Creato da paperinopa_1974 il 26/06/2011

club dei cartoni

arte cultura fumetti cartoni glitter gif 3D robot clipart pupazzi musica cinema poesie storielle curiosità barzellette giochi fantasia cibo amici solidarietà animali libri ninna ho joy jars il club condivide prendete quello che volete e gratis buon divertimento

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 168
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: paperinopa_1974
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 42
Prov: PA
 

Justice Lord Superman

 

Batgirl

 

Black Canary

 

Sinestro

 

Vixen

 

Superman: TAS/JL LOBO

 

Adult Static (Batman Beyond Crossover)

 

The Riddler

 

Calendar Girl

 

Bane

 

Ra's al Ghul

 

Two Face

 

Roxy Rocket

 

Clayface

 

Red Arrow

 

Green Lantern

 

 

Gorillaz Saturnz Barz Spirit House

Post n°4040 pubblicato il 29 Marzo 2017 da paperinopa_1974
 

Gorillaz -

dietro c'è moltissimo

 

 
 
 

i ritocchi alla foto di Claudia Cardinale

Post n°4039 pubblicato il 29 Marzo 2017 da paperinopa_1974
 

i ritocchi della foto di claudia cardinale

La locandina della 70esima edizione del Festival di Cannes, che quest’anno vede protagonista la grande attrice italiana, ha ricevuto molte critiche per alcune modifiche

 È stata svelata nella mattina di mercoledì 29 marzo l’immagine che farà da locandina alla 70esima edizione del Festival di Cannes, e l’attrice che quest’anno è una gloria nazionale italiana: Claudia Cardinale.

Il festival, che si svolgerà nell’omonima città balneare francese dal 17 al 28 maggio ha voluto infatti scegliere come immagine-simbolo una foto del 1959 dell’attrice italiana protagonista di classici come Il gattopardoC’era una volta il west e Rocco e i suoi fratelli.

C'è però chi ha notato delle differenze tra la foto usata per la locandina e l'immagine originale, di cui è ignoto l'autore: alcuni utenti hanno infatti evidenziato un sensibile ritocco alle gambe e alla vita dell'attrice per farla apparire più magra, un genere di modifica che in molti non hanno apprezzato, giudicandola inutile.

Su Twitter e su Facebook sono quindi diverse le persone che, pur apprezzando l'immagine, hanno criticato il Festival per un intervento di cui non sembrava esserci alcuna necessità, visto che anche senza fotoritocchi la Cardinale è diventata una delle attrici più amate e ammirate del dopoguerra.

Il Festival vedrà anche Monica Bellucci come madrina e Pedro Almodóvar come Presidente della Giuria, e avrà inizio il 17 maggio, mentre il 13 aprile verranno annunciati i film in concorso.   tpi.it

 
 
 

madonna

Post n°4038 pubblicato il 29 Marzo 2017 da paperinopa_1974
 

madonna gif

bellissima immagine glitter passate da questo blog LAVERGINEMARIA troverete il bene del mondo ciauuu

 
 
 

non c'è più community su libero

Post n°4037 pubblicato il 29 Marzo 2017 da paperinopa_1974
 

salvador dalì a fumetti

buona vita amici la nostalgia dei vecchi blog

 
 
 

Rone Bye Bye Macadam

Post n°4036 pubblicato il 25 Marzo 2017 da paperinopa_1974
 

Rone Bye Bye Macadam

Party libero con un pezzo notturno, sincopato e cavalcante, una rarità in stile “The Sky Was Pink” Dance elettronica dell'artista Rome con il video officiale a fumetti

buon fine settimana amici ciauuu

 

 
 
 

Palermo Parco Favorita 5 domeniche di festa

Post n°4035 pubblicato il 25 Marzo 2017 da paperinopa_1974
 

Parco Favorita, al via le domeniche di festa: musica, calcio, bus gratis, bambini e picnic

la domenica favorita

Parte domani la manifestazione "La domenica Favorita": cinque domeniche di attività sportive, ricreative e culturali dedicate alle famiglie, ai giovani, ai turisti, con la chiusura al traffico dalle 8 alle 14 di viale Diana e viale Ercole nel Parco della Favorita. Si comincia appunto il 26 marzo e si prosegue poi fino al 21 maggio (anche il  9 e 23 aprile, 7 e 21 maggio).

Corse a piedi o in sella alle mountain bike, passeggiate, musica, pattini, calcio, corsi per bambini, aree picnic con tavoli e panchine, attività ludiche, sportive, culturali dedicate ai ragazzi e ai loro genitori, letture ad alta voce e spettacoli di danza.

Per questa prima domenica sono oltre 30 gli appuntamenti previsti, visionabili collegandosi al sito  www.ladomenicafavorita.com. La programmazione delle attività si svolgerà in tre siti dal particolare valore storico-architettonico (Villa Niscemi, Palazzina Cinese e Museo Pitrè) mentre saranno 15 le aree tematiche a carattere ludico, sportivo, culturale.

Sono previsti anche dei servizi a supporto della manifestazione. Tre bus navetta gratuiti per gli spostamenti all’interno del Parco della Favorita con 13 nuove fermate insieme ad alcuni stalli di bike sharing e 6 parcheggi in prossimità dei rispettivi ingressi al Parco. Per il raggiungimento della zona interessata alla manifestazione, Amat ha previsto per quelle domeniche il biglietto unico per l'intera città per poter raggiungere il Parco della Favorita e Mondello e sarà operativo anche il servizio di Taxi sharing.

Eccezionalmente sarà possibile anche lasciare l'auto all'interno dell'area della Fiera del Mediterraneo, entrando poi nel parco a piedi o con i mezzi pubblici. "Il Parco delle Favorita senza automobili e animato da decine di piccoli e grandi eventi sportivi, culturali e di socialità. Tutto questo a disposizione dei palermitani e dei turisti che potranno riscoprire fino in fondo questa  splendida area della nostra città - ha detto il sindaco Leoluca Orlando. "Sono certo che ogni domenica sarà accompagnata dalla partecipazione di tantissimi palermitani e dal loro entusiasmo di vivere la città in maniera positiva”.  palermotoday.it

 

 
 
 

I Puffi Viaggio nella Foresta Segreta i primi 2 video in italiano

Post n°4034 pubblicato il 25 Marzo 2017 da paperinopa_1974
 

sarà bellissimo questo film ci vediamo al cinema 6 aprile

 

 
 
 

Dubai il primo robot poliziotto

Post n°4033 pubblicato il 25 Marzo 2017 da paperinopa_1974
 

il primo robot poliziotto

A partire dal prossimo mese di maggio, il corpo di Polizia di Dubai registrerà il debutto del primo poliziotto robot, che sarà da subito attivo in servizio accanto ai suoi nuovi colleghi umani, e rappresenterà il primo passo di un processo radicale di crescita tecnologia delle forze dell’ordine locali.

Entro il 2030, infatti, circa il 25% della Polizia di Dubai sarà costituito da robot che affiancheranno i poliziotti umani per garantire la massima sicurezza ai cittadini creando così uno scenario fantascientifico nella vita di tutti i giorni. In futuro, a Dubai sarà realizzata anche la prima stazione di Polizia completamente smart che non richiederà personale umano in attività e potrà fungere da punto di controllo per gestire la sicurezza degli abitanti. Lo ha dichiarato Abdullah Bin Sultan, direttore del cerntro di sviluppo della polizia di Dubai, durante un intervento tenuto all’11° Best Police Practices Forum, che si è tenuto in questi giorni a Dubai. L’evento, di fama internazionale, ha visto anche interventi di forze dell’ordine europee, brasiliane ed americane.

Dubai prevede di creare un sistema di sicurezza dall’altissimo livello tecnologico, in cui i robot giocheranno un ruolo fondamentale, per contrastare al meglio i crimini. Entro il 2025, Dubai, secondo i piani delle autorità, sarà tra le prime 5 città al mondo per quanto riguarda i livelli di sicurezza. Entro il 2030, tutte le stazioni di Polizia saranno per almeno il 50% energeticamente autosufficienti ed il Paese potrà contare su di un database completo per il DNA che permetterà di garantire la risoluzione di gran parte dei crimini.

La Polizia di Dubai sarà, quindi, sempre più smart e tecnologica e farà largo uso di robot, intelligenza artificiale e sistemi smart per il controllo del territorio, la prevenzione e la risoluzione dei crimini. Il futuro, almeno a Dubai, non è poi così lontano.

 focustech.it di Davide Raia

 
 
 

Orange Fiber crea tessuti attraverso il recupero delle bucce di arancia

Post n°4032 pubblicato il 25 Marzo 2017 da paperinopa_1974
 

arancia gif

Creare un tessuto dalle arance, che sia sostenibile, innovativo e che magari faccia anche bene alla pelle. È nata così la start up Orange Fiber, di Adriana Santonocito ed Enrica Arena, che ormai cinque anni fa hanno cominciato a lavorare a questa idea, che nel 2014 è diventata realtà.

“Il nostro sogno è sapere che ogni volta che qualcuno mangia un agrume, dopo averci conosciute, saprà che lo scarto prodotto finirà nelle mani di due matte che lo trasformeranno in un tessuto sostenibile per consumatori consapevoli”, dicono le due imprenditrici. Che sono partite da un assunto: la volontà di riutilizzare le oltre 700.000 tonnellate di sottoprodotto che l’industria di trasformazione agrumicola italiana produce annualmente, per creare un tessuto sostenibile che risponda all’esigenza di innovazione dei brand della moda.

Tutto è cominciato quando Adriana, che studiava moda, immaginava per la sua tesi un tessuto sostenibile dagli agrumi. Una volta condivisa l’idea con Enrica, le due hanno investito tempo e risorse per perfezionarla. Per prima cosa hanno condotto uno studio di fattibilità con il Politecnico di Milano, poi hanno sviluppato il brevetto, che è stato depositato in Italia ed esteso a PCT internazionale.

Dallo scarto al riuso: il tessuto dalle arance

Orange Fiber è stata costituita a febbraio 2014, ha sede a Catania e in Trentino. Il progetto è stato finanziato da due Business Angel, un avvocato e la società Trentino Sviluppo. A settembre del 2014 la società ha presentato in anteprima – in occasione della Vogue Fashion Night Out – il primo tessuto dalle arance al mondo, composto da acetato da agrumi e seta in due varianti: un raso bianco e un pizzo nero e bianco ottenuti tessendo Orange Fiber con della seta comasca. L’anno successivo, grazie anche al finanziamento Smart&Start di Invitalia, Orange Fiber ha inaugurato il primo impianto pilota per l’estrazione della cellulosa da agrumi. Il progetto è in fase operativa: il primo lotto di tessuto viene venduto e i top brand della moda cominciano a interessarsi di questa nuova realtà.

La loro materia prima è sostenibile perché utilizza materia di scarto e non intacca la produzione alimentare, anzi offre una risposta precisa al problema dello smaltimento del pastazzo. Le loro arance provengono dalla Sicilia – la loro terra – dove ha sede anche l’impianto pilota. Tutti i loro tessuti hanno un aspetto serico, simile alla seta, possono inoltre essere stampati e colorati come i tessuti tradizionali. Il tessuto dalle arance fa bene alla pelle? Anche. Orange Fiber sta infatti lavorando anche per inserire nel tessuto delle microcapsule caricate con oli essenziali di agrumi e un principio attivo. Che a contatto con la pelle, rilasceranno i loro principi emollienti ed idratanti.

Nel 2015 la loro idea ha vinto il Global Change Award, e a inizio 2017 le due imprenditrici hanno vinto la prima edizione italiana del premio per l’imprenditoria sostenibile femminile voluto da ELLE e Le Comptoir de l’Innovation con il sostegno del Gruppo Intesa Sanpaolo.  business.it  di Cinzia Colosimo

 
 
 

Capitan Mutanda il nuovo trailer

Post n°4031 pubblicato il 23 Marzo 2017 da paperinopa_1974
 

Capitan Mutanda: arriva il primo divertentissimo trailer internazionale

La serie di libri per ragazzi di Dav Pilkey arriva nei cinema con una pellicola animata che si preannuncia molto divertente

 Una delle più amate e fortunate serie di libri per ragazzi degli ultimi anni sta per approdare sul grande schermo. È in dirittura d'arrivo la versione cinematografica di Capitan Mutanda, la serie scritta da Dav Pilkey pubblicata a cominciare dal 1997, fino ad ora composta da 11 libri capaci di vendere oltre 70 milioni di copie nel mondo.

 La storia vede due giovani piccole pesti che, dopo aver ipnotizzato il preside della loro scuola, lo trasformano in un personaggio dei fumetti che prende vita: Capitan Mutanda.

L'adattamento cinematografico di questa singolare serie sarà la nuova pellicola animata della DreamWorks e uscirà in Italia l'8 giugno, una settimana dopo gli Stati Uniti, dove arriverà con il titolo Captain Underpants: The First Epic Movie.

 Tra i doppiatori della versione originale del film ci saranno Jordan Peele, Nick Kroll, Kristen Schaal e Thomas Middleditch. E poi i simpatici Kevin Hart e Ed Helms, presenti nell'introduzione del primo divertente trailer che puoi vedere qui sopra

paramountchannel.it

 
 
 

La primavera

Post n°4030 pubblicato il 23 Marzo 2017 da longo.stefania1969

BUON INIZIO PRIMAVERILE..STEFY

 
 
 

donald trump

Post n°4029 pubblicato il 22 Marzo 2017 da paperinopa_1974
 

trump a fumetto

 

Terrorismo, a Londra attacco davanti al Parlamento Uomo investe folla sul ponte di Westminster. Spari e morti. Ucciso assalitore presidente aiutaci leggi tutto l'articolo

 
 
 

libera il cappello

Post n°4028 pubblicato il 22 Marzo 2017 da paperinopa_1974
 

clown e tutti gli artisti di strada libera capello

Palermo orlando come hai visto gli artisti di strada si comportano bene

siamo nelle tue mani

 

 

 

 
 
 

Ipnosi erotica dalla psichiatria anni ’50 a YouTube. I video che promettono l’orgasmo senza contatto

Post n°4027 pubblicato il 22 Marzo 2017 da paperinopa_1974
 

coca cola gif

L’Erotic Hypnosis è una pratica per ridurre le inibizioni e aumentare l’eccitazione durante l’atto sessuale. Lo segnala il nuovo numero della rivista AVN Magazine, autentica bibbia mensile su ciò che accade nel mondo della pornografia e del sesso statunitense. Fu lo psichiatra americano Erickson a tentare di unire la terapia familiare con l’ipnosi e negli anni più recenti si è diffusa sul web. Ma bisogna essere prudenti, "può perfino scatenare l’epilessia di qualcuno, quindi non provateci a casa”

Problemi di inibizione a letto? Provate l’Erotic Hypnosis. Nessun millantato credito oltre la materia come i beneamati “occhiali a raggi X”, perché l’ “ipnosi erotica” è una vera e propria pratica consolidata nel tempo, addirittura fin dagli anni ’50 per ridurre le inibizioni del singolo e aumentarne l’eccitazione durante l’atto sessuale. Lo segnala il nuovo numero della rivista AVN Magazine, autentica bibbia mensile su ciò che accade nel mondo della pornografia e del sesso statunitense.

“L’ipnosi è una forma di controllo mentale utilizzata per modificare lo stato di coscienza di una persona. Usata in un contesto sessuale l’obiettivo di ‘Erotic Hypnosis’ è quello di ridurre le inibizioni, eliminare la vergogna e il senso di colpa arrendendosi al piacere sessuale”, spiega Anka Radakovich, autrice dell’articolo. “Chiamato anche “Hypno Sex”, la pratica è utilizzata per una lunga serie di attività: abbordare le ragazze, ritardare l’eiaculazione precoce, prepararsi psicologicamente per una seduta di BDSM, aiutare le ragazze ad avere l’orgasmo nel momento giusto”.

Le origini dell’“erotic hypnosis” risalgono al 1950 quando lo psichiatra americano Milton Erickson tentò di unire la terapia familiare con l’ipnosi sviluppando il suo personale metodo definito ‘ipnoterapia ericksoniana’. Dopo Erickson, tra gli anni Sessanta e Settanta, seguì il metodo PUA – Pick Up Artists il movimento/comunità di Ross Jeffries che propugnò una “scienza della seduzione”, criticata molto per la sua impronta misogina, rivolta al controllo della mente femminile proprio nel momento dell’esplosione della libertà delle donna nel mondo occidentale. Successivamente sono stati tanti i terapeuti sessuali che hanno utilizzato l’ipnosi nelle sedute di coppia con l’obiettivo, a seconda dei casi, di aumentare la consapevolezza sessuale e ridurne i problemi di prestazione. “Lo stress e l’ansia si manifestano anche con l’eiaculazione precoce. L’ansia genera il rilascio di adrenalina dalla ghiandola surrenale che restringe i vasi sanguigni, compresi quelli che portano al pene”, ha spiegato la dottoressa Ava Cadell, autrice del volume Neuroloveology, e fondatrice dell’Università Loveology.

Infine, l’ultima tendenza in fatto di ipnosi erotica sono i video apparsi da qualche anno su YouTube. Sono decine gli esempi di video, e relativi correlati siti web, dove viene promesso l’ottenimento di un “orgasmo senza contatto”, ascoltando semplicemente le soavi e delicate istruzioni di una voce femminile, o anche osservando fanciulle completamente vestite che però si toccano e sfregano le proprie zone erogene. “Le persone dovrebbero essere prudenti e se ne hanno davvero bisogno fare un’ipnoterapeuta certificata in modo da monitorare ed evitare eventuali effetti collaterali”, ricorda la dotteressa Cadell. “Parliamo di nausea, attacchi di panico, creazione di falsi ricordi, vertigini. Un’ipnosi ‘stroboscopica’ in un video può perfino scatenare l’epilessia di qualcuno, quindi non provateci a casa”.  ilfattoquotidiano.it di

 
 
 

il Festival dell’Ingegno premia i giovani Palermitani

Post n°4026 pubblicato il 22 Marzo 2017 da paperinopa_1974
 

il Festival dell’Ingegno

C'è la app che consente ai palermitani di potere fare tutte le operazioni per potere fare una passeggiata in bicicletta o in auto. Oppure piccoli aerogeneratori posizionati sulla sommità dei lampioni stradali per produrre energia. E, ancora, delle mattonelle piezoelettriche da posizionare nella palestra e che, appena vengono calpestate, producono energia. Sono soltanto alcuni dei venti progetti vincitori del Primo Festival dell'Ingegno, il concorso di idee promosso dal Comune e dall'Università di Palermo, dedicato ai giovani di età compresa tra i 6 e i 39 anni che si sono sfidati alla ricerca di soluzioni innovativi ai bisogni individuati dalle imprese.

A premiare i giovani vincitori che hanno sviluppato idee operative in grado di aprire prospettive di sviluppo e al contempo di creare valore per il territorio le aziende sono state multinazionali ma anche piccole aziende o società partecipate del Comune. Presenti: Altracultura, Amap, Amat, Amg Energia, Morettino, Cida/la vie en rose, Cisco, Easy Lumen, Edison, Enel, Fondazione Rimed, Fondazione Teatro Massimo, Contorno, Gesap, Ikea, Italtel, Lidl, Sispi, ST microelectronics, Vodafone, Wind.

 

“I giovani, la loro creatività e il loro talento – ha sottolineato il Rettore dell’Università di Palermo, Fabrizio Micari - sono una risorsa straordinaria, che abbiamo il dovere di fare crescere e stimolare. Il Festival dell’Ingegno dimostra pienamente come il lavoro svolto in sinergia tra Ateneo e Città abbia portato ad un risultato importantissimo che vede le idee di studentesse e studenti concretizzarsi in utili e innovative soluzioni per il nostro territorio e per le sue imprese. La strada intrapresa sta portando buoni risultati che ci incoraggiano a proseguire in questa direzione”.

"Si conclude oggi – ha commentato il sindaco di Palermo Leoluca Orlando- un percorso iniziato circa un anno fa di cui siamo pienamente soddisfatti e che ci ha visti coinvolti in un esperimento di virtuosa triangolazione tra aziende, saperi e territorio. Grazie a questa collaborazione, Palermo dà oggi visibilità e strumenti ai suoi giovani, offrendo una opportunità di crescita a tutto il territorio".

"Fare da ponte tra le nuove generazioni ed il mondo delle imprese - ha dichiarato l'assessora alle attività produttive Giovanna Marano - è una necessità per uno sviluppo locale di cui dovranno essere i protagonisti. L’obiettivo finale a cui puntiamo anche con la presentazione della 2° edizione del Festival, è quello di creare un legame che possa intensificare l'accompagnamento e l'inserimento dell'innovazione come leva per nuovi traguardi imprenditoriali.”

Nel corso della premiazione è stata presentata la 13esimaedizione di Startcup Palermo, la competizione tra gruppi di persone che elaborano idee imprenditoriali basate sulla ricerca scientifica. La cerimonia si è conclusa con il lancio del Secondo Festival dell’Ingegno, che si terrà il prossimo anno sempre a Palermo  adnkronos.com

 

 
 
 

viaggio virtuale nella città di Petra in giordania

Viaggio virtuale all’interno dell’antica città rosa di Petra

La città dalle sfumature rosse Oltre 2.000 anni fa i Nabatei fondarono Petra, la città di pietra. Viaggia con noi alla scoperta di ciò che si cela oltre l'inconfondibile ingresso della città e scopri una delle più incredibili meraviglie del mondo, dimenticata dal tempo.

metti le cuffie sei pronto? bene clicca Google Maps per iniziare il viaggio

 

 

 
 
 

Derevjako il robot mendicante

Post n°4023 pubblicato il 22 Marzo 2017 da paperinopa_1974
 

robot Derevjako
Nel centro della città di Kislovodsk, nella Russia meridionale è comparso un robot di legno di nome Derevjako (che in russo significa pezzo di legno). L’automa non solo fa divertire i turisti, leggendo loro la mano, ma per una modica cifra (15 centesimi di euro) dà anche indicazioni stradali. Ma se i clienti non arrivano Derevjako si mette ad urlare disperato: “Aiutatemi! Date qualche soldo! Sono stato derubato dalle cornacchie!”. Non si sa quanto riesca ad incassare giornalmente, quel che è certo è che al suo costruttore è costato 100 mila rubli, ovvero 1,500 euro.  rainews.it

 
 
 

buongiorno robottini

Post n°4022 pubblicato il 22 Marzo 2017 da paperinopa_1974
 

ciambella gif

PER PASSARE BENE LA GIORNATA

 

Signore, nel silenzio di questo giorno che nasce,

vengo a chiederti pace, sapienza e forza.

Oggi voglio guardare il mondo

con occhi pieni di amore;

essere paziente, comprensivo, umile dolce e buono.

Vedere, dietro le apparenze, i tuoi figli,

come tu stesso li vedi,

per poter così apprezzare la bontà di ognuno.

Chiudi i miei orecchi alle mormorazioni,

custodisci la mia lingua da ogni maldicenza;

che in me ci siano solo pensieri che dicano bene.

Voglio essere tanto bene intenzionato e giusto

da far sentire la tua presenza a tutti quelli che mi avvicineranno.

Rivestimi della tua bontà, Signore, 

fa' che durante questo giorno, io rifletta te.

Amen. preghiereperlafamiglia.it

 ora possiamo fare colazione buona giornata amici

 
 
 

radio fatemi sentire questa musica

Post n°4021 pubblicato il 21 Marzo 2017 da paperinopa_1974
 

parov stelar gif

Parov Stelar The Burning Spider ft. Lightnin' Hopkins esce il 21 aprile il nuovo album molto interessante buona serata amici ciauuu

 
 
 

primavera pop art

Post n°4020 pubblicato il 21 Marzo 2017 da paperinopa_1974
 

primavera pop art

ragazzi non correte state andando nella parte sbagliata

 
 
 
Successivi »
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

paperinopa_1974rbx1dglraffaele_cannitoLAVERGINEMARIA1Cartman72longo_stefyPICCOLAVIOLETTA6Monique_MiuLolieMiuletizia_arcuriGiuseppeLivioL2leonardotaobcucciolo_2009longo.stefania1969csrneade
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Flag Counter

 

Batman Animated

 

Impulse  DCU

 

Supergirl

 

JL Brainiac

 

Luthor-Brainiac

 

Catwoman

 

The Joker

 

Talia

 

Nightwing

 

Red Claw

 

Zatanna

 

Wonder Woman

 

Miss Martian

 

Martian Manhunter