Creato da Fajr il 30/10/2007

FAJR

... come fiordalisi in un un campo di grano. (D. Bonhoeffer)

Messaggi di Agosto 2009

18 minuti per la creatività

 

... ma è davvero così difficile cambiare le cose?

J. Nachtwey. Afghanistan

J. Nachtwey - Afghanistan
VII Photo Agency

 

Leggo l'editoriale di Riccardo Luna sull'ultimo numeo di "Wired". Ecco, mi sento di aggregarmi al gruppo: Noi siamo quelli che sognano di cambiare il mondo.

 

Emmanuel Jal site >>>

nei prossimi giorni mi trovate QUI


 
 
 

di quella lacerazione e di quel parto

 

 

«Si dimenticherà sempre la lacerazione e il patimento dell'Aurora, il suo parto,
se non si tiene conto della Notte,
se la si vede unicamente come l'annuncio del giorno
».

Maria Zambrano

 

>>>

 
 
 

piccoli errori aleatori in alcuni segnali sensoriali

 

Riprendo questa lettera da "Grandangolo", giornale online di Agrigento

Go around

Oggi abbiamo saputo della morte di molte persone, persone che io non conoscevo personalmente, persone non clandestini, persone non criminali, oggi ho letto un articolo di un imprenditore, mio compaesano, che lodava Maroni perche ha risolto il problema dei “Clandestini” a Lampedusa, “L’immigrazione ci ha distrutto” dice il mio conterraneo, ma chi ha distrutto? Se ogni anno a Lampedusa si inaugurano due o tre attività nuove, a chi ha distrutto, gli imprenditori che fanno lavorare dodici ore i loro dipendenti senza alcun diritto sul lavoro? Come vi siete arricchiti ? Siete sicuri di essere nel giusto? Oggi sono morte delle persone che non sappiamo da quali situazioni scappavano, oggi sono morte delle persone che non avevano niente, niente macchinoni, niente case con televisori al plasma e aria condizionata in ogni stanza, niente vestiti firmati, niente mangiare da buttare perche siamo troppo pieni, niente arroganza da mostrare nelle feste. Ci diciamo cristiani, devoti della Madonna di Porto Salvo, ma non abbiamo neanche l’idea di cosa significhi essere Cristiani, e il nostro porto lo vorremo pieno di barconi da cui scendono donne con collane di perle e uomini con occhiali da trecento euro, i poveracci a casa loro, quelli che non portano soldi a casa loro. Un ragazzo eritreo mi raccontò che un giorno andò a scuola, ritornando al suo villaggio trovò l’intero villaggio distrutto la sua famiglia sterminata, cosa avremmo fatto noi, se non impazzire, cosa avremmo fatto noi? Noi che ci lamentiamo perche abbiamo l’immagine rovinata dagli sbarchi dei clandestini? Noi che l’egoismo ci ha divorato il cuore, che tutto è denaro, che tutto è potere. Oggi mentre lavoravo qualcuno ha detto, perche non stavano a casa loro, io ho gridato, e vorrei gridare anche ora, e domani. Oggi abbiamo lavorato e la gente ai tavoli la vedevi che stava bene, era in vacanza e questo mi fa piacere, ma mentre buttavamo la spazzatura vedevo tutti i resti del cibo, e pensavo a quei morti , e pensavo a quanto vicino siamo all’Africa, a quanto poco ci interessa del mondo. Ognuno a casa sua. Ma io voglio dire, il mondo non è di nessuno, il mondo è di tutti, se la nostra salvezza significa la morte di centinaia e centinaia di persone io non la chiamo salvezza, io la chiamo follia, egoismo, ignoranza, arroganza, presunzione. Oggi ho più rabbia del solito, vorrei che domani si fermasse tutto, che a Lampedusa ci fosse lutto generale, che a Lampedusa, si mettesse come prima cosa la vita, che si ripensasse alla nostra vita, a dove vogliamo andare, a cosa intendiamo per sviluppo, per benessere, se riusciamo ancora ad amare disinteressatamente. Oggi non sto bene, vorrei piangere, vorrei che il mondo si fermasse per un attimo, a chiedersi se questa è vita, se va bene così, e non credo affatto che noi non possiamo farci nulla. Forse potremmo cominciare a considerare il bene primario,gli uomini, ed avere più rispetto per i morti.

Giacomo Sferlazzo

 

Oggi mi è capitato anche di leggere questo articolo di "Repubblica"... ecco a me pare che il nostro Paese stia così... girovagando su se stesso.


 
 
 

il gioco razzista della lega su facebook

Post n°437 pubblicato il 21 Agosto 2009 da Fajr
 

Rimbalza il clandestino!

Gioco Lega nord su Facebook

INFAMI

>>>

 
 
 

ramadan 2009... anno 1430 dell'egira

Post n°436 pubblicato il 21 Agosto 2009 da Fajr
 

 

21 agosto - 19 settembre mese del Ramadan in Italia

convertitore dei calendari gregoriano-islamico

Falce di luna

 

ai tempi del burkini italian fu(a)n club >>>

 

 
 
 

c'è chi sembra un uomo e chi, di certo, è una donnina

Post n°435 pubblicato il 20 Agosto 2009 da Fajr
 

Terrence Trammell. 110h

 

Sto seguendo i mondiali di Atletica di Berlino e insieme a prestazioni notevoli devo - ahimè - sorbirmi le insulse telecronache di Bragagna con i commenti di Tilli e Mori. Questi ultimi due continuamente a dirci di essere dispiaciuti di non essere in pista, considerati i tempi registrati nelle batterie e semifinali dei 200m e 400h... Il fatto che Tilli abbia 47 anni e Mori 40, mentre in pista ci sono diciasettenni e nessun italiano, è un dettaglio da non prendere neppure in considerazione secondo questa crème de la crème del giornalismo sportivo nostrano. Il fatto che dopo loro due c'è stato e continua ad esserci il vuoto; che nonostante loro due non vi sia stato un ricambio... è argomento troppo faticoso da trattare.

Poi c'è Panetta, imbarazzato perché il marocchino dei 3000 siepi, risultato positivo al controllo anti-doping, si allena in Italia. Si dice, insieme agli altri, dispiaciuto e deluso, ma, per non tradire l'arte dello scaricabarile tipicamente italiana, si affretta ad aggiungere che il Marocco non è nuovo a questi episodi... come a dire, noi gli abbiamo dato una possibilità, ma è stata la sua federazione ad imbottirlo di porcherie... già.

Poi c'è la donnina di Modena che pensava di salire sul podio degli 800m senza averne le qualità (qualcuno deve averglierlo fatto credere, pirì). Patetico il suo commento all'arrivo: "Non pensavo le altre avrebbero fatto questi tempi!"

Sì, magari, chi ha vinto sembra un uomo (ed ora deve affrontare umiliazioni e sospetti che non so quanto possano far bene ad una diciottenne), ma l'italiana è solo una smorfiosetta dal doppio cognome.

Infine, desolante veder passare le immagini di Berruti (Olimpiadi di Roma 1960 = 49 anni fa = preistoria) e di Mennea (Olimpiadi di Mosca 1980 = 29 anni fa = medioevo)... e sentire il povero Monetti, a cui non è consentito concludere una frase, ricordare alla partenza dei 100h femminili la nostra Ondina Valla...

Ma a noi Italiani, si sa, piace museizzare!

 

 
 
 

teach naked... insegnare nudi

Post n°434 pubblicato il 18 Agosto 2009 da Fajr
 

 

 

Son d'accordo al 100 per 100!!!

nudi... nudi... nudi

oddio, è vero anche che nella nostra scuola superiore (ma pure università) computer e slides non sono propriamente di casa...

 

è una delle cose che mi fa sorridere parecchio:
a fine conferenza o lezione, si avvicina sempre qualcuno dei presenti e mi chiede:
ha delle slides sull'argomento? ce le manda per email?
santa pazienza!

 


 
 
 

del silenzio delle donne e non solo

Post n°433 pubblicato il 15 Agosto 2009 da Fajr
 

 

continuo ad appuntarmi il dibattito iniziato qui

 

«Il silenzio delle donne? Colpisce e ferisce. Ma ad essere silenti non sono solo le donne: anche i giovani, e in generale tutta la società civile. Per questo, per capire perché le donne non si indignano bisogna capire perché noi tutti non ci indigniamo più».

Simona Argentieri, psicoanalista, docente dell’Associazione italiana di psicoanalisi e attenta osservatrice delle patologie a cavallo tra individuo e società, interviene nel dibattito aperto da Nadia Urbinati e continuato da Lidia Ravera, ma ripete che il vero problema è il generale spegnersi del dissenso, sia sul piano privato che su quello sociale e politico.

 

leggi (L'Unità 14.08.09) >>>

 

 
 
 

angélique kidjo... energia pura!

Post n°432 pubblicato il 14 Agosto 2009 da Fajr
 

una grande artista!
ieri sera nel mio paesello >>>

 

 

A. Kidjo (official site) >>>

A. Kidjo (iLike) >>>

“Se l'Africa non ha futuro, neanche noi l'abbiamo”
(Paul Theroux)

>>>

 
 
 

a tre giorni da ferragosto... rivoluzione non ti conosco

Coloro che vogliono salvaguardare la democrazia,
imbalsamandone le forme, la perdono.
Occorre "rifare continuamente la democrazia". (E. Mounier)

 

«Tutto avviene nel silenzio. C’è un’idea diffusa di impotenza, di rassegnazione. Alla politica si è sostituito il potere. La gestione delle cose, gli affari privati. Tutto è ormai una faccenda privata: di scambi, di soldi, di favori. Dove sono i cittadini, in questo paese? Dove sono le donne? In tutto il mondo le donne sono in piazza. Alla sbarra a Teheran, massacrate in Iran, prigioniere in Birmania. Volti femminili che diventano icone della protesta. Qui, in questa nostra democrazia in declino, di donne si parla per dire delle escort, delle ragazzine che dal bagno attiguo alla camera da letto del tiranno telefonano a casa alla madre per raccontare, contente, “mamma sapessi dove sono” e rallegrarsi insieme. E fuori, e le altre? Silenzio. L’apatia ci accompagna…».

leggi >>>

aggiornamento 13.08 L. Ravera >>>

 
 
 

SUPER VEDETTA

Now Syria

old link >>>

 

TWITTER

AREA PERSONALE

 

DIARIO DI BORDO

Fajr, in arabo, significa alba.
È così chiamata la prima delle cinque preghiere giornaliere del musulmano praticante.
È considerata la più accetta a Dio perchè recitata al sorgere del sole mentre tutti gli altri ancora dormono.
°Clicca°

del nostro navigare
del leggere dal basso
 

VEDETTA

Mani Tese logodai il tuo 5xmille a Mani Tese
metti la tua firma nel riquadro Onlus
e il CODICE FISCALE 02343800153




Emergency
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Fajrjigendaisukeansa007asia1958adaunfiorebekycalesinimiro.oceaninavighetortempoziryabbossimoraunafatastregasabbia_nel_ventoRoberta_dgl8marinastaccioli
 

ULTIMI COMMENTI

e sì.... ciao jigè
Inviato da: fajralvolo
il 08/11/2017 alle 11:30
 
No, non inzuppa la terra, ma la avvelena
Inviato da: jigendaisuke
il 08/11/2017 alle 00:25
 
Grazie mille, Roby! maggio è stato pienissimo di eventi e...
Inviato da: Fajr
il 07/06/2016 alle 13:05
 
E tanti auguri ! :-)
Inviato da: Roberta_dgl8
il 28/05/2016 alle 10:06
 
... già, MA, ci possiamo difendere, a nostro modo, e, nel...
Inviato da: Roberta_dgl8
il 01/05/2016 alle 09:49
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 34
 

ARCHIVIO DEI POST

 '07'08'09
gen   x x
feb   x x
mar   x x
apr   x x
mag   x x
giu   x x
lug   x x
ago   x x
set   x x
ott x x x
nov x x x
dic x x x
 
 '10'11'12
gen x x x
feb x x x
mar x x x
apr x x x
mag x x x
giu x x x
lug x x x
ago x x x
set x x x
ott x x x
nov x x x
dic x x x
 
 '13'14'15
gen x x x
feb x x x
mar x x x
apr x x x
mag x x x
giu x x x
lug x x x
ago x x x
set x x x
ott x x x
nov x x x
dic x x x
 
 '16'17'18
gen x x -
feb x x -
mar x x -
apr x x -
mag x x -
giu x x -
lug x x -
ago x x -
set x x -
ott x x -
nov x - -
dic x - -
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

miglior sito

In classifica