Creato da il_presidente77 il 03/04/2006

L'uomo illustrato

Blog egoista

COME IERI


William Xerra

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

TAG

 

NOTA - COPYLEFT

Da non  crederci: anche per questo blog si può applicare la definizione di opera di ingegno. Strano vero?
Qualunque opera di cui non si citi l'autore è da ritenersi originale e prodotta dal sottoscritto ed è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Creative Commons License

 

ALTRI AMICI

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

Ottimo post. complimenti da Artecreo
Inviato da: minarossi82
il 11/11/2016 alle 19:16
 
Grazzie!
Inviato da: blog joujoux
il 14/08/2013 alle 09:37
 
il sistema periodico contiene alcuni testi memorabili,...
Inviato da: jocuri online
il 07/09/2012 alle 18:18
 
girl games puzzle games disney games baby games...
Inviato da: games for girls
il 12/05/2012 alle 16:34
 
girl games puzzle games disney games baby games...
Inviato da: dress up games
il 12/05/2012 alle 16:30
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 41
 
 

 

« Quando finisce un annoAttento a non essere una... »

32 dicembre

Post n°155 pubblicato il 30 Dicembre 2007 da il_presidente77
 

(titolo non originale, grazie)



Limbo. Un attimo prima e un attimo dopo il battere delle ore. Istanti. Terra di nessuno. Ancora luce bianca, vino bianco, demoni bianchi. Per me, per te, per tutti. È un attimo, un respiro, un'espressione. È tutto solo illusione.
Sei ore, nove minuti e pochi secondi. Dimenticati. Trentadue dicembre. Sono loro i momenti ribelli al di fuori del tempo. Racchiudono quello che saremo domani. È un futuro anticipato. Un viso, un ombra perduti nella foschia, perché questa notte macina le ore. È il tempo di una sigaretta.
Non penso. Una sigaretta. Un sigaro. Torri di fumo. Non penso, non fumo e aspetto la primavera. Crudele. Non penso e un ultimo bicchiere di cognac. Ritorno a dormire. Grottesco e surreale. Spengo le mie visioni e torno ai sogni. Oggi niente incubi, domani è tempo di realizzare la mia felicità.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog