Creato da koradgl1 il 30/03/2007

Sogno e realtà

Quando è il momento opportuno tutti siamo in grado di realizzare i nostri sogni

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: koradgl1
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 55
Prov: TA
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

L'AMACA DI MARCO

http://www.laspiaggiadeisogni.it/postcards/mare_amaca.jpg
 
Citazioni nei Blog Amici: 80
 

I MIEI BLOG AMICI

- TRILLI
- AMORE & AMICIZIA
- Le Note del Cuore
- eppure sentire
- JUVENTUS N.S.C.
- *Primavera nel cuore
- DELPIERO 10
- Greg BIANCONERO
- ANTI-INTER
- LeRoseDiAtacama
- Incancellabile
- EMOZIONI
- OMISSIS
- COME IL VENTO
- Liberta
- Mare
- VIOLENZA SULLE DONNE
- La mia animha &egrave; dark
- A difesa di una squadra innocente
- Mi Suona Strano
- Piangina? No, grazie
- Un po di me
- Solo un uomo
- ..Farfallina...
- vivere x nn morire d
- maresogno67
- PAESAGGI DELLANIMA
- LAVOROeSALUTEnews
- IncredibileRomantica
- discussioni
- Blood black&white
- Cavoli a merenda
- i ricordi del cuore
- S_CAROGNE
- 8 marzo
- lasciatemi sognare
- piazza alimonda
- HeartJuventus
- V.E.M.A.D. 2
- OTRA VEZ..
- Il VENTO dellOVEST
- arcobleno blu-la mia gemella
- Sol Levante
- IL MONDO DEI SOGNI-lIMPERATORE
- bruno14
- il piccolo julian
- Sale del mondo....
- Semplicemente...Io
- CORSARI DITALIA
- RACCONTO E ASCOLTO
- FANKAZZISTI
- gardiniablue
- DeLfInO cUrIoSo...
- back to black
- Donne in ascolto
- anchio
- ANIME IBRIDE
- Fatti non foste ...
- NUOTANDO NELLARIA
- As Fidanken
- pensieri
- NUOVA DIMENSIONE
- PassatoPerCaso
- Come in un film
- La voce di Megaride
- Il mio rifugio
- Pensieri in corsa 2
- voglio volare....
- Whats happen?
- Io so Carmela
- A Roby Space
- Anime in penombra
- S.O.S. NO_PROFIT
- AmbienteVitaTaranto
- TRI
- Angelo Quaranta
- www.stilejuve.it
- Cranio di Pantera
- STRISCE BIANCONERE
- PICCOLO INFINITO
- primavera
- amori difficili
- Bruna Verdone
- nuvola viola
- Trappolina
- Il cielo in 1 stanza
- Angelo Quaranta
- In Compagnia del t&egrave;
- VOLANDO SULLE NUVOLE
- ALCHIMIA
- Taranta
- trampolinotonante
- blogmelina
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

TAG

 

IMPRONTE NEL CUORE


CIAO ANNA

img502/8441/fotononnaeu3.gif
La dolcezza
img255/480/senzatitolo1wd2.jpg
Thelma & Louise
 


 

ROMPI IL SILENZIO

1522
Il numero di pubblica utilità
"Antiviolenza donna"
dedicato al supporto,
alla protezione e assistenza
delle donne vittime
di maltrattementi e violenza


 

NOTE LEGALI

L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del blog ( kora.c@libero.it)che provvederà alla loro pronta rimozione.
 

 

« Beata ignoranza... o forse no!pensiero del giorno »

«Dimmi, Voce, quante grida occorrono per risvegliare una testa mozzata?».

Post n°1021 pubblicato il 25 Agosto 2010 da koradgl1
 

“Il ritorno di Lilith”
Io sono Lilith, la dea delle due notti che ritorna dall’esilio.
Io sono Lilith, la donna-destino. Nessun maschio le e’ mai sfuggito e nessun maschio desidera sfuggirle.
Io sono le due lune Lilith. Quella nera e’ completata dalla bianca, perché’ la mia purezza e’ la scintilla della sua depravazione, e la mia astinenza l’inizio del possibile. Io sono la donna-paradiso che cadde dal paradiso, e sono la caduta-paradiso.
Io sono la vergine, viso invisibile della scostumatezza, la madre-amante e la donna-uomo. La notte perché’ sono il giorno, il lato destro perché’ sono il lato sinistro, e il sud perché’ sono il nord.
Io sono Lilith dai candidi seni. Irresistibile e’ il mio fascino perché’ i miei capelli sono corvini e lunghi, e di miele sono i miei occhi. La leggenda narra fui creata dalla terra per essere la prima donna di Adamo, ma io non mi sono sottomessa.
Io faccio l’amore e mi riproduco per creare un popolo del mio lignaggio, poi uccido i miei amanti per lasciare spazio a coloro che non mi hanno ancora conosciuta.
Io sono la guardiana del pozzo e il punto di incontro degli opposti. I baci sul mio corpo sono le piaghe di quanti lo tentarono. Dal flauto delle due cosce sale il mio canto, e dal mio canto la maledizione si diffonde come acqua sulla terra.
Dal flauto delle due cosce si eleva il mio canto
e dalla mia lussuria sgorgano i fiumi.
Come non potrebbero esserci maree
ogni volta che tra le mie labbra verticali brilla un sorriso? …
I libri mi hanno scritta anche se non mi avete mai letta. Il piacere sfrenato, la sposa ribelle il compimento della lussuria che conduce alla rovina totale: sulla follia si schiude la mia camicia.
Quanti mi ascoltano meritano la morte, e quanti non mi ascoltano moriranno di rabbia.
Non sono ne’ la ritrosia ne’ la giumenta facile, piuttosto il fremito della prima tentazione.
Non sono ne’ la ritrosia ne’ la giumenta facile, piuttosto lo svanire dell’ultimo rimpianto.
Io sono la leonessa seduttrice e ritorno per coprire i sottomessi di vergogna e per regnare sulla terra. Ritorno per guarire la costola di Adamo e liberare ogni uomo dalla sua Eva.
Io sono Lilith
e ritorno dal mio esilio
per ereditare la morte della madre che ho generato.

(Joumana Haddad)

Il sito di Joumana Haddad

Da un vecchio articolo intervista de L’Unità ...

Joumana si alza e apre una delle finestre che danno sul mare, per lasciar uscire il fumo delle mie troppe sigarette e del suo sigaro, poi si gira verso di me e, congedandomi, mi sussurra, sorridendo con amarezza, quasi fosse un regalo privato, quelli che sembrano proprio i versi di una sua poesia, composti lì per lì, nati da soli, per l’urgenza di capire, di scavare, di smascherare la vita e il destino, di mettere all’angolo lo spazio e il tempo, di trarre a riva, in salvo, un’ultima speranza: «Dimmi, Voce, quante grida occorrono per risvegliare una testa mozzata?».

Da Wikipedia
Lilith è il demone femminile della religione mesopotamica associato alla tempesta, ritenuto portatore di disgrazia, malattia e morte. La figura di Lilith appare inizialmente in un insieme di demoni e spiriti legati al vento e alla tempesta, come è il caso nella religiosità sumerica di Lilitu, circa nel 3000 a.C. Vari studiosi datano l'origine verso il 700 a.C.[1]. Lilith compare nell'insieme di credenze dell'Ebraismo come un demone notturno, ovvero come una civetta che lancia il suo urlo nella versione della cosiddetta Bibbia di re Giacomo. Secondo la tradizione della cabala ebraica, invece, è il nome della prima donna creata, prima compagna di Adamo e precedente a Eva. La sua figura, delineata nel Medioevo, risale a miti e leggende antiche della Mesopotamia. Nell'immaginario popolare ebraico è temuta come demone notturno capace di portare danno ai bambini di sesso maschile e caratterizzata dagli aspetti negativi della femminilità: adulterio, stregoneria e lussuria.
Alla fine dell'Ottocento, in parallelo alla crescente emancipazione femminile nel mondo occidentale, la figura di Lilith diventa il simbolo del femminile che non si assoggetta al maschile e, rivalutata nelle religioni neopagane, viene posta a fianco di simboli come quello della Grande Madre...  Continua a leggere


Sarebbe Lilith la prima donna venuta prima di Eva di cui narra la bibbia taciuta, più bella e soprattutto non derivata dalla costola dell’uomo bensì creata alla pari che perciò non sottostava agli ordini di Adamo.
La leggenda narra che fecero l’amore e Lilith assecondò la guida di Adamo, la volta successiva volle condurre lei i giochi d’amore

« Ella disse 'Non starò sotto di te,' ed egli disse 'E io non giacerò sotto di te, ma solo sopra. Per te è adatto stare solamente sotto, mentre io sono fatto per stare sopra. »
e al rifiuto di Adamo chiese:”Perché dal momento che siamo stati creati uguali?”

Finché Lilith se ne andò senza voltarsi indietro e Adamo preso dall’ira trasformò il giardino dell’eden in inferno.
Tra miti e leggende di origine varia la si incontra tra ebrei, babilonesi, sumeri e via via fino al cristianesimo riempiendo anche innumerevoli pagine letterarie da Goethe fino a Levi.
Lilith che continua a nascere e a nascere e nascere ancora.
Odiata e desiderata.
Mai doma.
L’uomo la fiuta, appena la vede, come ribelle, nemica perché non ha accettato di sottostare al suo volere. E insieme prova per lei un desiderio strano che non lo lascia in pace, la voglia di sedurla. O di ucciderla.
Poi vennero le leggi, le religioni ed imposero i ruoli di dominio e sudditanza, ma vennero anche le fiabe e le poesie d’amore, ma anche inganni e tradimenti che riportano ogni Lilith a capire quando non di amore si tratta ma di potere.
Così le Lilith vanno girando il mondo e parlano di libertà e gli Adami si serrano al loro potere e parlano di prigione.

Sono andato al mercato dei rottami
E ho comprato catene
Pesanti catene
per te
amore mio
Poi sono andato al mercato degli schiavi
E ti ho cercata
Ma senza trovarti
amore mio.(Prevert)


Ma se da un lato Lilith incarna il diritto di parità di diritti, ci ricorda che uomo e donna non hanno uguale identità, se lui impone lei gira le spalle e va via. Essere pari non significa plagiare i comportamenti maschili nelle peggiori prerogative. Essere pari vuol dire chiedere il rispetto e la dignità che si offre. Essere pari significa interagire assecondando i criteri di sussidiarietà e integrazione.

Joumana Haddad sarà presente Al Festival Adriatico Mediterraneo.
Un evento destinato a far parlare molto per la sua rilevanza socio-culturale si tratta di “Jasad - Corpi ed eros dal mondo arabo”.
Joumana, Ninar e Sama saranno presenti all’inaugurazione della mostra e discuteranno sulle ragioni del loro lavoro e sul coraggio di mettere in discussione la morale condivisa nei paesi arabi, dove il ruolo della donna è continua ad essere considerato subalterno rispetto a quello maschile. La Haddad, inoltre, lunedì 30 (ore 17.30) sarà protagonista di un incontro alla Mole Vanvitelliana, dal significativo titolo "Tabù e maschilismo. Le donne non stanno a guardare".
La mostra resterà aperta per tutta la durata del Festival Adriatico Mediterraneo (dal 28 agosto al 5 settembre, dal martedì alla domenica) dalle ore 17 alle 24, e dal 6 al 26 settembre dalle ore 17 alle 20. L'evento, una produzione del festival, è curata dall'associazione culturale MAC - Manifestazioni artistiche contemporanee. L'ingresso è gratuito.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/SOGNOREALE/trackback.php?msg=9189711

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Red_Lady
Red_Lady il 25/08/10 alle 07:57 via WEB
E' brava e anche bella...ciao Corina! :-))*
 
 
koradgl1
koradgl1 il 25/08/10 alle 14:20 via WEB
Ciao Cri, quanto mi piacque da Gad Lerner..
 
gioia58_r
gioia58_r il 25/08/10 alle 17:24 via WEB
strana Kora, a volte combattiva, ed a volte romantica, che ama leggere e vedere mostre..strana Kora
 
cinciagio
cinciagio il 27/08/10 alle 14:17 via WEB
davvero interessante, ci siano sempre più Lilith nel mondo
 
donnadaipassiperduti
donnadaipassiperduti il 31/08/10 alle 20:33 via WEB
Mannaggia,sono di corsa..Prometto ripasso per rileggere con calma!Un bacione:)
 
Io_piccolo_infinito
Io_piccolo_infinito il 01/09/10 alle 11:05 via WEB
anche io ripasso ....BUONGIORNOOOOOOOOO e buon inizio di settembre e ti lascio un augurio... , CLIKKA baci Infy ^_______^
 
R3nata
R3nata il 02/09/10 alle 13:34 via WEB
Non è strana Kora,è solo molto complessa....ciao bella,bacio!
 
trampolinotonante
trampolinotonante il 09/09/10 alle 17:11 via WEB
Molto efficace e molto bello il tuo dire. Un pò conoscevo sta storia di Lilith che configuravo assieme a quella di Pandora, l'altra sua contendente il primato di prima donna. Pandora, Lilith, Eva!! Ci sarebbe la quarta, ma prima nell'ordine temporale: si tratta della Vergine Maria,per la religione cristiana nata nella mente di Dio all'atto della creazione del mondo, poichè in quel preciso istante nasce Lucifero e quindi il peccato originale e quindi la donna che schiaccerà la testa al serpente!Qui non si tratta di stare sopra o sotto, ma di redimere l'umanitàe riportare un pò d'ordine nel casino che ci circonda! Ciao, cara conterranea. Sono stato giù ma per pochissimi giorni verso la fine di agosto, giusto per la festa del mio paese! La prossima volta ti vengo a trovare! Un abbraccio! tt
 
kao0
kao0 il 10/09/10 alle 07:31 via WEB
ciao Kora
come va?
sono passata x un saluto e x augurarti buona giornata!!
Ciao Roby
 
trampolinotonante
trampolinotonante il 10/09/10 alle 16:35 via WEB
Tu dici: " ...Quante grida occorrono per risvegliare una testa mozzata?...". Qui c'è un problema di luna!!! La luna è la più grande testa mozzata del cielo e i lupi la notte ululano forte forte sempre più forte, ma lei dorme, e non risponde mai.Quante urla degli umani ha sentito e quante implorazioni di amanti sconfitti e quanti lamenti di dolore!!! La luna, lei, la dea di Turandot che in suo onore faceva mozzare la testa dei suoi pretendenti che non risolvevano i tre enigmi!!! L'Oriente turco aveva mozzato la testa agli ottocento martiri di Otranto. La ghigliottina è amica della luna! Quante grida occorrono? Ma non basterebbe un uragano di gemiti che squarci l'azzurro e salga nell'infinito!!Tutto per associazioni di idee, non so quanto pertinenti! Ciao.tt
 
Io_piccolo_infinito
Io_piccolo_infinito il 12/09/10 alle 09:02 via WEB
Buongiorno Kora e buona domenica...baci Infy ^___^
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ULTIMI COMMENTI

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

AngeloQuarantamarinovincenzo1958coli.francescakora69StivMcQueenkoradgl1maresogno67ilike06bianconigliosangiebelle1walviscostanzatorrelli46Terzo_Blog.Giusdominjusehellahmassimocoppa
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom