Creato da falco58dgl il 26/09/2005

Writer

Blog di narrativa, suggestioni di viaggio, percorsi interiori, sguardi sul mondo.

 

« La caduta del muroTitoli di coda (consunti... »

Considerazioni su "come eravamo"

Post n°190 pubblicato il 18 Ottobre 2007 da falco58dgl
 

Il gioco letterario “come eravamo” è ancora in corso e chiuderà tra tre giorni. Mi sembra utile proporre alcune osservazioni che non sono ancora un consuntivo, ma che raccolgono gli elementi salienti dell’iniziativa.

Innanzi tutto, si è registrata una grande partecipazione (circa 45 adesioni e 37 racconti postati fino a ora)  e un elevato livello di interesse, cosa  che prevedevo, ma per nulla scontata. I testi mi sono parsi molto interessanti e ben scritti, al di là delle fisiologiche variazioni individuali, legate all’età dei partecipanti, ai percorsi personali, ai temi trattati e alla consuetudine a scrivere testi di narrativa.

Però, ripeto, il livello medio mi è parso alto e avrei visto bene almeno una ventina tra i testi proposti su una rivista letteraria online.

I temi trattati spaziano lungo tutto l’arco degli anni ’80: il terremoto dell’Irpinia, la tragedia di Ustica, quella di Vermicino, la strage di Bologna,  la vittoria dell’Italia alla coppa del mondo dell’82, l’omicidio La Torre, la rivoluzione informatica, il sequestro dell’Achille Lauro,   la caduta del muro e della cortina di ferro, le radio libere, sono alcuni degli eventi che i testi hanno ripercorso.

Una prima costante dei racconti pubblicati è stata quella di articolare la dimensione individuale (primi amori, maternità, primi appuntamenti, ingresso nell’adolescenza o nella giovinezza, primo bacio, lutti familiari,  viaggi in autostop) con quella collettiva, legata agli eventi simbolo prima elencati. Operazione che spesso ha dato luogo a intrecci godibili e ben strutturati.

Un secondo filone mi sembra essere quello che riflette in soggettiva su quegli anni, che hanno coinciso per molti partecipanti con il periodo che  va dai 15 ai 30 anni. L’approccio è stato dunque centrato su una dimensione più personale e la rievocazione del decennio è stata affidata a rapide carrellate sul significato di quegli anni che, da un lato, sono stati segnati  da un  ripiegamento rispetto ai valori e alle idealità degli anni ’70,  ma che hanno visto fenomeni culturali e sociali degni di nota. Qualche contributo ha accentuato le caratteristiche negative del decennio (per esempio, quelli di Guerrino35 e Crepuscolando), altri  invece ne hanno sottolineato le caratteristiche innovative e di apertura al nuovo (Eva Kant, Blancoebleu, tra altri).

Infine, una terza modalità è stata quella di scrivere testi  che hanno sviluppato il “come eravamo” nel confronto tra presente e passato.  Testi, a volte, originali e scritti con mano “professionale”, in cui il contrasto tra ciò che siamo stati e ciò che siamo diventati viene declinato mediante  escamotage letterari interessanti: il “doppio”  giovane che fa visita alla cinquantenne di oggi (Cattleja), una ragazza che interpreta il ruolo di “coscienza” stimolando ricordi e consapevolezza (Lauro_58),  l’eredita del passato che continua a condizionare il presente (Brubus).

 I commenti mi sono parsi centrati e numerosi, anche se commentare circa quaranta racconti è un’impresa faticosa. Voglio qui ringraziare pubblicamente un eroe del commento, una persona che si è fiondata come una molla su tutti i racconti facendone disamine accurate e pregevoli, Santiago “Sugar” Gamboa :-)

In ogni caso, l’elemento più importante in un gioco come questo è la possibilità di conoscere e interagire con altri blog poco conosciuti o totalmente sconosciuti. Nascono frequentazioni, amicizie, convergenze intorno a oggetti di interesse comune.

 A voi la parola, ditemi come avete vissuto il gioco e  quali sono gli aspetti migliorabili.

Writer

il mio sito

Commenti al Post:
santiago.gamboa
santiago.gamboa il 19/10/07 alle 10:52 via WEB
sono costretto a rinviare a stasera il mio preconsuntivo. non posso liquidarlo con poche frasi convenzionali o superficiali. grazie a tutti ...lho già detto; è stata un'esperienza forte ...l'ho già detto; grazie falco per l'idea e l'organizzazione ...l'ho già detto. grazie falco per avermi citato ...questo non l'avevo ancora detto perché non me lo immaginavo, sono confuso. Grazie a voi tutti per esserci regalati questa possibilità. a stasera, Santiago
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 20/10/07 alle 13:57 via WEB
va bene, rimango in attesa del tuo commento finale, commentatore instancabile... :-) W.
 
lauro_58
lauro_58 il 19/10/07 alle 15:28 via WEB
Grazie per la citazione Claudio. E' sempre un piacere partecipare ad iniziative come queste. Le ragioni le hai spiegate tù, il solo modo che abbiamo noi per ricambiare è farlo scrivendo qualcosa di poco scontato, "che abbiano un'anima", che dia spessore all'iniziativa quindi. Faticoso ma formativo è invece il commentare, se non si vuole ridurlo a poche parole (tù per esempio non lo fai mai). In questo Santiago è stato encomiabile, il suo entusiasmo invidiabile e contagioso, ed i suoi commenti (quando il pezzo meritava) interessanti. Questa è la terza iniziativa (compresa quella di ferragosto) a cui partecipo che vede te come organizzatore. Comincia ad essere un'appuntamento, un piacevole appuntamento al quale non si può non essere presenti. Un salutone Lauro.
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 20/10/07 alle 14:01 via WEB
Le citazioni servivano solo ad esemplificare alcune modalità di intendere e declinare il gioco, Lauro. Lo dico perché sono stati parecchi i testi scritti in modo trascinante e ben confezionati. Mi piace proporre iniziative che coinvolgono parti della blogosfera e la vostra adesione mi convince a continuare su questa strada. W.
 
onice0
onice0 il 19/10/07 alle 15:56 via WEB
Come già accennato il gioco, se così vogliamo chiamarlo, è stato un'occasione per interagire con tanta gente. Molti di loro li conoscevo già altri si sono aggiunti alla schiera dei miei preferiti. Non sono adatta ai commenti ma devo dire che la maggior parte dei testi li ho trovati superbi,altri ben strutturati da mani professioniste, altri molto amari.Non credo ci sia molto da migliorare,l'ultima la diranno quelli più bravi di me magari. Un bacio e grazie ancora Claudio.
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 20/10/07 alle 14:05 via WEB
Carmen, hai citato i due elementi essenziali del gioco ; la conoscenza di nuovi blog e di nuovi percorsi, da un lato, e la qualità dei testi, dall'altro. Io stesso sono sorpreso dalla risposta che la mia proposta ha ottenuto, sia per il numero di adesioni, sia per il valore intrinseco dei racconti pubblicati. Un forte abbraccio. W.
 
carpediem56maestral0
carpediem56maestral0 il 19/10/07 alle 16:23 via WEB
E' stata una esperienza interessante,stimolante, che mi ha permesso di interaggire con nuovi bloggers...grazie per averla ideata...;-)))
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 20/10/07 alle 14:06 via WEB
In genere, alla fine di una iniziativa come questa, nascono nuove amicizie, nuovi legami (virtuali, ma a volte anche reali), nuove conoscenze. Grazie a te per aver aderito. W.
 
allievadelgabbiano
allievadelgabbiano il 19/10/07 alle 16:48 via WEB
Ciao a tutti. Ho trovato questa esperienza molto bella, formativa, ricca e coinvolgente, in quanto mi ha dato modo di leggere testi veramente belli e di venire a contatto con parecchie persone interessanti, con ideali e modi di vedere la vita a volte anche molto diversi dai miei. Mi è piaciuto molto leggere, oltre ai testi, anche i commenti che tutti voi avete fatto, l'ho trovato stimolante ed un importante spunto per molte riflessioni. Personalmente , a volte, ho fatto un po’ fatica a commentare, in parte perché riuscivo a farlo prevalentemente nelle ore serali, quando la stanchezza prende il sopravvento, ed in parte perché, talvolta, ci voleva un po’ di tempo per riflettere e non banalizzare concetti importanti. Un grazie ed un sorriso a tutti voi. Un grazie particolare a Claudio. Ed a quei pochi che non ho ancora avuto modo di leggere….arrivo!!
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 20/10/07 alle 14:13 via WEB
Io praticamente, prima del gioco, non ti conoscevo, allieva. E anche altri bloggers che hanno partecipato mi erano sconosciuti. Mi si sono rivelati con il loro modo di essere, con la loro interiorità (scrivere un testo sul passato serve anche a questo) e ciò mi pare un regalo prezioso. Grazie a te per la tua partecipazione. W.
 
bimbadepoca
bimbadepoca il 19/10/07 alle 18:54 via WEB
Questo nuovo gioco letterario l'ho trovato più bello del precedente, lì era un vedere tante città con gli occhi di chi ci abitava e le amava, ma spesso erano città che non conoscevo. Qui invece sono venuti fuori ricordi comuni a tutti, ed ho pianto e sorriso ricordando insieme a voi la mia adolescenza.
E' stata una bella esperienza, come già nell'altro gioco, mi ha dato modo di conoscere persone che scrivono benissimo. Mi è piaciuto anche conoscere blogger di piattaforme diverse da Libero, un modo d'intendere il virtuale come lo concepisco io... apertura totale verso gli altri, entusiasmo costruttivo.
E' stata un'esperienza impegnativa perché commentare così tanti blog non è facile. Bisogna leggere accuratamente, riflettere, dare un commento sensato, ed a volte è difficile commentare le emozioni altrui.
Non credo ci sia nulla da migliorare, solo un'esperienza da ripetere. Grazie Claudio!!!
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 20/10/07 alle 14:17 via WEB
mi sembra che tu tocchi un punto importante, Bimba. La messa in comune di pezzi di passato, di esperienze fatte, genera inevitabilmente meccanismi di identificazione e di condivisione. Anch'io avevo rimosso eventi che sono affiorati nuovamente tramite i vostri testi e, cosa ancora più importante, ho conosciuto parti della vostra interiorità, del vostro modo di entrare in contatto con il mondo, anche attraverso uno strumento di "fiction" come un racconto. Grazie a te, un bacione. W.
 
SogniSullaLuna
SogniSullaLuna il 19/10/07 alle 19:01 via WEB
Ho letto dei bellissimi racconti nei vari blog ed ancora una volta mi dispiace tantissimo non aver potuto partecipare... uffa regalatemi una giornata di 48 ore per poter fare non solo quello che devo ma anche quello che mi piace!!!
un abbraccio e buon fine settimana
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 20/10/07 alle 14:20 via WEB
Magari la prossima iniziativa te la segnalo con un mesetto di anticipo, Sogni, così te la puoi segnare in agenda... :-) Sono contento che tu ti sia sentita coinvolta, anche come lettrice. Un saluto affettuoso. W.
 
pinguina_felice
pinguina_felice il 19/10/07 alle 19:18 via WEB
Grazie mille per l'opportunità!E' stata davvero un'esperiena formativa!Non conoscevo nessuno dei blogger che partecipavano al gioco, perchè ho aperto il mio da poco, forse!Ho letto pezzi bellissimi, ho pianto, ho sorriso, sono stata in ansia!Nonostante la difficoltà nel commentare tutti e il dubbio di aver lasciato opinioni degne di diò che avevo letto, sono contenta di essere stata partecipe di un evento di tale grandezza!Devo ringraziare molti di voi per avermi fatto conoscere molti avvenimenti importanti che ero troppo piccola per ricordare, devo ringraziarvi per avermi fatto conoscere situazioni che mi hanno permesso di riconsiderare certi aspetti della mia vita!Ma sopratutto devo ringraziare tutti, perchè mi sono resa conto che non sono ancora matura abbastanza per scrivere qualcosa di decente, e anche se mi piacerebbe farlo, devo fare ancora tanta strada! Un abbraccio!
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 20/10/07 alle 14:25 via WEB
Pinguina, che bello che tu ti sia emozionata nel leggere i racconti! In fondo, uno degli obiettivi del gioco era proprio la condivisione di emozioni a partire da un tema comune. Tu hai (ri)conosciuto eventi che non avevi vissuto direttamente perchè sei nata alla fine dei '70, magari altri partecipanti hanno conosciuto tramite il tuo racconto modi di essere adolescenti di cui si erano dimenticati :) Un bacino. W.
 
charliebrowna
charliebrowna il 19/10/07 alle 19:29 via WEB
Anche per me di rigore ringraziare Claudio dell'opportunita', anche perche' per me era la prima volta che scrivevo per essere letta, ero molto titubante se accettare. Ma il gioco e' bello proprio per quello, sapersi sfidare da soli. Anche. E comunque stato veramente interessante e stupefacente trovare cosi' tante storie scritte davvero bene, tanti ricordi che avevo accantonato, belli o meno che fossero. Grazie ancora!
 
 
sinemoiaquai
sinemoiaquai il 19/10/07 alle 20:56 via WEB
Al di là dell'esser citati o meno mi sembra un buon bilancio, mi pare. Non sono riuscita a leggerli tutti, ma personalmente mi è servito fare un bilancio e avere un pubblico eterogeneo e sicuramente più obiettivo di me, portatori di esperienze diverse, ma molto simili alle mie, che mi hanno fatto veder me stessa dal di fuori e ricordare tante altre cose, che in quel momento no0n sembravano importanti, ed invece lo erano!
 
   
falco58dgl
falco58dgl il 20/10/07 alle 14:39 via WEB
Mi, generalmente in questi giochi si viene commentati da persone che non ti conoscevano fino al giorno prima e che si avvicinano per leggere un testo particolare e quindi lo fanno con un'attenzione superiore alla media dei commenti che generalmente si riceve. Sono lieto che tu ti sia trovata bene, un bacione. W.
 
     
sinemoiaquai
sinemoiaquai il 22/10/07 alle 11:37 via WEB
Infatti. Le persone che venivano a commentare e quelle a cui ho risposto avevamo un percorso, simile, ma anche differente che dava un senso in più a questo nostro girovagare qua dentro. Molti di noi non scrivono per mestiere, E' stato un modo, intelligente di confrontarsi e conoscere gente nuova e ritrovarsi spesso in cose che avevi dimenticato!

Bravo Claudio!

 
 
falco58dgl
falco58dgl il 20/10/07 alle 14:28 via WEB
A mio giudizio, nei blog si scrive sempre per essere letti, anche se non si scrive di narrativa. Concordo con te, il livello medio dei testi è stato molto buono e ha permesso di far affiorare eventi che sembravano ormai dimenticati e smarriti. Un forte abbraccio. W.
 
consal
consal il 19/10/07 alle 21:33 via WEB
Una delle cose più intelligenti viste nella blogosfera, che mi ha consentito di conoscere nuovi blogger, di leggere storie interessanti e di confrontarmi, il tutto con grande educazione e rispetto altrui. Una grande iniziativa. Non finirò mai di ringraziarti. Grande Falco.
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 20/10/07 alle 14:32 via WEB
Salvo, sono veramente felice della tua valutazione. Nel passato, sui newsgroup, si lanciabva di tanto in tanto un "esercizio di stile", scrivere un testo che avesse un tema particolare o da un incipit predefinito o che avesse alcune caratteristiche precise. Sono stato contento di ripetere l'esperienza tra i blog, perché ogni blog è un piccolo universo e, nel metterli insieme, si formano costellazioni nuove. Grazie a te per aver partecipato. Un abbraccio. W.
 
herice
herice il 19/10/07 alle 22:43 via WEB
è stato emozionante ritrovare un ricordo "perso" in ogni racconto. Alcune esperienze erano simili, le ho sentite vicinissime, soprattutto quelle di persone della mia età. Pensare che stavo per rinunciare, la mia insicurezza fa sempre capolino. Ora..lo rifarei, tentando di migliorare i miei scritti, la tua organizzazione, invece, è perfetta. Concordo anche su quello che dici di Santiago, ho letto con piacere non solo il suo racconto ma anche i commenti, sempre con una marcia in più. Un saluto e un grazie Writer.
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 20/10/07 alle 14:35 via WEB
Sì, herice. il tema scelto ha reso possibile questa operazione. Ritrovare i ricordi e mettere in comune esperienze e sensibilità. Mi ha fatto molto piacere vedere che hai superato le resistenze iniziali e ti sei "tuffata" nel gioco. W.
 
vi_di
vi_di il 20/10/07 alle 11:54 via WEB
Io non posso dire altro che ringrazio crepuscolando per avermi segnalato l'iniziativa, visto che mi sono divertita un sacco e mi sono emozionata a leggere gli altri racconti. Non ne ho perso nessuno né ne perderò se ancora ce ne saranno. Di più nin sò...
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 20/10/07 alle 14:42 via WEB
Io non conoscevo nessuna delle due prima dell'inizio di "come eravamo". Leggendo i vostri racconti, entrando nelle vostre case, mi sono rallegrato della circostanza :-) Un saluto affettuoso. W.
 
santiago.gamboa
santiago.gamboa il 20/10/07 alle 13:54 via WEB
come eravamo, cosa ricordiamo, perché lo ricordiamo Un gruppo di amici tra loro sconosciuti, o amici ritrovati se preferite, hanno risposto a queste tre domande con oltre 40 storie scritte. E ogni persona, a modo suo e secondo la propria sensibilità, ha smascherato se stessa e stimolato le altre a fare altrettanto. E ognuno di noi lo ha svolto bene questo compito, senza reticenze e con trasporto, senza vergogna e falso pudore. Io più andavo avanti e più mi son dovuto sforzare di restare obiettivo e compassato, perché appunto man mano che la nostra “autoanalisi” procedeva per la sua strada, aumentava la sete di sapere qualcosa dagli altri e mi importava sempre meno la forma, la classe, la perfezione stilistica. Forse è proprio per questo motivo che non sono risultato troppo antipatico …di solito il massimo che riesco ad ottenere con el mie critiche e “sentenze” è una benevola rassegnazione. E devo dire anche che fino a ieri il mio motto era stato “spiacere è il mio piacere” e ne andavo fiero, ecco cosa avete combinato con le vostre storie: avete trasformato uno scorbutico e spietato critico in un normale essere umano dotato di anima e cuore (sic!) Ma che nessuno si illuda, è stata solo una parentesi, piacevole si, ma pur sempre una parentesi, un episodio ...ve lo garantisco! Evito di fare i nomi di chi mi ha dato di più, anche perché ognuno di noi ha stilato la propria classifica del cuore, e le persone destinatarie lo sanno già. Se può far piacere saperlo, nessuno mi è rimasto indifferente, nessuno. A Writer, vate e organizzatore che ho già più volte ringraziato, un’esortazione e un consiglio. Fra qualche tempo “inventane” un’altra, perché ci è piaciuto sto gioco; spero che dalle nostre storie possa uscire un tuo prossimo saggio/romanzo sugli anni ’80 …penso che tutti i partecipanti sarebbero contenti di averti aiutato con il loro contributo. Ah, dimenticavo, tra le altre cose private che non posso immaginare, abbiamo trascurato quanto segue. Risultato di una mia veloce ricerca su wikipedia. 1981  17 marzo - Scoperta in Italia la loggia massonica P2  5 maggio - Bobby Sands muore per lo sciopero della fame iniziato il 1 marzo  2 giugno - Roma: muore il cantautore Rino Gaetano 1982  8 maggio - Muore a Zolder durante le prove del gran premio del Belgio Gilles Villeneuve,  3 settembre - In un agguato mafioso rimane ucciso Carlo Alberto Dalla Chiesa e la moglie Emanuela Setti Carraio 1983  8 maggio - Italia: la AS Roma vince il secondo scudetto della sua storia.  10 dicembre - In Argentina decade la legge marziale e viene ristabilita la democrazia 1984  30 marzo - Canada: muore in un ospedale di Quebec City lo steward Gaëtan Dugas, considerato il "paziente zero" dell'epidemia di AIDS  7 giugno - Padova: Enrico Berlinguer viene colpito da emorragia cerebrale e muore pochi giorni dopo. Ai suoi funerali, il 13 giugno a Roma, partecipa più di un milione di persone.  23 dicembre - San Benedetto Val di Sambro (BO): esplode un ordigno sul rapido 904 (Italicus) proveniente da Napoli e diretto a Milano. È la "strage dell'Italicus". 1985  27 marzo - a Roma le brigate rosse uccidono l'economista Ezio Tarantelli  29 maggio - Bruxelles: 39 persone muoiono allo stadio Heysel, dove si deve disputare la finale di Coppa dei Campioni tra Juventus e Liverpool  19 luglio - alle 12.22, in Val di Stava (TN), il crollo delle discariche della miniera di Prestavel provoca una frana che uccide 268 persone 1986  11 febbraio - Nella notte tra il 10 e l'11 cadono a Roma circa 30 cm di neve. È la nevicata più abbondante degli ultimi cento anni  4 aprile - a Roma storica visita di Papa Giovanni Paolo II nella sinagoga. È il primo nella storia della Chiesa  15 settembre - Napoli: la corte d'appello assolve Enzo Tortora 1987  10 maggio - Il Napoli conquista il suo primo scudetto, oltre un milione di persone si riversano nelle strade  16 dicembre - Palermo: dopo 22 mesi di dibattimento si chiude il Maxiprocesso di Palermo contro la mafia: ergastolo per 19 boss. 1988  --- --- --- 1989  18 aprile - cominciano le proteste studentesche in Piazza Tiananmen a Pechino Un abbraccio fortissimo e… forza! Ci sono ancora tanti racconti che non abbiamo letto, vero? Ciao a tutti, SantiagoGamboa
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 20/10/07 alle 14:46 via WEB
Questo commento -più un post che un commento- merita di essere lasciato così, senza chiose o appunti. Queste mie quattro parole servono soltanto a mettergli una piccola cornice intorno. Grazie a voi tutti e grazie a te, Santiago "sugar" Gamboa :-)) W.
 
unadonnaperAMICAdgl
unadonnaperAMICAdgl il 20/10/07 alle 18:16 via WEB
Sai, ci pensavo prima mente stiravo... e sorridevo tra me e me. Ma guarda quante cose abbiamo immagazzinato nella nostra mente, magari nascoste, magari momentaneamente dimenticate, e un gioco serale, quasi notturno (per me) mi ha permesso di rispolverale, di leggerle, di riviverle, di piangerci sopra, di sorridere, di rifletterci...un grandissimo abbraccio a quelle persone, uomini, donne, con cui sono entrata in contatto... uomini e donne che mi hanno dato qualcosa di loro e a cui io spero di aver dato qualcosa di me. Grazie Claudio... Attendendo il prossimo gioco...
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 21/10/07 alle 16:02 via WEB
Fare riemergere i ricordi (propri o di altri), far rivivere le emozioni collegate ai ricordi, stimolare nuovi contatti con persone composte di un materiale affine al nostro, tre ragioni per proporre iniziative di questo tipo. Grazie a te, Donnaamica, per averle sottolineate. W.
 
andecaa
andecaa il 20/10/07 alle 18:52 via WEB
Io devo ancora leggerne la maggior parte, il tempo ahimè in questi giorni è stato davvero tiranno. Però un grazie per l'idea a Writer lo voglio scrivere anche se in anticipo rispetto alla fine del gioco, perché ha permesso la conoscenza di tantissimi bei blog, e moltissime belle penne. Mi associo poi al ringraziamento a Santiago Gamboa, perché è stato davvero impareggiabile, nel commentare, nel valutare criticamente e soprattutto nell'intavolare anche una stupenda discussione sullo stile e sulla scrittura, scintilla che è scoccata da una frase del mio testo. Mi sono deliziata, nel leggere, ogni singola riflessione. Ciao Ipanema
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 21/10/07 alle 16:05 via WEB
Bene, ipa, sono contento che il gioco sia servito per far conoscere tanti scrittori, persone che magari non sapavano di esserlo, ma che in quest'occasione si sono rivelati. Un forte abbraccio. W.
 
bicenzi21
bicenzi21 il 21/10/07 alle 10:51 via WEB
io non li ho letti tutti perchè il tempo è tiranno,ma l'iniziativa,come tutte quelle di Writer,mi è molto piaciuta.Indipendentemente dai commenti,sempre ben accetti,mi piace la possibilità di interagire con persone che a mio parere hanno un dono,quelle della scrittura.simo
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 21/10/07 alle 16:06 via WEB
Il dono della scrittura, a mio giudizio, viene esaltato dalla proposta di un tema e di un ambito interattivo comune. Grazie per l'apprezzamento, Simo, a rileggerci. W.
 
mercedesse
mercedesse il 21/10/07 alle 10:57 via WEB
cioa,volevo sapere se faccio ancora in tempo a partecipare anche se so scadere oggi.mercedes
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 21/10/07 alle 16:08 via WEB
Sei nei limiti di tempo, Mercedesse, ma il tuo testo è sugli anni '50. Il periodo di riferimento del gioco è costituito dagli anni '80. W.
 
VegaLyrae
VegaLyrae il 21/10/07 alle 17:20 via WEB
Come promesso - anche se sul filo del rasoio come mio solito, ehehe - ho pubblicato il mio racconto. :o)
 
animafragile11
animafragile11 il 21/10/07 alle 19:03 via WEB
PUR DI PARTECIPARE...HO PUBBLICATO IL MIO RACCONTO. forse...troppo lungo..ma scritto di getto...un bacio. e buona serata
 
Crepuscolando
Crepuscolando il 21/10/07 alle 20:18 via WEB
Caro Writer, non posso che anch'io associarmi al coro di ringraziamenti per l'opportunità che mi hai offerto. Scrivere per me è sempre stato stimolante, quando c'era tema in classe per me a scuola era una festa... Perchè, è inutile negarlo, quando ti piace scrivere ti piace anche che qualcuno legga i tuoi scritti. E sicuramente per questo ho un blog: non avendo potuto fare il mestiere dei miei sogni, per me anche se una sola persona legge ciò che scrivo, è meraviglioso, figurati 60,70 persone come mi è capitato con il tuo gioco... Che poi gioco più non è stato, perchè ognuno di noi, scavando dentro se stesso, ha tirato fuori ricordi, esperienze, sentimenti, gioie e dolori che sicuramente ci hanno arricchito un pò tutti. Io, perlomeno, ne esco più ricca, e anche gratificata dagli apprezzamenti estremamente lusinghieri che ho avuto per il mio racconto. Li ho letti tutti, spero di averli commentati tutti, e li ho graditi tutti.Soprattutto ho conosciuto tanti altri blog interessanti. E ancora una volta dico grazie a te. Unico appunto: dovevi aspettare il 21 ottobre per le tue considerazioni finali! Per rispetto nei confronti di chi non aveva ancora pubblicato, no? Se no dava l'idea che il gioco fosse ormai concluso... Una preghiera: ci avviseresti tutti in caso di un altro gioco? Non vorrei perdermelo per niente al mondo!...Un bacio!
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 21/10/07 alle 23:07 via WEB
Sono lieto che tu abbia gradito il gioco, crepuscolando. Sicuramente ti avviserò nel caso ne proponessi uno nuovo. Le considerazioni che ho fatto in questo post non sono quelle finali, ma un "punto della situazione" a gioco ancora in corso. ciao. W.
 
   
vi_di
vi_di il 22/10/07 alle 10:32 via WEB
Avvisa anche me, mi raccomando!
Ora però sono qui in trepida attesa delle 'considerazioni finli'!
 
E.v.a_K.a.n.t
E.v.a_K.a.n.t il 21/10/07 alle 23:05 via WEB
Eccomi, vulcanico Writer!
Ci sono... sul filo di lana, ma sono qui per complimentarmi del successo dell’iniziativa e per dirti ancora un grazie. Ho accettato di partecipare a questo gioco, ben sapendo che avrei avuto pochissimo tempo a disposizione, ma l’entusiasmo (quello che, insieme alla curiosità mi frega sempre...) era troppo e troppo forte per declinare l’invito. Pertanto, mi spiace di non essere riuscita a commentare tutti gli scritti, ma l’alternativa sarebbe stata non provarci nemmeno. Concordo con il tuo giudizio sulla qualità dei testi (che ho letto nella quasi totalità) e sono contenta di aver fatto delle belle e preziose scoperte.
Sei un bravo organizzatore e un ottimo moderatore. Di quello che scrivi e di come lo scrivi... beh, già sai cosa penso. ;)
Un abbraccio.
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 21/10/07 alle 23:10 via WEB
E.v.a, la vostra partecipazione numerosa ed entisiasta è stata per me un regalo. Il fatto che tu abbia partecipato pur avendo poco tempo a disposizione mi rende particolarmente contento. Un bacio. W.
 
Eva_8
Eva_8 il 22/10/07 alle 14:28 via WEB
Questa volta ho messo in gioco qualcosa di molto personale, ero titubante, ma poi ha avuto la meglio la mia impulsività. L'input che mi hai dato, caro Writer è servito a fermare anche se virtualmente un periodo importante e faticoso della mia vita con Lalla. Spesso ci teniamo dentro tanti fatti che hanno un senso piu profondo se condivisi. E' quello che è capitato a me, leggendo i vostri commenti ed entrando nei vostri blog. Un grazie grandissimo a Te e a tutti! Eva :)
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 22/10/07 alle 19:09 via WEB
Sono veramente contento che tu abbia utilizzato il gioco per riportare alla luce un periodo importante della tua vita, Eva. Un abbraccio forte. W.
 
blop
blop il 22/10/07 alle 22:21 via WEB
...ho incrociato mille sguardi, nascosti fra le frasi di ogni pensiero... ho seguito mille aurore, nascoste fra gli angoli della mente, ...ho sorriso e pianto, gioito, sognato, nel magico gioco di parole nel vento... grazie....
 
Guerrino35
Guerrino35 il 24/10/07 alle 11:55 via WEB
Mi associo anch'io ai complimenti con la sensazione che ce ne facciamo troppi e questo potrebbe non aiutarci a migliorare. Suggerirei un gioco dove sia possibile fare solo commenti negativi, il pelo nell'uovo si trova sempre, così ci potremmo scannare a vicenda, sul piano letterario, felicemente. ciao. grazie per il tuo lavoro professionale di organizzatore.
 
 
falco58dgl
falco58dgl il 24/10/07 alle 18:46 via WEB
Ottima idea, Guerrino: solo commenti negativi, allusioni sarcastiche alla capacità di scrittura (magari con invito a dedicarsi all'agricoltura) e qualche insulto personale... :-))) Scherzi a parte, un gioco come questo è rivolto principalmente a bloggers che non sono scrittori professionisti e credo che postare solo commenti critici potrebbe inibire parecchi partecipanti. W.
 
 
santiago.gamboa
santiago.gamboa il 25/10/07 alle 02:17 via WEB
eheh, mi inviti a nozze guerrino... l'unico commento che serve (dice un mio amico scrittore) è una critica negativa ben "motivata". Però è bene accessoriarla di commenti positivi, per evitare spiacevoli inibizioni e rinunce, come giustamente dice Writer. Mi piace farla venire la voglia di scrivere, non ...farla passare. un abbraccio, gf
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

IL MIO ROMANZO

 CLAUDIO MARTINI
"DIECIMILA E CENTO GIORNI"
 BESA EDITRICE

il mio romanzo 

 

INCIPIT

Gioco narrativo

 

 

 

 

 

 

Scrivi un racconto a partire dall'incipit!

Elenco Partecipanti

Elenco  Racconti

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

falco58dglCherryslsantiago.gamboaRoberta_dgl8ossimoradolce_pesomarittiellalamulticopiase_forse_maidiavolettoincielvulnerabile14pgiustinianipedalini_autoreggentEva_8
 

COME ERAVAMO

Gioco Letterario

Scrivi un testo sugli anni '80

Ricostruiamo il passato recente
con i nostri racconti

Elenco dei partecipanti

Elenco dei racconti

 

AREA PERSONALE

 

I MIEI LUOGHI

I miei luoghi m’appartengono, fanno parte di me. Ma io non sono in loro.
Io passeggio inquieto sulla scorza del mondo, mentre mi avvicino
lentamente ai cinquant’anni
.

Scrivo per ricordare.

I miei luoghi

Writer 

 
Citazioni nei Blog Amici: 231
 

AVVERTENZA SUI TESTI

I TESTI PUBBLICATI SU QUESTO BLOG (TRANNE ESPLICITA INDICAZIONE) SONO PROTETTI DAL COPYRIGHT. FANNO PARTE DI LIBRI PUBBLICATI  E PROTETTI DALLE ATTUALI NORMATIVE  SUL  COPYRIGHT.

SI PREGA CHI VOLESSE RIPRODURLI O CITARLI DI INFORMARE PREVENTIVAMENTE L'AUTORE CHE SI RISERVA LA FACOLTA' DI  CONCEDERE O NEGARE L'AUTORIZZAZIONE

(in seguito a uno spiacevole episodio
avvenuto su un blog della community)

 

LA RECENSIONE

usumacinta

DIECIMILA E CENTO GIORNI
Storie di uomini tra Italia e America Latina
di MARIA PIA ROMANO

Un tuffo che ha il colore del giallo ocra e del verde intenso, di mandorle amare, schizzi di sudore e deliri di lacrime. Di Italia ed America Latina, di viaggi e di fughe, di ritorni e di allontanamenti. Di esaltazione di popoli, di passioni e grida senza voce nella notte. Del blu e dell'azzurro di cielo e mare. Gli stessi che guardano fluire i giorni, i diecimila e cento giorni, mentre la brezza marina scuote il pino le cui radici restano annodate alla terra. All'amore, alla ricerca costante che dà un senso alle cose, alla vita che è fatta di scenari che cambiano, di sogni di libertà da
condividere con i compagni, di ansie e sconforti segreti, che si affondano nel dolore della bulimia, ingurgitando per rabbia e insoddisfazione cibi di cui non si riesce a percepire il sapore. Emersione, immersione, navigazione, approdo: in quattro sezioni si snoda avvincente la narrazione, che racchiude un arco di trentaquattro anni, dal 1970 al 2004.

E' uno di quei libri che si vorrebbe non finissero mai i "Diecimila e cento giorni" di Claudio Martini, edito da Besa. Ti capita tra le mani e lo leggi d'un fiato, perdendoti in quei nomi che diventano subito uomini e tu li ascolti e li vedi soffrire, gioire, respirare, far l'amore. Destini che s'incrociano e si salvano a vicenda, in un costrutto narrativo di suprema bellezza.

Ci sono immagini che s'imprimono nitide e vere nella mente, mentre insegui il tuo cuore rapito dalle storie. Storie di uomini. Storie che vengono fuori in una sorta di "stream of consciousness", in cui più che la cronologia conta il tempo interiore, che ti porta direttamente dentro le porte delle loro case e ti dischiude l'universo dell'anima. Fotogrammi sospesi tra un'Italia che si chiude dietro un perbenismo di facciata e cela solo irriguardose marginalità ed un'America Latina che grida la sua libertà con fierezza sconcertante, mentre è ancora oppressa da un macigno sul cuore che non la fa respirare.

Lo psicologo di origini tarantine, che ha una lunga esperienza di lavoro all'estero, proprio in America Latina, scrive di Perù, Nicaragua, Messico, Kosovo, Italia con la penna guizzante di una grande intelligenza che, come lama, squarcia la cortina dell'indifferenza dei tanti.

 

 

CITTA' D' EUROPA

                             Sagrada familiaimmagineimmagine

 

CITTA' DEL MONDO

immagineimmagineimmagine immagine
 

YA BASTA!

immagine

Ezln

 

IL MAESTRO

immagine

                                                         Jorge Luìs Borges

 

VULCANI

immagineimmagine

immagine                                         

 

I MIEI BLOG AMICI

- Passaggioanordovest
- antonia nella notte
- dagherrotipi
- Sconfinando
- LA VOCE DI KAYFA
- specchio
- elaborando
- musica e altro
- A occhi chiusi
- L'anticonformista
- Funambola
- Sunrise
- IL Blog DI ZAYRA
- Città-ragnatela
- saltu_aria_mente
- CARPE DIEM
- RACCONTO E ASCOLTO
- Figlia del Mare
- Una mela...
- Frammenti di...
- FATTERELLI-SECRETI
- Quando
- RUNA DELLE STREGHE
- Diavoletto in cielo
- Esmeralda e il mondo
- IL MIO MONDO .......
- Il diario di Nancy
- RiflessiDigitali
- Chiedo asilo.....
- Pensieri di vento
- parole e immagini
- Canto lamore...
- La parola...
- XXI secolo?
- Crysalis-blog
- Tatuaggi dellanima
- Espressioni
- bippy
- SILENZIOSAMENTE
- SBILANCIA_MENTI
- Zib@ldone
- RUGIADA
- come le nuvole
- LA SFIDA
- bruno14
- Webbos land
- Pensieri in libertà
- AndandoPerVia
- altrochemela
- *STAGIONI*
- Semplicemente Heazel
- Il VENTO dellOVEST
- Scintille
- Il mondo per come va
- TAM-TAM PEOPLE
- poesia infinita
- Dietro langolo
- RASNA
- bloglibero
- SPRINGFREESIA
- LA RIVA PIETROSA
- Cherrys jam
- PassaggioaNordOvest
- AREJAR
- pensieri
- alogico
- di arte e di poesia
- parole imprigionate
- anchio
- sanguemisto
- Angelo Quaranta
- le vide
- MIO DIO!!HO UN BLOG!
- LA MIA SICILIA
- SPIAGGIA LIBERA
- pezzi di pezzettini
- Alla ricerca...
- espe dixit
- MAI DIRE MAI
- Choke
- PASTELLIECRISTALLI
- pensieri
- N u a g e s
- Pensieri.Femminili
- visionarte
- Sofficisoffidivento
- fili derba
- Lollapalooza
- Taranta
- Phraxos
- librini
- Mezza linea
- Il Gioco del Mondo
- TAZEBAU
- ALABURIAN
- Rolling word
- Non solo Gialli
 

SOSTIENI EMERGENCY!

EMERGENCY

effettua una donazione  per consentire a Emergency di sviluppare i propri progetti di sostegno alle vittime della guerra http://www.emergency.it/