Emergenza Coronavirus

nn

Due turisti cinesi a Roma contagiati dal coronavirus. Chiuso il ...

 

 

Dipartimento Protezione Civile La Protezione Civile ha istituito una sezione dedicata all’Emergenza Coronavirus nella quale sono disponibili tutti gli aggiornamenti sulle attività messe in campo. Alle 18:00 di ogni giorno viene emesso un bollettino in cui sono trasmessi i numeri quotidiani del monitoraggio sanitario. É stato attivato un conto corrente per le donazioni: IT84 Z030 6905 0201 0000 0066 387 come previsto nell’ambito del Decreto Legge “Cura Italia”. Per i cittadini in situazione ordinaria, di criticità o di emergenza è stato attivato il Contact center, numero verde 800 840 840 e l’indirizzo protezionecivile@ pec.governo.it. Covid-19, tutte le risposte alle domande frequenti Sul sito del Governo è possibile consultare la sezione sempre aggiornata “Decreto #IoRestoaCasa, domande frequenti sulle misure adottate dal Governo”.Salute, ISS, l’OMS e un comitato scientifico interdisciplinare, hanno lanciato una fast call di 3 giorni per individuare le migliori soluzioni digitali disponibili relativamente ad app di telemedicina e assistenza domiciliare dei pazienti e a tecnologie e strategie basate sulle tecnologie per il monitoraggio “attivo” del rischio di contagio, e per coordinare a livello nazionale l’adozione e l’utilizzo di queste soluzioni e tecnologie, al fine di migliorare i risultati in termini di monitoraggio e contrasto alla diffusione del Covid-19.

Gli argomenti trattati riguardano gli Spostamenti, i Trasporti, il Lavoro, gli Uffici pubblici, i Pubblici esercizi, la Scuola, l’Università, i Servizi sociali, le Cerimonie, gli eventi e le attività ricreative, le Riunioni, il Turismo, l’Agricultura e la Pesca. Sul sito del Ministero della Salute nella sezione dedicata al Coronavirus, inoltre è possibile trovare un vademecum “Cosa fare in caso di dubbi”, con tutte le indicazioni sul comportamento da attuare per non trasmettere il virus, sul cosa fare in caso di sintomi, i numeri di pubblica utilità e i numeri verdi regionali a cui rivolgersi. Applicazione Laziodrcovid In attesa di una soluzione tecnologica a livello nazionale, la Regione Lazio ha messo a disposizione di tutti gli assistiti nel territorio laziale una nuova App per contattare il proprio medico in caso di necessità. Si chiama LAZIODRCOVID (Lazio Doctor Covid) e si rivolge a coloro che vogliono entrare in contatto con il proprio medico di famiglia da remoto, a chi manifesta sintomi legati al Covid19 (febbre, tosse, bruciore agli occhi), a chi è entrato in contatto stretto con persone positive al Covid19, a chi è stato sottoposto a misure di sorveglianza attiva da parte della Asl. La App non è un servizio di emergenza e non sostituisce il servizio del Numero Unico delle Emergenze 112 o 118 che invece deve essere attivato in caso di emergenza sanitaria. I dati inseriti nella app vengono rielaborati dal sistema, e messi a disposizione degli operatori sanitari. Il servizio si propone di garantire un’assistenza efficace a chi ne ha più bisogno, agli anziani, alle persone sole e ai pazienti affetti da patologie croniche. Sarà possibile quindi ricevere assistenza anche a casa. Maggiori informazioni sono reperibili sul sito della Regione Lazio. L’app è disponibile su Google Play o su App Store

Covid-19, tutte le risposte alle domande frequenti Sul sito del Governo è possibile consultare la sezione sempre aggiornata “Decreto #IoRestoaCasa, domande frequenti sulle misure adottate dal Governo”. Gli argomenti trattati riguardano gli Spostamenti, i Trasporti, il Lavoro, gli Uffici pubblici, i Pubblici esercizi, la Scuola, l’Università, i Servizi sociali, le Cerimonie, gli eventi e le attività ricreative, le Riunioni, il Turismo, l’Agricultura e la Pesca. Sul sito del Ministero della Salute nella sezione dedicata al Coronavirus, inoltre è possibile trovare un vademecum “Cosa fare in caso di dubbi”, con tutte le indicazioni sul comportamento da attuare per non trasmettere il virus, sul cosa fare in caso di sintomi, i numeri di pubblica utilità e i numeri verdi regionali a cui rivolgersi.

Emergenza Coronavirusultima modifica: 2020-03-27T13:55:04+01:00da caporegione
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento