Creato da maresogno67 il 25/11/2007

salsedine del sogno

i pensieri sanno nuotare nella libertà di un mare senza nome

Messaggi di Gennaio 2024

la bolla

Post n°3359 pubblicato il 31 Gennaio 2024 da maresogno67
 

Se c’è un modo per rendere le persone ignoranti e campare di bolle. Non mi riferisco a quelle dei mercati e nemmeno a quelle della pelle, mi riferisco alle notizie. Di fronte a una notizia forte i media creano la grande bolla fino a farla esplodere, fino a farti venire la nausea.

È accaduto l’ultima volta con la vittoria memorabile di Sinner, ma prima e dopo di lui ce ne sono altre. Creano pubblicità, introiti, fanno parlare a la qualunque.

Gli approfondimenti sono cosi noiosi? Ma almeno hanno il vantaggio di non farci diventare scemi.

 

 

Bolla

bolla” questa foto appartiene a Walter

 
 
 

il rispetto del limite

Post n°3358 pubblicato il 28 Gennaio 2024 da maresogno67
 

Ci dicono sempre che le crisi sono necessarie per superare altri ostacoli della vita. Oltre a essere per me depressiva questa equazione la trovo sbagliata, nel senso che non tiene conto di una variabile fonndamentale: non tutti desiderano superare la crisi, qualcuno preferisce dimettersi e non oso scrivere da chi o da cosa, ma una certezza credo di averla: è giusto rispettare anche chi di fronte al limite sceglie di fermarsi.

 

 

metamorfosi appesa al confine  metamorphosis borderline

"metamorfosi appesa al confine metamorphosis borderline" questa foto apprartiene a maresogno67

 
 
 

Prendi un colore

Post n°3357 pubblicato il 21 Gennaio 2024 da maresogno67
 

A ogni giorno una dedica di uno stato d’animo, di un ricordo, di un patrono. Forse toccherà prima o poi anche a noi prendere i colori in mano e scegliere e colorare i nostri sogni liberi da dediche e ricordi…

 

 

Paleta de colores para retocar imágenes ;-)

"Paleta de colores para retocar imágenes ;-)" questa foto appartiene a Andres Bertens

 

 

 
 
 

Perfect Days

Post n°3356 pubblicato il 15 Gennaio 2024 da maresogno67

Quando ti siedi davanti a uno schermo bianco sei sempre curioso della storia che ti racconterà il regista. Perfect Days mi ha preso dall’inizio alla fine, non solo per l’eleganza della fotografia, direi quasi maniacale, ma la storia di straordinaria normalità. Perché in fondo essere normale non vuol dire essere invisibile. Gli invisibili sono quelli che hanno smesso di respirare la loro parte di socialità. In questo film c’è tutta la dignità di una persona e poi i cinque minuti finali sono indimenticabili! Grazie Wim Wenders.

 

It's Alright Wim 

It's Alright Wim” questa foto appartiene a Pietro Izzo

 
 
 

oltre le cose

Post n°3355 pubblicato il 13 Gennaio 2024 da maresogno67
 
Tag: cose, storie

Cose buone cose cattive ma alla fine sempre cose! Spesso riduciamo tutto a questo ed è un po’ triste. Siamo diventati assaggiatori di quello che ci passa davanti. Ma le storie sono di più di quello che serve alla pubblicità. Non sono solo belle o brutte, buone e cattive, sono vite vissute a volte sentite a fior di pelle. Sono storie che vanno raccontate, spiegate, e rese possibili non lasciate a mostruosità del dolore. Ecco, siamo oltre le cose.



 

 

Porto Cristo7

questa foto appartiene a maresogno67

 
 
 

VIDEO...ASCOLTO..

BRANO DEL GIORNO

 

 

Siamo fatti per accettare e finiamo purtroppo per essere accettati. Vi ricordate cos'è l'accetta?

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

AREA PERSONALE

 

VISITATORI ONLINE

page counter
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI LINK PREFERITI

free counters

 
Citazioni nei Blog Amici: 156
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963