**TEST**
Creato da maresogno67 il 25/11/2007

salsedine del sogno

i pensieri sanno nuotare nella libertà di un mare senza nome

 

 

« Si! Ma!incontri diversi »

dove si trova ciò che cerchiamo?

Post n°3108 pubblicato il 25 Marzo 2020 da maresogno67
 

Vero o falso?

Si troverà nella mano sinistra o nella destra?

Abbiamo fretta di sapere il risultato, quello che c'è in mezzo mette solo ansia.

In questo periodo più o meno tutti siamo cosi.

Tra cacciatori di pozioni magiche e quelli di notizie fasulle, il megafono è aperto ventiquattro ore su ventiquattro.

Eppure la conoscenza della scienza si scontra con i nostri giusti limiti d'improvvisatori, “L'ho letto trovato su internet e l'ha scritto il professore tal de tali!”.

A conoscere l'ansia che troneggia in noi si scoprirebbero un mondo di storie...

 

 

Dupuytren's disease

Dupuytren's disease” questa foto appartiene a Martin Sharman

 

Commenti al Post:
nina.monamour
nina.monamour il 25/03/20 alle 21:00 via WEB
Nel frattempo qualcuno si arricchirà su questa tragedia, i vaccini (se mai ci saranno ed in tempo, li pagheremo a peso d'oro, le borse speculeranno, le banche brinderanno. Mai stata complottista, per me la terra è tonda e Lady Diana è morta così come tutti gli altri vip. Ma che qualcuno sulla nostra pelle diventerà ricco non ho alcun dubbio. Ci dicono "non abbiate paura, state a casa", mentre 8milioni di passeggeri sbarcano a Fiumicino senza essere controllati (oggi Tg delle ore 13,30). E poi, a casa, ci infettiamo con la sola paura tramite fake news (alcune anche ufficiali). Ma si può ancora avere fiducia? Buona serata Gianni.
 
 
maresogno67
maresogno67 il 25/03/20 alle 22:24 via WEB
certo il denaro non morirà mai, ma le nostre emozioni si. ciao
 
gianor1
gianor1 il 26/03/20 alle 08:15 via WEB
Nei vari tg vedo con sgomento la fila di vecchi camion militari che trasportano le bare in cimiteri d’altre provincie. Mi affatica l'anima pensando alla lacerazione di padri e di madri, figli, sorelle. Una vita accanto nelle fatiche ma anche gioie quotidiane, se ne sono andati da soli, morendo cercando l'ultimo respiro, per ingoiare l’ultima parola. Senza l’ultima carezza sulla fronte o essere sfiorato dalle labbra umide di chi ha voluto bene. Ecco oggi mi sento come Sartre descrive ne "La nausea" :" C’est ce jour-là, à cette heure-là que tout a commencé. Et j’arriverais — au passé, rien qu’au passé — à m’accepter." So che non è necessario ma traduco per semplificare un'eventuale ricerca: "In quel giorno, a quell'ora, fu allora che tutto ebbe inizio. E arriverei ad accettare me stesso, al passato, proprio al passato". Gian
 
massimocoppa
massimocoppa il 26/03/20 alle 12:52 via WEB
le fake news ci distruggeranno
 
virgola_df
virgola_df il 26/03/20 alle 15:07 via WEB
Eppure la vita è un intervallo. Se solo provassimo a viverla respiro dopo respiro, forse l'ansia non avrebbe dove attecchire ... Ciao Gi e buon prosieguo di giornata. Un abbraccio caro.
virgola
 
ninograg1
ninograg1 il 27/03/20 alle 08:16 via WEB
stiamo cercando davvero o stiamo sol ocercando di fuggire?
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

SCRIVO

 

Siamo fatti per accettare e finiamo purtroppo per essere accettati. Vi ricordate cos'è l'accetta?

 

BRANO DEL GIORNO

-.

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

AREA PERSONALE

 

VISITATORI ONLINE

page counter
 

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

http://www.wikio.it

Aggregatore rss

 

hit counter

Migliori Siti

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Blog d'argento

 
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

free counters

 
Citazioni nei Blog Amici: 147
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

VIAGGIO

Dettagli blog.libero.it/maresogno67/