Un affetto in più.

Anna Matrigiano - Architetto/a Architecture,Interior design,Ristrutturazioni ,Costruzioni,Consulenze ..per info : annamatrigiano@libero.it

 

 

 

 

 
Dicendo tutte le cose che mi vengono in mente solo citando il suo nome e facendole sembrare la poesia più bella mai conosciuta.

Fate attenzione a non fiorire ciò che è già molto ben decorato e a non esagerare ciò che è già molto “iperbolo” nella mia mente. Cercherei di essere conciso, nonostante l’inevitabile prolissità di spiegare cosa non ha definizione.

Non voglio che sia noioso, come qualsiasi altra cosa che abbia mai scritto. Voglio che sia unico, così com’è realmente. Volevo scrivergli una lettera.

Dire che ha uno spazio in crescita nella mia vita e che posso essere molto strano e tranquillo al suo fianco, ma in realtà faccio festa dentro solo per trovarlo.

Che riconosco che forse è troppo presto per dirlo, ma tra me e te, in cui il fatto di “non dire” sminuirebbe la sensazione?

Sento davvero e spero di perdere la vergogna di ammettere che amo tutto, anche le citazioni e il modo cattivo con cui guardo il mondo.

E penso sia la cosa più bella dell’intero universo, quello sguardo ingenuo che sembra chiedere, tra tante cose, un abbraccio stretto e un affetto in più.

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr