E’ chiaro che il mio secondo blog non ha visibilità, per cui dovrei in qualche modo mostrarmi, se desidero le visite di qualcuno.
Ma a pensarci bene, è una seconda casa, dopotutto, di quelle che si usano nei fine settimana o nei periodi festivi per rilassarsi.
Faro’ finta che sia un rifugio insolito, fuori dalle strade più battute, dove ritirarmi nei momenti particolari o dove custodire piccoli tesori accessibili a pochi viandanti che capitano per caso.

In quota (dal web)

Donne in cammino

Questa bella citazione rappresenta me stessa molto bene.
Da quando ho scoperto i benefici, mentali oltre che fisici, del camminare, mi affido con molta fiducia a questa ‘terapia’ dolce.
Purtroppo sono spesso interrotta da certe mie inclinazioni, tipo la pigrizia, il disappunto dovuto alla distanza dai luoghi perfetti, dalla mancata condivisione, dall’insicurezza che provo in solitudine quando vorrei esplorare luoghi che mi attirano.
E poi, ultimamente, ci si mette pure il meteo a remare contro.

Buon cammino!