**TEST**

Angolo nascosto

Uno spazio mio dove ricevere pochi amici sinceri e chi passerà di qui.

 

WWWW

 

ULTIMI COMMENTI

 

......

Mi trovate anche qui

 

DISCORARIO (DA QUANTO SEI QUI)

Surfinia60

Min: :Sec
Gentilmente offerto da
Redazione_blog

 

 

CAT

 

 

 

Gli ultimi istanti

Post n°1729 pubblicato il 18 Febbraio 2020 da surfinia60

Di recente ho dovuto prendere la decisione

che ogni umano che ha amato un animale

non vorrebbe mai dover prendere. 

Ho pensato di scrivere qualcosa di personale,
ma sono ancora troppo scossa e vi propongo
un articolo interessante trovato sul web.
Il mio amico se n'è andato in serenità,
tra le mura domestiche,
dove ha vissuto ed è stato amato fino all'ultimo.

 
 
 

Il mio credo

Post n°1728 pubblicato il 10 Febbraio 2020 da surfinia60


Spazi aperti

Un sentiero

Terra … a perdita d’occhio

Sole, luna

Pioggia, vento

Zaino in spalla

Le mie scarpe

Il mio credo


 
 
 

Ex tempore

Post n°1727 pubblicato il 05 Febbraio 2020 da surfinia60

La finestra socchiusa

Una leggera vertigine alcolica

Il fruscio delle fronde mosse dal vento

Il dolce canto delle campane tubolari  

Lo stridio lontano di un treno che passa

Nessuna voce

Nessun motore

Nessun effetto speciale

Solo il ticchettio della tastiera

Sembra quasi un quadretto idilliaco

Una bolla surreale separata dalla realtà


Così….per immortalare un momento.




 
 
 

Preoccupante

Post n°1726 pubblicato il 28 Gennaio 2020 da surfinia60

La voglia di scrivere delle solite malinconie scarseggia, soppiantata dall’ultima preoccupazione planetaria: l’epidemia di Coronavirus.

E’ chiaro che ciò che viene trasmesso dai media è solo la punta dell’iceberg.
Il governo cinese, come sempre in questi casi, insabbia la verità e minimizza.
La catastrofe è di proporzioni bibliche e si avvicina sempre più ad ogni angolo del pianeta, compresa casa nostra.
Stamattina ho letto della turista cinese che è svenuta in autogrill vicino Firenze.
Insomma, da bravi “alzatori di spallucce” quali siamo - ogniqualvolta giunge notizia dell’ennesima disgrazia a qualche migliaio di km da casa - questa volta non possiamo ignorare la portata del problema.
Il muro di indifferenza che ci contraddistingue comincia a scalfirsi.

Che sia questa la peste del terzo millennio?
Quella che spazzerà via il genere umano, colpevole della sua stessa autodistruzione?

Certo è che è difficile restare indifferenti.

Il cicaleccio politico, ora, suona come un rumore di sfondo fastidioso e poco rilevante, a confronto.



 

 
 
 

07,30

Post n°1725 pubblicato il 13 Gennaio 2020 da surfinia60




È presto.
Sono in anticipo per andare a lavoro, come al solito. 

Mi fermo lungo la strada, a pensare, a prendere appunti.
Il traffico è scarso, il sole ancora basso.
Fa freddo, ma non mi disturba.
Scelgo la musica che ho voglia di sentire, a seconda dell’umore.
Il riscaldamento dell’auto è già a buon punto.
A bordo strada mamme e bambini infreddoliti attendono lo scuolabus.
Presto attenzione nel caso qualche incauto gatto decidesse di suicidarsi e procedo a velocità moderata, tanto chi ha fretta mi sorpasserà.
Osservo qualche temerario podista che sfida il gelo per tenersi in forma.
E’ un po’ il copione di ogni mattina, dal lunedì al sabato.
I campi sfumano in una nebbiolina sottile, ma già il sole si alza e tinge di rosa l’orizzonte tra cielo e monti. Neve in lontananza.
Dove desidero essere davvero?


 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: surfinia60
Data di creazione: 31/12/2005
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
 
 

MI

 

ROBRE

Robre. Nel mio cuore,
per sempre.