Creato da Fajr il 30/10/2007

FAJR

... come fiordalisi in un un campo di grano. (D. Bonhoeffer)

Messaggi di Aprile 2008

liberté... snob

Post n°165 pubblicato il 16 Aprile 2008 da Fajr
 

click immagine

a* mi* amic*

 
 
 

tu vuo' fa l'ammericano...

Post n°164 pubblicato il 15 Aprile 2008 da Fajr
 


«L'Italia è come un disegno fatto da un bambino.

Se alla fine non gli piace, cancella tutto e ricomincia».

Hervé

lavoratore della Costa d'Avorio

PD made in Italy


 
 
 

14 aprile 2008... lacrimosa

Post n°163 pubblicato il 15 Aprile 2008 da Fajr
 


... gli errori si pagano! ;o(



 
 
 

di coppe rubino

Post n°162 pubblicato il 14 Aprile 2008 da Fajr
 


Cogli, sorella, questi papaveri nel recinto –
sanguinanti come cuori innamorati.
Nelle loro coppe di cristallo
berremo l’onda del sole.
Tanto divampano di fiamme
che il loro incendio brucia i campi sterminati.
Nelle loro coppe di fuoco
berremo le scintille delle stelle.
Cogli, sorella, come la quaglia nascosta
tra i grani che dolcemente vezzeggiano.
Nelle loro coppe scarlatte
berremo il sangue dei solchi.
Chini sui nidi delle allodole
fluttuano come grappoli di raggi rossi.
Nelle loro coppe rubino
berremo la promessa della Primavera.
Cogli, sorella, non i papaveri, ma la fiamma;
avvolgi del loro incendio il tuo grembiule verginale.
Nelle loro coppe delicate
berremo i fuochi di giugno.
Fiori sbocciati come le tue tenere labbra,
conversano con il grano vibrante.
Nelle loro coppe purpuree
berremo il mistero delle spighe.
Coglili, sorella, perché di essi c’incoroneremo
per la gioiosa festa di domani, al villaggio.
E in queste coppe, danzando,
berremo il vino dell’Amore.

Daniel Varujan
Papaveri


di blog, blogger, spose, viaggi...
e di chi coppe rubino cogliere non sa

 
 
 

della sacra officina... travasamenti possibili

Post n°161 pubblicato il 11 Aprile 2008 da Fajr
 


«È possibile scrivere di un personaggio politico, che suscita contrapposte passioni, senza entrare direttamente nell'agone, senza farsi prendere dalla partigianeria, cercando cioè di mantenere un linguaggio il più possibile spassionato, avalutativo e sobrio?
L'impresa è indubbiamente difficile (e, lo dichiaro subito, non sarà quel che si propone questa recensione...), specie quando non si voglia proporre un pamphlet sociologico-giornalistico, ma redigere un saggio di politologia, in cui il criterio del distanziamento storico dall'evento che si vuole analizzare rappresenterebbe pur sempre un salubre principio metodologico. È quanto comunque tenta Giuliana Parotto, filosofa politica di Trieste, con il volumetto, uscito di recente per i tipi di Franco Angeli di Milano, Sacra Officina. La simbolica religiosa di Silvio Berlusconi, nel quale la studiosa si propone di sottoporre a disanima critica la complessa simbologia religiosa e teologico-sacrale che soggiace alla comunicazione politica di Silvio Berlusconi.»

download recensione di Francesco Ghia (Il Margine, Trento n. 1/2008) >>>




 
 
 

dell'ape... non tutto è perduto

Post n°160 pubblicato il 09 Aprile 2008 da Fajr
 


Dicono che questa campagna elettorale non ha tenuto conto dei temi-problemi legati al Mezzogiorno. Non so se è un male a tutto tondo. Se ripenso al fiume di parole inutili e ingannevoli che abbiamo dovuto sorbirci in tutti gli anni passati... forse è meglio che si siano "dimenticati" di noi anche in questo periodo, come in tutto il resto dell'anno.


Esce su "Time" - ripeto "Time" - un servizio sulle elezioni italiane. E' già un bel risultato che un giornale internazionale si occupi di politica interna italiana.
Ancor più se titola: "Elezioni italiane: non tutto è perduto".

Assolutamente sorprendente il fatto che per dimostrarlo prende ad esempio Amendolara, microscopica cittadina calabrese!

C-A-L-A-B-R-I-A????!!!!!

Devo aver perso qualche puntata di "Pirti i pirti", "Billirì", "Chi timpi chi fì"... "Tribini ilittirili"... please, ditemi di sì!


Anche leggere QUI è interessante...


per un sorriso

 
 
 

a chi passa...

Post n°159 pubblicato il 07 Aprile 2008 da Fajr
 

... da qui e pensa di essere stanc*


:o)

 
 
 

della prossimità

Post n°158 pubblicato il 06 Aprile 2008 da Fajr
 


Il filosofo occidentale si pone ben poco la questione di un rapporto di parola fra soggetti. È la relazione fra un soggetto e un oggetto o una cosa che egli cerca di parlare o di analizzare soffermandosi appena sul modo di rivolgersi all'altro, soprattutto a partire dal suo ascolto. Va allora cercato il vocabolo per dire, ma anche il silenzio. Nel collegare il mondo grazie alla sola parola, l'altro non può dirsi e parlargli è diventato impossibile. Perché esistono mondi differenti che richiedono il silenzio per dirsi, ascoltarsi, comunicare. In questo senso, trovare i termini adeguati è opera in-finita e non è certo che questi termini designino sempre delle cose. Sono talvolta semplici cammini dell'uno verso l'altro che possono essere dimenticati. Essi conducono verso, e la direzione da prendere è allora più importante della cosa detta.

Succede che la parola sia necessaria per creare un silenzio nel quale avvicinarsi. Ma è anche ciò che può incarnare del corpo, della carne che si vuol dire dell'altro. O della carne nella quale avviare uno scambio con lui, o con lei. Non una parte del corpo ma una carne che eccede il corpo senza distruggerlo, senza amputarlo: fisico trasmutato che consente una comunicazione prima e dopo un toccare immediatamente fisico. I vocaboli danno carne prima di entrare in corporei scambi carnali. Sorta di ostie ingeribili ma nelle quali si ascolta la carne di chi propone di avvicinarsi.
Niente consumazione dunque ma dono di un segno di riconoscimento che indica in modo sensibile l'irriducibilità del/all'altro: attraverso un colore, un tono di voce, una tattile scelta di vocabolo, o semplicemente una vibrazione.

Luce Irigaray
La via dell'amore
Bollati Boringhieri, 2008



If thy soul check thee... >>>

 
 
 

del vero e del falso

Post n°157 pubblicato il 05 Aprile 2008 da Fajr
 

Un appunto. La memoria, a volte, fa brutti scherzi...


>>>
vignetta di Deco >>>

 
 
 

delle mine antipersona

Post n°156 pubblicato il 04 Aprile 2008 da Fajr
 

4 aprile
Giornata mondiale contro le mine antipersona

clicca sull'immagine

 
 
 

SUPER VEDETTA

Now Syria

old link >>>

 

TWITTER

AREA PERSONALE

 

DIARIO DI BORDO

Fajr, in arabo, significa alba.
È così chiamata la prima delle cinque preghiere giornaliere del musulmano praticante.
È considerata la più accetta a Dio perchè recitata al sorgere del sole mentre tutti gli altri ancora dormono.
°Clicca°

del nostro navigare
del leggere dal basso
 

VEDETTA

Mani Tese logodai il tuo 5xmille a Mani Tese
metti la tua firma nel riquadro Onlus
e il CODICE FISCALE 02343800153




Emergency
 

ULTIME VISITE AL BLOG

jigendaisukecassetta2Fajrsantiago.gamboaossimoraalf.cosmosRoberta_dgl8lilith_0404RosecestlavieBasta_una_scintillaziryabbdanilog1992s.gaetano80Crepuscolando
 

ULTIMI COMMENTI

Hai ragggione!!M
Inviato da: Fajr
il 17/09/2020 alle 16:25
 
Impegnatevi di più con i post non posso essere l'unico...
Inviato da: cassetta2
il 07/08/2020 alle 13:18
 
Perciò più prezioso e da coltivare
Inviato da: Fajr
il 03/12/2019 alle 10:03
 
La concordia è un frutto diventato estremamente raro
Inviato da: jigendaisuke
il 15/11/2019 alle 20:14
 
analfabetismo a tutto spiano
Inviato da: Fajr
il 04/04/2019 alle 21:14
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 34
 

ARCHIVIO DEI POST

 '07'08'09
gen   x x
feb   x x
mar   x x
apr   x x
mag   x x
giu   x x
lug   x x
ago   x x
set   x x
ott x x x
nov x x x
dic x x x
 
 '10'11'12
gen x x x
feb x x x
mar x x x
apr x x x
mag x x x
giu x x x
lug x x x
ago x x x
set x x x
ott x x x
nov x x x
dic x x x
 
 '13'14'15
gen x x x
feb x x x
mar x x x
apr x x x
mag x x x
giu x x x
lug x x x
ago x x x
set x x x
ott x x x
nov x x x
dic x x x
 
 '16'17'18
gen x x x
feb x x x
mar x x x
apr x x x
mag x x x
giu x x x
lug x x x
ago x x x
set x x x
ott x x x
nov x x x
dic x x x
 
 '19'20'21
gen x x -
feb x x -
mar x - -
apr x - -
mag x - -
giu x - -
lug x - -
ago x - -
set x - -
ott x - -
nov x - -
dic x - -
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

miglior sito

In classifica