Cardiologia Newsletter

Cardiologia.net
ALERT Cardiologia !
Top News / Terapia ormonale sostitutiva & Rischio cardiovascolare

Più alto rischio di tromboembolismo venoso con la terapia sostitutiva ormonale orale rispetto a quella transdermica

I preparati orali della terapia ormonale sostitutiva ( HRT ) per il trattamento dei sintomi della menopausa sono associati a un maggior rischio di tromboembolismo venoso ( TEV ) rispetto alla terapia …

Fibrillazione atriale

L’ablazione della fibrillazione atriale riduce le ospedalizzazioni

Tra i pazienti sottoposti ad ablazione transcatetere per fibrillazione atriale, i ricoveri per cause cardiovascolari sono risultati meno frequenti nell’anno successivo alla procedura rispetto all’anno …

Infarto miocardico

Defibrillatore cardioverter indossabile dopo infarto miocardico

Nonostante l’alto tasso di morte improvvisa dopo infarto miocardico tra i pazienti con una bassa frazione di eiezione, i defibrillatori cardioverter impiantabili ( ICD ) sono controindicati fino a 40- …

Sindromi coronariche acute

Cangrelor nei pazienti sottoposti a intervento coronarico percutaneo

Da una meta-analisi è emerso che i potenziali candidati per il trattamento con Cangrelor ( Kengrexal ) includono pazienti sottoposti a intervento coronarico percutaneo ( PCI ) emergente o urgente che …

FOCUS: Farmaci & Rischi cardiovascolari

Pannel dell’ FDA: i benefici di Febuxostat superano i rischi cardiovascolare nei pazienti con gotta che non tollerano l’Allopurinolo

Un Panel congiunto dell’FDA ( Food and Drug Administration ), Arthritis Advisory Committee e Drug Safety and Risk Management Advisory Committee, ha votato 19 a 2, con una astensione, sull’esistenza di …

FarmaExplorer

Rivaroxaban può ridurre il rischio tromboembolico nei pazienti con scompenso cardiaco

Rivaroxaban ( Xarelto ) a basso dosaggio aggiunto alla terapia antipiastrinica è risultato associato a un ridotto rischio di eventi…

Canakinumab riduce le ospedalizzazioni per insufficienza cardiaca nei pazienti con un precedente infarto miocardico: beneficio dose-dipendente

Il trattamento con Canakinumab, un anticorpo monoclonale diretto contro l’interleuchina-1beta [ IL-1beta ] ), dei pazienti con un precedente infarto…

Farmaci antibatterici: rischio di aritmie potenzialmente fatali con Azitromicina

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha avvertito gli operatori sanitari e il pubblico che il farmaco antibiotico…

Infarto miocardico Newsletter

InfartoMIocardico.net
ALERT Infarto miocardico !
Top News / Droghe & Infarto miocardico

Uso di Cocaina e Marijuana correlato alla mortalità nei giovani pazienti con infarto miocardico

Uno studio retrospettivo ha indicato che l’uso di Marijuana e/o Cocaina è associato a una peggiore sopravvivenza nelle persone che hanno sofferto di un infarto del miocardio in giovane età. Tra gli …

News

Gli antagonisti dell’aldosterone riducono il rischio di mortalità nei pazienti con infarto STEMI

Uno studio ha mostrato che la terapia con antagonisti dell’aldosterone offre un sostanziale beneficio di mortalità nei pazienti con infarto del miocardio con sopraslivellamento del tratto ST ( STEMI ) …

Impiego dei beta-bloccanti negli anziani con diabete mellito dopo infarto miocardico

Uno studio ha dimostrato che i beta-bloccanti come Carvedilolo, Nebivololo e Labetalolo sono associati a un minor numero di ospedalizzazioni per iperglicemia, ma a una maggiore incidenza di riospedali …

Focus Infarto miocardico & Infiammazione

Canakinumab riduce i tassi di eventi cardiovascolari maggiori tra i pazienti con diabete mellito e tra i pazienti con malattia renale cronica, sopravvissuti ad infarto miocardico

Due nuove analisi dei dati di oltre 10.000 sopravvissuti ad infarto miocardico sono stati presentati dai ricercatori del Brigham e Women’s Hospital ( BWH ) [ Boston, USA ] nel corso del 2018 American …

Un anticorpo monoclonale anti-IL-1 beta riduce il rischio di infarto miocardico nei pazienti post-infartuati

Il trattamento iniettivo con un farmaco ad azione antinfiammatoria, un anticorpo monoclonale specifico anti-IL-1 beta ( Interleuchina-1 beta ) ed agisce bloccandone l’attività biologica.[4]potrebbe ri …

FarmaExplorer.it: Farmaci

I farmaci antinfiammatori, incluso il Naproxene, possono aumentare il rischio di infarto miocardico acuto

L’impiego dei farmaci antinfiammatori ( FANS ), incluso il Naproxene, è associato a un aumento del rischio di infarto miocardico…

I valori elevati della proteina C-reattiva nei pazienti con artrite reumatoide sono associati a rischio di infarto miocardico

Uno studio ha mostrato che i marcatori di infiammazione correlati alla attività di malattia nei pazienti con artrite reumatoide sono…

Diabete mellito e prevenzione dell’infarto miocardico tardivo dopo stenting coronarico con doppia terapia antipiastrinica

I pazienti con diabete mellito sono ad alto rischio di eventi ischemici ricorrenti dopo stenting coronarico. Sono stati valutati gli…

Newsletter Cardiologia by Xagena

Cardiologia.net
ALERT Cardiologia !
Top News / Claritromicina & Mortalità

FDA: l’antibiotico Claritromicina può essere rischioso per i pazienti con malattie cardiache

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha annunciato che gli operatori sanitari dovrebbero essere cauti nel prescrivere l’antibiotico Claritromicina ai pazienti con malattie cardiache a causa del pot …

Top News

Il trattamento aggressivo della pressione sistolica può essere dannoso per i pazienti con insufficienza cardiaca e frazione di eiezione conservata

I pazienti ospedalizzati per insufficienza cardiaca con frazione di eiezione conservata [ HFpEF ] hanno presentato esiti meno favorevoli se la loro pressione sistolica era inferiore a 120 mm Hg. E’ …

Nessuna differenza tra Aspirina e l’anticoagulante Rivaroxaban nella prevenzione del tromboembolismo venoso dopo artroplastica totale di anca e di ginocchio

Non è stata osservata alcuna differenza significativa tra la profilassi prolungata con Aspirina [ Acido Acetilsalicilico ] e Rivaroxaban [ Xarelto ] nella prevenzione del tromboembolismo venoso sintom …

La combinazione di Candesartan, Idroclorotiazide e Rosuvastatina riduce il rischio di primo ictus

La combinazione di farmaci che abbassano la pressione arteriosa con farmaci che abbassano il colesterolo riducono l’incidenza di primo ictus del 44%, secondo una ricerca presentata all’International S …

Le cardiopatie congenite aumentano il rischio di demenza

Le persone con cardiopatia congenita sopravvissute fino all’età adulta presentavano un rischio elevato di demenza, in particolare demenza ad esordio precoce, rispetto alla popolazione generale. Pre …

Arteriopatia periferica

Le statine ad alta intensità riducono il rischio di mortalità e di amputazione nell’arteriopatia periferica

Nuovi dati hanno mostrato che nei pazienti con malattia arteriosa periferica, l’impiego delle statine, in particolare delle statine ad alta intensità, al momento della diagnosi era collegato a rischi …

Infarto miocardico

Il regime antiaggregante e anticoagulante orale diretto efficace nell’infarto STEMI, ma non in altre sindromi coronariche acute

I benefici clinici degli anticoagulanti orali diretti in aggiunta alla terapia antipiastrinica come prevenzione secondaria dopo sindrome coronarica acuta possono dipendere dal tipo di sindrome. Il re …

Scompenso cardiaco

Aspirina a basso dosaggio nell’insufficienza cardiaca non-complicata dalla fibrillazione atriale

Uno studio ha valutato la sicurezza e l’efficacia dell’Aspirina [ Acido Acetilsalicilico ] a basso dosaggio nello scompenso cardiaco non-complicato dalla fibrillazione atriale. Nonostante la mancan …

 

MediExplorer.it: Motore di Ricerca in Medicina

 

Studio CVD-Real: gli inibitori di SGLT-2 riducono significativamente l’ospedalizzazione per scompenso cardiaco e la mortalità

Sono stati presentati i risultati del CVD-Real, un ampio studio real-world evidence che ha valutato il rischio di ospedalizzazione per…

Fibrillazione atriale non-valvolare e prevenzione dell’ictus, Edoxaban è efficace e più sicuro del Warfarin anche nei pazienti a più alto rischio

Edoxaban ( Lixiana ) è altrettanto efficace e più sicuro del Warfarin ( Coumadin ) per tutti i pazienti affetti…

Infarto miocardico silente associato a un aumentato rischio di insufficienza cardiaca

L’infarto miocardico silente è associato a un aumentato rischio a lungo termine di insufficienza cardiaca. Sebbene l’infarto miocardico silente rappresenti…

Informazione sulle Malattie cardiovascolari by Xagena

Cardiologia.org

Cardiologia.org Aritmie – Cardiologia

Cardiologia.org · Aritmie | Infarto miocardico | Ipertensione polmonare | Prevenzione Cardiovascolare | Scompenso cardiaco | Trombosi | Valvulopatie | …

Scompenso cardiaco

Esiti sesso-specifici con l’aggiunta di defibrillazione alla terapia di …

Trombosi

Pazienti con trombosi dello stent coronarico: stato di …

Prevenzione Cardiovascolare

Fitness cardiorespiratorio e depressione del segmento ST …

CABG

Sindromi coronariche acute trattate con Prasugrel: predittori di …

Aritmie

Sanguinamento non-maggiore con Apixaban versus Warfarin nei …

Acido Acetilsalicilico

La fibrillazione atriale asintomatica è associata a età avanzata …

Headlines

Cardiologia.org · Aritmie | Infarto miocardico | Ipertensione …

Coumadin

Pazienti con fibrillazione atriale: il sanguinamento è …

Fibrillazione atriale

La fibrillazione atriale asintomatica è associata a età avanzata …

Ezetimibe

Sicurezza ed efficacia di Ezetimibe, un farmaco …

Informazioni cardiologiche by Xagena

Risultati immagini per cardiologiaonline.net tiscali

Cardiologia – CardiologiaOnline.net

 
Cardiologia, Malattie di Cuore, CardiologiaOnline.net, Cardiologia Newsletter, Cardiologia Online, Cardiologia Newsletter, Xagena Medical News, Aggiornamento in Medicina, Xagena News, Medicine AZ Guide, Scompenso cardiaco Newsletter, Aritmie Newsletter, Fibrillazione atriale Newsletter, Infarto miocardico Newsletter, Angina pectoris Newsletter, Aggiornamenti :: Cardiologia, Aggiornamenti :: Malattie di Cuore, Malattie di Cuore :: Terapia, Malattie di Cuore :: Farmaci,
Colchicina per la pericardite …

Colchicina per la pericardite acuta. La Colchicina è efficace per il …
Colchicina

Colchicina per la pericardite acuta. La Colchicina è efficace per il …
Stent

Durata ottimale della doppia terapia antiaggregante dopo …
Esiti clinici a lungo termine di …

Esiti clinici a lungo termine di eventi cardiaci avversi nei …
Terapia antiaggregante

Durata ottimale della doppia terapia antiaggregante dopo …
Punteggio di rischio per …

Punteggio di rischio per predire la mortalità nel … di rischio …
Insufficienza cardiaca

Insufficienza cardiaca con frazione di eiezione preservata …
Adempas

I pazienti con ipertensione polmonare associata a …
Effetto modificante della …

Effetto modificante della doppia terapia antiaggregante sulla …
Morte improvvisa

Gli Acidi grassi polinsaturi Omega-3 non riducono il rischio di …

Infarto miocardico: Aggiornamenti by Xagena

InfartoMIocardico.net

Informazioni sul Trattamento dell’Infarto del miocardio :: 

InfartoMiocardico.net

Infarto miocardico News :: InfartoMiocardico.net

Infarto Miocardico,  Infarto, News su Infarto miocardico, Notizie su Infarto miocardico, I pazienti con infarto miocardico con sopraslivellamento del tratto ST ( STEMI ) mostrano lesioni ricche di trombi, Newsletter :: Infarto miocardico, Terapia dlel’Infarto miocardico :: Newsletter, Terapia dell’Infarto miocardico :: Aggiornamento, Cuore :: Infarto miocardico

Infarto miocardico acuto

Sebbene l’angina che si presenta prima di un infarto miocardico …

Malattia coronarica

L’incidenza di mortalità per malattia coronarica è maggiore …

Infarto STEMI

Infarto STEMI: il ritardo nella terapia di riperfusione è …

Diabete

IMA: più alta mortalità a breve nei pazienti senza diabete con …

Intervento coronarico percutaneo

Infarto miocardico acuto: superiorità dell’intervento …

Angioplastica

L’angioplastica primaria è più efficace della terapia …

Farmaci

Infarto miocardico: inibizione piastrinica con Ticagrelor 60 mg …

Abciximab

Lo studio CADILLAC ( Controlled Abciximab and Device …

Fibrinolisi

Risultati ricerca per “Fibrinolisi”. Infarto miocardico acuto: PCI o …

Angioplastica primaria

L’angioplastica primaria è più efficace della terapia …