Creato da neopensionata il 10/03/2009

PENSIERI LIBERI

Il mio Io in piena sintonia con me stessa

 

Copiato ed incollato da una blogger,non posso scrivere al momento !!

Post n°660 pubblicato il 13 Marzo 2019 da neopensionata

Miei cari amici e amiche, lo so sono imperdonabile,senza alcun avviso 
ho lasciato questo spazio vuoto e abbandonato per troppo tempo … 
adesso sto un po’ meglio ma ho attraversato un momento personale difficile … 
so, anche, che questo può capitare a chiunque, purtroppo … 
ci sono stati momenti in cui mi sono sentita imprigionata, senza via d’uscita. 
E’ stato come trovarmi nel peggiore degli incubi, 
in una situazione in cui per sfuggire a un pericolo correvo, 
poi svoltavo un angolo e mi trovavo davanti ad un muro altissimo 
davanti al quale mi arrendevo. Il classico vicolo cieco, insomma. 
La pressione psicologica è stata forte: mi sono sentita bloccata, 
come essere in pericolo di vita. Per fortuna l’istinto di sopravvivenza 
è innato in noi, 
ed ecco che il nostro cervello, proprio per non esplodere, trova una sua personale 
valvola di sfogo. Credo che a ognuno di noi qualche volta sia capitato … 
si può sopportare a lungo una situazione difficile senza che questa producesse 
un malessere concreto, ma poi basta che l’ultima piccola porta sia chiusa 
che l’ultimo spiraglio di luce sparisca, 
perché il malessere esploda e pervada la nostra vita. 
Tuttavia, anche nei momenti più difficili, c’è qualche pensiero utile e positivo 
su cui possiamo far lavorare il nostro cervello. 
Allora, tanto per cominciare, ho iniziato a dire a me stessa 
che non ho nessuna esclusiva: sono una delle tante persone 
cui quella certa cosa è capitata o capiterà.
Perché proprio a me? Viene voglia di chiedersi. 
Ecco, questa è una domanda che non ha alcuna utilità. 
Che sia mia la responsabilità, quando una cosa succede, 
è già parte del passato e può 
servirmi solo come esperienza per affrontare situazioni future. 
Adesso quello che posso fare è volgere con determinazione lo sguardo avanti e 
trasformare il circolo vizioso che mi sta tirando giù come un mulinello nel mare 
in un circolo virtuoso dove ogni azione, anche piccola, diventa l’anello di una catena positiva. 
La positività però va cercata e per trovarla ci vogliono delle regole: 
per esempio non chiudermi in me stessa, stare con gli altri … 
Parlare delle proprie difficoltà con qualcuno … Dire No alla vita sedentaria, 
non stare davanti al computer in un mondo virtuale ma impormi il movimento
che insieme alla luce, al sole mi dona il buonumore.

Sprofondare nel dolore non mi aiuta ad andare avanti. 
Sì, perché spendere energie,anche emotive, su pensieri che mi fanno star male,mi fa perdere di vista quanto di positivo, salutare e bello succede nel frattempo intorno a me.

Una cara amica e blogger qualche giorno fa mi ha scritto un breve messaggio... 
"Dove sei?", ebbene ci sono, anche se il mio blog è rimasto fermo, 
senza post e commenti nei vostri bellissimi blog. Ho provato, tempo fa, 
ad aprire e leggere di qua e di là... ma niente, ogni vostra bella emozione non 
sono riuscita ad assimilarla, mi sono sentita molto lontana e chiusa in me stessa.

Non ho, comunque, mai smesso di pensarvi, con alcuni il contatto telefonico,
il whatsApp,gli sms, mi ha sempre tenuto saldo quel filo invisibile con voi.
Una sola certezza l'ho sempre avuta, non chiuderò mai quest’angolino, 
dove c'è un pezzo del mio cammino e tanti ricordi … 
nell'attesa che qualcosa cambi realmente e mi faccia sentire meglio ....

Questo blog va in Stand-Bay

Un abbraccio collettivo
Jolanda

 
 
 

🎄🌺🎄🌺🎄🌺🎄🌺🎄🌺🎄🌺🎄🌺

Post n°659 pubblicato il 28 Febbraio 2019 da neopensionata




Non si può essere felici

con altri, ma non si può neanche essere felici sapendo

che altri sono nella stessa sofferenza e non potere fare nulla

per aiutarli e consolarli.

Un abbraccio

Jolanda@


 

 
 
 

Una persona speciale

Post n°658 pubblicato il 27 Febbraio 2019 da neopensionata

Una persona speciale è quella che ti è amica 


nonostante conosca i tuoi limiti, difetti e lati bui. 

Tutti sono capaci di apprezzare le tue parti luminose,

pochi sanno apprezzarti nella tua completezza. 






-

 
 
 

°❦⊱•✿•⊰❦° °❦⊱•✿•⊰❦° °❦⊱•✿•⊰❦°

Post n°657 pubblicato il 26 Febbraio 2019 da neopensionata

Ci sentiamo a volte come alberi floridi
che crescono a vista d’occhio,
felici di proiettarsi verso il cielo.
In altri momenti ci sentiamo
come alberi feriti.
Soffriamo in silenzio,
perché il vero dolore è muto.
Viviamo col gelo dell’inverno nel cuore.
Ma nel buio del terreno le radici
donano nuova linfa ai rami
che vogliono rigenerarsi
e proiettarsi verso la luce.
Sognando la prossima primavera.



 
 
 

DONNE COME CREATURE DI LUCE

Post n°656 pubblicato il 25 Febbraio 2019 da neopensionata

Ci sono creature come luce,
Angeli terreni, che l’infinito
ce l’hanno nell’anima,
lo respirano.
Hanno sguardi alati
e memoria cosmica,
vivono avvolte
da gocce di rugiada e di stelle,
le loro parole
sono sussurri di musica, cori celesti.
Sono donne la cui vita ha senso
quando ci fanno sentire parte
dell’immensa Anima collettiva,
quando percepiamo il loro soffio,
la loro dimensione divina.
Sanno attraversare l’orizzonte
e quando camminano
quasi non lasciano tracce.
Non le vedrete mai voler brillare,
perché sono luminose dentro,
perché sono Angeli,
essenza di luce improvvisa.



 
 
 
Successivi »
 

rosa

 
orologio e temperatura Palermo
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

amore_nelcuore1viscontina17amore_eluceprolocoserdianaROSSA.LUNA40neopensionataannamatrigianoapungi1950Katrin.weddinggianor1apungi1950_2IrrequietaDelyravSEMPLICE.E.DOLCEchiedididario66
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
N.B.:Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica, come prevede la normativa n.62 del 2001. Le foto e i testi di questo Blog e del relativo Profilo sono state reperite sul web. Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darmene avviso, per la relativa rimozione.
 

WHAT A WONDERFUL WORLD