARÀ IL DILUVIO UNIVERSALE; OPPURE, CHI È PER IL SI È PER IL CAMBIAMENTO, CHI È PER IL NO È PER LA CONSERVAZIONE. TRASCURO TUTTE LE ALTRE AMENITÀ, TIPO QUELLA CHE SE PASSA LA RIFORMA SI POTRÀ ANCHE COMBATTERE MEGLIO IL TERRORISMO.

IN VERITÀ LA "RIFORMA" VOLUTA DAL GOVERNO SEGUE SOLTANTO UNA LOGICA OLIGARCHICA, CHE DIVIDE I CITTADINI TRA QUELLI INCLUSI NEL SISTEMA E CHE BENEFICIANO DELLE RISORSE, E GLI ESCLUSI, A CUI OCCORRE TOGLIERE, O LIMITARE, IL POTERE POLITICO (E VA IN QUESTO SENSO ANCHE L'ITALICUM).

PER QUESTO CHI FA PARTE DELLA MASSA DEI CITTADINI EMARGINATI DEVE BOCCIARE LA "RIFORMA".  E' UN DOVERE CIVICO E DI SOPRAVVIVENZA SOCIALE. CON ESSA SI TENDE A RELEGARE I CITTADINI A SUDDITI DELL'OLIGARCHIA AL GOVERNO. CON QUESTA "RIFORMA" SI INTERVIENE SOLO SUL POTERE DELLO STATO CHE "APPARTIENE" AL POPOLO, OSSIA IL PARLAMENTO, E L'INIZIATIVA NON PROVIENE DA QUESTO, PER AUTORIFORMARSI, MA LO FA IL GOVERNO (L'INIZIATIVA DELLA RIFORMA È DEL GOVERNO), CHE È NOMINATO DAL P.D.R.

CI SONO VOLUTI CIRCA 2.500 ANNI DALLA PRIMA ESPERIENZA DI ATENE CON LA DEMOCRAZIA DIRETTA PER DARE AL POPOLO I POTERI POLITICI DI GOVERNO.

L'OLIGARCHIA PERÒ NON L'HA MAI DIGERITO, E COSÌ NON HA MAI GRADITO NEPPURE LA SOLA "DEMOCRAZIA RAPPRESENTATIVA", OSSIA INDIRETTA E SEMPRE MENO RAPPRESENTATIVA, PER CUI ORA SI VORREBBE ADDIRITTURA RENDERLA INOFFENSIVA.

BISOGNA RICORDARSI CHE SOLO LA DEMOCRAZIA HA COME FONDAMENTO IL PRINCIPIO DELL'EGUAGLIANZA SOSTANZIALE TRA I CITTADINI. NESSUN'ALTRA FORMA DI GOVERNO.

LA DIVISIONE DEGLI ITALIANI, PERCIÒ, NON È TRA CHI È PER IL SI E CHI È PER IL NO, COME IL GOVERNO VUOL FARE CREDERE, BENSÌ TRA CHI NON CREDE E NON VUOLE L'EGUAGLIANZA, PER CUI DEVE VOTARE SI,  E CHI, INVECE, PERSEGUE L'EGUAGLIANZA TRA I CITTADINI, PER CUI DEVE VOTARE NO.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

2248,18

Post n°854 pubblicato il 13 Agosto 2016 da rteo1

2248,18

E' QUESTO IL NUOVO TETTO RAGGIUNTO DAL DEBITO PUBBLICO !

SONO ORMAI STANCO DI RICHIAMARE L'ATTENZIONE DEI RARI LETTORI CHE TRANSITANO PER QUESTO BLOG.

SONO ANCHE STANCO DI RITORNARE SEMPRE SU QUESTO TEMA, DA LUNGO TEMPO ORMAI.

MA COSA DOVREI FARE ? SONO MIO MALGRADO CITTADINO DI QUESTO TEMPO-SPAZIO E DI CERTO NON MI SALVERO' DA SOLO (NE', IN VERITA', MI PIACEREBBE !).

HO IL DOVERE DI CONTINUARE A SUONARE L'ALLARME. E LO FARO' ANCORA.

RENZI CHIEDE ANCORA PIU' FLESSIBILITA' ALL'UNIONE EUROPEA PER POI SPERPERARE IL DANARO PUBBLICO.

NON HO MAI CONOSCIUTO COSI' TANTA OTTUSITA' POLITICA ED ECONOMICA.

NON SO SE PADOAN, IL MINISTRO DELL'ECONOMIA, SIA COSTRETTO A SEGUIRE LA POLITICA DELL'INDEBITAMENTO, MA DI CERTO I RISULTATI BOCCIANO ANCHE LUI SENZA APPELLO A SETTEMBRE.

SIGNORI MIEI (NON E' MIA L'ESPRESSIONE, LO SO): OCCORRE AGGREDIRE IL DEBITO PUBBLICO !

BASTA CON GLI 80 EURO, I TICKETS DI 500 EURO, I BONUS DI 300 EURO, E ALTRE AMENITA', TIPO IL PREMIO DI PRODUZIONE, L'INDENNITA' INCENTIVANTE, LE QUATTORDICESIME MENSILITA', ECC.

IL BILANCIO PUBBLICO (DETTO DELLO STATO) E' UNICO. NON CI SONO LE PARROCCHIE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLLICA, DEL SENATO DELLA REPUBBLICA, DELLA CAMERA DEI DEPUTATI, DEL GOVERNO, DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, DELLE REGIONI, DELLE CITTA' METROPOLITANE, DEI COMUNI, ECC.

E' SULL'UNICO BILANCIO PUBBLICO CHE OCCORRE INTERVENIRE, MA NELLA PARTE DELLE SPESE !

QUESTE SONO DIVENTATE ESORBITANTI RISPETTO ALLE RISORSE. 

BISOGNA TAGLIARLE, MA CON CRITERIO DI EGUAGLIANZA, RICORDANDOSI, PER CAPIRE MEGLIO IL SENSO DI CIO' CHE SCRIVO QUANDO DICO "EGUAGLIANZA", CHE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO NON SAPREBBE FARE IL FALEGNAME, PER QUESTO NON VI PUO' ESSERE ALCUNA DIFFERENZA RETRIBUTIVA TRA  I DUE RUOLI, TRA LE DUE ATTIVITA'.

A BUON INTENDITOR POCHE PAROLE.

SIAMO, ORMAI, ALLA VIGILIA DI FERRAGOSTO, PERCIO' MI FERMO QUI (PER ORA).

RESTO A DISPOSIZIONE DEL GOVERNO, SE VUOLE AVERE BUONI E SENSATI CONSIGLI PER USCIRE DALLE SABBIE MOBILI IN CUI CI HA PORTATO !

P.S. 18.8.2016: L'IDEA DI SPENDERE 10 MILIARDI SULLA FLESSIBILITA' EUROPEA E' UN'ALTRA FOLLIA ! CERTO CHE COSI' SI ALIMENTANO I CONSUMI E CRESCE IL PIL MA CI SI INDEBITA ULTERIORMENTE.

P.S., ANCORA: RINNOVO CONTRATTO PUBBLICO IMPIEGO ?

VA BENE, MA SOLO ADEGUAMENTI SIPENDIALI CON PERCENTUALI DECRESCENTI E FINO AI REDDITI DI 2.500 EURO MENSILI. PER GLI ALTRI FUORI DAI C......NI.

27.8.2016: PREMESSA: NON E' IL MOMENTO DELLE POLEMICHE. UNA SOLA NOTA: IL GOVERNO HA FINORA "ELARGITO" BONUS E TICKETS VARI (L'ULTIMO DI 500 EURO AI GIOVANI CHE QUEST'ANNO COMPIRANNO 18 ANNI) MA NON HA MAI MESSO IN AGENDA LE RISTRUTTURAZIONI DELLE ABITAZIONI CON CRITERI ANTISISMICI DANDO AI PROPRIETARI DEI BONUS.

E' EVIDENTE, DA CIO', COME SI PENSA ALL'INTERESSE GENERALE.

SPERIAMO CHE IL SISMA DI AMATRICE E FRAZIONI FACCIA CAPIRE AL GOVERNO CHE NON E' PIU' TEMPO PER ELARGIZIONI ELETTORALI MA DI PENSARE ALL'INTERO PAESE, COME OBIETTIVO DELLE SPESE PUBBLICHE.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IL DEBITO PUBBLICO

Post n°853 pubblicato il 09 Luglio 2016 da rteo1

IL DEBITO PUBBLICO

 

LEGGE 28 dicembre 2015, n. 209

Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2016 e bilancio pluriennale per il triennio 2016-2018.

 

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

TABELLA N. 2

 

................................Anno 2016        anno 2017       anno 2018                         

26. debito pubblico          

                                301.354.464.229    343.892.208.375     322.925.632.699

26.1 oneri... (interessi)                     

                                  83.854.016.815.     85.604.018.325       87.383.831.983

26.2          rimborsi                             

                             217.500.447.414       256.288.190.050       235.541.800.716

 

È UN DATO CERTO: STIAMO PAGANDO MENO PER INTERESSI GRAZIE ALLO SPREED BASSO ! (PER ORA)

MA TU, O VISITATORE AMBULANTE DI QUESTO BLOG, SPENDERESTI IL RISPARMIO SUGLI INTERESSI PER DISTRIBUIRE BONUS DI 80 EURO E TICHETS DI 500 OPPURE RIDURRESTI IL DEBITO (O UNA VIA DI MEZZO) ?

A SECONDA DELLA TUA SCELTA CAPIRAI, ANZITUTTO, SE SEI UN TENDENZIALE BANCAROTTIERE O UNA PERSONA EQULIBRATA, E DA TE PUOI, POI, GIUDICARE ANCHE LA POLITICA DEL GOVERNO.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LINK IL TRAMONTO DELLA DEMOCRAZIA PARLAMENTARE

Post n°842 pubblicato il 06 Maggio 2016 da rteo1
Foto di rteo1

LEGGERE IL PRIMO CAPITOLO DEL SAGGIO PER DIVENTARE CITTADINI CONSAPEVOLI.

NON SONO NE' PER I COMITATI DEI SI NE' DI QUELLI DEL NO, MA SOLO PER IL "COMITATO" (INESISTENTE) DI INFORMAZIONE AFFINCHE' I CITTADINI SCELGANO CONVINTI COSA VOTARE SENZA RECARSI ALLE URNE COME UN BRANCO DI PECORE, GUIDATI DA PASTORI INCONSAPEVOLI E IGNORANTI CHE NON HANNO RISPETTO DELLE FACOLTA' INTELLETTIVE DEI CITTADINI.

http://reader.ilmiolibro.kataweb.it/v/1119270/la-riforma-del-bicameralismo-paritario_1180123

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »