Piano Anti-Violenza In Puglia Incontro Regione Puglia-Centri Antiviolenza -Divisione Informazione-

Bari,Sede Regione Puglia
Bari,Sede Regione Puglia

La presidente del Consiglio regionale della Puglia, Loredana Capone e l’assessora regionale al Welfare, Rosa Barone, lunedì pomeriggio hanno incontrato le responsabili dei centri antiviolenza pugliesi. L’incontro ha avuto lo scopo di creare un’occasione di confronto con chi opera sul territorio per adottare misure e azioni concrete per il contrasto alla violenza di genere. Il Consiglio regionale e la giunta sono pronte a mettere in campo ulteriori iniziative di prevenzione per tutelare le donne contro la violenza.Dopo aver ascoltato le responsabile dei cav pugliesi che hanno evidenziato la necessità di  un coordinamento regionale affinchè in tutti i territori si operi con le stesse modalità e gli stessi strumenti, la Presidente Capone e l’assessora Barone hanno concordato di convocare a breve la task force regionale con tutti i soggetti interessati. In quella sede sarà studiato un Piano di intervento dettagliato con misure e risorse che faranno da base al nuovo Piano antiviolenza.La Capone ha sottolineato dopo l’incontro” I centri antiviolenza svolgono un lavoro straordinario sul territorio, conoscono la reale situazione e quindi le esigenze. Il prossimo passo sarà quello di convocare la task force regionale e dare attuazione al protocollo antiviolenza così da definire un piano d’azione. Sarà costituito un tavolo permanente con incontri cadenzati. Il Consiglio regionale e la giunta sono pronti a creare tutte le condizioni per arrestare questa ondata di violenza contro le donne”.

Beni Comunali In Disuso Prorogato Dal Comune a Bari i Termini Di Scadenza-Divisione Informazione-

Bari
Bari

E’ stato prorogato dal comune di Bari dall’11 al 22 dicembre prossimo il termine di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione e delle proposte progettuali relative alla nuova procedura per l’affidamento di beni in disuso o in stato di abbandono, appartenenti al patrimonio dell’amministrazione comunale.Si estendono quindi i termini per partecipare al bando pubblicato sul sito web del Comune di Bari il 7 novembre, in esecuzione del Regolamento sui beni comuni approvato dal Consiglio comunale nel 2015.Abbiamo scelto di prorogare i termini di questo avviso per rispondere al grande interesse che stiamo riscontrando da parte di molte realtà che stanno presentando progetti per rigenerare questi beni di proprietà comunale – commenta l’assessore al patrimonio Vito Lacoppola -. Dopo aver individuato nei giorni scorsi i soggetti aggiudicatari per il compendio del “Pluriuso Catino”, diamo quindi ulteriore forza a questa procedura ad evidenza pubblica che riguarda altri dodici immobili, situati in gran parte in aree periferiche della città, e che permetterà di farli tornare a vivere e di restituirli alla cittadinanza, rendendoli importanti presidi di socialità

A Foggia Inaugurate Due Panchine”Rosse”Contro Le Violenze Di Genere-Divisione Informazione-

Maria Aida Episcopo Sindaca Foggia.
Maria Aida Episcopo Sindaca Foggia.

Anche Foggia ha partecipato lo scorso 25 novembre alla giornata mondiale contro la violenza sulle donne e lo ha fatto con l’inaugurazione di due panchine ”rosse”. La prima vicino alla sede della polizia locale e la seconda presso gli uffici comunali,nel suo intervento la sindaca Episcopo ha sottolineato”faremo rumore come da parola d’ordine che ci viene proposta dalle ragazze di tutta d’Italia, ma soprattutto noi, che abbiamo ruoli di responsabilità, dobbiamo ricordarci che l’impegno per il contrasto alla violenza di genere è un lavoro quotidiano che si deve rinnovare giorno dopo giorno con azioni e gesti concreti”.Calato un drappo rosso, mentre sulla scalinata interna che porta all’aula consiliare sarà collocato un paio di scarpe rosse accompagnato da un mazzo di rose bianche per ricordare tutte le vittime di femminicidio.