Creato da ilike06 il 01/04/2006

anch'io

ci provo

 

Di passaggio

Post n°913 pubblicato il 04 Marzo 2016 da ilike06

Un passaggio quasi casuale nel mio vecchio blog questo. Ma non esente da nostalgia. Un tuffo nel passato. Un passato relativamente recente testimone del mio periodo migliore. Non lo dimenticherò mai il mio blog. E ogni tanto, passare da qui sara una boccata di ossigeno. Ciao

 
 
 

della mia stanchezza

Post n°912 pubblicato il 03 Novembre 2014 da ilike06
 

Della mia stanchezza vorrei poter parlare al passato.

Ma questa attività non da tregua.

Sono tanto stanca he vorrei parlarne ma non trovo la forza di raccontare. troppo lungo. troppo complicato.

Salvi i gattini in pericolo, ti fai in 4 per ccudirli e curarli, ma poi non arrivano richieste di adozione. 

E nel frattempo, si beccano la micosi. E la diarrea.

E visto che venerdì prossimo devo partire....

Urge soluzione........

Buonanotte

 
 
 

estate 2014

Post n°911 pubblicato il 21 Agosto 2014 da ilike06
 

Estate... mah...

Estate perché siamo in agosto. 

Ma chiamarla estate questa stagione in cui si dorme con  balconi chiusi e copertina, è solo un'abitudine. 

Ma è estate.  E sono a Orvieto. 

E questo mi ripaga di questa strana estate. 

Non ho un ruolo quest'anno, ma qui si canta sempre e comunque. 

Full immersion nella musica, ritmi frenetici e stancanti, opere e cene sono le caratteristiche di queste mie escursioni orvietane.

Dormo. Ché domani è un altro giorno.  Musicalmente intenso. 

 

 
 
 

I timori di una mamma

Post n°910 pubblicato il 08 Agosto 2014 da ilike06
 

Sono molto felice per mio figlio.

Sono molto felice perché da circa un mese ha ritrovato l'amore.

E per una persona come lui, già provata dalla vita, con la salute molto precaria, uscito a fatica dal baratro causato dall'abbandono della sua storica ex, è una gran bella cosa.

Ancor più perché vedo lui e la sua nuova compagna impegnati a progettare il futuro, proiettati verso la ricerca di una nuova casa (quella in cui mio figlio è vissuto negli ultimi 2 anni è davvero piccina e ci si stava bene da single) e di nuovi mobili per arredarla.

E qui entra in ballo quella piccola tarma che invade la parte razionale della mamma.....

e la domanda nasce spontanea: "e se le cose non andassero bene tra loro tra un po'?"

e se facesse dei sacrifici per poi ritrovarsi con un pugno di mosche in mano?

Ovvio che questo dubbio è direttamente proprozionale alle scarse finanze di mio figlio... 

Non sono preoccupata delle difficoltà dettate dalla diversità linguistica e quindi di usi e costumi, da questo rapporto di convivenza nato prima di una vera e propria conoscenza reciproca, ma solo dell'aspetto economico della cosa.

E lo so che voi direte: lo aiuterete voi genitori.

E qui casca l'asino... con un solo stipendio e 4 gatti e un cane a carico, non è facile... 

ok. non voglio fasciarmi la testa prima di rompermela. E soprattuto voglio laciargli vivere questo momento positivo di una vita già abbastanza travagliata fin dalla nascita.

Auguri, pargolo 

 
 
 

ricordi per il futuro

Post n°909 pubblicato il 21 Luglio 2014 da ilike06
 

C'era una volta il blog... e c'era la mia vita sul blog.

Ora c'è Facebook e la mia vita è cambiata.

Ma in fondo era cambiata anche prima. La vita è continua evoluzione. È vita, appunto. 

Ero una giovane mamma alle prese con la malattia di suo figlio. Poi sono diventata la stessa mamma, ma blogger e studentessa.

Poi ancora una cantante che scopre l'amore per gli animali. Einfine, una volontaria animalista che cerca di fare la cantante lottando col tempo che manca e i soldi che non ci sono.

Quel che resta, è il blog. Qui. Addormentato. Ma non obliato. Sempre nei pensieri.  Pieno di ricordi.

Ma dove saranno i ricordi del mio futuro se non riprendo a metterli nero su bianco? Anzi, arcobaleno su nero ;)

Aiutami a ricordare, blog.

A

 
 
 

promesse

Post n°908 pubblicato il 24 Novembre 2013 da ilike06
 

Non so se sarà una promessa mantenuta, ma è stato un bel momento quello di ieri sera in cui un noto volto del teatro ti ha promesso, in teatro, davanti a qualche centinaio di persone, di coprire gli ultimi 600 euro necessari per raggiungere la cifra occorrente per realizzare il tuo tanto amato tradizionale concerto di Natale.

Il concerto di Natale è una tradizione di famiglia ormai. Ma anche la strenua e avvilente ricerca di fondi per realizzarlo è una tradizione tramandata di padre in figlio che si rinnova ogni anno. E ogni anno è uno stress immane che solo la realizzazione del concerto riesce in parte a cancellare.

Certo, questa promessa coram populo ha smosso comunque qualcosa, visto che anche un paio di imprenditori locali presenti in teatro hanno promesso un contributo...

Speriamo bene... 

Quelli come te, provati dalla vita e con l'animo nobile dell'artista, gioiscono con poco e si ricaricano anche solo riuscendo a fare il proprio lavoro.

Buona Musica, dunque.

Mamma

 

 
 
 

riflessioni indotte

Post n°907 pubblicato il 13 Novembre 2013 da ilike06
 

  • M.M.
    voglio nascere un'altra volta e rifare tutto da capo....

    ------------------------

    Nascere di nuovo? ricominciare daccapo?

    ... mmm ... 

    si, forse potrei restare a bari e non trasferirmi a corato...

    potrei coltivare il sogno della danza interrottosi così bruscamente indipendentemente 

    dalla mia volontà...

    forse potre iscrivermi a matematica...

    o a lingue...

    forse potrei sposare un uomo ricco e avere tante cose che oggi non ho...

    però..

    poi sarebbe arrivata ugualmente l'artropatia 

    e il mio sogno della danza sarebbe fallito miseramente...

    non avrei fatto la mamma a 20 anni e ora avrei ancora bambini da seguire...

    non avrei sposato un musicista 

    e non avrei scoperto le gioie della musica fatta da protagonista...

    forse non avrei nemmeno più un marito e il suo amore...

    forse...

    ma soprattutto non avrei il figlio che ho. 

    e questa sarebbe la cosa peggiore della mia vita

    un figlio che, 

    nonostante i problemi che per forza di cose fanno soffrire una mamma,

    mi rende orgogliosa

    e che, essendo cresciuto mentre ero ancora giovane, 

    mi ha permesso di assecondare 

    altre velleità e realizzare altri sogni.

    Insomma, tirando le somme, 

    non occorre affatto ricominciare. ;)

 
 
 

che dire...

Post n°906 pubblicato il 31 Ottobre 2013 da ilike06
 

credo non ci sia bisogno di aggiungere altro........

anzi, solo una parola: sconforto.

 
 
 

Camilla

Post n°905 pubblicato il 22 Ottobre 2013 da ilike06
 

Camilla ha fatto il giro d'Italia!
Anzi, ha sforato fino in Svizzera.

Chi è Camilla, mi direte? 

Camilla è una cagnolona dagli occhi dolci.

Camilla è un'eroina.

Camilla è una randagia che ama l'uomo come mai l'uomo amerà un cane.

Camilla è una star. Le sue foto girano per l'etere.

Camilla ha difeso un padre e il suo bambino dall'attacco di alcuni rottweiler casualmente usciti dal cancello di una villa, qui in Puglia, intorno a ferragosto.

Camilla è entrata in canile ferita gravemente.

Camilla ha trovato finalmente casa. In Toscana.

Camilla, nel week end della prossima settimana, raggiungerà la sua mamma umana ad Arezzo.

Mi hai fatto vivere due settimane di fuoco, ma ne è valsa la pena.

Ora conoscerai l'affetto e avrai un tetto sulla testa.

Non dovrai più temere la fame, la sete, il caldo cocente, la pioggia... 

Buona vita, Camilla!

A

 

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.464318797017390.1073741906.340161372766467&type=1&l=6f574554c0

 
 
 

#incompleta

Post n°904 pubblicato il 15 Ottobre 2013 da ilike06
 

Le mie riflessioni si perdono nel tempo che manca.

 
 
 

TANTI AUGURI!

Post n°903 pubblicato il 10 Ottobre 2013 da ilike06
 


Il 10 ottobre 2013 Giuseppe Verdi compie 200 anni. 
Compie? Compirebbe, semmai, se fosse vivo…
Perché è morto?
Eh, no, hai ragione tu…, compie 200 anni, perché Giuseppe Verdi non è morto, è più vivo che mai. Pensa che l’ho visto anche poco fa intanto che prendevo il caffè giù al bar, era in TV, è passata la sua foto in pubblicità. Per essere un morto effettivamente è più vivo che mai! 

Giuseppe Verdi non è morto vive ancora grazie alle sue opere, alla sua musica, al suo talento, alla sua personalità che è incisa in ogni nota che ha composto. 
Vive nei cuori di tutti coloro che amano la lirica, ma non solo!
Vive in Italia, perché è di Busseto, di Milano, di Parma della Pianura Padana, ma in realtà abita un po’ ovunque, in ogni parte del mondo, perché la sua musica e la sua storia arrivano ovunque.

Che ne dite, amici? Per festeggiarlo potremmo organizzare una festa, tipo un bel… ballo in maschera?
Si, si e poi a mezzanotte proponiamo un bel “Brindisi”, si può fare?
Si, ok, si può fare, ma... chi invitiamo alla festa? 
Mah, stiamo facendo tutta una lista e hanno già detto sì: Falstaff, Otello, Aida e Rigoletto con Luisa Miller, Alzira, Ernani, Simon Boccanegra, Stiffelio , Oberto e Aroldo. Ah, dimenticavo che ci saranno anche Giovanna D’Arco, Attila, Don Carlo, Nabucco, e Macbeth.
Ah, per fortuna, c’è già un bel gruppo… sai, non vorrei che fossimo solo in pochi… Insomma 200 anni li compi una volta sola, la festa dev’essere degna del festeggiato!
- Tranquilli, più tardi arriveranno anche i Lombardi e i Masnadieri, perché prima devono recitare i Vespri Siciliani e, inoltre, hanno detto che porteranno dei giochi in scatola per divertirci, tipo battaglia di Legnano

Ah, bene!
E poi ci saranno anche I due Foscari accompagnati dal Trovatore, dal Corsaro e dalla Traviata… per animare un po’ la festa…
Vedrai, lo festeggeremo come un re: ricorderà per sempre questo giorno come il suo Giorno di Regno
D’altronde il suo successo è segnato nelle stelle, è tutta Forza del Destino!
E pensare che c’era chi lo spacciava già per morto e voleva cantargli un Requiem aeternam… 
Ma figurati, Beppino è più vivo che mai e noi lo festeggeremo insieme a tutti i suoi amici!

da "Liricamente.it"

http://www.liricamente.it/showdocument.asp?iddocumento=1006


 
 
 

un martedì qualunque

Post n°902 pubblicato il 01 Ottobre 2013 da ilike06
 

Oggi è martedì e non c'è nulla di particolare da dimenticare o da ricrdare.

C'è una cosa, però chevoglio dire a me stessa.

Hai oltre 50 anni e sei così scioccca da commuoverti ascoltandoti cantare!

Si. Asclto e riascolto il finale de Le nozze di Figaro che ho debuttato ad agosto al Teatro Mancinelli di Orvieto e mi sciolgo. La mia pelle reagisce e mi commuovo.

E chi se lo aspettava di arrivare a debuttare dei ruoli in teatro!

Sarà per questo che reagisco così. Non mi dembra vero. E sono felice.

Sono a quota 4.

La Contessa, poi! Non credevo che ce l'avrei fatta. 

https://www.youtube.com/watch?v=ID1pW_LJ9ug

 
 
 

mercoledì

Post n°901 pubblicato il 18 Settembre 2013 da ilike06
 

Che mi devo scordare di st mercoledì?

vediamo...

che è successo oggi?

Non sono dovuta andare a fare la coda alla posta perché ci è andato mio marito,

son andata a fare la spesa dal fruttivendolo,

sono passata dai miei ché mia madre voleva salutare la cagnolina,

non ho fatto un "bip" in casa,

ho preparato un pranzo veloce,

ho sistemato un po' di faccende relative alle adozioni,

ho montato un video-collage del mio debutto della Contessa,

sono andata dal parrucchiere dopo mesi a rifare meches e taglio,

ora sto qua a cazzeggiare.

Direi che per oggi posso anche non dimenticare nulla ;)

 

 
 
 

considerazione

Post n°900 pubblicato il 15 Settembre 2013 da ilike06
 

Mancava lo stereotipo della virilità... o l'orecchino... o la sigaretta...

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Volevo che fosse un po' più privata come considerazione. E dopo averla scritta sulla mia bacheca di FB, l'ho cancellata e riportata qui. 

Non ho mai fatto considerazioni sulla ex di mio figlio. Non ho espresso particolari giudizi dopo la loro separazione. Ma dopo averla vista ieri sera, questa mi scappava proprio dalla tastiera.

E a chi esternarla se non al mio blog? 

 
 
 

Ritorno

Post n°899 pubblicato il 14 Settembre 2013 da ilike06
 
Foto di ilike06

Eccomi qui.

Sono tornata ormai da due settimane, ma solo ora ho trovato la voglia e il tempo di tornare qui.

Ovviamente al ritorno tutta l'attività relativa al vlontariato mi è crollata sulle spalle e quella non da mai tregue.

Chi mi segue su Facebook sa già che la mia Contessa è andata molto bene.

Che contrariamente a quanto temuto, non solo ho debuttato il ruolo, ma ho fatto entrambe le recite, che sono felicissima per questo e che ho pubblicato una marea di foto.

Ora mi preparo ad un'altra novità. 

Da novembre riprende la frequenza in accademia, ma....

non più a Firenza, ma a Genova.

Non conosco le motivazioni che hanno portato la mia insegnante a questa decisione (lei vive a Genova, comunque), ma la cosa non mi dispiace per niente.

Da quando sono diventata "volante", non cambia molto se la meta è Genova piuttosto che Firenze, per cui, mi godo solo la novità che mi consentirà di conoscere un'altra città e gustarne le prelibatezze (anche se, da oggi, sono di nuovo a dieta ;)).

E poi, a fine dicembre potrò mettere piede in un'altra città ancora!

Si Luca Cubisino, il pianista con cui ho lavorato nell'operina Il Pianista Disgraziato in luglio, mi ha proposto un concerto con lui a Bologna!

Ma di tutto, parlerò più dettagliatamente nei prossimi post. 

Ora è importante che vi abbia ricontattate e salutate.

Ciao amiche di blog! 

 
 
 

Orvieto time

Post n°898 pubblicato il 24 Agosto 2013 da ilike06
 

Lo so, vi ho abbandonate.

Ma qui nonc'è il tempo di respirare.

Le prove finiscono a mezzanotte. 

I pranzi e le cene hanno orari strani  e

non sempre riesco a cucinare per tutti i miei coinquilini.

Ora dovrei essere già a letto, ma avevo voglia di salutarvi ;)

)Buonanotte

 amiche. Domani si comincia alle 10 e non si sa quando si finisce. Smack

 

 
 
 

tutti i santi lunedì, mercoledì e venerdì

Post n°897 pubblicato il 07 Agosto 2013 da ilike06

Capperi... mi scappano i giorni.

Mi scappano i lunedì, i mercoledì, i venerdì. E poco ci manca che mi scappino anche gli altri giorni della settimana!

Il tempo sarà pure una convenzione, ma l'alternarsi di giorno e notte no. Quello è una certezza. E ne passano tanti e in fretta di giorni e di notti.

Nei quali io non riesco a fare tutto quel che c'è da fare.

Blog compreso.

Cmunque, rapidamente, per riassumere, in questi giorni di saldi, qualcosa ho cmprato:

diverse paia di scarpe, ad esempio. Alcune basse raso terra. I miei piedi si stanno deformando e ho sentito il bisogno di mettere un po' da parte tacchi e zeppe. Per carità, non li abbandono. Non voglio cedere alla vecchiaia che incombe  e ritrovarmi vestita da "nonna" inesorabilmente.

E poi ho comprato un paio di leggins "mimetici", insomma, stile militare ché se ad Orvieto dovessi infrattarmi, almeno mi mimetizzo ;)

e poi un altro rosso a fiori azzurri. E un abitino leggero da un venditore ambulante in spiaggia.

Le cose belle del venerdì che mi vengono in mente, sono:

l'abbronzatura che finalmente ho preso in 3 giorni di mare;

i bagnetti al mare di Lilly;

e le adozioni dal canile che sto riuscendo a far fare.

Tra le cose da dimenticare annovererei le levatacce per andare a mare a Vieste (che ha il dono di fartele, appunto, dimenticare grazie alla sua bellezza);

la tristezza di mio figlio;

l'attesa del trapianto.

Buonanotte, amiche! :*

P.S. mi sarebbe piaciuto documentare con foto, ma.... davvero il tempo non c'è.

 
 
 

TUTTI I SANTI LUNEDÌ E VENERDÌ

Post n°896 pubblicato il 04 Agosto 2013 da ilike06

Questa settimana è ststa magra.   ho saltato  il lunedì e il venerdì

E ora vi faccio un riassunto.

Lunedì avrei parlato rel costume da bagno. Per anni ho portato quelli interi. Ero giovane e sempre un po' sovrappeso,  ma nonostante la giovinezza, non stavo tanto bene con me stess. (L'avevo già detto in un commento). Dopo i 30 anni e dopo una bella dieta, ho cominciato con i bikini. Il vero problema è che non ho mai trovato un costume, intero o 2 pezzi che sia, che sostenesse bene il mio seno abbondante e assecondante la forza di gravità.  E così,in  spiaggia, , è meglio se faccio la lucertola ed evito di chinarmi e compiere altri gesti che possano compromettere la stabilità dell'impalcatura che vado continuamente assestando e sistemando.

Tra le cose belle cito una storia triste che,  come tale, mette in evidenza, per contrasto, tutto il bello che la circonda. Un gatto randagio malato ha trascorso una settimana con una bella persona che ha cercato di salvarlo. Nonostante l'aiuto della dottoressa il gatto non ce l'ha fatta e giovedì sera è stato "accompagnato" a volare sul ponte. Di Bello resta la dolcezza di questo bel gattone e l 'amicizia con Francesca, la persona che lo ha trovato e che ha dimostrato di avere un cuore grande ed una sensibilità enorme, che ha pianto il piccolo Dodò come se fosse suo da sempre e che lo ha sepolto nel suo giardino.

 

 
 
 

TUTTI I SANTI MERCOLEDI

Post n°895 pubblicato il 31 Luglio 2013 da ilike06
 

Cose da dimenticare...

Una di sicuro!

Le cacche e le pipì che Lilly mi sta regalando per casa da un mese!

Hai voglia a prtarla giù ogni 2 ore massimo, hai vglia a darle il premietto quando fa la brava e la fa nel posto giusto, hai voglia a sgridarla quando la becchi il flagranza di reato!  

Lei,ogni tanto, molla. Sotto la finestra del soggiorno, tra la scrivania e il termosifone nello studio,  sotto la vetrata che separa il soggiorno dal corridoio,  sul tappetino del bagno!

ma ora la frego!  ho comprato il dissuasore spray!  l'ho appena spruzzato! Ho appestato la casa. Mo vediamo che succede! 

Poi, pensandoci bene, vorrei dimenticare che mi piace mangiare. Sono così scema che faccio mesi di sacrifici per perdere dei chili che poi in breve riprendo. 

E si.

E poi non sarebbe male dimenticare questa estate poco estate che per questo finirà presto. troppo presto. 

E anche per questa volta il post è fatto ;)

 

 
 
 

tutti i santi lunedì

Post n°894 pubblicato il 30 Luglio 2013 da ilike06
 

Eh si. Mi è scappato il lunedì. E ora ho sonno.

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

 

 

 

 

LEGGERE!

 

LINK AMICI

QUESTO È IL MIO FRATELLINO

PER ME

A VOLTE IL SOGNO…

…a volte il sogno ti raggiunge all’improvviso….aggirando la
tua distrazione …..mentre sei coinvolto nel circo di quel mondo che ti
circonda….
Uno sguardo che ti appare sul monitor …. Dei capelli che
racchiudono un volto…..occhi tristi e sorridenti insieme….una voce
che immagini e che ti risuona comunque dentro….
…a volte il sogno disegna la tua immaginazione….avvolge i tuoi
sensi….. ti riporta a vivere EMOZIONI che credevi sopite….
….a volte il sogno si fa strada nei tuoi sogni….non serve fermarlo…invade la tua pelle…diventa cuore anima e si insedia nei
tuoi occhi
….a volte il sogno è lì…di fronte a te
…a volte il sogno ti scopre bambino…imprime il suo messaggio a
lettere cubitali: MAI SMETTERE DI SOGNARE

Primo Leone

 

ULTIME VISITE AL BLOG

sols.kjaerpsicologiaforensebepaapranzagenziaerchiefaser999claudiomellrosalbaodoguardiahzanStratocoversgaetano.armeniseElemento.Scostantepantaleoefrancalanf12marinarivaRudy752
 

ULTIMI COMMENTI

magari potresti tornare a scrivere...
Inviato da: massimocoppa
il 09/03/2016 alle 11:39
 
E' passato molto tempo da questo post, posso augurarti...
Inviato da: atapo
il 03/01/2015 alle 23:03
 
a chi lo dici! io e mia moglie non andiamo in viaggio da...
Inviato da: massimocoppa
il 06/11/2014 alle 17:32
 
Estate è anche solo fare qualcosa di diverso
Inviato da: odio_via_col_vento
il 21/08/2014 alle 09:58
 
Io tengo le dita incrociate :)
Inviato da: ilike06
il 21/08/2014 alle 02:19
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2016 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
 

CONTATORE

 
Citazioni nei Blog Amici: 89
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom