Creato da paneghessa il 07/11/2013

Love experience

amore e tanto altro

 

 

« MaggembreE no »

Promossa

Post n°313 pubblicato il 25 Giugno 2019 da paneghessa

E niente in questo periodo sono successe tante cose.

Questo esame mi ha stremata, distrutta. Ho riavuto gli attacchi di panico che tanto temevo con tanti di tremori e scene da fuori di testa in aereo. Scene da fuori di testa interna, perché fuori cerco di non mostrarlo, oltre a sventolarmi come una matta, sbuffare, sudare etc...

Ho fatto tutto ciò che dovevo fare. Sono molto ingrassata. Avrò preso quei 3 - 4 kg che avevo faticosamente perso in questi due anni...ma il livello di stress era troppo alto e non ho retto...impegni familiari, gestire mia madre per la festa di mio fratello, il mio esame...

L'esame è stato uno dei piu' tosti della mia vita ed io ne ho fatti molti e tutti difficili ma, sarà l'età, l'ho vissuto malissimo, sia come impegno psico - fisico , sia proprio come performance dell'esame... ma ...è andata....tra qualche mese prenderò servizio...sarò la capa dei capi, dirigerò un'azienda. Ho una paura folle e non volevo prendermi queste responsabilità...il mio sogno era fare la casalinga, crescere i figli ed aspettare il marito da coccolare la sera...niente di tutto questo...

In tutto ciò, prima di partire, R mi manda un sms "sto malissimo, ho dovuto prendere una scelta difficile per la mia vita" senza pensarci, appena possibile, ci siamo visti, era sconvolto, mi ha detto che gli hanno fatto un'offerta di lavoro vicino alla sua famiglia di origine...al sud Italia ...e lui che vive da 15 anni solo e indipendente a Roma, tornerà a vivere con i suoi...almeno temporaneamente e questa cosa lo sconvolgeva...non troppo, lui non ha mai eccessi, non è mai tristissimo, mai felicissimo, mai arrabbiatissimo...è sempre in un perfetto equilibrio atarassico direi. In questo suo raccontarmi la tristezza nel lasciare la sua indipendenza, i suoi colleghi di lavoro, la casa appena comprata, non ha inserito me e però ho percepito anche un pò di questo. Mi sarò sbagliata.

Il giorno prima che io partissi per l'esame, lui doveva partire per prendere servizio e quindi ci siamo visti. Siamo stati assieme come mai, dolce, tenero, affettuoso e quando ci siamo salutati gli ho detto "non dimenticarmi" "non lo farò e non è un addio, tornerò appena possibile".

Da quel giorno sono passati 15 giorni.

Si, mi scrive, non con regolarità, due, tre volte a settimana, ogni tanto mi chiama...ma non ha ancora mai detto di venirmi a trovare...io ho trovato la forza di dirgli che già non era un rapporto quando eravamo vicini figuriamoci adesso "manteniamo comunque un rapporto, non perdiamoci" mi ha detto e tutto è continuato come prima.

Una sabato sera ero triste, lui non si faceva sentire dal venerdì, Luca mi scriveva e così ci sono uscita, mi ha detto che vuole provare a rifrequentarmi per vedere come va...

Non ne sono per niente convinta e non mi piace ma con R non vedo un futuro e sto diventando super vecchia...

Che fare?

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

ULTIME VISITE AL BLOG

tempestadamore_1967NoRiKo564lunadellupoStratocoversprefazione09MAGNETICA_MENTE.2017Signorina_Golightlymandorlamara1summer_11morkyakdott.andreameschisije_est_un_autrecostel93fgranorosavita.perez
 

ULTIMI COMMENTI

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom