Blog
Un blog creato da cile54 il 09/01/2007

RACCONTI & OPINIONI

Pagine di Lavoro, Salute, Politica, Cultura, Relazioni sociali - a cura di franco cilenti

 
 

www.lavoroesalute.org

Chi è interessato a scrivere e distribuire la rivìsta nel suo posto di lavoro, o pubblicare una propria edizione territoriale di Lavoro e Salute, sriva a info@lavoroesalute.org

Distribuito gratuitamente da 34 anni. A cura di operatori e operatrici della sanità. Finanziato dai promotori con il contributo dei lettori.

Tutti i numeri in pdf

www.lavoroesalute.org

 

LA RIVISTA NAZIONALE

www.medicinademocratica.org

MEDICINA DEMOCRATICA

movimento di lotta per la salute

 TUTTO IL CONGRESSO SU

www.medicinademocratica.org

 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 181
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

MAPPA LETTORI

 

ULTIME VISITE AL BLOG

cile54mariannina42SAL313sempreilmarerobi19700rom1963calistefano13081956SimoneIsolamic.liofugadallanimaanna545lucebuio0tottina989Saverio.Cortellinom0821
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« Guerra, l'investimento ...Massoneria, ieri e oggi ... »

De Benedetti, l'altra parte dei poteri dominanti, come Berlusconi: cambiano i media ma la ricetta la stessa

Post n°4112 pubblicato il 12 Dicembre 2010 da cile54

Questa notizia non apparirà su repubblica.it che da sempre prosegue la sua lotta contro la sinistra di classe intortando la sinistra diffusa sul colore degli slip di escort e gossip. Sapete perchè? Perchè lo scontro deve essere giocato solo internamente alla nostra borghesia, si può cambiare il cavaliere, il cavallo, ma non la direzione di marcia. Per questo per quanto riguarda la politica economica De Benedetti la pensa esattamente come Berlusconi e Tremonti, lo stesso vale per l'Europa. Alla fine insomma cane non mangia cane, ed abbaiano tutti alla stessa maniera, i loro ululati li riconosci a partire dal fatto che le controriforme sul lavoro e sulle pensioni le chiamano riforme. Li riconosci dal fatto che invocano il governo economico dell'unione come panacea di tutti i mali quando in realtà sono proprio le loro ricette che hanno provocato la crisi che noi paghiamo tutti i giorni. Li riconosci dal fatto che parlano di democrazia e sono disposti a "delegare" ai tecnocrati di Bruxelles la nostra sovranità economica.

CRISI: DE BENEDETTI; DRASTICI TAGLI A DEBITO,ITALIA IN TESTA

«Non lasciate morire l'euro, perchè i costi, per tutti, sarebbero maggiori dei benefici». E per fare questo «c'è bisogno davvero di un drastico 'haircut' ai debiti di molti stati sovrani, Italia in testa». È questa la ricetta che Carlo De Benedetti, presidente del gruppo Espresso, traccia in un suo intervento sul Sole 24 Ore, sottolineando anche l'esigenza di riforme, «a cominciare da pensioni e lavoro», e della necessità di delegare «a un'unica entità europea» le politiche fiscali degli Stati. «Se si vuole salvare l'euro come moneta unica, non c'è alternativa a questo. Altrimenti meglio prepararsi ad un percorso pilotato verso la creazione di due euro, uno del Sud e uno del Nord», aggiunge De Benedetti.

Crisi: calo consumi famiglie, -5,2%

Tra il 2007 e il 2010 le famiglie italiane hanno ridotto i consumi per un importo pari a 17,6 mld di euro (dato al netto dell'inflazione). In termini percentuali, secondo una ricerca della Cgia di Mestre, la contrazione media nazionale e' stata del 5,2%. A livello territoriale, i dati complessivi indicano che la riduzione piu' forte e' avvenuta in Campania, con 2,82 mld di euro; segue la Lombardia, con 2,64 mld e, nell'ultimo gradino del podio, troviamo la Sicilia, con 2,01 mld.

11/12/2010 (ANSA).

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

L'informazione dipendente, dai fatti

Nel Paese della bugia la verità è una malattia

(Gianni Rodari)

 

SI IUS SOLI

 

 

www.controlacrisi.org

notizie, conflitti, lotte......in tempo reale

--------------------------

www.osservatoriorepressione.info

 

 

G8 GENOVA 2011/ UN LIBRO ILLUSTRATO, MAURO BIANI

Diaz. La vignetta è nel mio libro “Chi semina racconta, sussidiario di resistenza sociale“.

Più di 240 pagine e 250 vignette e illustrazioni/storie per raccontare (dal 2005 al 2012) com’è che siamo finiti così.

> andate in fondo alla pagina linkata e acquistatelo on line.

 

Giorgiana Masi

Roma, 12 maggio 1977

omicidio di Stato

DARE CORPO ALLE ICONE