Blog
Un blog creato da cile54 il 09/01/2007

RACCONTI & OPINIONI

Pagine di Lavoro, Salute, Politica, Cultura, Relazioni sociali - a cura di franco cilenti

 
 

www.lavoroesalute.org

Chi è interessato a scrivere e distribuire la rivìsta nel suo posto di lavoro, o pubblicare una propria edizione territoriale di Lavoro e Salute, sriva a info@lavoroesalute.org

Distribuito gratuitamente da 33 anni. A cura di operatori e operatrici della sanità. Finanziato dai promotori con il contributo dei lettori.

Tutti i numeri in pdf

www.lavoroesalute.org

 

LA RIVISTA NAZIONALE

www.medicinademocratica.org

MEDICINA DEMOCRATICA

movimento di lotta per la salute

 TUTTO IL CONGRESSO SU

www.medicinademocratica.org

 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 181
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

MAPPA LETTORI

 

ULTIME VISITE AL BLOG

asettico35dianora.tintizanzibardgl13Aaron_Bayletempestadamore10hurricane201bartriev1chiarasanyrosangl37bonanza76la.gallina.del.webil.gallo.del.webperladilunaviolapasquino_indignatolucre611
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« Un'azienda seria avrebb...Malati SLA. Un drammatic... »

Ancora una volta l'illegalitÓ di individui pericolosi per la democrazia si scontra con la legalitÓ dei bisogni dei lavoratori

Post n°7069 pubblicato il 14 Novembre 2012 da cile54

Sulcis: esplode la rabbia operaia, ministri scappano in elicottero

Esplode la rabbia operaia nel Sulcis piegato dalla disoccupazione e dall'inedia del Governo che ha lasciato chiudere le fabbriche del territorio. Oggi e per tutto il giorno ci sono stati scontri tra le forze dell'ordine e gli operai che presidiano gli ingressi della grande miniera di Serbariu occupata questa mattina in occasione della venuta dei ministri Passera e Barca. Gli operai sono ex minatori che furono assunti dalla Rockwool, azienda nata dopo la chiusura delle miniere di Iglesias, ma che a sua volta è fallita. Gli operai, dopo alcuni anni di cassa integrazione, sarebbero dovuti essere ricollocati nelle iniziative di bonifica dell'Igea, ma i politici, hanno detto questa mattina i lavoratori, si sono "dimenticati delle promesse dell'anno scorso secondo le quali già da gennaio 2012 saremo dovuti rientrare al lavoro". Alla loro protesta si è poi unita quella di altri lavoratori di fabbriche chiuse come l'Alcoa di Porto Vesme. Per tutto il giorno quindi la tensione è stata altissima.  All'esterno dell'area della miniera  - scrivono le agenzie - la situazione ricorda la guerriglia urbana: sull'asfalto sassi e pietre di ogni dimensione, resti di petardi e fumogeni, mentre la strada di accesso e' bloccata da una montagna di materiali: un divano, una porta, ruote di camion e auto, uno scaldabagno e persino una vettura incendiata. E ancora: transenne divelte e pezzi di mobilio. La Polizia e i Carabinieri in tenuta antisommossa stanno ancora fronteggiando i manifestanti con l'obiettivo di disperderli con nuove cariche. Gli scontri all'esterno dell'area della miniera di Serbariu e il blocco delle strade hanno costretto la delegazione ministeriale a ripartire in elicottero per l'aeroporto di Cagliari Elmas. I ministri Passera e Barca e il sottosegretario De Vincenti si sono imbarcati su due velivoli, una della Finanza l'altro dei Carabinieri, atterrati nel campo sportivo adiacente alla miniera. Ad esprimere la solidarietà ai lavoratori sardi è Paolo Ferrero del PRC.  "Il governo - dice Ferrero - risponde sempre più spesso coi manganelli, mandando le forze dell’ordine a reprimere ogni sacrosanta protesta. Per il lavoro nel Sulcis ci vogliono soluzioni serie e in tempi brevi, impegni concreti: lo stato deve intervenire direttamente con un piano per l’occupazione. Il tempo delle parole è finito".

13/11/2012 www.controlacrisi.org

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

L'informazione dipendente, dai fatti

Nel Paese della bugia la verità è una malattia

(Gianni Rodari)

 

SI IUS SOLI

 

 

www.controlacrisi.org

notizie, conflitti, lotte......in tempo reale

--------------------------

www.osservatoriorepressione.info

 

 

G8 GENOVA 2011/ UN LIBRO ILLUSTRATO, MAURO BIANI

Diaz. La vignetta è nel mio libro “Chi semina racconta, sussidiario di resistenza sociale“.

Più di 240 pagine e 250 vignette e illustrazioni/storie per raccontare (dal 2005 al 2012) com’è che siamo finiti così.

> andate in fondo alla pagina linkata e acquistatelo on line.

 

Giorgiana Masi

Roma, 12 maggio 1977

omicidio di Stato

DARE CORPO ALLE ICONE