**TEST**
Blog
Un blog creato da cile54 il 09/01/2007

RACCONTI & OPINIONI

Pagine di Lavoro, Salute, Politica, Cultura, Relazioni sociali - a cura di franco cilenti

 
 

www.lavoroesalute.org

Chi è interessato a scrivere e distribuire la rivìsta nel suo posto di lavoro, o pubblicare una propria edizione territoriale di Lavoro e Salute, sriva a info@lavoroesalute.org

Distribuito gratuitamente da 34 anni. A cura di operatori e operatrici della sanità. Finanziato dai promotori con il contributo dei lettori.

Tutti i numeri in pdf

www.lavoroesalute.org

 

LA RIVISTA NAZIONALE

www.medicinademocratica.org

MEDICINA DEMOCRATICA

movimento di lotta per la salute

 TUTTO IL CONGRESSO SU

www.medicinademocratica.org

 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 181
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

MAPPA LETTORI

 

ULTIME VISITE AL BLOG

giacinto.garceacile54cassetta2falco1941fiordistella3gpaola61kristel.krinomadi50koonasquaw04bach1962mauriziocamagnaprefazione09surfinia60michele.1309
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« Venerdì gli stranieri no...Un milione di donne paga... »

E' il bilancio di ieri degli incidenti sul lavoro, dopo la mattutina preghiera dei delinquenti al potere "dacci oggi......

Post n°3883 pubblicato il 07 Ottobre 2010 da cile54

Due operai morti, uno e' in coma e altri tre feriti

OPERAIO MUORE NEL SAVONESE - Un operaio di Mondovì (Cuneo), Vincenzo Squillace, di 45 anni, è morto nel pomeriggio dopo essere caduto dal tetto di una casa in ristrutturazione in via Cosseria, non lontano dalla chiesa centrale di Cengio. L'uomo stava lavorando con altri colleghi quando all'improvviso è precipitato da un'altezza di 10 metri ed è morto sul colpo. Inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei medici del 118. Sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Cairo Montenotte che hanno raccolto alcune testimonianze sull'accaduto. Una segnalazione è stata trasmessa anche alla Procura della Repubblica di Savona.

BETONIERA TOCCA ALTA TENSIONE, UN MORTO  - Un operaio ha perso la vita in un incidente sul lavoro a San Martino in val Sarentino. Secondo prime informazioni, il braccio meccanico di una betoniera ha toccato una linea ad alta tensione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e l'elicottero del 118, ma per l'operaio non c'era più nulla da fare. Secondo una recente statistica dell'Osservatorio infortuni di Vega Engineering l'Alto Adige occupa il primo posto per quanto riguarda gli incidenti mortali sul lavoro con 14 morti (15 con il decesso di oggi, ndr.) dall'inizio dell'anno.La vittima è un operaio albanese di 30 anni, M.D., che lavorava per una ditta edile bolzanina. L'uomo stava manovrando il braccio meccanico della betoniera che ha improvvisamente toccato la linea ad alta tensione. L'operaio è stato scaraventato in un piccolo torrente che scorre lungo la strada. Il medico d'urgenza, portato sul luogo dell'incidente con l'elicottero del 118 di Bolzano, ha inutilmente tentato di rianimare l'uomo

CADE DA TETTO CAPANNONE, OPERAIO IN COMA - Un operaio di 50 anni, un albanese residente a Collesalvetti (Livorno), è stato ricoverato in coma all'ospedale di Livorno dopo essere caduto dal tetto di un capannone. L'incidente è avvenuto intorno alle 9.30: secondo quanto appreso l'uomo stava effettuando, insieme ad altri colleghi di una ditta, alcuni lavori alla parte alta del capannone, struttura di una concessionaria, in via Firenze, a Livorno. Il tetto, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe ceduto. Nella caduta il cinquantenne ha riportato fratture multiple. Soccorso dal personale sanitario inviato dal 118 l'uomo è stato trasportato all'ospedale di Livorno e ora è ricoverato nel reparto di rianimazione. In corso gli accertamenti dei tecnici dell'ufficio prevenzione e sicurezza dell'Asl livornese per chiarire la dinamica dell'incidente.

ESPLOSIONE IN CAPANNONE TORINESE, UN FERITO - Un uomo è rimasto ferito in modo non grave in un'esplosione, a cui è succeduto un incendio, avvenuta all'interno di un capannone industriale dell'interporto di Orbassano (Torino). Lo scoppio si è verificato intorno alle 12,30 alla Sadi, che effettua trattamento di rifiuti, per cause ancora da accertare, e l'onda d'urto ha investito l'addetto. Nella vasca 10 del capannone ampio mille metri quadri, dove é avvenuta l'esplosione, erano presenti rifiuti assimilabili agli urbani, come ha confermato il titolare dell'azienda. Sul posto si sono recate diverse squadre dei vigili del fuoco, che hanno iniziato l'intervento di spegnimento del rogo e di spostamento del materiale presente nella vasca.

CADE DA TETTO IN GALLURA, GRAVE OPERAIO - Un operaio è caduto dal tetto di una stalla in Gallura. L'uomo, Pino Murru, di 37 anni, nato in Garmania ma residente a Olbia, è stato trasportato in ospedale in gravi condizioni. L'incidente su lavoro è avvenuto nelle campagne di Loiri Porto San Paolo, in località Azzani. Poco prima delle 9:30 Murru, operaio di una ditta di Abbiadori, stava eseguendo lavori di manutenzione sul tetto della stalla quando, per cause in corso di accertamento, il tetto ha ceduto e l'uomo ha fatto un volo di un paio di metri. Immediato l'intervento del personale del 118 che, con un elicottero, ha trasferito l'operaio a Sassari. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il personale del Servizio prevenzione ambienti lavoro della Asl di Olbia che stanno verificando la dinamica dell'incidente.

OPERAIO CADE DA VIADOTTO AUTOSTRADA, FERITO - Un operaio è caduto da un viadotto autostradale questa mattina sulla Torino-Bardonecchia. G.R., albanese di 35 anni, operava all'interno di una gabbia manovrata meccanicamente da una gru, lungo il viadotto Cels, nel Comune di Salbertrand, dove sono in corso alcuni cantieri, quando, a causa della rottura di alcuni cavi, è precipitato dall'altezza di circa 15 metri. L'elisoccorso del 118 lo ha trasportato al Cto, dove è stato dichiarato fuori pericolo nonostante un trauma toracico e le fratture di alcune vertebre. Il quadro clinico verrà chiarito ulteriormente nel corso della notte.

06/10/2010

Fonte: ansa

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/lavoroesalute/trackback.php?msg=9356731

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
 
 

L'informazione dipendente, dai fatti

Nel Paese della bugia la verità è una malattia

(Gianni Rodari)

 

SI IUS SOLI

 

 

www.controlacrisi.org

notizie, conflitti, lotte......in tempo reale

--------------------------

www.osservatoriorepressione.info

 

 

G8 GENOVA 2011/ UN LIBRO ILLUSTRATO, MAURO BIANI

Diaz. La vignetta è nel mio libro “Chi semina racconta, sussidiario di resistenza sociale“.

Più di 240 pagine e 250 vignette e illustrazioni/storie per raccontare (dal 2005 al 2012) com’è che siamo finiti così.

> andate in fondo alla pagina linkata e acquistatelo on line.

 

Giorgiana Masi

Roma, 12 maggio 1977

omicidio di Stato

DARE CORPO ALLE ICONE