AMBO

 AMBO”

di Stefania Sabatino ed Elio Rumma

 Oliveto Citra Salerno

I diari di Stefania Sabatino ed Elio Rumma.

La mostra “Ambo” vede in esposizione le opere di due artisti Stefania Sabatino ed Elio Rumma in un percorso espositivo il cui centro pulserà della stima artistica e personale che li accomuna in un allestimento in “bianco”, come anime unite dal candore.

I Due artisti si “sposano” con due linguaggi apparentemente diversi, l’uno figurativo e l’altro astratto, che nella loro ricerca hanno fatto del segno e della figura un loro linguaggio molto personale, simbolico.

Siamo anime pure – spiega la partenopea Sabatino – durante la chiusura ho scritto e dipinto pagine di un diario in bianco”. Dunque una coltre di invisibilità, di lattiginosa sostanza da cui tentare e mantenere il rapporto col mondo, visione di una società in movimento pur contingentata, bloccata, o oscurata dall’emergenza e tuttavia nella chance di una nube bianca, appunto candida. Quella di Stefania Sabatino continua ad affermarsi come arte consolatrice, curiosa e propositiva, attenta a cogliere in ogni dove l’energia e il potere della mente rappresentato dal corpo, monumentale, in movimento.

I suoi “esseri” raccontano di un mondo altro in cui il corpo diventa espressione di forza e sensualità e al contempo di sensibilità all’introspezione. La sua cifra artistica indaga volumi e cromie mediterranee ed informali, come segni ed evoluzioni del pensiero nella ricerca di un climax che aggiusti tensioni e crei risposte al suo interrogarsi.

Rumma invece nel creare i suoi lavori, spesso di piccolo formato, realizza opere che partono dalla cultura occidentale per volgere lo sguardo verso la cultura afro-brasiliana che ben conosce per aver trascorso molto tempo in Brasile.

Opere astratte quotidiane, altro diario, dove vediamo affiancarsi e convivere in perfetta armonia sagome intagliate su superfici spesso monocromatiche, e dunque bianco, che l’artista stesso definisce “Oxas” figure danzanti di animali esotici che disegnano una linea di continuità dall’affascinante Continente nero fino a Bahia, sempre nell’ottica di arte rigenerativa.

Stefania Sabatino è stata una dei 14 artisti che hanno sfidato il lockdown in Opera Domus 7IDee + alle “Scuderie e il Virtuale” delle Scuderie Aldobrandini per L’arte di Frascati, una delle prime mostre italiane realizzate online a marzo 2020. L’artista  provenie da studi accademici, con un curriculum ricco di esperienze artistiche che vanno dal design, alla grafica, performance, installazioni e video arte. Le sue opere sono state presenti in esposizioni come la Biennale di Venezia in Campania, in Gallerie d’arte quali “Centometriquadri”, la “Mediterranea”, in tante edizioni del Giffoni Film Festival ed alla Pinacoteca Provinciale di Salermo, per citarne alcune.

Elio Rumma artista e regista tra i suoi meriti l’aver diretto per la RAI il primo film di Benigni “il Comizio”, di aver realizzato molti corti, di cui diversi oggi acquisiti dal MOMA di New York. E’ stato esponente dell’Arte povera movimento artistico creato insieme al fratello Marcello Rumma, produttore, editore e poi anche gallerista ed artista. E proprio in questo ritorno nei luoghi natii Elio conferma e attesta la continuità del rapporto tra Salerno e il suo ricco entroterra con l’arte. Recentissima la partecipazione di Elio Rumma al Mole Urbana di Torino con la Urban Car “Zak” decorata con alcune delle sue figure antropomorfe derivate dall’iconografia del Candomble’.

Ambo è curata da Antonio Perotti per l’evento DIE’GEMA presso la Galleria Casa Coste di  Oliveto Citra con il patrocinio del Comune di Oliveto Citra, Salerno alla presenza del Sindaco Dott. Mino Pignata. L’esposizione sarà fruibile dal 14 agosto al 27 settembre 2020

AMBOsabatino _bianco_n ERdieghema_mostra_2020-12 SSdieghema_mostra_2020-12

Leggi anche

https://blog.libero.it/wp/dizzly/2020/07/02/mole-urbana-arte-zero-carbonio/

https://blog.libero.it/wp/dizzly/2019/08/15/dal-portfolio-di-stefania-sabatino/

https://blog.libero.it/wp/dizzly/2019/08/15/nell-arazzo-il-ritrovamento/

https://blog.libero.it/wp/neutralia/category/opera-domus/

https://blog.libero.it/wp/dizzly/2020/04/12/call-for-art-lovers-journalist-and-writers-of-critical-texts/

https://blog.libero.it/wp/dizzly/2019/07/10/elio-rumma-e-storyriders/

AMBO| Arte in Cilentoultima modifica: 2020-08-09T12:26:08+02:00da Dizzly