Creato da ninograg1 il 16/01/2006

XXI secolo?

Vivere e sopravvivere nel nuovo medioevo italiano

Get the Radio DgVoice verticall no autoplay widget and many other great free widgets at Widgetbox! Not seeing a widget? (More info)
 

STO LEGGENDO E RACCOMANDO

 

 

siti

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: ninograg1
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 59
Prov: MS
 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 197
 
 

SHINY STATS; TROLLS

DIRECTORY

 

TCPA;OIPA

 
Leggi a questo link

 

      aumenta page rank

 

MOTORI

 immagine Best blogs ranking

 

 

XML, PULIZIA

 Basta! Parlamento pulito  Feed XML offerto da BlogItalia.it  immagine immagine Iscriviti I heart FeedBurner 

 

LIST

  Blogarama - The Blog Directory Powered by FeedBurnerIscriviti a RSS aggiornamenti dal titolo: Powered by FeedBurnerSono membro della AM Blog directory

 

GREENPEACE & ARCOIRIS

immagine immagine BlogGoverno    Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini  

 

 

MATRIX 1

un mondo senza regole e senza confini 

Il Fatto Quotidiano

http://www.ilfattoquotidiano.it/

Scudo della Rete

BlogNews

 

NESSUNO TOCCHI CAINO; PACS

immagine   immagine

 

VARIA GRAFICA

immagineDirectory dei blog italiani

 

BLOGITALIA

          BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« Germania, surplus commer...La NASA: il mondo e' pi... »

Ciechi che seguono un cieco. La società odierna spiegata con Pieter Bruegel

Post n°4393 pubblicato il 20 Febbraio 2019 da ninograg1
 

Fonte: Il Fatto Quotidiano Società | 18 Febbraio 2019 

 

La potenza dell’immagine, nella sua immediatezza dirompente, è incredibilmente superiore, in molti casi, rispetto a quella mediata del concetto. Il concetto, diceva Hegel, ha bisogno di pazienza e di mediatezza. L’immagine, per parte sua, si impone con forza e senza mediazioni. Credo, a tal riguardo, che non vi sia immagine più potente, per descrivere l’odierna società del non senso generalizzato, di quella che ci offre La parabola dei ciechi (1568) di Pieter Bruegel.

Come sappiamo, l’opera di Bruegel traduce in immagini la parabola evangelica (Mt 15, 14) del cieco che guida un altro cieco: “Sono ciechi e guide di ciechi. E quando un cieco guida un altro cieco, tutti e due cadranno in un fosso!”. Il superamento acefalo, irriflesso e totalmente miope dei limiti e della giusta misura alimenta, nel tempo della “notte del mondo” (Hölderlin), una condizione analoga a quella delineata da Bruegel.

L’umanità, inseguendo ciecamente i falsi miti e le false guide della società de consumi – esse stesse cieche – precipita nell’abisso. Siamo come i ciechi di Bruegel. Ci facciamo stoltamente guidare da un altro cieco, che è poi il discorso vacuo del capitalista. Esso ci chiede di seguirlo nella sua falsa e perniciosa promessa di crescita infinita, che si determina in ogni ambito: nel consumo come nella produzione, nel profitto come nella crescita.

Trasgredire la norma, mirare all’eccesso, violare ogni giusta misura: tale è l’essenza del cieco discorso del capitalista, che sta trascinando l’umanità tutta nell’abisso. La cecità di cui la società è vittima sta essenzialmente nel fatto che agiamo compulsivamente senza sapere e senza vedere cosa facciamo. Siamo vittime di una sorta di fare tecnicizzato, automatico e irrifesso, che ci dispensa dal pensare e, semplicemente, ci vuole attivi e sempre operativi, meri strumenti della tecnica planetaria.

Per spezzare l’incantesimo e tornare a vedere, prima di precipitare nell’abisso, occorre fermarsi e tornare a riflettere: cioè a riproblematizzare l’orizzonte generale nel quale siamo situati, la civiltà tecnicizzata dei consumi. L’assenza generale di pensiero è la cosa che oggi deve essere maggiormente oggetto di pensiero.

 

 

Società | 18 Febbraio 2019

 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ULTIME VISITE AL BLOG

maresogno67elyravlennon927woodenshiptwister007principe69_9jigendaisukeildubbiodivivereninograg1Coralie.frmassimocoppasurfinia60pinacusnina.monamour
 

ULTIMI COMMENTI

I MIEI BLOG AMICI

- The BoNny
- piazza alimonda
- considerazioni
- Giovani e politica
- vivazapatero
- montagneverdi...
- melodie dell'anima
- bruno14
- *Serendipity*
- Di tutto, di piu'
- Ali Rosse...
- La dea Artemide
- ora ci penso..
- solo per satira; ogni tanto guardo e nn c'era il tuo profilo....
- sterminatore1986
- ossevatorio politico
- blog dedicato ai fumetti: wow!
- neverinmyname
- SOLI CONTRO LA MAFIA
- Gira e Rigira
- Prodi vs SilvioB 3-0
- (RiGiTaN's)
- Job interview
- l'edicolante
- ricambio generazione
- BLOGPENSANTE
- Geopoliticando
- Frammenti di...
- EARTH VIRTU'
- Reticolistorici
- BLOG PENNA CALAMAIO
- Lapiazzarossa
- Il mondo di Valendì
- Italia democratica
- piazza carlo giuliani
- In Equilibrio..
- PENSIERI IN LIBERTA
- MOSCONISMO
- GIORNALE WOLF
- ETICA & MEDIA
- siderurgika
- Il mondo per come va
- lecosistema...
- MONDO NOSTRUM
- IlMioFavolosoMondo
- *STAGIONI*
- LA VOCE DI KAYFA
- NO-global
- hunkapi
- Writer
- alba di nina ciminelli
- imbrogli i
- ippogrillo
- PENSIERO LIBERO
- Perle ai Porci
- ROBIN HOOD
- Un blog demo_cratico
- Aderisci al P.G.M.I.
- rinnegata
- RESPIRA PIANO
- Anima
- Cose non dette
- PersoneSpeciali
- diario di un canile
- Sassolininellascarpa
- disincanto.....
- Dolci note...!
- STAIRWAY- TO- HEAVEN
- vivere è bello
- bijoux
- mecbethe
- my goooddd....
- ...riflettendo.
- BOBO E ZARA
- la Stella di Perseo
- forever young
- ECCHIME
- Regno Intollerante
- io solo io
- MONICA
- coMizia
- Femminilita
- @Ascoltando il Mare@
- nel tempo...
- Non vinceranno!
- Doppio Gioco
- cigarettes & Coffee
- MOONCHILD
- Avanguardia
- Il Diavolo in Corpo
- Angolo Pensatoio
- Assenza di gravità
- cera una volta
- DI TUTTO E DI PIU
- ORMALIBERA
- FATAMATTA_2008
- TUTTOENIENTE
- ZELDA.57
- Triballadores
- club dei cartoni
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

NON LASCIAMOCISOLI & CHE

O siamo Capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, O DOBBIAMO lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza,perchè questo blocca il libero Sviluppo dell'intelligenza "
Ernesto Che Guevara
  

XXI secolo?

↑ Grab questo Headline Animator

 

IDEOGRAMMA DI PACE; EMERGENCY

GRILLO

  No TAV