Cardiologia Newsletter by Xagena

Cardiologia.net

ALERT Cardiologia !

Top News / Diuretico Idroclorotiazide & Rischio di carcinoma cutaneo non-melanoma. Il rischio è dose-dipendente, e interessa anche i pazienti che assumono 12.5 mg di farmaco al giorno per 11 anni

Rischio di tumori cutanei non-melanoma con il diuretico Idroclorotiazide

Studi farmacoepidemiologici hanno evidenziato un aumento del rischio di tumore cutaneo non-melanoma ( TCNM ) ( carcinoma a cellule basali, carcinoma a cellule squamose ) con esposizione a dosi cumulat …

Diabete mellito

Dapagliflozin abbassa i tassi di ospedalizzazione per insufficienza cardiaca nei pazienti ad alto rischio affetti da diabete mellito di tipo 2

Dapagliflozin ( Forxiga ) somministrato una volta al giorno a una singola dose da 10 mg, non è risultato associato a una maggiore o minore frequenza di eventi avversi cardiovascolari maggiori ( MACE ) …

Fibrillazione atriale

Fibrillazione atriale non-valvolare: Rivaroxaban presenta un profilo rischio-beneficio a 2 anni migliore rispetto agli antagonisti della vitamina K

Rivaroxaban ( Xarelto ) ha un profilo rischio-beneficio migliore rispetto agli antagonisti della vitamina K ( VKA ) nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare nell’arco di 2 anni. I ricer …

Insufficienza cardiaca

PIONEER-HF: la combinazione di Sacubitril e Valsartan superiore a Enalapril nell’insufficienza cardiaca acuta scompensata

I pazienti con insufficienza cardiaca acuta scompensata hanno presentato una maggiore riduzione del frammento N-terminale del propeptide natriuretico di tipo B ( NT-proBNP ) quando assegnati alla comb …

Prevenzione cardiovascolare

Gli Acidi grassi Omega-3 e la Vitamina-D associati a limitato beneficio nella prevenzione della malattia cardiovascolare

Due studi clinici hanno mostrato che gli Acidi grassi Omega-3 e la Vitamina-D non riducono in modo significativo i principali eventi cardiovascolari o l’incidenza di tumore. JoAnn E. Manson del B …

FarmaExplorer

Empagliflozin in donne con diabete mellito di tipo 2 e malattie cardiovascolari: analisi di EMPA-REG OUTCOME

L’epidemia globale di diabete mellito di tipo 2 colpisce allo stesso modo donne e uomini; tuttavia, l’impatto relativo sul sistema cardiovascolare…

Intervento coronarico percutaneo e terapia antipiastrinica nei pazienti con fibrillazione atriale in trattamento con Apixaban o Warfarin: studio ARISTOTLE

Sono stati valutati l’uso e gli esiti della terapia antipiastrinica in pazienti sottoposti a intervento coronarico percutaneo ( PCI )…

Edoxaban per il trattamento del tromboembolismo venoso associato al cancro

L’Eparina a basso peso molecolare è il trattamento standard per il tromboembolismo venoso associato al cancro. Il ruolo del trattamento…

Scompenso Cardiaco Newsletter by Xagena

ScompensoCardiaco.net

Scompenso cardiaco ALERT
TOP NEWS / NUOVO PARADIGMA NELLA PREVENZIONE E NEL TRATTAMENTO DELLO SCOMPENSO CARDIACO: INIBITORI SGLT2

Dapagliflozin, un inibitore di SGLT2, ha dimostrato di ridurre il peggioramento dell’insufficienza cardiaca nei pazienti con o senza diabete

Sono stati presentati i risultati dello studio di fase III DAPA-HF, in cui l’inibitore di SGLT2 Dapagliflozin ( Forxiga ) ha raggiunto l’endpoint composito primario di riduzione della morte cardiovasc …

FDA

L’FDA ha ampliato le indicazioni di Farxiga: riduzione dell’ospedalizzazione per insufficienza cardiaca negli adulti con diabete di tipo 2 e con malattia cardiovascolare o fattori di rischio cardiovascolare

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ha approvato una nuova indicazione per il farmaco antidiabetico Farxiga ( Dapagliflozin ): riduzione del rischio di ospedalizzazione per insufficienza card …

NEWS

La Serelaxina non è correlata alla riduzione della mortalità cardiovascolare nei pazienti ricoverati per insufficienza cardiaca acuta

Rispetto al placebo, l’infusione di Serelaxina non ha ridotto l’incidenza di peggioramento dell’insufficienza cardiaca a 5 giorni o di mortalità cardiovascolare-correlata a 180 giorni tra i pazienti r …

La sospensione della Digossina può danneggiare i pazienti ospedalizzati con insufficienza cardiaca e ridotta frazione di eiezione

Tra i pazienti ricoverati in ospedale per insufficienza cardiaca e ridotta frazione di eiezione ( HFrEF ), l’interruzione della Digossina è risultata associata a esiti peggiori rispetto al manteniment …

ALERT !

I bloccanti del recettore dell’angiotensina associati a un aumentato rischio di suicidio

Da uno studio è emerso che i pazienti trattati con bloccanti il recettore dell’angiotensina ( sartani ) hanno presentato un aumentato rischio di suicidio rispetto a quelli trattati con ACE-inibitori. …

FarmaExplorer

Alcuni pazienti con scompenso cardiaco possono trarre beneficio da Rivaroxaban

L’anticogulante Rivaroxaban ( Xarelto ) è risultato associato a un ridotto rischio di eventi tromboembolici tra i pazienti con insufficienza…

Maggiore beneficio cardiovascolare con Canagliflozin nei pazienti con precedente scompenso cardiaco

I nuovi dati dello studio CANVAS hanno mostrato che nei pazienti con diabete mellito di tipo 2, Canagliflozin ( Invokana…

Terapia antinfiammatoria con Canakinumab per la prevenzione del ricovero per insufficienza cardiaca

L’infiammazione subclinica è associata a un aumentato rischio di insufficienza cardiaca e prognosi avversa in pazienti con insufficienza cardiaca accertata….

Scompenso cardiaco Newsletter by Xagena

ScompensoCardiaco.net

ALERT Scompenso cardiaco !

Top News / Farmaco per la terapia dello scompenso cardiaco 

 –
Grazie a un procedura registrativa rapida, l’FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato negli Stati Uniti Entresto, una combinazione di Sacubitril e di Valsartan ( conosciuta anche con la sigla LCZ696 ).
Entresto è il primo farmaco a dimostrare un beneficio sulla mortalità quando è stato confrontato con Enalapril nei pazienti con insufficienza cardiaca.

Approfondimento

Entresto, un nuovo farmaco per il trattamento dell’insufficienza cardiaca approvato dalla FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Entresto ( Sacubitril / Valsartan ) compresse per il trattamento dello scompenso cardiaco. Il farmaco ha dimostrato di ridurre il tasso di mortal …

News

Contrazioni ventricolari premature come fattore predittivo di insufficienza cardiaca e mortalità

Studi di pazienti destinati all’ablazione transcatetere suggeriscono che le contrazioni ventricolari premature ( PVC ) sono un fattore di rischio modificabile per l’insufficienza cardiaca congestizia …

Effetti della durata e della morfologia del QRS nei pazienti con insufficienza cardiaca, ridotta frazione di eiezione e sintomi lievi, trattati con Eplerenone

I ricercatori hanno esaminato la relazione tra diversi gradi di prolungamento e le diverse morfologie del QRS e gli esiti clinici nei pazienti con insufficienza cardiaca, ridotta frazione di eiezione …

Insufficienza cardiaca acuta: valore prognostico della osteoprotegerina

L’osteoprotegerina appare essere un promettente predittore di prognosi sfavorevole nei pazienti con sindromi coronariche acute e insufficienza cardiaca cronica. Il suo valore prognostico nello scomp …


Sondaggio dell’American Heart Association: i cittadini statunitensi hanno conoscenze inesatte sull’insufficienza cardiaca

 

Quasi sei milioni di statunitensi attualmente vivono con scompenso cardiaco, ma un recente sondaggio nazionale ha riscontrato che queste persone hanno concetti sbagliati e potenzialmente pericolosi e scarsa conoscenza della malattia.
Due terzi degli intervistati ha confuso i segni dell’insufficienza cardiaca con i segni di un infarto miocardico.

FarmaExplorer

FarmaExplorer.it: il database di News per i Medici

Malattie cardiologiche Newsletter

CardioBase.
Cardiologia Update !
 –
Top News / Diuretico Idroclorotiazide & Rischio di carcinoma cutaneo non-melanoma. Il rischio è dose-dipendente

Rischio di tumori cutanei non-melanoma con il diuretico Idroclorotiazide

Studi farmacoepidemiologici hanno evidenziato un aumento del rischio di tumore cutaneo non-melanoma ( TCNM ) ( carcinoma a cellule basali, carcinoma a cellule squamose ) con esposizione a dosi cumulat …

Diabete mellito

Dapagliflozin abbassa i tassi di ospedalizzazione per insufficienza cardiaca nei pazienti ad alto rischio affetti da diabete mellito di tipo 2

Dapagliflozin ( Forxiga ) somministrato una volta al giorno a una singola dose da 10 mg, non è risultato associato a una maggiore o minore frequenza di eventi avversi cardiovascolari maggiori ( MACE ) …

EMPA-HEART: Empagliflozin riduce la massa ventricolare sinistra

Dallo studio EMPA-HEART il trattamento dei pazienti con diabete mellito di tipo 2 e anamnesi di malattia coronarica stabile, con Empagliflozin ( Jardiance ), un inibitore del co-trasportatore di sodio …

Fibrillazione atriale

Fibrillazione atriale non-valvolare: Rivaroxaban presenta un profilo rischio-beneficio a 2 anni migliore rispetto agli antagonisti della vitamina K

Rivaroxaban ( Xarelto ) ha un profilo rischio-beneficio migliore rispetto agli antagonisti della vitamina K ( VKA ) nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare nell’arco di 2 anni. I ricer …

Infarto miocardico

Canakinumab riduce le ospedalizzazioni per insufficienza cardiaca nei pazienti con un precedente infarto miocardico: beneficio dose-dipendente

Il trattamento con Canakinumab, un anticorpo monoclonale diretto contro l’interleuchina-1beta [ IL-1beta ] ), dei pazienti con un precedente infarto miocardico ed elevati livelli di proteina C-reattiv …

Insufficienza cardiaca

PIONEER-HF: la combinazione di Sacubitril e Valsartan superiore a Enalapril nell’insufficienza cardiaca acuta scompensata

I pazienti con insufficienza cardiaca acuta scompensata hanno presentato una maggiore riduzione del frammento N-terminale del propeptide natriuretico di tipo B ( NT-proBNP ) quando assegnati alla comb …

 Prevenzione cardiovascolare

Prevenzione primaria con Acidi grassi Omega-3 marini: nessuna riduzione del rischio di eventi avversi cardiovascolari maggiori

La supplementazione con Acidi grassi Omega-3 marini non è risultata associata a una ridotta probabilità di eventi avversi cardiovascolari maggiori ( MACE ) o cancro invasivo rispetto al placebo. I …

Cardiologia.net

Empagliflozin in donne con diabete mellito di tipo 2 e malattie cardiovascolari: analisi di EMPA-REG OUTCOME

L’epidemia globale di diabete mellito di tipo 2 colpisce allo stesso modo donne e uomini; tuttavia, l’impatto relativo sul sistema cardiovascolare…

Intervento coronarico percutaneo e terapia antipiastrinica nei pazienti con fibrillazione atriale in trattamento con Apixaban o Warfarin: studio ARISTOTLE

Sono stati valutati l’uso e gli esiti della terapia antipiastrinica in pazienti sottoposti a intervento coronarico percutaneo ( PCI )…

Edoxaban per il trattamento del tromboembolismo venoso associato al cancro

L’Eparina a basso peso molecolare è il trattamento standard per il tromboembolismo venoso associato al cancro. Il ruolo del trattamento…

 

Scompenso cardiaco Newsletter

ScompensoCardiaco.net
ALERT Scompenso cardiaco !
Top News / Meno del 25% dei pazienti con scompenso cardiaco e ridotta frazione di eiezione riceve dosi di farmaco raccomandate dalle lineeguida

Registro CHAMP-HF: terapia medica per l’insufficienza cardiaca con frazione di eiezione ridotta

Le linee guida raccomandano ai pazienti con insufficienza cardiaca e con frazione di eiezione ridotta ( HFrEF ) il trattamento con più farmaci comprovati per migliorare gli esiti clinici. Non è ben d …

Scompenso cardiaco & Frazione d’eiezione ridotta

Studio real-world: la combinazione di Sacubitril e Valsartan migliora lo stato di salute nei pazienti con insufficienza cardiaca e frazione di eiezione ridotta

In una coorte prospettica del mondo reale ( Registro CHAMP-HF ), i pazienti con insufficienza cardiaca e frazione di eiezione ridotta ( HFrEF ), trattati con la combinazione Sacubitril e Valsartan ( E …

Fibrillazione atriale & Scompenso cardiaco

Studio TOPCAT: fibrillazione atriale nello scompenso cardiaco con frazione di eiezione conservata e trattamento con Spironolattone

Lo studio TOPCAT ( Treatment of Preserved Cardiac Function Heart Failure With an Aldosterone Antagonist ) ha valutato la relazione tra fibrillazione atriale e gli esiti con l’obiettivo di verificare …

Effetto dei beta-bloccanti sulla mortalità nei pazienti con insufficienza cardiaca e fibrillazione atriale

I beta-bloccanti svolgono un importante ruolo nel trattamento della insufficienza cardiaca; tuttavia, gli effetti di questi farmaci sulla prognosi dei pazienti con fibrillazione atriale concomitante …

Infarto miocardico & Scompenso cardiaco

Antagonisti del recettore dei mineralocorticoidi ed esito nei pazienti con infarto miocardico e con scompenso cardiaco

Non ci sono studi sugli antagonisti del recettore dei mineralcorticoidi ( MRA ) che hanno preso in esame nella vita reale l’esito de pazienti non-selezionati con infarto miocardico e insufficienza ca …

Rene & Scompenso cardiaco

Studio EMPA-REG: Empagliflozin riduce gli eventi renali nei pazienti con scompenso cardiaco

I pazienti con e senza insufficienza cardiaca al basale che sono stati trattati con Empagliflozin ( Jardiance ) hanno mostrato un rischio ridotto di eventi renali clinicamente rilevanti rispetto a que …

FarmaExplorer.it: Motore di Ricerca sui Farmaci

Il rischio di scompenso cardiaco può essere maggiore nelle donne in postmenopausa

Le donne in postmenopausa con un periodo riproduttivo più breve hanno mostrato un più alto rischio di scompenso cardiaco incidente…

Il trattamento con inibitori di SGLT-2 riduce il rischio di ospedalizzazione per scompenso cardiaco e di mortalità per tutte le cause rispetto ad altre terapie per il diabete mellito di tipo 2

Sono stati presentati nel corso del Congresso ACC ( American College of Cardiology ), i risultati del CVD-Real, un ampio…

AHA: farmaci che possono causare o peggiorare lo scompenso cardiaco

Secondo l’American Heart Association ( AHA ) diversi farmaci comunemente utilizzati e integratori alimentari possono causare o peggiorare lo scompenso…

Malattie cardiovascolari Newsletter by Xagena

CardiologiaOnline.it
ALERT Cardiologia !

Top News / Ulteriori conferme riguardo all’associazione tra disfunzione erettile e malattia cardiovascolare

La disfunzione erettile è in grado di predire in modo indipendente gli eventi cardiovascolari

Da uno studio è emerso che la disfunzione erettile è un predittore indipendente di futuri eventi di malattia cardiovascolare. Il rischio associato con la disfunzione erettile e gli eventi cardiovasco …

Angiografia

Esiti dopo angiografia: nessun beneficio dalla somministrazione del Bicarbonato di sodio e dell’Acetilcisteina

Il Bicarbonato di sodio per via endovenosa e l’Acetilcisteina per via orale sono ampiamente utilizzati per prevenire lesioni renali acute ed esiti avversi associati dopo l’angiografia senza prove defi …

Rischio cardiovascolare

Il testosterone alla base del rischio cardiovascolare nelle donne in postmenopausa

Il rapporto testosterone / estradiolo nelle donne in postmenopausa è risultato associato a un maggior rischio di infarto miocardico, ictus e insufficienza cardiaca nell’arco di 12 anni. E’ anche emer …

Scompenso cardiaco

Studio real-world: la combinazione di Sacubitril e Valsartan migliora lo stato di salute nei pazienti con insufficienza cardiaca e frazione di eiezione ridotta

In una coorte prospettica del mondo reale ( Registro CHAMP-HF ), i pazienti con insufficienza cardiaca e frazione di eiezione ridotta ( HFrEF ), trattati con la combinazione Sacubitril e Valsartan ( E …

Studio EMPA-REG: Empagliflozin riduce gli eventi renali nei pazienti con scompenso cardiaco

I pazienti con e senza insufficienza cardiaca al basale che sono stati trattati con Empagliflozin ( Jardiance ) hanno mostrato un rischio ridotto di eventi renali clinicamente rilevanti rispetto a que …

Lo strain longitudinale globale predice la mortalità nell’insufficienza cardiaca acuta

Uno studio ha dimostrato che lo strain longitudinale globale è in grado di predire in modo più accurato la mortalità rispetto alla frazione di eiezione ventricolare sinistra ( FEVS ) nei pazienti con …

Sindrome coronarica acuta

Alirocumab associato alle statine riduce gli eventi cardiaci nei pazienti con diabete mellito e sindrome coronarica acuta

In una nuova analisi dello studio ODYSSEY Outcomes, i pazienti con recente sindrome coronarica acuta e diabete mellito hanno tratto il maggior beneficio, in termini di eventi avversi cardiaci maggior …

Motore di Ricerca in Medicina. MediEXplorer.it

Il Magnesio nella dieta associato a ridotto rischio di scompenso cardiaco, ictus e diabete mellito di tipo 2

Una meta-analisi, compiuta sui dati di più di un milione di persone di nove Paesi, ha mostrato che una dieta…

I farmaci antinfiammatori, incluso il Naproxene, possono aumentare il rischio di infarto miocardico acuto

L’impiego dei farmaci antinfiammatori ( FANS ), incluso il Naproxene, è associato a un aumento del rischio di infarto miocardico…

La Caffeina non aumenta il rischio a breve termine di aritmie nei pazienti con insufficienza cardiaca

Non è stata trovata alcuna associazione tra assunzione di Caffeina e gli episodi aritmici in pazienti cardiopatici. I risultati provengono…

Emergenze Mediche Newsletter

cropped-MediExplorer.it_-1.png

ALERT Emergenze mediche !

Scompenso cardiaco, un nuovo paradigma di cura

PARADIGM-HF: l’inibizione angiotensina-neprilisina superiore alla ACE inibizione

LCZ696, un inibitore del recettore dell’angiotensina-neprilisina, è risultato superiore alla ACE inibizione con Enalapril ( Enapren ) riguardo alla riduzione della mortalità e della ospedalizzazione p …

Altre News

 

Antibiotici macrolidi: Claritromicina associata ad aumentato rischio di morte cardiaca

Ricercatori del Statens Serum Institut di Copenhagen ( Danimarca ) hanno trovato che l’uso della Claritromicina ( Klacid ) è associato a un aumento del rischio di morte cardiaca. Non è stato riscont …

Nuova terapia per lo Scompenso cardiaco

ScompensoCardiaco.net

Nello studio PARADIGM-HF, l’associazione Sacubitril con Valsartan per lo scompenso cardiaco è stata confrontata con Enalapril

L’analisi ha mostrato che il beneficio ottenuto dai pazienti considerati clinicamente stabili ( cioè, senza precedenti di ricovero ospedaliero per scompenso cardiaco o con solo un lontano precedente ) è sovrapponibile a quello presentato dai pazienti meno stabili ( ovvero, ospedalizzati per scompenso cardiaco nei 3 mesi precedenti l’ingresso nello studio ).

In una seconda analisi, i pazienti che assumevano Sacubitril / Valsartan hanno presentato una riduzione di circa il 20% del tasso di mortalità per cause cardiovascolari o di ricovero ospedaliero per insufficienza cardiaca, rispetto ai pazienti trattati con Enalapril, indipendentemente dalla terapia di base.

Insufficienza cardiaca: Sacubitril con Valsartan riduce il tasso di mortalità per cause cardiovascolari e di ricoveri ospedalieri, con un beneficio costante a favore dei pazienti con ridotta frazione d’eiezione

L’associazione Sacubitril con Valsartan ( Entresto ) per lo scompenso cardiaco riduce il tasso di mortalità per cause cardiovascolari e…

 

Informazioni in Cardiologia

Cardiologia.org

Cardiologia.org Aritmie 

Newsletter Cardiologia, Specialità cardiologica, Newsletter Infarto miocardico, Newsletter Prevenzione cardiovascolare, Newsletter Aritmie, Newsletter Scompenso cardiaco, Newsletter Insufficienza cardiaca, Newsletter Farmaci cardiologici, Newsletter Valvulopatia, Newsletter Fibrillazione atriale, Newsletter Ipertensione,  
 –

Scompenso cardiaco

Il pathway della Neprilisina nello scompenso cardiaco, e l …

Fibrillazione atriale persistente

Ablazione con radiofrequenza della fibrillazione atriale …

Trombosi

Pazienti con trombosi dello stent coronarico: stato di …

Farmaci antiaritmici

I farmaci antiaritmici attualmente disponibili per il trattamento …

Aritmie

Aritmie: il Propafenone presenta effetti antiaritmici di classe Ic e II.

CABG

Fibrillazione atriale post-CABG: rischio di mortalità associato ad …

Apixaban

Apixaban per l’anticoagulazione periprocedurale durante …

Fibrillazione atriale di recente …

Fibrillazione atriale di recente insorgenza: Vernakalant è …

Cordarone

L’Amiodarone ( Cordarone ) è noto per influenzare la tiroide, ma …

Defibrillatore impiantabile

Risultati ricerca per “Defibrillatore impiantabile”. Headlines. Alcuni …