A Natale, a volte la luce è buona per essere “accesa”

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

icona_natale

images-4

Inviato il: 24 Dic, 2019 @ 00:21 ModificaModifica data e ora
In risposta a: A Natale, a volte la luce è buona per essere “accesa”
òòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòò

TI RISPONDO IO VISTO CHE NON CAPISCI QUESTA FRASE ,VISTO CHE SCRIVI NOTE CON IL NOME DI UN ALTRA PERSONA,E CONOSCI L’INDIRIZZO MAIL ,MA UN ERRORE ANZI PIù DI UNO TE LO TROVI PRESTO SU UNA SEGNALAZIONE ,COMUNQUE SE NON CAPISCI IL SIGNIFICATO DI QUELLA FRASE POTRESTI FARE RICERCA SU INTERNET,VISTO CHE è PARTE DI UNA PUBBLICAZIONE PREMIATA!!!
A FORZA DI ATTACCARE VI STATE ARRAMPICANDO SUGLI SPECCHI,VI DA NOIA QUESTO BLOG COME GLI ALTRI QUESTO MAGARI VI DOVREBBE DARE L’IDEA DI CREARE IN MODO MIGLIORE I VOSTRI, GLI AFORISMI E LE POESIE DEGLI ALTRI DEFUNTI POETI CHE COPIATE, ALLA VOSTRA ETà GLI SGRAMMATICATI SEMBRATE VOI,E NON ALTRI CHI USA UN SERVIZIO “COMUNE” ALIAS COMUNITà IN MODO MOLESTO E SCORRETTO SONO CHI DALLA RABBIA INSISTE A LASCIARE NOTE OFFENSIVE,PASSARE CON QUELLE VOSTRE VECCHIE BISBISBISBIS NONNE,E SICURAMENTE LA FIGURA DEL CAVOLO LA FANNO QUELLI COME VOI!!!
E COMUNQUE SE DIETRO AD UN POST SCRIVE UN INVALIDO, E VIENE CONTINUAMENTE OFFESO,QUESTO PROCURA UNA DENUNCIA GRAVISSIMA E TANTO ALTRO!!!

  • ECCO LA RISPOSTA PER LA PERSONA CHE INSISTE AD ATTACCARE..QUESTO DIMOSTRA QUANTO SIAMO INNOCENTI NOI E DISONESTA CERTA GENTE IN QUESTA COMUNITà!!!
    NOTIZIE DAL WEB.

    logo-ldb_2016_definitivoCome sarà distribuita

    La luce verrà presa dai lupetti del gruppo scout, sabato 21 alle 6.35 alla Stazione Termini e portata in parrocchia la mattina stessa. Sarà distribuita alle Messe di sabato 21 e domenica 22.
    Cosa deve fare chi riceve la Luce della Pace, e il senso ha mantenerla accesa:
    Se a casa ci sono dei bambini, ditegli che è importante che loro vigilino sulla fiamma della luce, affinché resti sempre accesa, che cambino il lumino prima che sia totalmente consumato, accendendo il nuovo dalla fiamma del vecchio. Quando arriva Gesù Bambino, vorrebbe trovarla accesa, per potersi scaldare con il calore del cuore di chi la porta dentro.

    A sua volta, sarebbe bello che chi la riceve, la porti nella casa della gente, famiglie bisognose, persone sole. Sarebbe quasi un segno tangibile della presenza di Gesù nella loro casa.

    LA STORIA

    Il punto in cui è nato Gesù nella Grotta della Natività a Betlemme (fonte internet)

    Dal 1347 in poi, la Chiesa della Natività a Betlemme è stata affidata alla custodia dei padri Francescani, che la gestiscono tuttora insieme con alcuni religiosi di altre confessioni cristiane ortodosse.

    La tradizione nasce dall’iniziativa natalizia di beneficenza “Lichts in Dunkel ” – Luce nel buio – della Radio-Televisione ORF-Landestudio Oberoesterreich di Linz. Nell’ ambito di tale iniziativa sono raccolte offerte spontanee con cui si vuole aiutare bambini invalidi, emarginati sociali, ma anche stranieri bisognosi, come ad esempio i profughi.
    Nel quadro di questa iniziativa di beneficenza, la ORF per la prima volta nel 1986 ha dato vita a questa “Operazione Luce della Pace da Betlemme”, pensando alla tradizione natalizia e come segno di ringraziamento per le numerose offerte. Poco prima di Natale un bambino, giunto appositamente dall’Austria, accende un lume attingendo la fiamma dalla lampada perenne della Grotta di Betlemme che poi porta a Linz con un aereo della linea Austriaca.
    Dal 1986 gli Scout viennesi hanno deciso di collaborare alla distribuzione della Luce della Pace, mettendo così in pratica uno dei punti chiave dello scoutismo, l’amore per il prossimo espresso nella “Buona Azione” quotidiana. Di anno in anno è cresciuta la partecipazione e l’entusiasmo per la consegna della “Luce della Pace” tramite i Gruppi Scout.

    La Luce della Pace arriva in Italia già nel 1986. Nel 1994 viene costituito un comitato spontaneo delle Associazioni scout triestine, e nel Natale dello stesso anno esso partecipa fattivamente alla manifestazione per la Luce della Pace, accendendola a Vienna e portandola in Italia.
    La luce della Pace va diffusa a più gente possibile: ricchi e poveri, colti e ignoranti, bianchi e neri, religiosi ed atei,…. La Pace è patrimonio di tutti e la Luce deve andare a tutti. Si vorrebbe che la luce della Pace arrivasse in special modo nei luoghi di sofferenza, ai gruppi di emarginati, a coloro che non vedono Speranza e futuro nelle vita. L’occasione della distribuzione può essere occasione di Buone Azioni: fare compagnia a chi è solo, visitare gli ammalati, dar da mangiare a chi ha fame,… anche il carcere è un posto ove la Pace va portata!
    Costruttori di Pace.
    La parola “pace” ci richiama alla mente immagini di serenità, di tranquillità; la pace richiede invece impegno e tenacia. Quale migliore occasione ci offre la “Luce di Betlemme” per farci costruttori di pace? Nessuno ha l’imprimatur sulla Luce della Pace. Chi organizza una distribuzione, una manifestazione o qualsiasi altra cosa in suo onore non si può arrogare il diritto di esserne l’unico gestore. Sarebbe come dire di essere padroni dell’ aria, perché la Pace non discende dagli uomini ma da Dio, e nessuno deve arrogarsi il diritto di “gestire” ciò che Dio ci ha dato. Ognuno può dare alla Luce della Pace significati diversi, ma deve dare identico valore. La Luce della Pace non ha solo un significato religioso, ma traduce in sé molti valori civili, etici, morali accettati anche da chi non pensa di condividere una fede.

    Cercate di fare in modo che la Luce resti accesa almeno fino all’Epifania, o comunque fino a Natale, giorno un cui nascendo Gesù, arriva la Vera Luce per tutta l’umanità. Il gesto di mantenerla sempre accesa ci fa vivere con più partecipazione l’Avvento, l’attesa dell’arrivo di Gesù e ci fa ricordare che la Pace deve essere sempre degna di attenzione e di vigilanza, affinché non si spenga nell’animo delle persone. Fintanto che la Luce sarà accesa nel nostro cuore, saremo portatori di Pace.

    Preghiera Semplice
    (San Francesco d’Assisi)

    Oh! Signore, fa di me uno strumento della tua pace:

    dove è odio, fa ch’io porti amore,
    dove è offesa, ch’io porti il perdono,
    dove è discordia, ch’io porti la fede,
    dove è l’errore, ch’io porti la Verità,
    dove è la disperazione, ch’io porti la speranza.

    Dove è tristezza, ch’io porti la gioia,
    dove sono le tenebre, ch’io porti la luce.

    Oh! Maestro, fa che io non cerchi tanto:
    Ad essere compreso, quanto a comprendere.
    Ad essere amato, quanto ad amare
    Poichè:

    Sì è: Dando, che si riceve:
    Perdonando che si è perdonati;
    Morendo che si risuscita a Vita Eterna.
    Amen.

A Natale, a volte la luce è buona per essere “accesa”ultima modifica: 2019-12-24T14:22:02+01:00da caporegione

15 pensieri su “A Natale, a volte la luce è buona per essere “accesa”

  1. MOLTE DI NOI SONO ANCHE CATECHISTE E PROPRIO PER QUESTO CERCHIAMO DI NON FARE DEI NOSTRI POST STANCANTE PENSIERO STESSO PER LA POLITICA ABBIAMO TRA DI NOI AMICI IMPEGNATI ,COME ANCHE MEDICI E RICERCATORI SETTORE LEGALE,CNR,ENEA,TRIBUNALI,FINANZA,GOVERNO E TANTO ALTRO,MA NESSUNO PER SCRIVERE DELLE PROPRIE CONOSCENZE,QUI SUL WEB LO USIAMO E PROPRIO PER QUESTO NON ESSENDO COMMERCIO E BLOGGER POI SE QUALCUNO POTREBBE ANCHE CAMBIARE IDEA VISTO CHE MOLTE DI NOI SONO STATE ASSUNTE(DOPO AVER AGGIORNATO DIVERSI BLOG IN QUESTA COMUNITà) E LAVORANO PER DIVERSE AGENZIE EDITORIA IN PORTOGALLO!!!LE CHIAMATE SGRAMMATICATE GUADAGNANO 2500 EURO AL MESE E NON ARRIVANO A 30 ANNI DI ETà,LAUREATE,E VOI????
    DIMENTICAVO,ABBIAMO UN AMICIZIA CHE è OSPITATA IN MOLTI AMBIENTI MEDICI PER DESCRIVERE LA SUA EX PATOLOGIA DA DOVE NE è USCITA E ORA è AL SUO 2 LIBRO RACCONTO,OGNI TANTO AGGIORNA IL SUO BLOG ANCHE SU LIBERO.MA CERTO DARE SPIEGAZIONI è STRANO VERO? MA SICURAMENTE LO è SOLO PER CHI è UNA PERSONA DIVERSA DI PENSIERO,NON SCAMBIATE L’EDUCAZIONE PER ALTRO,E SE LO FATE è SOLO UN VOSTRO PERSONALE DIFETTO!!!

    • bravissima,uno schiaffo morale troppe volte è necessario l’ignoranza non è quella della scrittura ma nel comportamento insistente offensivo,non vi dispiacete per certa gente ignorate come sicuramente li ignora il mondo abbracci a chi è presente al centro. ciao zi Franco

    • Sicuramente abbiamo diplomi e laurea e lavoriamo con competenze poi come l’abbiamo presa a lei non deve importare non lavoriamo per persone moleste come lei, mi duole che non possa capire cosa scriviamo,non possiamo essere capite da semplici “chiunque” che magari non riesce a capire la maggioranza oppure a suo giudizio la minoranza delle persone,anzi forse dovrebbe essere un tipo come lei che dovrebbe studiare non crede? sicuramente non è il suo caso lei è talmente in gamba che si permette di giudicare e fare affermazioni cosi pesanti senza avere capacità di giudizio, visto che io e altri che lei insiste a molestare non ci importa di sapere che cosa di favoloso sia la sua vita,e quante medaglie e non certo doni su i suoi grandiosi importanti blog abbia collezionato da altri iscritti,lei deve sul serio essere infelice per usare le sue iscrizioni per attaccare e comunque se “lei” non capisce ripeto le cose che scriviamo forse non dipende da “lei”???quando si scrive per puro piacere e non per guadagno non si hanno ragioni di essere nella perfezione e dover piacere a chiunque il mondo è favoloso perché è vario, e non siamo a scuola non servono voti da persone offensive e moleste!!!si salvi la vita non ci legga oppure ora il master più che mai riesce a rendersi conto di tanto attaccamento molesto offensivo e altro,qualcuno usa verso chi non conosce. ciao da “picci_ina- picci_ina

    • giusto..ignoriamo,ma purtroppo ci hanno avvisato di mettere in lettura qualsiasi nota e messaggio,perché devono continuare a fare ricerche su chi sia il particolare e tanto incollato personaggio…

    • ma il fatto più importante che siamo felici brave civili persone e rappresentiamo la parte pulita e sincera anche su internet, facile attaccare con indirizzi mail senza il nome chi non conoscono solo per un assurda vendetta!!!mal di vivere sono persone tristi,che pensano che scrivere perfettamente aiuti ad avere un motivo per essere ricordato su una via del mondo,io preferisco fare il mio dovere quello che all’Istituto mi hanno fatto imparare,meglio fare il proprio dovere e non certo chi prega il morto,e molesta il vivo!!!io non mi drogo,non rubo,sono cresciuta in un orfanotrofio,con i genitori carcerati,eppure faccio il mio dovere,gli mando i soldi,non giudico,rispetto sempre,e proprio perché sono cresciuta con i comandamenti e buoni consigli,non devo niente a nessuno fino a che rispetto me stessa!!!leggo su molti profili,che non odiano,che bibì bobò poi arrivano messaggi da sporcaccioni di 50 e più anni,persino donne e uomini sotto profili di sesso diverso,e si imparano tante cose, si capisce quante facce usate -e poi nel reale-fate i nonnetti buoni e cari!!!con i nipotini di 6 anni che scrivono meglio di persone adulte (:-)ho una immagine con un nonno e carrozzino vicino, incollata da un profilo,bubu bebbbbbèèèèèèèèèè

    • io non ho avuto nonni ma mi sarebbe piaciuto anche se fosse stato strano e cattivo,avrei scelto un ricordo di lui e mi sarei sentita più completa.

  2. Io giudico in base a quello che leggo e se voi scrivete in un italiano stentato è logica deduzione dubitare delle sbandierate e presunte lauree. Non ho blog nè profili non vedo perchè mi addebitiate cose che non mi appartengono. Forse al mattino invece di fare colazione con cappuccino e fantasia dovreste usare un classico cornetto. Felice e sereno Natale.

    • lei giudica in modo indegno,infamante,maleducato,basta non giudicare perché non conosce chi scrive,e tra noi amici c’e’ una Belga,una Messicana,una Romena,Cina,2 zingare che hanno imparato a leggere a 10 anni e comunque lei rimane una brutta persona perché offende senza conoscenza,e continua leggo con colazione e altro il cornetto lo mangiano chi si può permettere di fare colazione al bar,ci sono persone che magari escono di casa senza fare colazione perché aspettano in fila alla caritas,e rimediare cibo per portarlo a chi ha fame!!!!Buon Natale con sincero augurio anche con la semplicità di un nuovo anno sereno 2020. buona serata Sofia

    • Sbagliate a prendere sul personale una critica costruttiva. Non giudico le persone che non conosco ma giudico il modo in cui vi esprimete. Seguendo la Homepage di Libero mi capita spesso e volentieri di leggere questo blog. Mi sembra di aver letto che le persone che vi scrivono dentro siano un 300. Ora afferma che vi sono anche degli stranieri presenti. Posso capire che quest’ultimi non siano in grado di esprimersi in un italiano corretto ma trovo incredibile che su 300 persone non c’è ne sia una che conosca la sintassi di una frase. E poi parlate di lauree? Anche i bambini delle elementari fanno un uso migliore della sintassi. Buon 2020 anche a voi.

    • Ma sul serio lei legge tutti i blog anche quelli di Autori scrittori da oltre 22 anni sul web e con blog in molti indirizzi?oppure si è soffermato solo su questo da poco entrato sul conto dei 999 e di più funzionanti?molti blog sono giovani e aggiornati da presenze continue a giro ogni 3 mesi cambiano mentre i blog fissi da oltre 11 anni appartengono a persone adulte. e sono personali non ci è dato di entrare a scrivere ma solo usare scritti che ci creano interesse buona lettura la ringrazio per le critiche ma purtroppo siamo attaccati da tempo,e non rispondere aggressivi ci è difficile. e credo siamo 250 e qualcuno in più a cui è stato chiesto se voleva scrivere,ma ancora non se la sentono, lei capisce che leggere che chiunque scrive note offensive non aiuta chi magari vuole scrivere un pensiero buona serata Sofia

    • Ma chi è lei? lascia offese verso chiunque scriva in questo blog senza sapere chi siano,e cosa vogliono e come,dimostri cosa è riuscito a fare della sua vita che decanta tanto il suo idioma magari togliendo la “m” esce un altra parola adatta per descriverlo compreso me che rispondo ad un qualsiasi personaggio che usa il suo poco tempo della vita rimasta per giudicare. Maleducato e negativo

    • la sua sarebbe una critica costruttiva? ma siamo a scuola? certo lei frequenta le classi elementari ancora per essere cosi certo,e suo nipote di 6 anni scrive meglio di chiunque,la sua presunzione è scandalosa deve solo ringraziare che tanti miei amici la compatiscono e ci sorridono sopra per il suo insistente uso molesto nei nostri profili e blog..

    • Invece una nota così particolare scritta con un nick sconosciuto,che offre dare con la bocca bella larga giudizi cosi pesanti su persone che non conosce magari dovrebbe se tanto esperto della grammatica usare l’educazione e non solo tifare per Ronaldo,e indossare profili e alias di altri iscritti lasciare note offensive e scrivere minacce faccia una cortesia al mondo sparisca oppure la sua gelosia e assurda vendetta non la fa schiodare da queste ragazze e dai nostri profili?

  3. e comunque alle tante, che scrivono frasi con aforismi come post,auguri di compleanno,per 5-e più profili,immagini di aforismi vecchi e stravecchi,video clicca qui e poi di parte,abbracci coccolosi,risate hahahahahahaha,il già,ormai ben riconosciuto,100000 post di copia incolla religiosi,di veneri in gonnella di stufi sempre più stufi che scrivono a chiunque profilo donna,lo scorpione che scrive ho voglia,il leone che vuole fare conoscenze,il sor moto che la vede solo agli altri,quello che fa conti strani matematici,quella che fa tanti passi,chi canta 44 gatti,chi pranza con riso,ma coraggio magari prima di molestare chi non conoscete e a cui molti hanno lasciato numeri di cellulare come se una comunità fosse altro,chi scrive devi morire,chi blocchi e ti riscrive con altri suoi nick minacciando,chi usa profili di animali e azzatini di personaggi vari,lasciandoti versacci in posta,ma certo tutto normale vero?fatevi una risata di schermo ma guardandovi allo specchio! attaccare chi vuole usare un servizio è più facile giusto????chiunque scrive quello che piace,e legge quello che vuole,meglio non piacere a persone moleste che credono di nascondersi dietro a sotto nick,peccato che la coscienza fa parte di voi,e viene sempre a galla..come vi difendete?con una preghierina e l’infelicità che circonda persone tanto cattive?????????????

Lascia un commento